venerdì 29 agosto 2014,

Hardware

Ξ Scrivi un commento

[Hardware] Registratore JVC SR-DVM70EU

posted by VMStaff

JVC SR-DVM70EU:  lo chiamavano trinità….

Lo SR-DVM70EU  è  un apparecchio innovativo di casa JVC che riunisce in un solo acquisto un registratore/lettore DVD con Hard Disk da 160 GB e un registratore/lettore mini DV. In grado di leggere anche DV Cam, ovviamente.

Avete capito bene. Una sola macchina, insomma, in grado di soddisfare molte esigenze.

Il colpaccio JVC lo realizza con una macchina della gamma professionale di design "consumer" a tutti gli effetti che, però, appartenendo alla gamma professionale è reperibile unicamente nei negozi dedicati ai professionisti.
E che non ha molti concorrenti sul mercato, oltretutto.

001.jpg

A che serve una macchina del genere, e quanto costa?

Presto detto. L’esigenza di un videoregistratore DV di supporto alla nostra sudata telecamera 3CC in fase di editing è particolarmente sentita ai fini della salvaguardia delle testine, anche se il costo di un VCR DV è di solito proibitivo. Lo SR-DVM70EU  costa intorno ai 1600 euro,quindi un pò meno di un VCR professionale, ma offre molto di più. La presenza di un Hard Disk interno ci consente infatti un efficace magazzino di dati in caso di masterizzazioni  multiple e la presenza del masterizzatore DVD ci consente copie al volo sia da cassette DV che da hard drive, che da fonti esterne qualsivoglia.
Quante volte abbiamo avuto la necessità di creare un DVD rapidamente senza passare dall’elaborazione dati del PC?
Oppure di registrare un montato su nastro DV per creare un Master dell’assemblato?

E poi, diciamolo, un DVD recorder può far comodo agli amanti del digitale che hanno abolito il VCR ma non rinunciano all’archiviazione dei programmi televisivi sul supporto durevole per eccellenza, il DVD.

Ma passiamo alla descrizione della macchina.

Estratta dai tragici imballi JVC (Tragici è un eufemismo, se paragonati ai lussuosi involucri dei prodotti Sony e Panasonic), la macchina del peso di circa 6 Kg può far bella mostra di sè sul mio tavolo.
Il manuale è multilingue e c’è anche la versione italiana, formato carta cinese (Nè A4 nè A5, fidatevi di me che ne so. Rabbrividisco); faccio i collegamenti del caso e lo collego sia alla mia scheda di editing tramite firewire, al monitor 15" TM-H150  e al mio VCR S-VHS NV-HS1000.
Non collego l’antenna TV perchè mi dico, non intendo utilizzarlo per registrare dal TV…

Noto dal frontale della macchina e dalle prime pagine del manuale che la macchina seppur pensata per la gamma PRO conserva caratteristiche dannatamente consumer a partire dalla forma del  telecomando, l’autotuning delle stazioni televisive, la sicurezza bambini e persino lo Shoview!

Non faccio in tempo ad alzarmi per tornare all’ Adcom  per restituirlo a Marcello che, alla pressione del tasto “Operate” il tradizionale logo JVC compare sul mio monitor in una nitidezza cristallina che mi tranquillizza.

Contemporaneamente Windows XP mi informa di aver agganciato il driver Texas Instruments del registratore DV.
Installazione facile, penso, invece no.

Nel tentativo di commutare tra le modalità DV/HDD/DVD tramite l’apposito tasto sul frontale, Windows XP mi attiva un altro driver, identico al primo.
Confusione totale e prove di acquisizione/pilotaggio da Premiere falliscono miserevolmente sintanto che disabilito questo inutile doppione da Gestione Periferiche, senza eliminarlo perchè Windows XP me lo ripropone sistematicamente.
Superata questa difficoltà, comunque, sono in grado di pilotare il VCR da Premiere.

L’acquisizione su PC di un nastro DV preregistato è precisa al timecode e non riscontro nessun problema. L’esportazione da PC a Nastro DV avviene anche in questo caso senza difficoltà.
Si passa alla masterizzazione, ma, siccome non sono sicuro del risultato e non voglio bruciare un DVD-R ,decido di mandare Premiere in Export to tape e di registrare sull’Hard Drive in Mpeg2, decisamente alla massima qualità. Scelgo come ingresso il DV ed il filmato da Premiere si fissa permanentemente sull’Hard Drive da 160 GB, rigorosamente alla massima qualità possibile.

Bene, ora procedo a Masterizzare.

Scelgo uno dei trenta menù a disposizione dal software, divido il contributo da masterizzare in tre capitoli assegnando da menu altrettanti punti notevoli ed il gioco è fatto.
Il disco, finalizzato, se ne esce dallo slot e lo riproduco sul mio lettore Pioneer in salotto.

Conclusioni.

Avendo restituito ad Adcom il mio BR-DV3000 in cambio di questo gioiellino avevo temuto di pentirmi, tuttavia per il mio uso un VCR DV dedicato era sicuramente ridondante.
Poi, facendo due conti economici, questa soluzione era ed è non solo adeguata alla mia portata videomakeristica, ma mi permette una maggiore versatilità in spazi e costi contenuti.

Ora a distanza di diversi mesi posso proclamarmi estremamente soddisfatto dell’acquisto, anche se non ne sfrutto tutte le potenzialità (Non ho infatti mai registrato nessun programma TV d’altro canto…ma mica l’ho preso per questo, no?)

Cosa avrei desiderato di più?
Bhè un sogno nel cassetto ci sarebbe: la possibilità di impiegare l’HDD anche come periferica gestibile direttamente da PC, tipo HD secondario per intenderci, ma il sistema non lo consente.
Inoltre il sistema di menu è vistosamente consumer e se ciò va a favore dell’usabilità l’immagine globale dell’apparecchio ne risente a mio avviso.

Ma c’era bisogno di metterci lo Shoview?

Dati tecnici:

Sezione MiniDV;

  • Formato DV: Rec/Play, DVCAM™ (solo lettura)
  • Cassette: MiniDV
  • Massimo tempo di registarzione:SP 80min. / LP 120min. con cassette M-DV80ME
  • Registrazione Audio: PCS 48kHz, 16-bit (2 ch) / 32kHz, 12-bit (4 ch)

Sezione Hard Disk Drive:

  • Capacità HDD: 160GB
  • Formato registrazione: MPEG2 PAL
  • Massimo tempo di registarzione (circa): XP 10Mbps; SP 5Mbps; LP 2.5Mbps; EP 1.6Mbps
  • Registrazione Audio: Dolby Digital 2 ch, Linear PCM (XP mode)

Sezione DVD Recorder;

  • Formato registarzione DVD : MPEG2 PAL
  • Formati acettati: DVD-R(Rec/Play), DVD-RW(Rec/Play),DVD-RAM(Rec/Play), CDDA(Play),VCD(Play), CD(Play JPEG/MP3), CD-R (Play JPEG/MP3), CD-RW(Play JPEG/MP3)
  • Massimo tempo di registarzione (circa): XP 10Mbps; SP 5Mbps; LP 2.5Mbps; EP 1.6Mbps
  • Registrazione Audio: Dolby Digital 2 ch, Linear PCM (XP mode)
  • Input/Output: BNC video input
  • DV input: MiniDV, DVD, HDD
  • DV output: MiniDV
  • S-Y/C input: MiniDV, HDD
  • S-Y/C output: MiniDV, DVD, HDD
  • Video/Audio L, R input: MiniDV, DVD, HDD
  • Video/Audio L, R output: MiniDV, DVD, HDD
  • Y-PB-PR output: MiniDV, HDD
  • Optical Digital Audio out: DVD, HDD
  • Coaxial Digital Audio out: DVD, HDD
  • Wired RCU Terminal: DVD, HDD
  • Peritelevisione (Scart) input/output
  • Ingressi controllo remoto: MiniDV, DVD, HDD
  • Alimentazione: AC 220-240V (AUTO), 50/60Hz 
  • Dimensioni(WxHxD): 435 X 96 x 372 mm
  • Peso: 6.0 kg
p5rn7vb

Share This Article

Profilo dell'Autore

Dalle radici storiche della meravigliosa esperienza di VideoIn (www.videoin.org) nasce VideoMakers.net; un portale completamente nuovo sia nella grafica che nei contenuti, per offrire uno strumento di supporto a tutti gli appassionati videomakers. Lo Staff di VideoMakers.net è composto da Gianluca Belvisi "Blies", Domenico Belardo "Mimmob", Nunzio Trotta "Nuntro", Maurizio Roman "Vighi" e Rocco Caprella "Yarin VooDoo".

User Name: VMStaff

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current ye@r *

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per iscriverti e restare sempre aggiornato su tutte le nostre novità è sufficiente inserire il tuo indirizzo email qui di seguito; ti verrà inviata una mail per confermare la tua iscrizione.

VideoMakers.net YouTube Channel

Guarda gli altri video...

Ultimi Argomenti dal Forum

Posteshop