Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Consigli e suggerimenti per l'acquisto di una nuova Telecamera, un Cinecorder e relativi accessori.
(N.B. La sezione è sottoposta a cancellazione automatica ogni 180gg dei topic non più attivi)

Moderatore: Moderatori

#1302081
Ciao,
se una videocamera è guasta e uno la vende, allora è un imbroglione.

No…
non è solo per eventuali difetti che non mi fido dell'usato (che al momento dell'acquisto se sono presenti occorre dirlo subito e calare di molto il prezzo… tipo "te la regalo perché c'è un problema"), ma perché non è il primo caso che sento dire, ancorché i singoli tasti da premere a volte dopo un certo numero di pressioni (per il molto uso), smettono di funzionare :cran: e magari dopo un mese che l'hai presa usata. Pensa che sfortuna. :(
Oppure il monitor che se aperto e richiuso molte volte inizia a far tribolare. :cran:

Quindi solo se conosco il proprietario che mi garantisce il poco sfruttamento posso fidarmi… :wink:
Ciao. :birra:
#1302100
Al giorno d'oggi sono tante le variabili per cui uno vende qualsiasi cosa.
Non è escluso che sia una videocamera che non è per nulla top level, perché se la compri nuova hai tu modo di provarla?
Il nostro amico che ne cerca una, non so di dove sia, magari vicino Vicenza e la può vedere dal vivo.
Io, per dire, se volessi una z280 dove la potrei prendere in mano per giudicare pesi, funzionamento ecc? Forse a 400 km di distanza a Milano o Bologna, e non è escluso che torni a casa deluso e senza camera.
Invece nel 80% si compra su internet.
Poi non è come credevi, la tieni un anno e poi visto i prezzi, decidi per un altra,. Magari usata e professionale.
Quella che hai, la dai via a metà prezzo, non hai alternative.
Di certo se la compri da Napoli o Roma ha milioni di ore e ne sto alla larga quando ti dicono che ti regalano 4 batterie di scorta... :disgu: :disgu:

Ma una telefonata aiuta a capire che è l'altro, magari un vecchio appassionato di trekking e non un Tarantino.
#1302102
Da romano confermo che abbiamo l'abitudine di lasciare le videocamere accese anche di notte, ma tendiamo a non vendere ai friulani che ci hanno scoperto. I napoletani non so come si regolano in proposito.
Sono sicuro che SteDoplhin ha ricevuto una buona dose di informazioni relativamente al tema che lui stesso ha proposto, evitiamo quindi di far diventare questo topic una sorta di "bar sport".
Grazie.
#1302104
BUONGIORNO e GRAZIE a tutti,

non sempre riesco a rispondere. Discussione molto interessante. Devo dire che ho anche acquistato usato e confermo che a volte purtroppo non tutti i venditori sono sempre corretti.

Mentre altre volte ho fato acquisti interessanti che utilizzo ancora oggi, sto parlando soprattutto di fotocamere.

Certo posso aspettare senza problemi di vedere come sarà la nuova Canon 50, solo che sono ancora confuso
vibicchi ha scritto: mer, 09 gen 2019 - 20:29 HC-VXF1 (oppure per il mercato tedesco è la HC-VXF11), peraltro già consigliata proprio ad inizio di questo topic (alla prima pagina), è infatti quella che dispone di una resa alle basse luci tale da ottenere circa un diaframma (o un valore di EV) di luminosità in più rispetto alle rivali dal prezzo attorno ai 1000 euro o poco meno (vedi la Sony AX53). :book:

L'unica videocamera che potrebbe superare in luminosità alle basse luci è la Canon HF-G40 oggetto del titolo di questo topic, ma purtroppo ora non si riesce più a trovarla in commercio, salvo prenderla usata ed io lo sconsiglio. :(
ormon71 ha scritto: ven, 04 gen 2019 - 08:52 Nelle basse luci, nessuno è migliore di Sony, c'è poco da fare.

Per cui io mi sbilancio è ti dico compra una ax53 che sarai contento. Credimi. Non ho nessun dubbio a confermartelo.
Per me è sicuramente importante la luminosità in situazioni di luce non ottimale ... non dico bassissime luci, ma ho molte riprese fatte negli interni con una grana che a me personalmente non piace.
Quale è quindi la telecamera che ha miglior resa alle basse luci, senza dover vendere un rene per acquistarla.
Ricordo che avevo optato per la Canon perché mi era stato detto fosse migliore alle basse luci rispetto alla Sony, mentre leggo che la Sony è la migliore alle basse luci ...

AIUTOOOOO :oops:

:wave:
#1302121
Clicknclips ha scritto: gio, 10 gen 2019 - 08:06 Da romano confermo che abbiamo l'abitudine di lasciare le videocamere accese anche di notte, ma tendiamo a non vendere ai friulani che ci hanno scoperto. I napoletani non so come si regolano in proposito.
Sono sicuro che SteDoplhin ha ricevuto una buona dose di informazioni relativamente al tema che lui stesso ha proposto, evitiamo quindi di far diventare questo topic una sorta di "bar sport".
Grazie.
Chiedo scusa se qualcuno ha interpretato male il mio messaggio.
Roma Napoli e certe città, probabilmente per la presenza di politici, artisti e luoghi d'arte, possiedono appassionati giornalisti e paparazzi che per ovvi motivi generano molto mercato di elettronica video.
Ci sono negozi del nuovo è molta offerta sul usato.

Quindi chiedo scusa se avete inteso come offesa la mia uscita.
In Friuli non c'è un tubo, solo montagne e mare sporco, per cui non è patria di arte contemporanea, e va da sé che si vendono poche videocamere professionali e auto cabrio o motorini.

Il messaggio è quindi riferito che nelle città d'arte si usa una videocamera in lungo e in largo e non a caso tra gli usati, vengono offerte 3 o 4 batterie extra.
Io ne ho 2 ma uso solo 1, che dura circa 3 mesi.. Non so se mi spiego..
#1302130
Ciao a tutti.
Sono stanco di continuare a scrivere che le videocamere amatoriali con un buon rendimento nelle condizioni di basse luci e che riprendono con immagini più luminose, sono le Canon al top della linea. :appl:
Poi seguono le Panasonic e dietro a queste le Sony… sempre al top della linea.

Perciò non vorrei creare polemiche e dibattiti inutili facendo la guerra a chi non la pensa come me, visto che arrivano pareri discordi. :scusa:
Ci mancherebbe, siamo/siete liberi di esprimere le proprie opinioni, ma se esistono prove e/o testimonianze che possono garantire ciò.

Quindi quando si scrive:

"Nelle basse luci, nessuno è migliore di Sony, c'è poco da fare".

Trovo che non sia la realtà, almeno per quanto riguarda il modello AX53…
Pensate che la Sony AX53 nella resa in basse luci (10 - 60 Lux, sia in Full-HD che in 4K UHD) si fa battere anche dalla vecchia Sony CX730, :wink: che risulta essere più luminosa del nuovo modello… è solo un pochino meno nitida.
La AX53 inizia a dare di più con illuminazione dai 60 Lux a salire. Ho pubblicato sul forum il test di confronto. :book:

Ho avuto per circa un anno entrambe ed ho fatto dei test e solo dopo, ho regalato la CX730 all'amico Claudio, (per il forum è: claxx) perché ormai la CX730 non la usavo più, visto che ho iniziato a riprendere in 4K UHD.

Adesso mi fermo qui, altrimenti rischio di creare battibecchi inutili e non costruttivi nei riguardi di chi invece ha bisogno di aiuto. :cran:

Ciao. :birra:
#1302131
Hai ragione Virginio, la CX730 è stata una gran macchina a livello amatoriale, io ogni tanto la uso ancora.
[Sony AX53] Nuova 4k 2016

Salve a tutti, ritorno con piacere dopo anni su qu[…]

Per dare una risposta occorre sapere che versione […]

A parte la grattugia appena presentata (una vera b[…]

[Conversione VHS] Consigli

Mi inserisco precisando che il Blackmagic Intensit[…]