Concorsi

Ξ 7 visualizzazioni Ξ I commenti sono disabilitati

Concorso: Cortopotere Year 8

posted by VMStaff
Concorso: Cortopotere Year 8

 

CORTOPOTERE ShortFilmFestival 2008
DAL 3 AL 9 NOVEMBRE 2008
AUDITORIUM PIAZZA DELLA LIBERTÀ – BERGAMO
CONCORSO NAZIONALE E INTERNAZIONALE

 

Il prossimo Cortopotere ShortFilmFestival (vedi allegato A), giunto alla sua ottava edizione ufficiale, si svolgerà dal 3 al 9 novembre all’Auditorium di Piazza della Libertà di Bergamo. Dopo l’apertura dello scorso anno all’Internazionale (oltre 400 cortometraggi spediti da tutto il mondo), anche l’attuale edizione sarà caratterizzata da due grandi sezioni del concorso: Concorso Nazionale e Concorso Internazionale.

 

Ecco il nuovo bando disponibile on line sul sito del festival www.cortopotere.it: Concorso Nazionale e Internazionale per cortometraggi.

Possono prendere parte al concorso cortometraggi appartenenti ai generi fiction, opere di ricerca e animazione della durata massima di 20’ e documentari della durata massima di 30’. Sono ammesse opere di produzione italiana e internazionale, di qualsiasi formato, prodotte dal 2006 in poi. I lavori dovranno essere spediti entro e non oltre il 31 luglio 2008 a: CORTOPOTERE ANNO 8 – c/o Fidelio – Associazione Culturale, via Furietti, 7/G – 24126 Bergamo – Italia. La quota di iscrizione è di € 10,00, a rimborso delle spese di segreteria, da versare sul C.C. postale n. 37510559 intestato a: Fidelio Associazione Culturale, Via Furietti, 7/G – 24126 Bergamo. Per il pagamento dall’estero è possibile usufruire del servizio PayPal, seguendo le istruzioni riportate sul sito www.cortopotere.it. Un autore o produttore può partecipare con più opere, pagando una sola quota di iscrizione.

Le opere selezionate parteciperanno al concorso dove una giuria qualificata assegnerà i seguenti premi:

  • Concorso Internazionale: 2.500,00 euro ad una delle opere selezionate indistintamente dal genere di appartenenza.
  • Concorso Nazionale: 2.500,00 euro ad una delle opere selezionate indistintamente dal genere di appartenenza.

Verranno inoltre assegnati riconoscimenti e menzioni speciali (sia per il concorso Nazionale sia per quello Internazionale) ai migliori corti di fiction, di sperimentazione, di animazione e al miglior documentario, nonché al miglior corto Spazio Bergamo (concorso dedicato esclusivamente alla produzione locale bergamasca, e per l’iscrizione al quale non è richiesta nessuna quota).

Chiudono il palmares il Premio del pubblico e il Premio della direzione artistica.

CONCORSO NAZIONALE PER SCENEGGIATURE
Possono partecipare sceneggiature (scritte all’italiana, alla francese e all’americana) per cortometraggi non ancora prodotti. La lunghezza massima dei lavori non può superare le 20 cartelle (per ogni cartella si intendono 30 righe per 60 battute, spazi compresi). Il tema e il genere sono liberi.

L’autore è tenuto a spedire due copie, una cartacea e una digitale entro e non oltre l’8 settembre 2008 presso la sede dell’Associazione. La quota di iscrizione è di 5,00 euro, a rimborso delle spese di segreteria, da versare sul sul C.C. postale n.37510559 intestato a Fidelio – Associazione Culturale, via Furietti, 7/G – 24126 Bergamo. Ogni autore può partecipare con una sola sceneggiatura.

Le opere selezionate parteciperanno al concorso dove una giuria assegnerà il premio di 400,00 Euro: eventuali menzioni speciali saranno assegnate a discrezione della giuria.

CORTOPOTERE
Nato dalla passione cinefila di un gruppo di amici, Cortopotere (il cui nome si rifà all’Orson Welles di Quarto Potere) si è sviluppato nel corso degli anni consolidandosi legittimamente all’interno dei circuiti cinematografici locali, nazionali e, dalla scorsa edizione, gradualmente anche in quelli internazionali. Il festival nasce e si sviluppa con l’intento di promuovere e sostenere il mondo sotterraneo del cortometraggio, mondo underground per eccellenza e altrettanto ibrido per l’eterogeneità dei prodotti e dei lavori che lo ‘definiscono’.

Tornano le rassegne internazionali: l’ottava edizione del festival è contraddistinta anche dal ritorno delle retrospettive cinematografiche.

LE RASSEGNE DELLE SCORSE EDIZIONI
Fin dalla sua prima edizione (Anno Zero nel 2000) Cortopotere ha scelto di dedicare un’ampia sezione alle rassegne e retrospettive internazionali, sia per riscoprire veri e propri capolavori della storia del cinema (Nouvelle Vague – Godard, Resnais, Truffaut… – , Herzog, Polanski, …), sia per mostrare gli esordi dei grandi autori (Antonioni, Kieslowski, Lynch, …). In molte occasioni la produzione e la distribuzione del cortometraggio avviene sotto forma di progetti collettivi (o ad episodi), ed è stato così, ad esempio, per la rassegna del 2004 Ten Minutes Older, dittico filmico composto da 15 cortometraggi, di altrettanti registi, dedicato al concetto di Tempo. Un tratto distintivo delle rassegne di Cortopotere è lo spazio dato al mondo nascosto del cinema sperimentale: così è stato per le retrospettive dedicate a Stan Brakhage, a Maya Deren, a Patrick Bokanowski e a Peter Tscherkassky, quest’ultimo ospite del festival e protagonista di un convegno tenutosi all’Università degli studi di Bergamo nel corso della scorsa edizione. L’altra anima che ha da sempre caratterizzato le rassegne del festival è quella documentaristica, in particolare il cinema antropologico italiano, quello di Vittorio de Seta, di Luigi di Gianni, di Gianfranco Mingozzi, ….

  • Edizione 2006: David Lynch
        • Il cinema visionario di Peter Tscherkassky
        • Il cinema antropologico: Ernesto de Martino
        • Le nuove tecnologie nel cortometraggio europeo
        • Chris Cunnigham: il video-clip mutante
  • Edizione 2005: Werner Herzog
        • Il cinema visionario di Patrick Bokanowski
        • Michelangelo Antonioni
        • La Nouvelle Vague
  • Edizione 2004: Magia e sud: il cinema antropologico di Luigi di Gianni
        • Pier Paolo Pasolini
        • Il cinema e il tempo: Ten Minutes Older
  • Edizione 2003: Stan Brakhage e Maya Deren
        • Cinema e matematica: da Escher a Michele Emmer
        • La linea di Cavandoli
  • Edizione 2002: Il documentario antropologico di Vittorio De Seta
        • La Polonia di Roman Polanski

Associazione Culturale Fidelio, Via Furietti 7/G – 24126 Bergamo
Tel. e Fax (+)39 035 316476 – www.cortopotere.itinfo@cortopotere.it

Condividi Questo Articolo

User Profile

Dalle radici storiche della meravigliosa esperienza di VideoIn (www.videoin.org) nasce VideoMakers.net; un portale completamente nuovo sia nella grafica che nei contenuti, per offrire uno strumento di supporto a tutti gli appassionati videomakers. Lo Staff di VideoMakers.net è composto da Domenico Belardo "Mimmob", Rocco Caprella "Yarin VooDoo", Nunzio Trotta "Nuntro" e Maurizio Roman "Vighi".

User Name: VMStaff

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per iscriverti e restare sempre aggiornato su tutte le nostre novità è sufficiente inserire il tuo indirizzo email qui di seguito. Ti verrà inviata una mail per confermare la tua iscrizione.

Video