Varie

Ξ 128 visualizzazioni Ξ I commenti sono disabilitati

Da Nocturno il dossier sul cinema indipendente italiano

posted by VMStaff
Da Nocturno il dossier sul cinema indipendente italiano

 Da Nocturno il dossier sul cinema indipendente italiano

Rivista di Cinema di genere, televisione e cultura (pop)olare

presenta

ITALIA UNDERGROUND
GUIDA AL CINEMA INDIPENDENTE ITALIANO

Nel numero di maggio, Nocturno dedica il tradizionale dossier al cinema indipendente italiano. Italia Underground (a cura di Pierpaolo De Sanctis), vuole celebrare la resurrezione underground del cinema indipendente attraverso le parole e i film di una nuova generazione di cineasti all’arrembaggio. Per la prima volta una guida completa dedicata alle retrovie produttive del panorama indipendente per domandarsi se il cinema italiano di genere, nonostante le difficoltà di diffusione, non sia giunto finalmente a una svolta.

«… Che il nostro indie di genere stia dunque vivendo una sorta di neorealismo dell’orrore? Di certo quella che si sta componendo è una nuova geografia produttiva, dove la diffusione di tecnologie digitali sempre più leggere e sofisticate consente di realizzare prodotti qualitativamente più alti e competitivi, ma dai budget sotto controllo. Liberi dal giogo delle major e dei diritti televisivi, i nostri indipendenti possono sperimentare a tutto campo, concedendosi al genere in modo più adulto e meno amatoriale rispetto al passato. Resta da verificare quanto questo brulicante e operoso sottobosco saprà legare il proprio destino al successo del fenomeno Shadow (2010), l’opera di Federico Zampaglione che sta riportando in auge i dibattiti attorno al genere e alle sue stesse possibilità produttive (e distributive) nel nostro mercato e nel mondo.»

Da Nocturno il dossier sul cinema indipendente italiano       Da Nocturno il dossier sul cinema indipendente italiano

 

Il Dossier si apre con Introduzione: La New Wave (de)genere, un percorso attraverso i nomi e i film più rappresentativi della nuova generazione di cineasti indipendenti.

Seguono le dichiarazioni in prima persona di alcuni protagonisti del panorama del cinema di genere nostrano. Lasciami uscire: Alex Infascelli, l’autore di H2Odio dice la sua riguardo al declino dell’impero cinematografico italiano. Mani Sporche: Marco Manetti, uno dei fratelli autori di L’Ispettore Coliandro guarda al futuro con umiltà e ottimismo spiegando le cause della crisi. Horror project: Eros Puglielli, già autore di Occhi di cristallo e Zodiaco, Puglielli racconta la sua esperienza di cineasta indipendente invitando al coraggio le nuove generazioni. Ombra d’autore: Federico Zampaglione, l’alfiere del risorgimento horror in Italia racconta il “miracolo” Shadow e conferma i grossi problemi produttivi del nostro paese.

Da Nocturno il dossier sul cinema indipendente italiano         Da Nocturno il dossier sul cinema indipendente italiano

A seguire schede di approfondimento e interviste dei nomi più interessanti della New Wave underground, gli obiettivi, le difficoltà produttive, i film: Lorenzo Bianchini, Ivan Zuccon, Calogero Venezia, Gianni Virgadaula, Gabriele Albanesi, Domiziano Cristopharo, Raffaele Picchio, Antonio Monti, Lorenzo Lombardi, Luigi Pastore.

I film di cui si parla all’interno del dossier:

  • Occhi
  • Il colore del male
  • Villa
  • Lèmuri, il bacio di Lilith
  • Nelle fauci di Ubaldo Terzani
  • La casa dei manichini di carne
  • Morituris
  • Monkey Boy
  • In the Market
  • Come una crisalide

Condividi Questo Articolo

User Profile

Dalle radici storiche della meravigliosa esperienza di VideoIn (www.videoin.org) nasce VideoMakers.net; un portale completamente nuovo sia nella grafica che nei contenuti, per offrire uno strumento di supporto a tutti gli appassionati videomakers. Lo Staff di VideoMakers.net è composto da Domenico Belardo "Mimmob", Rocco Caprella "Yarin VooDoo", Nunzio Trotta "Nuntro" e Maurizio Roman "Vighi".

User Name: VMStaff

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per iscriverti e restare sempre aggiornato su tutte le nostre novità è sufficiente inserire il tuo indirizzo email qui di seguito. Ti verrà inviata una mail per confermare la tua iscrizione.

Video