Editing Video

Ξ 100 visualizzazioni Ξ I commenti sono disabilitati

Ad IBC 2014 Adobe presenta importanti innovazioni per le tecnologie video

posted by VMStaff
Ad IBC 2014 Adobe presenta importanti innovazioni per le tecnologie video

I costanti progressi permettono ai professionisti del video di tenere il passo con un settore in rapida evoluzione

Adobe, leader nel settore dei software per la creatività, ha annunciato oggi i suoi piani per apportare alcuni importanti aggiornamenti alle app desktop per il video di Adobe Creative Cloud e ad Adobe Anywhere for video. Le nuove funzionalità in arrivo sfruttano l’integrazione avanzata tra i workflow video di Adobe e consentono ai professionisti del settore di collaborare alla creazione e alla realizzazione di prodotti di qualità per vari tipi di schermi. I principali aggiornamenti riguardano alcuni potenti strumenti per la gestione di media e progetti in Adobe Premiere Pro CC un’interfaccia utente rinnovata per tutte le app video Adobe per desktop e workflow di produzione semplificati per un montaggio più efficiente.

Sono previsti nuovi importanti aggiornamenti anche per Adobe AnyWheere, che permette gruppi dilavoro delocalizzati di collaborare e di realizzare, registrare, montare, condividere e ritoccare insieme le produzioni video. Adobe ha inoltre annunciato nuove funzioni di Adobe Primetime, la piattaforma più avanzata del settore per la trasmissione televisiva e la relativa monetizzazione, destinata a programmatori e fornitori di servizi di pay-TV.

Adobe presenterà in anteprima questi importanti aggiornamenti ad IBC 2014, la principale fiera europea del settore del broadcasting che si tiene ad Amsterdam, e fornirà una dimostrazione delle nuove soluzioni alla Convention RAI (padiglione 7, Stand 7.G27) dal 12 al 16 settembre e online su www.adobe.com/go/video Gli strumenti professionali Adobe per il video e il broadcasting saranno inoltre presentati presso gli stand di più di 70 partner sparsi per IBC.

La nuova ondata d’innovazione nelle app video Adobe per desktop

Ad IBC 2014 Adobe presenterà una nuova tecnologia video che semplifica i flussi di lavoro dei professionisti del video, delle emittenti e delle media company. i principali aggiornamenti sono i seguenti:

  • Il supporto per nuovi hardware e standard più avanzati è velocizzato attraverso Adobe Creative Cloud, grazie alla quale le organizzazioni possono reagire velocemente all’adozione di nuovi standard per hardware e software. I principali aggiornamenti espandono il supporto dei file nativi con l’aggiunta di AJA RAW. La performance migliora grazie alla funzione Masking & Tracking accelerata e a un nuovo playback ottimizzato per GPU, che assicura prestazioni migliori nella visualizzazione di materiale 4K e UltraHD ad altissima risoluzione tratto da file Phantom Cine, Canon RAW e RED R3D.
  • Un’interfaccia utente rinnovata per tutte le applicazioni video, che supporta i display HiDPI per Mac Retina Displays e Windows 8.1 e ha un aspetto più intuitivo, per consentire ai professionisti delvideo di concentrarsi maggiormente sui loro progetti.
  • Nuove potenti funzioni per la gestione di media e progetti, quali Consolidate 8: Transcode, Search Bins e workflow Multiproject, assicurano semplicità e flessibilità a livello di progetto, per permettere agli utenti di Adobe Premiere Pro CC di svolgere i propri compiti con maggiore efficienza. Adobe Media Encoder comprende oggi Destination publishing con opzioni predeterminate per riprodurre, inviare e condividere i progetti in più luoghi, come su siti FTP e sulla propria cartella Creative Cloud, automatizzando il processo di distribuzione. Inoltre, Extended Match Source supporta oggi anche i formati QuickTime e DNxHD, semplificando il workflow di transcodifica o rendering dei contenuti.
  • Workflow semplificati e miglioramenti continui facilitano e velocizzano le operazioni quotidiane all’interno delle app video Adobe CC, quali Timeline Views in Adobe Premiere Pro CC; regolazioni Curve e anteprime Look Hover in Adobe SpeedGrade CC e Rough Cut Dissolves e scorciatoie sulla tastiera per taggare in Adobe Prelude CC.

Più soluzioni di montaggio peri broadcaster con Adobe Anywhere for Video

Oggi Adobe ha annunciato anche alcuni importanti aggiornamenti previsti per Adobe Anywhere, la piattaforma per workflow collaborativi che permette agli utenti delle soluzioni video Adobe professionali – quali Adobe Premiere Pro CC e Adobe After Effects CC – di lavorare insieme utilizzando media e attrezzature centralizzate su varie reti standard. Adobe Anywhere integra le applicazioni Creative Cloud e consente una collaborazione più stretta alle grandi aziende che operano nel settore dei video, quali emittenti, istituti didattici ed enti governativi. Il supporto potenziato per Adobe After Effects CC permette ai motion degrees di collaborare con maggiore efficacia e poter così dedicare più tempo alle attività creative e meno alla gestione dei contenuti e degli asset. Sono state inoltre aggiunte nuove opzioni all’app Adobe Anywhere per iPad, per poter cancellare o esaminare più velocemente il materiale video.

Dichiarazione di Adobe

Bill Roberts, senior director of professional video product management, Adobe:

“Con la costante e rapida evoluzione del settore dei video e del broadcasting, anche la tecnologia video di Adobe deve evolversi. Con Creative Cloud abbiamo accelerato l’introduzione delle funzioni necessarie ai nostri clienti per creare nuove fantastiche esperienze e trasformare i video in prodotti di qualità.”

Dichiarazioni dei clienti

Dopo avere utilizzato con successo Premiere Pro CC per il montaggio del thriller di David Fincher di prossima uscita Gone Girl, Kirk Baxter, due volte Premio Oscar, ha scelto PremierePro per le attività di montaggio video della sua nuova società EXILE.

“Sono felice di vedere che la versione di prossima uscita contiene molte delle nuove funzioni che abbiamo richiesto ad Adobe durante Gone GirI.”

“L’integrazione tecnica tra EVS e Adobe offre agli utenti di Premiere Pro un accesso diretto alla piattaforma EVS Live Production Asset Management, a IPDirector e alla clip structure per creare highlights e per riprodurli più velocemente di qualsiasi altro workflow. L’interfaccia IPLink, con i server EVS XT e Adobe Premiere Pro CC, è stata utilizzata da HBS, l’emittente esclusivista dei principali eventi sportivi di quest’estate in Brasile. Sono state utilizzate più di 35 postazioni Premiere Pro, legate allo storage EVS XStore condiviso, per creare versioni definitive di aggiornamenti, promo e pacchetti multimediali. Questo workflow sarà presentato ai grandi utenti e alla stampa alle 17.00 di venerdì 12 settembre presso lo Stand Adobe 7.G27. Per iscriversi alla presentazione “Collaborative Production at the 2014 FIFA World Cup“ – Close up on the Adobe/EVS integrated workflow” visitare il sito  http://www.adobecampaignassets.com/registration/IBC2014/booth/.

  • Joop Janssen, CEO di EVS

“Red Bull Media House è una società di produzione veramente globale, nel senso che ogni giorno si trova ad affrontare la sfida di montare materiale che proviene da diversi paesi e prodotto con una grande varietà di dispositivi di ripresa, formati video ed encoding. Noi sfruttiamo al massimo il software di montaggio ed è per questo che apprezziamo le nuove funzioni di Adobe Premiere Pro CC, che ci permettono di far convivere con facilità tipi diversi di materiale presente nella nostra timeline e di scegliere il migliore workflow di transcodifica per rispettare i massimi criteri di qualità nei nostri prodotti.”

“Continuando a sviluppare la nostra idea di prendere l’intera postazione di lavoro e spostarla nel “cloud” stiamo prendendo in considerazione altre soluzioni Adobe, quali Adobe Anywhere per la collaborazione video, Adobe Primetime per una programmazione lineare, in diretta e on demand e Adobe Experience Manager per la gestione dei contenuti.”

“Le nuove funzioni di Adobe Premiere Pro CC sono estremamente utili per il mio workflow di montaggio di film. La possibilità di aprire più progetti insieme senza importare asset consente di collaborare con facilità a più progetti di montaggio, mentre la funzione Search Bins aggiunge un nuovo livello di organizzazione e di specificità che mi aiuta a determinare la priorità dei miei asset. Mi piace molto anche il modo in cui l’ultima versione sfrutta la potenza della GPU per permettermi di controllare in tempo reale qualsiasi codec di ripresa, da 4k a RAW e oltre.”

Video

Link utili

Disponibilità

Ad IBC Adobe presenta i principali nuovi aggiornamenti dei prodotti video professionali Creative Cloud e Adobe Anywhere for video, la cui disponibilità è prevista per le prossime settimane. Dal 4 all’8 ottobre Adobe ospiterà a Los Angeles MAX La Conferenza sulla Creatività per condividere le innovazioni ancora più incredibili previste per Creative Cloud per desktop, dispositivi mobili, servizi e comunità. Per essere tra i primi a sapere quando saranno disponibili questi e altri aggiornamenti di Creative Cloud, seguici su Twitter@creativecloud o diventa nostro amico su Facebook.

Condividi Questo Articolo

User Profile

Dalle radici storiche della meravigliosa esperienza di VideoIn (www.videoin.org) nasce VideoMakers.net; un portale completamente nuovo sia nella grafica che nei contenuti, per offrire uno strumento di supporto a tutti gli appassionati videomakers. Lo Staff di VideoMakers.net è composto da Domenico Belardo "Mimmob", Rocco Caprella "Yarin VooDoo", Nunzio Trotta "Nuntro" e Maurizio Roman "Vighi".

User Name: VMStaff

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per iscriverti e restare sempre aggiornato su tutte le nostre novità è sufficiente inserire il tuo indirizzo email qui di seguito. Ti verrà inviata una mail per confermare la tua iscrizione.

Leggi l'informativa privacy


VideoMakers.net consiglia...
"Adobe Premiere Pro CC - Il corso fondamentale"

Usa il codice promozionale specialepremiereprocc per applicare lo sconto del 50% sul prezzo del corso.