Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Discussioni su tutto ciò che riguarda il mondo Apple in generale.

Moderatore: Moderatori

#983398
Quindi le 200€ per il processore i7 me le risparmio?


Prendi l'i7. Farai sempre in tempo ad aggiungere la Ram.
#983407
Quindi Apple non prevede nessuna scheda di rete per connettere il proprio Imac via wifi?

Il wifi è integrato non hai bisogno di alcuna scheda. Koroshiya ti diceva solo che la connessione via cavo è più stabile. Ovviamente anche la porta ethernet è intergrata.

Per quanto riguarda le porte saprai senza dubbio che le performace dei collegamenti per gli hard disk esterni (di cui avrai certamente bisogno sia per l'editing che per il backup), dalla migliore alla peggiore è: thunderbolt o gigabit ethernet, firewire 800 o usb3, firewire 400 (che mi pare i nuovi iMac non hanno proprio) e usb2.
Gli hard disk devono ovviamente avere le porte che desideri usare. Esistono anche hd con interfacce multiple (thunderbolt / usb, firewire / usb, ...).

Poi il discorso si può allargare alla configurazioni raid, ma forse è prematuro? Tutto dipende dal budget complessivo che hai deciso di investire.
#983454
non conosco UNO che smanetti davvero con un mac che grazie ai LEOPAR; LION eccc...installando software ADOBE, non parliamo di FCUTX...che ha dato problemi a tutti... dire che non si han mai avuto crash...ci vuole un bel coraggio perche dire che e' una balla e' poco.


Non ho mai detto di usare FCX. Uso la suite Final Cut Studio 3 e Adobe Premiere CS5, e ti ripeto che in 3 anni di utilizzo non ho mai avuto crash, errori o rallentamenti pesanti. Se passi di qui e vuoi venire a controllare, sei il benvenuto. Poi se mi dici che con FCX ci sono problemi, ti credo. Ma nel mio caso avendo già FCP7 non vedo la necessità di dover passare a FCX e di perdere pure Color, Compressor, Soundtrack e Motion. E non ho mai nemmeno capito il perché di chi ha fatto il passaggio. Tra l'altro se rileggi bene i post precedenti, l'utente ha detto di voler montare con Final Cut Pro, ma non ha specificato se con l'ultima versione. E anche se fosse, come farebbe a montare con FCP su Windows? Non potrebbe, e dovrebbe essere o costretto a Edius che imho non è il massimo, o a Premiere con tutti i problemi che ha con Windows. Se ci fai caso non hai fatto che confermare il mio consiglio, solo che va di moda dare contro a tutto ciò che non è economico "a tutti i costi" , come se fare video e grafica in generale fosse mai stato economico :dimen:

ovvio che chi me lo usa da 2-3 anni non puo capire che era il mac 10 anni fa e passa...


Non ho detto neanche questo, ho detto che l'attuale macchina ha 3 anni. Uso Mac dai tempi del G4.
#983488
Quindi Apple non prevede nessuna scheda di rete per connettere il proprio Imac via wifi?

Il wifi è integrato non hai bisogno di alcuna scheda. Koroshiya ti diceva solo che la connessione via cavo è più stabile. Ovviamente anche la porta ethernet è intergrata.

Per quanto riguarda le porte saprai senza dubbio che le performace dei collegamenti per gli hard disk esterni (di cui avrai certamente bisogno sia per l'editing che per il backup), dalla migliore alla peggiore è: thunderbolt o gigabit ethernet, firewire 800 o usb3, firewire 400 (che mi pare i nuovi iMac non hanno proprio) e usb2.
Gli hard disk devono ovviamente avere le porte che desideri usare. Esistono anche hd con interfacce multiple (thunderbolt / usb, firewire / usb, ...).

Poi il discorso si può allargare alla configurazioni raid, ma forse è prematuro? Tutto dipende dal budget complessivo che hai deciso di investire.


Perfetto, ora mi è più chiara la situazione.
Grazie.
#983502
Io ho sia Mac che PC. In 3 anni che ho il Mac non ho avuto un crash che sia uno, montando con Final Cut Pro. Su PC con Premiere, un incubo. E il PC ha caratteristiche sulla carta decisamente più alte del Mac. Non sto dicendo che i PC siano da buttare e i Mac no, semplicemente che i Mac eccellono nelle applicazioni grafiche, i PC eccellono in altre applicazioni (ad esempio le reti aziendali). Al limite si risparmia facendosi configurare un PC ottimizzato per far girare il Mac OS, ma che almeno il sistema operativo sia categoricamente Apple. Perché poi finisci paradossalmente per spendere di più. Conosco parecchia gente che monta su PC, ma li vedo mettere in piedi configurazioni stellari, 32GB di ram, quattro processori, schede grafiche che valgono quanto tutto il resto. E li vedo fare tutto 'sto ambaradan per raggiungere le prestazioni che poi si hanno su un Mac con i7 e 8gb di RAM, scusa ma non è un po' ridicolo?


potrei portarti oltre i miei casi...queli di decine di miei conoscenti diretti e MILIARDI tratti da topics di tutto il net...dove si dice pure il contrario...
il MAC da quando han fatto tutto quel casino cambiando come in uno ZOO i sistemi operativi...ogni 3 mesi...NE HAN ABASSATO e di molto...STABILITA (oltre che serieta)...poi chi scrive i software...han peggiorato la qualita' andando a braccetto con chi li scrive per i sistemi WINZOZ...praticamente son le stesse persone...

una volta? i software per MAC erano quasi tutti esclusiva solo per MAC...uniti a sitemi operativi eccellenti e ultra rodati... non posso che darti ragione...i crash erano un caso rarissimo e quasi sempre cercato e voluto a tutti i costi.... OGGI? ma per favore... non conosco UNO che smanetti davvero con un mac che grazie ai LEOPAR; LION eccc...installando software ADOBE, non parliamo di FCUTX...che ha dato problemi a tutti... dire che non si han mai avuto crash...ci vuole un bel coraggio perche dire che e' una balla e' poco.
e il pc ? ma chiaro...intanto va curato nell'hardware...va installato bene e pulto win7 (non altro)...dopodiche...il resto dei guai e' al 99% dei software...e se mi citi ADOBE PREMIERE AFTER EFFECT e altri della suite... ti confermo...E' UN CASINO lavorarci bene... ma il problema non e' il pc...ma chi li ha scritti quei softwares!!!
invece, altri software...reggono MOLTO meglio..e bene...ad esempio edius e vegas...e cio non e' normale...visto che la macchina e' la stessa...i files pesanti da editare pure....solo che con premiere...o per un motivo o per l'Altro ha sempre rogne...sugli altri software, spesso e' una passeggiata...
E' vero...premiere su MAC e' sicuramente meno instabile...l'ho constatato molte volte...
ma final cut x lo trovo al limite dell'inutilizzabile ad esempio...
cioe' guardiamo la realta con gli occhi... OGGI e mai come OGGI...son davvero sempre piu simili il PC e il MAC, nel bene e nel male...
il pc ha fatto qualche passo avanti anche grazie al sistema operativo WIN7 piu stabile...il MAC ne ha fatti indietro...ovvio che chi me lo usa da 2-3 anni non puo capire che era il mac 10 anni fa e passa...
io le trovo similari...con alcuni software..meglio uno...con altri meglio l'altro...
unico neo...NON COSTANO UGUALI..quella e' l'unica differenza sostanziale per me.

secondo me indicare MEGLIO uno...o MEGLIO l'altro...cosi, per sport...e' veramente come cosnigliare un genere musciale di proprio gradimento... questo non vuol dire pero' aver consigliato il MEGLIO...ma solo cio che piace a noi...

io consiglio ENTRAMBI se si usan diversi software... quello che si spende meno se si han poche esigenze di softwares.



Quindi un Pc configuratore a dovere quanto costerebbe?
Considerando 16Gb di Ram, una Cpu i7 3570k, Scheda Video Gygabyte o Ati, e una Scheda Madre con Chipset Z77.
Poi non saprei come altro configurarlo. Ad esempio un alimentatore da 750W è necessario?
#984387
Scusate, ma la licenza di Final Cut, si acquisto dal sito Apple? Perché non ho trovato nulla al riguardo.

Qui scarichi la trial completa valida 30gg. Se ti piace la compri dopo.
Solo per completezza di informazione, la configurazione che avevi indicato tu la trovi su buydifferent.it a 1.959€ (io stesso l'ho preso lì, dai un'occhiata al configuratore sul sito). Inoltre in quel negozio on-line puoi trovare iMac "maggiorati" e comunque configurabili con maggiore elasticità del sito ufficiale. Ad esempio la tua configurazione con 32 GB di Ram costerebbe 2.209€ (comunque sono d'accordo con chi ti ha suggerito di fermarti a 16GB per ora).
Inoltre se hai la possibilità di andare in un apple store "fisico" è probabile pure che spunti qualche sconto o sw in omaggio (a molti utenti qui è capitato).

Ciao. :wink:
#984498
Quoto il consiglio sul negozio fisico. Gli Apple Store sono seguiti direttamente dalla Apple quindi sono diversi dai negozi normali. I commessi sono selezionati per le conoscenze informatiche e non da venditori come in molti altri negozi, e una volta che compri lì ti danno un'assistenza continua gratuita su come funzionano macchina e software ed altri eventuali problemi tecnici.
#984566
Occhio comunque che Apple o non Apple, il supporto su FCP è finito, mi pare di avere sentito. Non più nuove versioni. E' bene saperlo, perchè anch'io sono rimasto inchiodato con il mio FCP su powerPc: compralo per Intel non facciamo politica di upgrade, grazie tante.
Il Mio MAC ora giace inutilizzato, e sono felicemente passato ai PC, con tutti i problemi che hanno.
La mia storia è iniziata su PC, poi sono passato a Silicon Graphics, poi ho avuto la pessima idea di questa parentesi su MAC per poi tornare ai PC.. Ne ho provati di computer e di sistemi operativi, certamente (e qualcuno lo ritiene un vantaggio, io no) MAC è il più chiuso di tutti.
#984629
Sei uno dei pochi che parli mali del MAC. La tua parentesi sfortunata con Apple è dettata solo dal software FCP, o da qualcos altro?

Parlo di alcuni anni fa, ho acquistato un powerpc g5 con 8gb di RAM, doppio controller SCSI per due torrette di hard disk in stripe, scheda blackmagic e suite di software con FCP, motion, compressor e compagnia andante. Spesa, 10k euro circa.
Se vuoi l'elenco delle cose che non mi hanno soddisfatto te lo faccio subito:
1) la macchina nei rendering era LENTISSIMA checchè se ne dica. Per fare dei compositing con motion, ma anche semplicemente le compressioni mpeg2 ci mettevo più che su PC, nonostante il rivenditore Apple che diceva che i loro processori siccome erano RISC erano veloci il doppio (e poi sono passati a CISC, chissà perchè...)
2) I software erano instabili da paura. Certo, se li usi a fare stupidaggini con i preset funzionano, ma come esci dal seminato crashavano continuamente, specialmente motion che usciva dal programma così, senza nemmeno un messaggi o di errore. Non parlo del sistema operativo, quello non crashava, ma crashavano i software.
3) io sono abituato a usare vari "tools" che spesso mi servono per risolvere i molteplici problemi che mi capitano nel mio lavoro. Su PC ce ne sono, anche open source, una marea, su MAC ho cercato, ho fatto e ho brigato ma non ho trovato una emerita mazza: se vuoi qualcosa lo paghi,anche se ti serve una volta sola.
4) L'assistenza faceva ridere i polli, non ti racconto nemmeno gli aneddoti ma siamo al ridicolo: non andavano più in là della domanda "è inserita la spina?", il che è tutto dire. Inoltre, mi scoccia che se io chiamo mi dici che io sbaglio perchè sto usando il software "per qualcosa per cui non è stato progettato" (tipo: importare una sequenza di immagini)
5) Avevo gente che lavorava per me che progressivamente ha iniziato ad abbandonare il MAC perchè era davvero frustrante lavorarci, dopo che si erano abituati a lavorare velocemente su PC, magari con editor con schede dedicate.

Un anno dopo ho spostato la scheda blackmagic su un doppio xeon con 4gb di RAM (4, leggi quattro) e lo sto usando ancora oggi, e fin da subito era una scheggia in confronto. Non ho mai avuto il piacere di provare i MAC sulla piattaforma che era il demonio solo qualche anno fa (INTEL) anche perchè Apple si è rifiutata di fare l'upgrade al mio software per passare a Intel, così li ho mandati a quel paese.

Comunque la mia è solo un'opinione, un sacco di gente ama Apple anche se sbaglia le cartine, è una religione. Ma io sono agnostico.
#984741
Non è che su PC i programmi siano sempre stabili come rocce, anzi, ma almeno posso scegliere tra un ventaglio molto ma molto più ampio.
Su Mac ho quattro software di editing, e nemmeno tutti ormai più supportati: FCP - Premiere - Avid e... I-Movie
Quanti ce n'è su PC? Volendo, c'è n'è anche uno free, come Lightworks (che arriverà su MAc ma non si sa quando) - parlo di software PRO, poi ce ne sono mille più o meno semplici, più o meno prestanti.
E poi, io non vivo senza Virtualdub...

Problema risolto, adesso non dovrebbero esserci pi[…]

modifica la privacy dell'ultimo video, risulta &qu[…]

grazie mille, inizia a schiarirsi il concetto.. S[…]

vedremo se si ricollegherà sul forum e su q[…]