Varie

Ξ 14 visualizzazioni Ξ I commenti sono disabilitati

DA Adobe Labs la pubblic beta di Adobe XMP Toolkit

posted by VMStaff
DA Adobe Labs la pubblic beta di Adobe XMP Toolkit

align=”justify”>I complessi flussi di lavoro in ambito design e publishing diventano pù efficienti grazie all’utilizzo di metadati su pù applicazioni e sistemi
Adobe Systems Incorporated (Nasdaq:ADBE) ha annunciato la versione pubblica della beta di Adobe XMP (Extensible Metadata Platform) Toolkit Version 4.0, una pre-release della tecnologia di file labeling standard sviluppata da Adobe. Basato su tecnologia open source, il nuovo toolkit beta contiene librerie XMP Adobe che forniscono a sviluppatori indipendenti e partner di settore i componenti standard necessari a realizzare prodotti per flussi di lavoro ottimizzati sollevandoli dall’onere di dover integrare i metadati nelle applicazioni e nei sistemi di design e publishing di nuova generazione. Utilizzando Adobe XMP, le applicazioni desktop e i sistemi back-end dedicati al publishing guadagnano un metodo comune per acquisire, condividere e sfruttare informazioni inerenti i file rendendo pù efficiente i processi di job processing, automazione del flusso di lavoro e gestione dei diritti associati ai dati.

"Le sofisticate librerie per la gestione dei file presenti in questa prerelease di XMP Toolkit forniscono nuovi elementi per potenziare i flussi di lavoro di automazione del publishing", ha dichiarato Mark Hilton, Vice President of Creative Suites di Adobe. "Le attività  di design e publishing costituiscono un processo collaborativo tra creativi, publisher – che forniscono i contenuti – e aziende come Adobe che creano i prodotti adatti ai flussi di lavoro creativi. Integrando Adobe XMP è possibile realizzare prodotti e sistemi che eliminano gli errori e riducono i costi e i tempi di produzione dei clienti".

Questa versione beta di Adobe XMP Toolkit introduce la possibilità  di aggiungere metadati ai principali formati di immagini, documenti e video in modo da rendere pù "intelligenti" questi elementi arricchendoli con informazioni relative a status e standard. Per esempio queste funzionalità  potrebbero trasferire dati relativi a prezzo e confezione all’interno della fotografia di un prodotto ed esporre tali informazioni in un sistema automatizzato per il layout di pagina basato su Adobe InDesign Server CS2. Qui i metadati del prodotto potrebbero apparire come didascalia a margine della fotografia nel layout di stampa definitivo di un catalogo.

Le nuove capacità  di trattamento file di Adobe XMP Toolkit Version 4.0 aggiungono funzionalità  che consentono, sulla base dei metadati, di realizzare flussi di lavoro omogenei attraverso i prodotti Adobe e le soluzioni di altri partner. Con questa versione beta gli sviluppatori ottengono una visione centralizzata dei dati XMP attraverso Adobe Bridge, il centro di controllo e navigazione che risiede nel cuore delle principali soluzioni creative Adobe come Adobe Creative Suite 2 e Adobe Production Studio.
"Molti produttori di sistemi si affidano a standard sviluppati e mantenuti dall’International Press Telecommunications Council (IPTC) – incluse le specifiche IPTC Core che sono basate su Adobe XMP – per acquisire metadati lungo i loro flussi di lavoro", ha commentato Stephane Guerillot, Chairman dell’IPTC. "Molti hanno chiesto strumenti software che consentissero di leggere e scrivere i nostri metadati come elementi XMP integrati nei file delle immagini. La prerelease di Adobe XMP Toolkit aiuterà  i nostri partner ad essere conformi nel deployment del nostro standard per l’utilizzo con le loro soluzioni e il software Adobe".

Prezzi e disponibilità
XMP Toolkit Version 4.0 Prerelease è disponibile per Windows (Visual Studio 2005) e Macintosh (Xcode 2.2) sotto forma di download gratuiti sul sito Web di Adobe Labs (http://labs.adobe.com/xmp), dove saranno pubblicati regolari aggiornamenti al software. Ulteriori informazioni su Adobe XMP sono reperibili all’indirizzo www.adobe.com/xmp.

Condividi Questo Articolo

User Profile

Dalle radici storiche della meravigliosa esperienza di VideoIn (www.videoin.org) nasce VideoMakers.net; un portale completamente nuovo sia nella grafica che nei contenuti, per offrire uno strumento di supporto a tutti gli appassionati videomakers. Lo Staff di VideoMakers.net è composto da Domenico Belardo "Mimmob", Rocco Caprella "Yarin VooDoo", Nunzio Trotta "Nuntro" e Maurizio Roman "Vighi".

User Name: VMStaff

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per iscriverti e restare sempre aggiornato su tutte le nostre novità è sufficiente inserire il tuo indirizzo email qui di seguito. Ti verrà inviata una mail per confermare la tua iscrizione.

Video