Telecamere

Ξ 458 visualizzazioni Ξ I commenti sono disabilitati

Sony lancia PXW-Z100, il camcorder XDCAM 4K portatile professionale

posted by VMStaff
Sony lancia PXW-Z100, il camcorder XDCAM 4K portatile professionale

Sony ha annunciato oggi il lancio di PXW-Z100, un camcorder XDCAM 4K professionale dotato di sensore CMOS Exmor R 1/2,33″. Il sensore ha in totale 16 milioni di pixel ed è in grado di acquisire contenuti in straordinaria qualità 4K (4096 x 2160) a 50p o 60p. Il camcorder rappresenta per Sony un ulteriore passo avanti nel rendere disponibile l’universo del 4K a un pubblico più ampio possibile, dai cinema di alta qualità fino al settore corporate e a quello della produzione di eventi.

Quando l’ottica G 4K fissa ad alte prestazioni è montata, il camcorder PXW-Z100 pesa meno di 3kg. Utilizza il formato di registrazione XAVC adottato per la prima volta dalla telecamera PMW-F55 CineAlta. Come con la telecamera F55, è possibile ottenere immagini 4K (4096 x 2160, a 50p o 60p, 4:2:2, Intra-frame, registrazione a 10 bit in formato file MXF) al bit rate elevato di 500 Mbps o 600 Mbps. È possibile inoltre selezionare anche le risoluzioni QFHD (3840 x 2160) e HD (1920 x 1080), entrambe compatibili con la maggior parte dei TV 4K.

Dal momento che il camcorder PXW-Z100 è basato sulla stessa ergonomia per le riprese dei camcorder portatili professionali, è possibile registrare contenuti in 4K senza attrezzature aggiuntive. Inoltre, durante la fase di editing, il downscaling dal 4K all’HD offre nuove possibilità per la produzione di contenuti HD. “Questo incredibile nuovo camcorder è in grado di catturare straordinari contenuti 4K, rendendo accessibile l’acquisizione 4K alla gamma di professionisti più ampia fino a questo momento”, ha dichiarato Bill Drummond, Strategic Marketing Manager Entry Level Production. “Oggi, i cameramen dei settori corporate ed eventi possono offrire contenuti 4K per la distribuzione utilizzando diverse piattaforme 4K emergenti, tra cui online, digital signage e per la proiezione in ambienti di grandi dimensioni. Inoltre, possono sfruttare i vantaggi della maggiore flessibilità offerta dall’acquisizione 4K in fase di post-produzione quando offrono contenuti in HD”. Il camcorder PXW-Z100 verrà distribuito a partire da novembre dai dealer autorizzati Sony Professional Solutions Specialist e includerà un contratto di garanzia PrimeSupport di due anni.

Ad  IFA 2013, Sony ha annunciato anche il nuovo Handycam FDR-AX1. FDR-AX1 presenta specifiche simili a PXW-Z100, ma è in grado di registrare in QFHD (3840 x 2160) solo nel formato XAVC S. FDR-AX1 utilizza i formati 4:2:0, Long GOP e MP4.

Caratteristiche principali

1. Registrazione 4K (4096 x 2160) a 50p o 60p

Il camcorder garantisce una sensibilità estremamente elevata grazie al sensore CMOS Exmor R retroilluminato. Con i suoi 8 milioni di pixel effettivi, il sensore 1/2,33″ cattura immagini 4K a 50p o 60p. L’ottica G integrata ad alte prestazioni offre massima flessibilità durante le riprese, grazie a caratteristiche quali un grandangolo da 29,5 mm (equivalente a 35 mm) e un potente zoom ottico 20x.

2. Formato di registrazione XAVC 4K a 50p/60p, 4:2:2 a 10 bit a 500/600 Mbps, HD fino a 223 Mbps

Il camcorder PXW-Z100 utilizza il formato di registrazione XAVC di Sony adottato per la prima volta dalla telecamera 4K PMW-F55 CineAlta. Per i contenuti in HD (1920 x 1080), QFHD (3840 x 2016) e 4K (4096 × 2160) viene utilizzata la compressione MPEG-4 AVC/H.264. Il campionamento delle immagini è di 4:2:2 a 10 bit, con sistema intra-frame che comprime ogni fotogramma individualmente a un bit rate massimo di 500 Mbps o 600 Mbps per le registrazioni in 4K rispettivamente a 50p o 60p, e di 223 Mbps per le registrazioni HD a 50p o 60p. Il formato XAVC è ideale per chi desidera adottare un workflow di alta qualità, sicuro e che garantisca la massima tranquillità.

A metà 2014, è prevista l’uscita di un aggiornamento firmware gratuito che includerà il supporto della modalità Long GOP, per consentire tempi di registrazione 4K più lunghi, e aggiungerà ulteriori funzioni al supporto della registrazione AVCHD.

3. Registrazione su Memory Card XQD

La Memory Card XQD è un nuovo standard per memorie a stato solido, definito recentemente da diverse aziende leader di settore. XQD utilizza la velocissima interfaccia PCI Express e il processore per telecamera esclusivo di Sony per offrire riprese video stabili a 500 Mbps o 600 Mbps. Il camcorder PXW-Z100 è dotato di due slot per Memory Card XQD. È possibile utilizzare più schede in modi diversi, ad esempio per la registrazione in relay. In questo modo, quando la prima scheda è piena, la registrazione continua sulla seconda scheda senza interruzioni.

* Le schede XQD consentono una velocità di scrittura fino a 800 Mbps. Si consiglia l’utilizzo delle schede S Series.

4. Interfaccia HDMI per uscita in 4K e interfaccia 3G HD-SDI per uscita in HD

L’interfaccia HDMI del camcorder PXW-Z100 è in grado di riprodurre contenuti in risoluzione 4K sotto forma di segnale 50p o 60p. Quando PXW-Z100 è collegato a un TV BRAVIA di Sony compatibile con il 4K, è possibile visualizzare le immagini registrate in 4K in qualità 4K a 50p. In futuro, è previsto un aggiornamento del firmware che offrirà la compatibilità con lo standard HDMI 2.0 e consentirà la riproduzione di contenuti in 4K a 50p o 60p su una gamma più ampia di dispositivi. Tra le altre caratteristiche, figura un’interfaccia 3G HD-SDI che supporta la riproduzione di contenuti fino a 60p in HD. L’interfaccia supporta l’output HD durante la registrazione in 4K.

5. Funzione paint per una maggiore libertà creativa

La funzione paint del camcorder PXW-Z100 consente la regolazione di diversi parametri dell’immagine, tra cui la curva di gamma, il livello di nero, i dettagli della pelle e il colore. La gamma di impostazioni è simile a quella offerta da PMW-F55. Come per altre opzioni di configurazione, le impostazioni dei parametri possono essere registrate sotto forma di profilo della videocamera nella scheda di memoria. In questo modo, è possibile utilizzare il profilo della telecamera registrato per configurare i parametri di un altro PXW-Z100, garantendo che la qualità e le tonalità dell’immagine corrispondano quando si utilizza una configurazione con più telecamere.

6. Controllo remoto Wi-Fi

È possibile controllare in remoto le impostazioni relative alla messa a fuoco, allo zoom e all’apertura, oltre all’avvio e all’arresto delle registrazioni, utilizzando la funzione browser di uno smartphone o di un tablet.

Condividi Questo Articolo

User Profile

Dalle radici storiche della meravigliosa esperienza di VideoIn (www.videoin.org) nasce VideoMakers.net; un portale completamente nuovo sia nella grafica che nei contenuti, per offrire uno strumento di supporto a tutti gli appassionati videomakers. Lo Staff di VideoMakers.net è composto da Domenico Belardo "Mimmob", Rocco Caprella "Yarin VooDoo", Nunzio Trotta "Nuntro" e Maurizio Roman "Vighi".

User Name: VMStaff

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per iscriverti e restare sempre aggiornato su tutte le nostre novità è sufficiente inserire il tuo indirizzo email qui di seguito. Ti verrà inviata una mail per confermare la tua iscrizione.

Leggi l'informativa privacy


VideoMakers.net consiglia...
"Adobe After Effects CC - Il corso fondamentale"

Usa il codice promozionale specialeaftercc per applicare lo sconto del 54% sul prezzo del corso.