Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Discussioni relative alle clip realizzate dagli utenti e ai video pubblicati in streaming sulla VMTV

Moderatore: Moderatori

da mebitek
#1319725
Ciao a tutti,
voglio presentarmi il mio ultimo lavoro: A Story of Silence

synopsis:

"2045 - Complottisti e i negazionisti sono ascesi al potere, e hanno un piano, efficace, per restarci saldamente: eliminare il pensiero libero individuale attraverso l'eliminazione della conoscenza e della cultura, in tutte le sue forme, comprese quelle umane. Nasce così una inizialmente piccola resistenza di intellettuali, artisti, che si batte per non soccombere a questa nuova forma di totalitarismo: è guerra; si combatte l'ignoranza coi libri e con la violenza, violenza a cui loro stessi sono stati sottoposti, selvaggiamente, arbitrariamente. E se questo non fosse solo finzione?
In questo lavoro di matrice distopica/horror si è voluto riflettere sul ruolo della cultura e della censura nella nostra contemporaneità, per lo più in occidente: cultura e conoscenza che vengono sempre più sottostimate e spesso denigrate; una censura che non viene più imposta dall'alto, dai governi, dalle dittature, ma una censura che parte dal basso, dal singolo fruitore, che pone il proprio veto attraverso le piattaforme dei social media (luoghi ormai prediletti per la condivisione di arte e cultura), le quali lasciano completa libertà di giudizio e che permettono totale anonimato, essendo esclusivamente votati al ritorno economico, abbandonandoci così ad una "guerra tra poveri". Ma se questa totale libertà non fosse poi che uno specchietto per le allodole?"



il corto ha vinto l'edizione 2020del Rome Art Week - Miami New Media Festival

commenti, opinioni, ciritiche ben accette

saluti dalla Sardegna
da Rider
#1319783
Ciao Mebitek,
e congratulazioni per la vittoria al festival :appl:
Si vede stile e metodo nel vs lavoro, che risulta accattivante per le immagini forti che offre.
Devo però dire che senza la tua sinossi ed relativo il commento, sembrerebbe "solo" una storia di violenza di cui non si capisce origine e finalità.
Penso che i video che abbiano bisogno di troppo parole introduttive siano deficitari, incapaci di raffigurare e far comprendere quel che il testo scritto ci dice. Nei corti è certamente difficile riuscire a farlo nei pochi minuti a disposizione, ma è un punto di elevazione per quelli che ci riescono.
Ovviamente è la mia, pur sincera, personale opinione :uffy:
da mebitek
#1319784
grazie mille per il tuo feedback!

qualcuno di voi sa cosa significa ?

non ho messo il link della mia ultima risposta... […]

Questa è la la via. ;) Inviato dal mio WA[…]

Buon pomeriggio a tutti, come molti, causa corona[…]