Eventi

Ξ 10 visualizzazioni Ξ I commenti sono disabilitati

ConseQuenze.org: Network di cultura partecipata

posted by VMStaff
ConseQuenze.org: Network di cultura partecipata

ConseQuenze.org
Network di cultura partecipata
Italia
www.consequenze.org

 

ConseQuenze è una grande comunità inserita nella Cittadinanza che riunisce artisti indipendenti provenienti da ogni disciplina e Cittadini impegnati nel miglioramento dell’offerta culturale.
Migliaia di donne e uomini hanno già aderito e aspirano a una proposta culturale più valida, razionale e moderna, con uno spazio di mercato più ampio e consistente. Accessibile a tutti e radicato su ogni territorio.

La cultura controllata e gestita dall’alto da oligarchie che a vario titolo si definiscono competenti, ha prodotto conseguenze devastanti. Partendo dalla Rete abbiamo dato vita a un grande movimento indipendente che rivendica il diritto alla libera espressione.
Nessun tipo di contrapposizione con i modelli imposti dai vertici delle dirigenze ma solo la ferma richiesta di spazi per produrre e distribuire Arte attraverso canali partecipati con la Cittadinanza. Non abbiamo bisogno di formule di squallido e ipocrita “assistenzialismo da consenso” privo di un’idea culturale. Non abbiamo bisogno di sponsor, di grandi finanzieri o di strutture parastatali generate dai partiti.
Abbiamo il prodotto, la rete di distribuzione e siamo anche il pubblico. Siamo tanti e saremo tantissimi.
Abbiamo solo bisogno di luoghi in cui condividere lealmente con tutti un diritto di tutti: la libertà artistica ed espressiva. Siamo MERCATO anche noi ma vissuto insieme con i Cittadini e realizzato attraverso un’offerta culturale stabilita insieme ai Cittadini e da essi stimolata. Siamo al servizio di un’idea condivisa e di un progetto collettivo.

ConseQuenze è una grande comunità che nasce da un’idea condivisa.
E’ un movimento d’opinione ma non per formare un’opinione. Scaturisce dal bisogno urgente e improrogabile di milioni di donne e uomini. L’esigenza di vivere in un’Italia “normale” e accessibile a tutti è avvertita da ogni cittadino responsabile e sensibile, e non ci servono maghi della comunicazione, propagandisti o profeti da promessa elettorale.
Tra noi non ci sono "primedonne".
Ci serve unità e solidarietà. Essere in tanti ed essere pacificamente orientati verso traguardi comuni per dare un segno tangibile di maturità collettiva e di coscienza civile.

ConseQuenze – La proposta e il progetto

Creare una grande comunità nazionale e internazionale di Cittadini consapevoli e informati, maturi e determinati alla trasformazione dei meccanismi che soffocano l’espressione artistica e culturale.
Rendere gli artisti responsabili delle opere che creano e propongono in un quadro di ricerca e di qualità basato non solo sulla individuale passione ma sull’autentica richiesta della popolazione, e contestualizzato rispetto alla società in cui viviamo e al periodo storico che stiamo attraversando.
Tale responsabilità deriva dal senso stesso dell’attività di ogni artista e deve approdare allo spirito di connessione, integrazione, interpretazione e solidarietà nei confronti della società tutta.
Le opere di ogni disciplina e di ogni caratteristica saranno realizzate al servizio del pubblico. Anche i Cittadini rivestiranno un ruolo fondamentale in questa grande comunità.
Saranno anch’essi protagonisti dell’offerta culturale non in quanto fruitori e basta, ma anche nella qualità di propositori di idee e occasioni di aggregazione nel segno dell’arte.
Il protagonismo così acquisito costituirà più che mai elemento di uguaglianza e di libertà, laddove la cultura non potrà più essere gestita in modo totalitario ed esclusivo, ma verrà alimentata attraverso l’intervento partecipato del pubblico stesso.
Si passerà dal ruolo di utente, cliente e spettatore passivo a quello di Cittadino presente e attivo nelle scelte culturali. Senza distinzioni di sorta.
I giovani potranno partecipare a questo grande movimento aggiungendo idee ed energie e su loro si poggia gran parte del sogno che ci spinge a portare a termine questo progetto: restituire spessore, dignità e sostanza al mondo dell’arte, della comunicazione culturale e dello spettacolo e riportando l’Italia a un ruolo principe quale quello che ha saputo rivestire grazie proprio alla produzione di grandi capolavori.

Questa grande aggregazione ci permetterà di creare un vero mercato e consentirà a tutti coloro che lavorano con l’espressione di avvalersi in modo rapido ed efficace di una rete già pronta di collaboratori e di pubblico. Le capacità di realizzazione, promozione e diffusione verranno immediatamente moltiplicate grazie al collegamento continuo con altri artisti e con molte professionalità che si trovano all’interno della comunità. In tempi brevi sarà possibile avere accesso a teatri, sale per mostre, cinema e luoghi di presentazione delle opere. Il circuito in tal modo organizzato permetterà molte forme di sinergia e cooperazione tra artisti anche provenienti da diverse discipline, per far sì che ad esempio l’uscita di un film sia anche l’occasione per presentare un romanzo o per vendere le opere di altri artisti.
Saranno opere e occasioni accessibili a tutti, sia dal punto di vista intellettuale che da quello più strettamente economico. La cultura deve costare poco soprattutto in tempi di congiuntura.
L’unico elemento discriminante potrà essere quello espresso dall’apprezzamento del pubblico e l’elemento di valutazione non verrà indotto da una spinta promozionale ma avrà come unico criterio quello della qualità.
In tutto questo crediamo e ci impegniamo a riunire tutti gli artisti che vogliono operare in un ambito simile e a garantire loro gli spazi necessari per le loro diverse espressioni. In tutto questo crediamo e ci impegniamo a coinvolgere e a lavorare a stretto contatto col pubblico nella certezza di riceverne ulteriori stimoli in un clima di amicizia e collaborazione.
In tutto questo crediamo e ci impegniamo con tutte le nostre forze a inserire i presupposti che a noi competono per rendere questo nostro grande Paese un luogo “normale” in cui sviluppare in armonia il progetto esistenziale di ciascuno di noi.

Condividi Questo Articolo

User Profile

Dalle radici storiche della meravigliosa esperienza di VideoIn (www.videoin.org) nasce VideoMakers.net; un portale completamente nuovo sia nella grafica che nei contenuti, per offrire uno strumento di supporto a tutti gli appassionati videomakers. Lo Staff di VideoMakers.net è composto da Domenico Belardo "Mimmob", Rocco Caprella "Yarin VooDoo", Nunzio Trotta "Nuntro" e Maurizio Roman "Vighi".

User Name: VMStaff

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per iscriverti e restare sempre aggiornato su tutte le nostre novità è sufficiente inserire il tuo indirizzo email qui di seguito. Ti verrà inviata una mail per confermare la tua iscrizione.

Video