Ξ 505 visualizzazioni Ξ I commenti sono disabilitati

[Minimal Zero] An Act Of Love

posted by VMStaff
  • Tiplogia: Corto Sociale
  • Durata: 2' 20"
  • Regia: Riccardo Pittaluga
  • Produzione: Minimal Zero
  • Trama: Un'incontro di braccio di ferro che si trasforma e si diffonde con un nuovo messaggio.
  • Cast: Paolo Cupido, Antonio Paladini, Piero Maccagnani, Antonino Giordano, Federico Floris, Marco B. Bucci, Freta Bassini, Alessandro Bonettini, Aura Cadeddu, Salvatore Cavera, Christian Leonardo Cristalli, Maria Grazia Di Fraia, Alessandro Filograna, Gea Gaudiello, Pietro Guermandi, Nicole Guerzoni, Gianluca Mariani, Ettore Marrani, Costanzo Marro, Emy Maestroeni, Silvia Musi, Ivana Saccone, Tiziana Saraca Volpini, Kai Trevisan, Chiara Zuin
  • Link: Guarda Il Video
  • Link: Leggi Il Topic Sul Forum

Immergiamoci in questa nuova intervista con Riccardo Pittaluga regista de “An Act of Love” che abbiamo gi√† avuto piacere di intervistare in occasione del suo precedente lavoro Flaneur .
Cerchiamo allora di capire insieme i percorsi evolutivi avutisi in occasione del nuovo lavoro.

VideoMakers.net: Ci parli delle evoluzioni che eventualmente ci sono state dal primo lavoro di cui abbiamo già parlato nella nostra sezione rispetto al lavoro attuale?

Riccardo Pittaluga:¬†Rispetto ai precedenti lavori qui c’era un tema chiaro e un discreto lavoro di casting (che √® stata la parte forse pi√Ļ complessa della produzione). Il cortometraggio si √® avvalso di mezzi un po’ pi√Ļ aggiornati, ma il lavoro di location, comparse e attori √® stato completamente su un altro livello.

VM.net: Quali competenze e professionalità hai maturato nel tempo trascorso?

R.P.:¬†Passando per Fabrica, il festival del cinema di Venezia, l’american force network, nonch√® la collaborazione con varie agenzie nel nord italia ho avuto modo di testare sul campo una serie di conoscenze acquisite un po qua e un po l√†. Sono rimasto un videomaker autarchico e a tutto tondo, di conseguenza non mi appoggio particolarmente ad assistenti ne in produzione ne in post produzione. Un atteggiamento non molto lungimirante ma che mi permette per ora di avere un maggior controllo (e saziare un po di narcisismo).

VM.net: Nella realizzazione di lavori a budget limitato cosa ritieni sia la carta vincente per a buona riuscita del film e, nello specifico di questo lavoro, cosa è stato determinante per la buona riuscita del progetto?

Minimnal Zero - "An Act Of Love"

R.P.: Senza dubbio la collaborazione di un gran numero di comparse entusiaste e la loro voglia di mettersi in gioco.
Al di la di questo: un’esagerata pianificazione. Lo storyboard √® fondamentale, dettagliato per ogni scena, prevedere in anticipo ogni strumento, movimento, lente, effetto da usare, cosi come un assistente alla produzione che tenga sotto controllo i tempi di lavorazione.

Minimnal Zero - "An Act Of Love"

Minimnal Zero - "An Act Of Love"

Minimnal Zero - "An Act Of Love"

VM.net:¬†Ci dai qualche dettaglio ‚Äútecnico‚ÄĚ sulla realizzazione? Potresti parlarci del tipo di attrezzatura utilizzato in tutto il corto?

R.P.: Per girare è stata usata una canon 5d mark III con registratore esterno Atomos ninja 2, lenti canon (16-35mm 2.8, 50mm 1.4, 100mm macro 2.8, 70-200mm 2.8) cavalletti manfrotto, un crane indiano dalla marca sconosciuta, slider kessler, illuminatori led ed è stato postprodotto con la suite Adobe.

VM.net: Nella realizzazione dei lavori low budget, il coinvolgimento degli amici per la realizzazione è un fattore determinante. Ci parli della tua esperienza in merito ?

R.P.:¬†In questo caso non si trattava di amici ma di volenterosi che hanno voluto mettersi in gioco (considerando la tematica). Abbiamo avuto il supporto dell’arcigay di Bologna che ha fatto girare un po la voce per trovare attori e assistenti.

Minimnal Zero - "An Act Of Love"

Minimnal Zero - "An Act Of Love"

Minimnal Zero - "An Act Of Love"

Minimnal Zero - "An Act Of Love"

VM.net: Quali sono stati i principali intenti e ispirazioni che ti hanno influenzato nella realizzazione di questo lavoro?

R.P.:¬†Non ci sono direttissimi riferimenti: pascolo quotidianamente su vimeo a caccia di tutto cio che possa ispirarmi e le fonti sarebbero troppe da citare e gli spunti usati a furia di essere lavorati si sono distanziati talmente tanto dall’originale da non essere riconoscibili.

VM.net: Il budget per realizzarlo? Quanto è costata la sua realizzazione? E quanto è costato in termini di tempo, dandoci un riferimento per la pre-produzione, la produzione e la post-produzione?

R.P.:¬†Il tempo √® stata una componente chiave. Ci era stato proposto di farlo uscire in concomitanza con la giornata contro l’omofobia che sarebbe stata dopo due settimane quindi avevamo una settimana per trovare location, attori, comparse, fare la sceneggiatura, storyboard, filmare, montare, color correction, comporre le musiche e via cosi. E‚Äô stato piuttosto impegnativo.
Per il budget, possedendo la strumentazione necessaria non ci sono state particolari spese (a parte viaggio Verona-Bologna e il mangiare tra una ripresa e l’altra).

Minimnal Zero - "An Act Of Love"

Minimnal Zero - "An Act Of Love"

Minimnal Zero - "An Act Of Love"

Minimnal Zero - "An Act Of Love"

VM.net: Il tuo lavoro quale futuro avrà? Ci sarà la partecipazione a concorsi e proiezione/distribuzione e a che livello? E soprattutto questo lavoro ha già avuto qualche riconoscimento?

R.P.:¬†Il cortometraggio ha avuto un’insolita visibilit√† (per i miei standard). Ad ora √® arrivato alle 70.000 visualizzazioni (tra vimeo e youtube) con grande partecipazione nei commenti della comunit√† bear sparsa per il web. Il che produce il buffo risvolto di ritrovarmi vari tentativi di flirt dei fan verso di me 0_0.
Detto ci√≤ non sono un amante di concorsi e festival. So che √® stato proiettato a Bologna e Firenze in occasione della ricorrenza contro l’omofobia ma non l’ho inviato a nessun altro festival o evento per ora.

VM.net: Sei già al lavoro su un nuovo progetto? Di cosa si tratta e quando vedrà la luce?

R.P.:¬†Sto cercando di far partire un cortometraggio ambientato nel salone di un barbiere. Sar√† il mio primo cortometraggio con attori professionisti e con la RED (recente investimento). Quindi sar√† un tentativo di alzare ancora di pi√Ļ il livello qualitativo.

VM.net: Ci puoi dare qualche indiscrezione riguardo i tuoi prossimi impegni?

R.P.:  In cantiere abbiamo un video per uno studio di tatuaggi (che vedrà la partecipazione di diverse modelle), il cortometraggio del barbiere sopra citato, diversi spot di varie entità, un book trailer e cose cosi.

Il portale www.videomakers.net non è responsabile delle dichiarazioni, delle informazioni e dei dati riportati nelle interviste, schede di approfondimento pubblicate sul sito. La responsabilità è riconducibile unicamente ai soggetti intervistati in queste pagine.
Il portale non effettua un controllo sulla veridicità dei dati e delle informazioni riportate e declina ogni responsabilità a riguardo. www.videomakers.net  cercherà in tutti i modi di evitare la pubblicazione in rete di informazioni erronee ed affermazioni che possano in alcun modo essere considerate lesive di diritti di terzi; la responsabilità di esse resta comunque pienamente a carico degli autori degli specifici contributi eventualmente individuati. Nessuna responsabilità può essere attribuita a www.videomakers.net in caso di diffusione di materiali, dati, informazioni, dichiarazioni, omissioni considerate erronee o in qualche modo implicate in illeciti di varia natura.
Altre Informazioni:

  • Casting,¬†Location,¬†Assistente: Dalila Romeo
  • Set Assistant:¬†Marcello Olivari
  • Driver: Christian Leonardo Cristalli
  • Make Up: Cristina Massimiliani
 

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per iscriverti e restare sempre aggiornato su tutte le nostre novità è sufficiente inserire il tuo indirizzo email qui di seguito. Ti verrà inviata una mail per confermare la tua iscrizione.

Video