Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
La sezione ufficiale dedicata a DaVinci Resolve.

Moderatore: Moderatori

#1219647
Ho effettuato qualche sperimentazione con Da Vinci. Come ottimamente indicato e consigliato da Yarin i file m2ts non vengono visualizzati. Ho allora renderizzato una clip con Vegas in MXF, ed in effetti Da Vinci l'ha riconosciuta e caricata senza problemi. Ora mi chiedo se in un editing complesso convenga di volta in volta ottimizzare con Da Vinci le clip da trattare ed esportare ognuna di esse per poi ricaricarle su Vegas (o altri sw) ed effettuare un editing definitivo con altre clip che non necessitano di Color Correction. :book:
#1220214
per progetti che non comportano color sul girato che non è in raw io consiglio di finire il montato sul proprio NLE e, qualora ci fosse il bisogno di passare a DaVinci, di esportare tutta la timeline in prores o dnxhd o MXF e una volta riaperta in DaVinci si procede con il "scene cut detection" e si otterrà tutta la timeline divisa per ogni scena e si potrà agire come si vuole su ogni singola scena.
alla fine si esporta il formato desiderato. inutile dire che la timeline che si esporta per davinci non deve avere titoli, grafiche, sottopancia ecc.... tutte cose che verranno dopo....
#1220481
per progetti che non comportano color sul girato che non è in raw io consiglio di finire il montato sul proprio NLE


Ciao ragazzi e grazie IASE
Su questo punto siamo tutti d'accordo ?
Se lavori con file RAw e V-log allora vale la pena applicarsi su questo programma e potenziare l'hardware per poterlo usare.
Con dei normali file fa una CC come un NLE
#1220682
per progetti che non comportano color sul girato che non è in raw io consiglio di finire il montato sul proprio NLE e, qualora ci fosse il bisogno di passare a DaVinci, di esportare tutta la timeline in prores o dnxhd o MXF e una volta riaperta in DaVinci si procede con il "scene cut detection" e si otterrà tutta la timeline divisa per ogni scena e si potrà agire come si vuole su ogni singola scena.
alla fine si esporta il formato desiderato. inutile dire che la timeline che si esporta per davinci non deve avere titoli, grafiche, sottopancia ecc.... tutte cose che verranno dopo....


Ciao a tutti,

Io consiglio un altro sistema che salta un'esportazione ed è lo stesso che usava color ed usa speedgrade.
-Si esporta dal proprio NLE un XML
-Si riapre l'XML e si fa la color su Resolve su i file originali (sempre se piacciono a Resolve)
-In export si esportano le color delle singole clip e non un file intero (in automatico vengono mantenute tutte le maniglie delle dissolvenze e le sovrapposizioni delle clip)
-Si esporta di nuovo l'XML da Resolve

Riaprendo l'XML sul proprio NLE si ritroverà la timeline identica all'originale, con collegate le clip con la color fatta.

Se si riesce a lavorare completamente su Resolve, se (come mi succede fin troppo spesso) il cliente chiede di fare modifiche al montaggio dopo la color, tutto diventa più semplice!

p.s. il sistema consigliato da IASE ha problemi con le dissolvenze che non vengono riconosciute come tagli. Con le dissolvenze incrociate risulta molto complesso correggere le due clip adiacenti senza vedere stacchi strani. c'è un trucchetto per ovviare ma è un po macchinoso.
#1220717
Su questo punto siamo tutti d'accordo ?
Se lavori con file RAw e V-log allora vale la pena applicarsi su questo programma e potenziare l'hardware per poterlo usare.
Con dei normali file fa una CC come un NLE


Io non sono proprio d'accordo!
Direi invece che vale la pena applicarsi con programmi di color correction se si ha voglia di fare una color seria indipendentemente dal file che si sta usando!

Cerco di spiegarne il motivo tecnico:
Non conosco EDIUS ma tutti gli NLE che conosco fanno calcoli a 8bit sul colore. Questo vuol dire che qualsiasi modifica non fa altro che tagliare con l'accetta le poche informazioni che ci sono in un 8bit. Programmi specifici per il colore, fanno calcoli a 32bit, il che significa che perlomeno interpolano le informazioni nel momento delle modifiche. Non fanno miracoli ne fanno uscire informazioni che non ci sono. Semplicemente lavorano meglio e quindi ci si può spingere di più nella correzione!

In realtà premiere in fase di export (c'è un pulsante apposta) permette di renderizzare facendo calcoli ad una profondità colore più alta (credo sia 16bit) ma i calcoli che fa in visualizzazione rimangono ad 8bit quindi è difficile valutare il risultato visto che non è quello che si visualizza a monitor, ed inoltre non tutti i filtri di premiere permettono calcoli superiori a 8bit.

Altri 2 motivi per usare un programma di color rispetto ad un NLE per la correzione colore?

-è più preciso (si possono fare anche micro correzioni)
-è più veloce

p.s. Con i file raw i log (spero almeno a 10bit) ed i file a 10 o 12bit si ha il meglio naturalmente e sarebbe un delitto lavorarli a 8bit!
Ultima modifica di LordYupa il gio, 03 dic 2015 - 17:29, modificato 1 volta in totale.
#1222347
niente è d'obbligo!!

però si, se monti file a 10bit sarebbe consigliabile fare una color con un programma di Color Correction.
devi però visualizzare le tue correzioni su monitor a 10bit che ricevono il segnale da schede video (non schede grafiche) che lavorano a 10bit (almeno).
lo so..... questo se vuoi fare color nel modo istituzionale....
anche se non hai scheda video e monitor puoi raggiungere risultati buoni anche con esperienza e basandoti su strumenti tipo istogramma, parade, vector ecc.... :birra:
rimane il fatto che un sw di Color processa e lavora i tuoi file a 10bit anche se li vedi a 8bit :wink:

Adobe ha annunciato una novità che arriver&[…]

Credo che non si può fare. Non so aiutarti.

Secondo me c'è qualcosa che non va. Bisogna[…]

Willy, penso che quando parli dei 50, intenda i 5[…]