Grafica 2D-3D

Ξ 11 visualizzazioni Ξ I commenti sono disabilitati

Adobe lancia la versione beta di Lightroom

posted by VMStaff
Adobe lancia la versione beta di Lightroom

Adobe Systems Incorporated (NASDAQ:ADBE) presenta la versione beta di Adobe® Lightroom™, una nuova soluzione dedicata ai fotografi professionisti in grado di gestire qualsiasi tipo di immagine digitale. Grazie ad un ambiente, dinamico e modulare e task-based, Lightroom intende fornire un flusso di lavoro fotografico completo. Adobe pone la massima attenzione alle valutazioni ed ai suggerimenti dei fotografi professionisti, pertanto moduli e funzionalità si svilupperanno ulteriormente per soddisfare le esigenze di questi clienti che continuano a scegliere Adobe  per gestire i propri flussi di lavoro sulla base di una effettiva superiorità dell’ azienda nell’ambito della fotografia digitale. Inizialmente disponibile come versione beta per Macintosh, Lightroom sarà presto in grado di supportare entrambe le piattaforme: Macintosh e Windows

"Una prima versione di Lightroom è stata presentata durante la Conferenza Adobe Ideas, che si è tenuta lo scorso aprile 2005, per mostrare una nuova dinamica esperienza di fotografia digitale, dallo scatto alla stampa", ha dichiarato Shantanu Narayen, Presidente e Chief Operating Officer di Adobe. "Oggi Lightroom Beta contribuisce all’innovazione Adobe in materia di immagini digitali, in un’area come quella dell’elaborazione dei file raw; quindi i fotografi avranno a disposizione, già a partire dalla versione beta, una tecnologia di classe mondiale che completa quella già messa a disposizione con Photoshop. Ci aspettiamo una reazione positiva da parte della comunità dei fotografi, dal momento che nei prossimi mesi miglioreremo ulteriormente le prestazioni del prodotto".

Una nuova e aperta architettura interamente dedicata all’immagine

Lightroom Beta è stato concepito con un’interfaccia utente del tutto nuova interamente concentrata su quella che è la priorità assoluta dei fotografi, vale a dire l’immagine. Con un semplice clic il pannello di controllo e le barre degli strumenti lentamente svaniscono sullo sfondo in modalità lights-out, permettendo così all’immagine di occupare tutto lo spazio centrale. Grazie all’innovativa funzione Identity Plate i fotografi potranno personalizzare l’applicazione e le varie funzionalità affinché Lightroom possa diventare una sorta di galleria privata per le proprie esposizioni personali. I fotografi potranno far scorrere in rapida sequenza centinaia di immagini mentre il Quick One-to-One Zoom consentirà ingrandimenti istantanei dei punti più piccoli all’interno dell’immagine.

"Lightroom definisce il futuro flusso di lavoro per i professionisti della fotografia digitale," ha dichiarato Seth Resnick, fotografo professionista. "Questa soluzione offre esattamente le funzioni di cui hanno bisogno i fotografi per aumentare la velocità dei propri flussi di lavoro in un modo nuovo e mai sperimentato prima."

Alta qualità nell’elaborazione dei file raw

Avvalendosi della tecnologia, già leader di mercato, Adobe Camera Raw, Lightroom è in grado di supportare più di 100 modelli di apparecchi fotografici e inserisce la trasformazione delle immagini raw in un unico flusso di lavoro. Adobe è alla continua ricerca dell’innovazione tecnologica nell’ambito dell’elaborazione dei file raw, come dimostra il nuovo split per il controllo dei toni, in grado di creare immagini in bianco e nero ancora più ricche. Tutto ciò contribuisce ad aumentare il controllo creativo dei fotografi fornendo loro nuovi parametri per le modifiche da apportare e più libertà per individuare precise aree della fotografia sull’istogramma. Successivamente al processo di importazione, i file potranno essere convertiti in formato Digital Negative (DNG), rinominati o divisi per cartelle o data.

Le immagini potranno essere altresì presentate sotto forma di slide con effetto drop shadow (effetto ombra), bordature, Identity plate e sfondi in diverse tonalità. Le dimensioni e la posizione delle immagini potranno essere modificate e salvate con Macromedia Flash®, in formato Adobe Portable Document Format (PDF) o HTML. E’ inclusa una serie di template di contact sheet che permetteranno di aggiungere più identity plate o di ottenere una stampa di alto livello.

Prezzi e disponibilità del prodotto

La presentazione del Lightroom per il Macintosh OSX versione 10.4.3 verrà ufficializzata in occasione del Macworld 2006, a San Francisco, il prossimo 10 gennaio, presso lo stand 1307 e potrà essere scaricato gratuitamente dal sito di Adobe Labs all’indirizzo http://labs.adobe.com/technologies/lightroom.
I requisiti di sistema raccomandati sono il Macintosh OSX 10.4.3, un processore da 1 GHz PowerPC G4, 768 MB di RAM e uno schermo con risoluzione 1024×768. Sul sito saranno regolarmente disponibili aggiornamenti del software e si raccoglieranno i vari feedback da parte della comunità dei fotografi, mentre il lancio del prodotto finale è previsto per la fine del 2006. Ulteriori dettagli su prezzi, requisiti di sistema e disponibilità del prodotto sono ancora da definire.

Condividi Questo Articolo

User Profile

Dalle radici storiche della meravigliosa esperienza di VideoIn (www.videoin.org) nasce VideoMakers.net; un portale completamente nuovo sia nella grafica che nei contenuti, per offrire uno strumento di supporto a tutti gli appassionati videomakers. Lo Staff di VideoMakers.net è composto da Domenico Belardo "Mimmob", Rocco Caprella "Yarin VooDoo", Nunzio Trotta "Nuntro" e Maurizio Roman "Vighi".

User Name: VMStaff

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per iscriverti e restare sempre aggiornato su tutte le nostre novità è sufficiente inserire il tuo indirizzo email qui di seguito. Ti verrà inviata una mail per confermare la tua iscrizione.

Video