Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Consigli e suggerimenti per l'acquisto di una nuova Telecamera, un Cinecorder e relativi accessori.
(N.B. La sezione è sottoposta a cancellazione automatica ogni 180gg dei topic non più attivi)

Moderatore: Moderatori

#1305217
Buongiorno avrei bisogno di un consiglio. Ho una panasonic Gh5 e vorrei acquistare un Gimbal e sono indeciso tra lo zyiun crane 2 e il dj ronin s. Qualcuno sa dirmi su cosa è più indicato orientarsi per la Gh5? GRAZIE
da Koroshiya
#1305226
Tra quei due decisamente meglio il DJI Ronin-S, però il migliore in assoluto tra quella tipologia di gymbal a mio avviso è il Tilta Gravity G2X. Entrambi vanno bene per la GH5 ma il Tilta lo trovo leggermente più stabile, più ergonomico e più solido nei materiali, e lo paghi in media 50 euro in più del Ronin-S.
da clabart
#1305242
Il Ronin S mi è stato un ottimo stativo per la GH5, ma l'ultimo Zyiun Tech Weebill Lab 3 l'ho trovato decisamente migliore e meno stancante ed è anche più costoso.
Il Tilta Gravity non lo conosco, ma fa quella fantastica maniglia di legno.
da arcanico
#1305250
...ho preso il tilta g2x senza sapere cosa stessi acquistando. Mi sono lasciato convincere dalla bontà dei materiali rispetto a quello che vedevo tra i papabili che avevo preso in considerazione.
Un acquisto al buio, come si dice in questi casi, perchè non avevo fatto nessuna indagine informandomi come faccio sempre.
Che dire?
Non è facile usare un gimbal e il lavoro più importante lo deve fare l'operatore perchè bisogna veramente capire come usarlo al meglio.
Non è stato facile portare a casa quel poco di risultato che penso di avere raggiunto, avendo la consapevolezza che ho molto ancora da fare per migliorare la tecnica.
Non sono in grado di fare paragoni con altri prodotti, perchè non ho avuto modo di approfondire adeguatamente per mancanza di tempo necessario per imparare ad usare anche gli altri, perchè ogni apparecchio ha un comportamento diverso rispetto all'altro, almeno, questa è la mia impressione.
Ora sono impegnato a perfezionare le riprese camminando, che sono le più difficili ed impegnative, con l'obiettivo di azzerare il famoso effetto canguro e allo stesso tempo garantire un movimento lento e costante, cosa difficilissima da raggiungere a mano libera.
Ho scoperto però che con l'aiuto di sw adeguati per correggere le piccole imperfezioni si ha la possibilità di migliorare ulteriormente il risultato.
Ho preparato questa clip, perchè credo che le immagini dimostrino più di quello che descrivono le parole.
Il video non è stato trattato con nessun sw, per cui è quello che sono riuscito a fare dopo mesi di prove e fatiche fisiche, perchè muoversi con quell'oggetto ti porta a fare movimenti che normalmente non sei portato a fare.
Non stavo camminando...
Fammi sapere cosa ne pensi.
Altra cosa, ho dovuto comprare due maniglie per distribuire meglio il peso, perchè la "pistola" da sola non sempre riesce a risolvere tutte le esigenze. Ovviamente serve anche quella...
I movimenti all'inizio e alla fine della clip sono quelli di quando avvii la registrazione e poi la spegni. Ho tagliato i più vistosi.

Di seguito il link dove poterlo scaricare:

www.arcanico.it/a/gh5/gimbal/arcanico_g2x_vb_vm.mp4
da clabart
#1305263
Le riprese sono molto belle (Il panorama, la colorimetria) ma sembra che hai piazzato la macchina fotografica sul cavalletto con il quale hai fatto un panning lento.
Non conosco il gimbal della Tilta (del quale conosco e confermo l'elevata qualità del cage, poi con quella maniglia di legno è il top che ci possa essere) però a giudicare dalla foto ritengo l'impugnatura troppo corta in modo da affaticare molto l'utilizzo all'operatore.
Invece il Ronin S ce l'ha più lungo in modo da impugnarlo con 2 mani; anche se è stato un po' faticoso per me che soffro dolori alla schiena (non sono più un ragazzino).
Lo Zyiun Lab 3, che l'ho provato di recente a una mostra a Cinecittà, mi ha convinto molto di più per via di quella doppia maniglia posteriore/superiore che distribuisce meglio il carico di lavoro delle braccia.
Al venditore avevo promesso che sarei passato al negozio per l'acquisto ma... ho paura che vada ad acquistare tutt'altra cosa: la S1
Comunque sempre dello Zyiun c'era altro modello che aveva come accessorio un barra con 2 maniglie ai lati applicabile sull'impugnatura del gimbal così da distribuire meglio il carico di lavoro con meno fatica.
da arcanico
#1305293
Le due impugnature laterali sono state usate per il video postato, diversamente, come dici giustamente tu, il peso grava solo sulla mano ed il braccio: troppo sostenere il tutto senza stancarsi (sono anzianotto pure io ed il mal di schiena è dietro l'angolo se si fanno movimenti non proprio lineari e, come si dice in questi casi, mal comune mezzo "claudio" :P , ops gaudio! ;) ).
da clabart
#1305311
Per fortuna al momento non sono ancora "claudicante".
Comunque quello Zhiyun con una mano reggi dietro la macchina fotografica e con l'altra reggi sotto: alla fine ci si stanca meno piuttosto che reggere da sotto con 2 mani o peggio con 1 sola!
Il Ronin S me lo sono legato al collo con una tracolla con la paura che se mi sfuggiva di mano (per stanchezza o disattenzione) erano 6.000 € di danno.
da Koroshiya
#1305370
Personalmente non amo i gymbal elettronici e preferisco altri movimenti di camera proprio per quel motivo. In realtà è che l'operatore deve fare una fatica pazzesca per andare a correggere un difetto che è tipico del gymbal elettronico ed è comune a tutti i modelli e le marche. Ovvero che il passo dell'operatore sull'asse verticale un minimo si sente sempre, solo che invece di essere fluido e basculante come sulle steadicam serie, è molto brusco e fastidioso/distraente. L'unico modo per ovviare a questo problema è quello di aggiungere due assi di stabilizzazione usando easyrig + cineflow serene, ma si può fare solo con i gymbal a doppia impugnatura che hanno l'handle bar superiore, e soprattutto i costi e l'ingombro raggiungono un livello tale che vanno a colmare il gap di svantaggi rispetto alla steadicam con corpetto. Io ho risolto limitando al minimo l'utilizzo dei gymbal e preferendo carrello, steadicam e slider tutte le volte che posso, anche perché molti meno problemi legati all'elettronica ;)
da clabart
#1305408
E grazie al cavolo: tu lavori per produzioni tali da permetterti attrezzature di altri livelli!
L'unico gimbal veramente all'altezza con cui ebbi a che fare (a noleggio però) è stato quello a corpetto con il braccio estendibile, ma sembravo Robocop e ho sudato 7 camicie!
da Koroshiya
#1305417
Il Ronin 2 forse? o l'Arri Trinity? No magari, come maestranza magari si ma come caporeparto faccio produzioni low budget. Certo ammetto che c'è differenza tra il low budget e il no budget ma se restiamo nel low budget spesso sono solo mistificazioni quelle che ci ostacolano a lavorare in un certo modo. Faccio un esempio: un Ronin a noleggio al giorno quanto viene, 100/150 euro? Una piattina con giostrina, bazooka, coppa, doppia seduta e binari completi costa uguale. L'unica differenza è che ti servono le persone per usarla. Però il risultato è tutta un'altra cosa, non si possono assolutamente paragonare. Ovviamente se parliamo di movimenti che si possono fare con entrambi, ma tanto il 90% delle volte la gente usa il gymbal come fosse un carrello, non è che li fa passare dalle finestre o dalle trombe di scale, o ci salta dentro i veicoli in corsa.

ho cambiato gli hd mettendone uno ssd da 1tb e l'a[…]

[Gimbal]Tecnica di utlizzo

Buonasera.Ho acquistato un Ronin-sc con una g80.Co[…]

Ciao, Ora lavoro su più timeline a second[…]

[Z-CAM] Un nuovo brand sul mercato

Si si, ho visto anche la parte con Sgarbi ... :-D[…]