Telecamere

Ξ 64 visualizzazioni Ξ I commenti sono disabilitati

Da Panasonic il nuovo camcorder da spalla P2 HD AG-HPX371

posted by VMStaff
Da Panasonic il nuovo camcorder da spalla P2 HD AG-HPX371

Panasonic presenta il nuovo camcorder da spalla P2 HD AG-HPX371
e propone una grande offerta per il lancio del prodotto

Nuovi sensori e registrazione di qualità superiore con il codec AVC-Intra 4:2:2 a 10 Bit. E fino a giugno gli utenti finali potranno ricevere due fantastici accessori: un lettore di card P2 AJ-PCD2G e una card P2 da 32GB AJ-P2E032XG

Da Panasonic il nuovo camcorder da spalla P2 HD AG-HPX371 

Panasonic Solutions Company annuncia la disponibilità immediata del nuovo camcorder P2 HD AG-HPX371, la nuova camera con ottica intercambiabile da 1/3”, caratterizzata da un prezzo aggressivo e dalla registrazione in formato AVC-Intra con risoluzione 1920×1080 4:2:2 a 10-bit.

“Grazie al nuovo gruppo di sensori con tecnologia U.L.T. (Ultra Luminance Technology) e alla registrazione 4:2:2 a 10-bit su card P2 a stato solido, il camcorder AG-HPX371 non ha eguali nella sua categoria in termini di affidabilità e qualità”, commenta Christian Sokcevic, General Manager Sales & Marketing in Panasonic Broadcast. “A differenza dei prodotti concorrenti, il modello AG-HPX371 è una soluzione completamente integrata che non richiede hardware di terze parti per potenziare le prestazioni”.

“Il mercato ha riconosciuto da tempo che il codec AVC-Intra rappresenta la miglior opzione per il campionamento 4:2:2 a 10-bit full-raster perché non soffre dei compromessi intrinseci del recording 4:2:0, long GOP e a 8-bit”, continua Sokcevic. “Con il camcorder AG-HPX371, i professionisti possono catturare e registrare a livelli qualitativi ben superiori rispetto a qualunque altra camera in questa categoria. E grazie alla possibilità di utilizzare la camera anche in configurazione studio, grazie all’apposito kit, il camcorder assicura qualità e versatilità senza eguali per una vasta gamma di applicazioni”.

Il modello HPX371 integra i sensori 3-MOS da 1/3” con tecnologia U.L.T. (Ultra Luminance Technology) Full-HD da 2,2 megapixel di nuova generazione e un processo digitale DSP da 20-bit per acquisire immagini con risoluzioni native a 1920×1080. Rispetto ai sensori da 1/2 pollice, il nuovo sensore U.L.T. offre significativi miglioramenti in termini di sensibilità, con un valore di luminosità misurato pari a F10. Gli elevati livelli di sensibilità e qualità dell’immagine sono stati resi possibili da un fotodiodo ad alta sensibilità e l’utilizzo di transistor a basso rumore, entrambi basati su tecnologia di elaborazione analogica low-noise. Gli stessi livelli di sensibilità e produzione di immagini che caratterizzano la modalità interlacciata sono oggi possibili in modalità progressiva con il Progressive Advanced Processing (PAP), tecnologia di elaborazione adattiva 3D.

Per quanto concerne la flessibilità creativa, HPX371 offre registrazioni variable frame rate per generare effetti fast e slow motion. In modalità 720p, l’utente può scegliere tra 20 frame step tra 12 e 60. La velocità dello shutter può essere fissata tra 1/6 di secondo (in modalità 24p) e 1/2000 di secondo. Se utilizzato con la funzione VFR, questo permette all’utente di creare un effetto sfocato o stop-motion crystal-clear.

Le possibilità di registrazione della AG-HPX371 offrono la massima flessibilità, grazie al supporto dei formati standard internazionali HD e SD. I formati di registrazione includono la compressione AVC-Intra, il formato DVCPROHD a 100Mbit/s e ben tre formati di registrazione SD, DVCPRO50, DVCPRO25 e DV. In AVC-Intra 100 e 50, può registrare nei formati 1080 at 59.94i, 29.97p, 23.98p (nativo 24p/30p), 50i e 25pN, mentre in 720p a 23.98pN, 29.97pN, 59.94p, 50p e 25pN con in più la possibilità di utilizzare la funzione di Variable Frame Rate. In DVCPRO HD, la camera registra in 1080 a 59.94i, 29.97p, 23.98p, 23.98pA, 50i, 25p over 50i e in 720 a 59.94p, 29.97p, 29.97pN, 23.98pN, 50p, 25p over 50p e 50pN. In DVCPRO50/25 e DV, registra in 480 a 59.94i, 29.97p, 23.98p, 23.98pA, e in 576 a 50i e 25p over 50i. L’uscita della camera può inoltre essere settata con un segnale down-convertito nei formati letterbox, 4:3 crop e squeeze (anamorfico).

Il camcorder HPX371 dispone di una lente 17x HD Fujinon e offre la flessibilità delle lenti intercambiabili, compresa l’opzione di un adattatore per attacchi da 1/3” a 2/3” che permette all’utente di abbinare l’HPX371 con lenti da 2/3” zoom e ottiche prime esistenti. La camera vanta inoltre la tecnologia CAC (Chromatic Aberration Compensation) per massimizzare le prestazioni della lente, scan reverse integrato da utilizzare con le lenti cinematografiche, la funzione DRS (Dynamic Range Stretch)* per compensare le variazioni di luce, un monitor waveform e un display vector scope, e due funzioni di assistenza alla messa a fuoco – una di espansione dell’immagine e una denominata focus bar.

Le novità del camcorder HPX371 includono inoltre:

  • funzione REC one-clip che registra fino a 99 shot consecutivi in un unico clip, facilitando l’editing sui sistemi di montaggio non lineare
  • software di identificazione e compensazione flash band avanzato

Equipaggiato con 2 slot per schede P2, il camcorder AG-HPX371 può registrare fino a 320 minuti in AVC-Intra 100 a 720/24pN, 160 minuti in AVC-Intra 100 1080/24pN e 128 minuti in altri formati HD su schede da 64GB. La AG-HPX371 offre i benefici di un flusso di lavoro rapido e veloce basato sul formato tapeless su file P2HD e con i vantaggi di funzioni avanzate quali la partenza istantanea della registrazione senza tempi di attesa, la visione per icone delle clip registrate che consente un accesso immediato ai contenuti e diverse modalità di registrazione: registrazione continua su più card, loop recording, pre-record (tre secondi in HD e sette in SD), funzione one-shot e interval recording. La AG-HPX371 è inoltre dotata di uno slot per schede SD per il caricamento e il salvataggio delle impostazioni dei file di scena e per la registrazione di un flusso di dati proxy (utilizzando la scheda codec opzionale AJ-YAX800G) che consente un facile invio dei contenuti attraverso internet o tramite dispositivi mobili..

Le funzioni di regolazione avanzata delle curve di gamma e dei diversi parametri dell’immagine, consentono di personalizzare al meglio le prestazioni della camera in funzione del tipo di ripresa. I sette preset disponibili nella AG-HPX371 includono di serie le famose modalità Cine Like ereditate dai camcorder di fascia alta Varicam P2 HD, e capaci di offrire i toni caldi e morbidi tipici di una ripresa in pellicola. L’accesso ai diversi file di scena è rapido e immediato tramite un selettore posto sul corpo della camera e tutti i file di scena possono essere modificati, rispetto alle impostazioni iniziali, in funzione delle esigenze dell’utente.

Dal punto di vista delle interfacce di collegamento la nuova AG-HPX371 offre due uscite SDI (selezionabili in HD e SD), un’uscita video composito (down-convertita in SD), interfaccia IEEE 1394, USB2.0 (utilizzabile in modalità Device e Host), time code input/output (con lettore e generatore di timecode SMPTE).

Molto completa la gamma di funzioni di supporto e gestione della camera, con tre impostazioni di bilanciamento del bianco (A/B/Preset) e funzione di auto-bilanciamento, funzione zebra, misurazione del livello di luminosità Y-GET a centro schermo. Inoltre 4 posizioni di filtri ottici ND, funzione di conversione 4:3/16:9, registrazione a 48kHz/16 bit a quattro canali, 3 ingressi XLR e UniSlot per microfono wireless e tasti User programmabili, ampliano la dotazione e le possibilità di utilizzo della camera.

Ad aumentare la flessibilità della nuova AG-HPX371 la possibilità di utilizzo come camera da studio, grazie al terminale RCU integrato che consente il controllo della camera tramite il controllore remoto AJ-RC10G (opzionale). Inoltre Panasonic ha a listino anche un Camera Studio Kit composto da una base station, AG-BS300, un adattatore da montare sulla camera (AG-CA300) e un controller remoto denominato AG-EC4.

Con un corpo compatto e bilanciato e un peso inferiore ai 5 kg, la nuova AG-HPX371 offre la massima ergonomia di utilizzo, grazie al baricentro basso, il profilo sottile e la disposizione dei tasti di controllo su un solo lato, sempre a portata di mano. Il viewfinder a colori da 1.226.000 pixel sfrutta la tecnologia LCOS per offrire la massima qualità delle immagini, mentre il display LCD widescreen da 921.000 pixel e 3.2” consente di tenere sotto controllo tutte le funzioni e le inquadrature. Molto contenuto il consumo, di appena 19 Watt.

Il camcorder HPX371 è disponibile al prezzo consigliato di €9.990, supportato da una garanzia di 5 anni (1 anno + 4 anni aggiuntivi con registrazione). Inoltre, da Aprile fino al 30 Giugno, gli utenti che acquisteranno e registreranno la loro AG-HPX371 sul sito http://www.panasonic-broadcast.com/en/HPX371.php riceveranno un nuovo lettore di card P2 single slot AJ-PCD2 e una scheda P2 da 32Gb (AJ-P2E032XG). Informazioni dettagliate sui termini e le condizioni dell’offerta sono disponibili sul sito della registrazione.

Condividi Questo Articolo

User Profile

Dalle radici storiche della meravigliosa esperienza di VideoIn (www.videoin.org) nasce VideoMakers.net; un portale completamente nuovo sia nella grafica che nei contenuti, per offrire uno strumento di supporto a tutti gli appassionati videomakers. Lo Staff di VideoMakers.net è composto da Domenico Belardo "Mimmob", Rocco Caprella "Yarin VooDoo", Nunzio Trotta "Nuntro" e Maurizio Roman "Vighi".

User Name: VMStaff

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per iscriverti e restare sempre aggiornato su tutte le nostre novità è sufficiente inserire il tuo indirizzo email qui di seguito. Ti verrà inviata una mail per confermare la tua iscrizione.

Video