Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Discussioni su come: unire, tagliare, aggiungere effetti, sottotitoli, etc.

Moderatore: Moderatori

#961060
Ciao a tutti.
Quali sono le impostazioni migliori (durante la ripresa) per ottenere un video ben lavorabile in post produzione?

Naturalmente il vero formato RAW è di solito riservato alla fotografia, ma mi chiedevo come avvicinarsi per il video.


In particolare, sono davvero in dubbio su come impostare la saturazione.
Le mie impostazioni sono queste:

Contrasto: al minimo.
Sharpening: al minimo.
Riduzione rumore: al minimo.
Saturazione: quasi al minimo, ma non so come sia meglio impostarla.

Inoltre, per poter lavorare in post più comodamente, tengo di solito in manuale esposizione e bilanciamento del bianco.
(quest'ultimo impostando i gradi Kelvin e controllando sul monitor della macchina se va bene)

E' giusto?
Come è meglio?
#961061
Intanto, bisogna vedere su che tipo di codec lavora la videocamera... Se lavora su un ultra compresso e ha un sottocampionamento del colore 4:2:0 o peggio ancora 4:1:1, inutile continuare...

Un'ottima post-produzione lo puoi fare un 4:2:2 (proprio di macchine di un certo budget, come le RED).

Le macchine pronsumer o professionali, hanno la possibilità di farti decidere diversi parametri PRIMA di andare in registrazione e a mio avviso, è la cosa migliore. Qualcuno più esperto di me, darà ulteriori lumi! :P
#961518
Intanto, bisogna vedere su che tipo di codec lavora la videocamera... Se lavora su un ultra compresso e ha un sottocampionamento del colore 4:2:0 o peggio ancora 4:1:1, inutile continuare...


Nel mio caso si tratta della panasonic gh1 (hackerata con la patch 75 Mbps)
Registro in AVCHD (sì, 4:2:0)
Proprio perché si tratta di un formato compresso ha senso continuare :P


Un'ottima post-produzione lo puoi fare un 4:2:2 (proprio di macchine di un certo budget, come le RED).

Le macchine pronsumer o professionali, hanno la possibilità di farti decidere diversi parametri PRIMA di andare in registrazione e a mio avviso, è la cosa migliore. Qualcuno più esperto di me, darà ulteriori lumi! :P


Volevo sapere quali fossero le migliori impostazioni per ottenere le migliori prestazioni possibili con la mia macchina.
Ovviamente non ci si può spingere oltre un certo limite . :duel:
(comunque anche la gh1 permette di impostare diversi parametri)

Credo che i parametri che imposto siano corretti (chiedevo conferma)
Il dubbio rimane su come impostare la saturazione.
#962778
ciao, diciamo che simil raw non esistono, anche perchè se sono raw, potrai cavarci dei risultati stratosferici (come in ambito fotografico) visto che sono registrazioni "grezze" del sensore, e specie sulle aree bruciate o molto sottoesposte sono da paura.

per quanto riguarda la Color Correction concordo con xaratos l'unica maniera di ferla bene bene è di registrare la componente colore almeno in 4.2:2 . lo puoi fare "nativamente" con certe camere di fascia intermedia che lo permettono (portando il bitrate spesso intorno ai 100mb/s ) o collegando ad una buona cam (prosumer almeno) un registratore che possa catturare live in 4:2:2 prima ancora che la cam compia la sua compressione interna. noto è l'A. ninja, ma penso che anche con alcuni box di acquisizione tipo Matrox ecc. tu possa farlo "live" . l'unica pecca in quel caso e di doversi portare un buon portatile dietro con te e tenerlo collegato alla cam.
Non ti saprei proprio dire se possa essere collegato e sfruttato in tale maniera con la tua macchina
#963577
Ciao a tutti.
Naturalmente il vero formato RAW è di solito riservato alla fotografia, ma mi chiedevo come avvicinarsi per il video

Dimenticati il RAW coi video.
il formato 'grezzo' lo hanno solo Cam di livello RED!

CMNQ
In fase di Ripresa:
1)il Bilanciamento del bianco (la qualità del colore) è importantissimo
quanto l'esposizione (la quantità di luce)
e andrebbe fatto sempre in manuale ed in maniera accurata.
a differenza delle photo scattate in formato RAW ke le puoi scattare a 3200K° e poi facilmente 'convertire' (in camera Raw) a 5600°.
col video, non puoi fare il 'furbo',
e una "conversione colore " così ampia è totalm.impossibile farla in modo indolore!

2)è meglio usare un PP più FLAT possibile.
e x qst dpotrest provare a chiedere sul topic di riferim. a chi usa già la GH2/GH1
quali migliori combinazioni di parametri diano il risultato desiderato.
ovviamente non te la diranno mai perchè perchè le proprie combinazioni sono tanto soggettive e personali.
...
Alcuni maghi della CC quando hanno bisogno di intervenire pesantemente
trovano benefico 'trasformare' i file 4.2.0 in un 4.2.2 (finto) al fine di renderlo solo più robusto.
(oltre che pesantissimo)
...
Ma con la patch75Mbps sulla gh2 in fase di Post mi pare tu parta già avvantaggiato.

Semmai dovresti -prima di fasciarti la testa-
lavorarci/sperimentare un pò per saper cosa stai cercando...

:foto:
#964120
Alcuni maghi della CC quando hanno bisogno di intervenire pesantemente
trovano benefico 'trasformare' i file 4.2.0 in un 4.2.2 (finto) al fine di renderlo solo più robusto.
(oltre che pesantissimo)

scusami PAM
parlando con un guru Adobe , lui diceva che questa cosa della preconversione era ininfluente perchè comunque la componente colore era sempre stata compressa a monte in 4:2:0 e il 4 :2:2 che ne serabbe uscito usciva era "fittizio". in linea di principio mi sembra vero questo.
l'unica cosa è che, per certi codec come l' h 264 , non tutti i frames hanno piene informazioni e durante la color C. , l'abbinamento con il 4:2:0 non è propriamente il massimo della vita. in queste circostanze forse una conversione in non compresso o sequenza di immagini tif, lacia il video non con quella pesante compressione del codec h 264 e la compressione della componente colore 4:2:0 quella è qe quella rimane.
cosa ne pensi, o cosa ne pensate ragazzi?
#964222
Certo iachidda, la l'obiettivo prende in 4:4:4 (cioé tutto il segnale con tutti i colori possibili e immaginabili), a seconda del sensore e del metodo di registrazione, la resa può essere diversa, ma comunque, per risparmiare MB sui supporti di registrazione c'è un sottocampionamento colore (e anche spaziale delle volte)... E una volta che la CAM butta via delle informazioni, quelle sono perse, amen... Ergo, se la cam registra in lossless 4:2:0, perfettamente d'accordo che non ha perso molti dati, ma siamo altresì d'accordo che molti non li ha manco registrati...
#964232
quindi secondo te una conversione ha senso solo per codec come h 264 4:2:0 o anche su altri codec 4:2:0.?
dalla risposta di PAM sembrava comunque (a monte di una massiccia CC)
ciao dany :birra:
#964237
La conversione ha senso solo per far leggere il filmato a vari programmi che prima non lo leggevano, ma di certo, se converto un filmato nella falsa speranza di "trasformare" un 4:2:0 in un 4:2:2 chiamate la neuro e assicuratevi che non mi facciano uscire per un bel pezzo... Il mondo esterno per me, sarebbe molto pericoloso.

Mantenere inalterata la qualità di registrazione secondo me, è la regola cardine delle riconversioni, dato che un filmato che perde qualità NON PUO' riacquisirla con una riconversione, anzi... rischia di perderla se non si fa attenzione. Mi par d'aver detto cose molto spicciole.
#964965
scusami PAM
parlando con un guru Adobe , lui diceva che questa cosa della preconversione era ininfluente perchè comunque la componente colore era sempre stata compressa a monte in 4:2:0 e il 4 :2:2 che ne serabbe uscito usciva era "fittizio". in linea di principio mi sembra vero questo.


Il guru Adobe sbaglia, perchè ricampionare non significa creare cose nuove, ma anche ridurre difetti...

Ci sono diversi modi di ricampionare il 4:2:0, non tanto per creare un dettaglio che non esiste, ma per RIDURRE gli artefatti di un canale sottocampionato, che durante la CC verranno fuori e creeranno problemi.

Per questo motivo esistono tool come 5DtoRGB o CIneform dove il ricampionamento elimina questi problemi, trovi nel blog di cineform una spiegazione tecnica del motivo ed esempi diretti.
http://cineform.blogspot.it/2010/11/why ... video.html

Personalmente ho sperimentato come un ricampionamento attenui se non elimini problemi si aliasing sul canale del rosso quando la saturazione è molto alta.

Commento pratico e personale sul discorso di come fare le impostazioni delle camere è molto semplice, qualunque camera tu usi:

In generale se tu usi un formato compresso hai delle limitazioni nelle informazioni che puoi registrare, quindi devi cercare di registrare il più possibile.

più contrasto = meno informazioni nelle alte luci e nelle ombre CLIP
più saturazione = clipping nei colori saturi che si appiattiscono
più nitidezza = edge (bordi) e aumento di aliasing e moires possibili.

quindi la regola è registra nel modo più morbido possibile, desaturato e senza sharpening o altre funzioni che posso mangiare i pochi dati che puoi registrare, e soprattutto illumina anche se devi fare buio dopo.

converti il file in un formato più generoso (10-12 bit) come spazio colore in modo che durante la CC potrai lavorarlo meglio e non rischi perdite o scalettature.

A quel punto lavorare con la CC significa che se hai ombre mobide le puoi rendere più dense, ma non perdi dettagli dentro le ombre e non hai raccolto troppo rumore che ti rovina i dettagli, le alte luci non sono bruciate e quindi puoi raccogliere dettagli anche li, e avendo un'estensione maggiore di gamma tonale puoi lavorare tutto senza perdere troppo...

ma ricorda la regola fondamentale, in post non si crea nulla, puoi solo massaggiare ciò che esiste...

per la gh1 verifica il discorso della registrazione esterna, mi sembra di aver letto (prendi con beneficio del dubbio) che sia possibile registrare un segnale in 4:2:2 dall'HDMI
#964971
-quindi la regola è registra nel modo più morbido possibile,
-desaturato e senza sharpening
-o altre funzioni che posso mangiare i pochi dati che puoi registrare,
-e soprattutto illumina anche se devi fare buio dopo.
...
-significa che se hai ombre mobide le puoi rendere più dense,
-ma non perdi dettagli dentro le ombre
-e non hai raccolto troppo rumore che ti rovina i dettagli,
-le alte luci non sono bruciate e quindi puoi raccogliere dettagli anche li,
-e avendo un'estensione maggiore di gamma tonale puoi lavorare tutto senza perdere troppo.

@carloM. come al solito: Ansel Adams non avrebbe saputo spiegarlo meglio! :lol:
Ultima modifica di pam il ven, 20 lug 2012 - 20:26, modificato 1 volta in totale.
#964974
Ansel Adams non avrebbe saputo spiegarlo meglio. :appl:


Adesso non esagerare,
lui è l'inventore dell'esposizione a zona, io al massimo espongo in modo semplice :P
mi sento quasi blasfemo ad essere paragonato a lui... :oops:
#964981
scusami PAM
parlando con un guru Adobe , lui diceva che questa cosa della preconversione era ininfluente perchè comunque la componente colore era sempre stata compressa a monte in 4:2:0 e il 4 :2:2 che ne serabbe uscito usciva era "fittizio". in linea di principio mi sembra vero questo.


Il guru Adobe sbaglia, perchè ricampionare non significa creare cose nuove, ma anche ridurre difetti...

Ci sono diversi modi di ricampionare il 4:2:0, non tanto per creare un dettaglio che non esiste, ma per RIDURRE gli artefatti di un canale sottocampionato, che durante la CC verranno fuori e creeranno problemi.

Per questo motivo esistono tool come 5DtoRGB o CIneform dove il ricampionamento elimina questi problemi, trovi nel blog di cineform una spiegazione tecnica del motivo ed esempi diretti.
http://cineform.blogspot.it/2010/11/why ... video.html

Personalmente ho sperimentato come un ricampionamento attenui se non elimini problemi si aliasing sul canale del rosso quando la saturazione è molto alta.

Commento pratico e personale sul discorso di come fare le impostazioni delle camere è molto semplice, qualunque camera tu usi:

In generale se tu usi un formato compresso hai delle limitazioni nelle informazioni che puoi registrare, quindi devi cercare di registrare il più possibile.

più contrasto = meno informazioni nelle alte luci e nelle ombre CLIP
più saturazione = clipping nei colori saturi che si appiattiscono
più nitidezza = edge (bordi) e aumento di aliasing e moires possibili.

quindi la regola è registra nel modo più morbido possibile, desaturato e senza sharpening o altre funzioni che posso mangiare i pochi dati che puoi registrare, e soprattutto illumina anche se devi fare buio dopo.

converti il file in un formato più generoso (10-12 bit) come spazio colore in modo che durante la CC potrai lavorarlo meglio e non rischi perdite o scalettature.

A quel punto lavorare con la CC significa che se hai ombre mobide le puoi rendere più dense, ma non perdi dettagli dentro le ombre e non hai raccolto troppo rumore che ti rovina i dettagli, le alte luci non sono bruciate e quindi puoi raccogliere dettagli anche li, e avendo un'estensione maggiore di gamma tonale puoi lavorare tutto senza perdere troppo...

ma ricorda la regola fondamentale, in post non si crea nulla, puoi solo massaggiare ciò che esiste...

per la gh1 verifica il discorso della registrazione esterna, mi sembra di aver letto (prendi con beneficio del dubbio) che sia possibile registrare un segnale in 4:2:2 dall'HDMI



Ehm, scusami, ma il tuo quote (ove risulterebbe il mio nick), in realtà, l'ha detto Iachidda, non io! Non sono ancora cosi esperto da poter approfondire/confutare/commentare cose dette da un videomaker più esperto di me!
#964986
Ciao Xaratos, chiedo scusa, probabilmente nel mettere il quote ho cancellato la parte sbagliata.
comunque non volevo contraddire neanche Iachidda, ma il guru adobe che l'ha sparata, che evidentemente non ha a che fare con il mondo reale del video low end, ma solo video high end, quindi certe problematiche non le vede...
#964988
De nada, non preoccuparti, io sono meno esperto di PAM, quindi... Molte cose non le vedo, almeno finché non comincerò ad operare stabilmente, finito l'esame alla scuola di cinema, mi metto a cercare qualche collaborazione (anche gratuita).
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 11

ok stasera provo!

Ciao, vorrei incominciare a creare file 25p .h2[…]

su amazon c'è un LG Gram 17Z90N, con i7 dec[…]

[FCPX 10.5] Esportazione bloccata

Forse perchè hai la versione 10.5 che non e[…]