Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Discussioni su tutto ciò che riguarda il mondo Apple in generale.

Moderatore: Moderatori

da Fata
#74412
VAI eirt! Sul nostro sito ci sono molti esperti di AE e molti tutorial e poi... se ho imparato io (minimamante...) ce la puoi fare anche tu!!!!!!!!!!!! :wink: :wink:
da eirt
#74417
VAI eirt! Sul nostro sito ci sono molti esperti di AE e molti tutorial e poi... se ho imparato io (minimamante...) ce la puoi fare anche tu!!!!!!!!!!!! :wink: :wink:


Guarda che non mi sogno minimamente di paragonarmi a te!!! sei troppo più avanti!!! io alla fine lavoro in questo ambiente solo da un anno e sto correndo come un pazzo per imparare più velocemente possibile più cose possibili, perchè ho gia capito che se non si fa così non si va avanti!! solo che facendo così non so quanto imparerò davvero... soprattutto considerato che sono impedito con i computer... :lol: :lol:
da wavemotions
#74421
se fai così velocizzi la cosa, ma se le foto hanno dimensioni diverse rischi di ottenere degli strani effetti indesiderati, come vedere la foto che esce dallo schermo. comunque è una soluzione sicuramente veloce (al limite metti a posto solo quelle sballate) :wink:

ma come...zoomando la foto per forza un po' del bordo esce, quando inserisco le foto nella timeline lui non le importa automaticamente con la risoluzione che uso nella timeline?
poi non mi posso "settare" in manuale 200 keyburns senno il ferragosto lo passo al pc....
da VO5850
#74424
non tutti gli interventi di questo topic sono molto precisi....faccio delle piccole puntualizzazioni.
AE fondamentalmente è uno strumento eccezzionale per la motion graphics, molto meno per il compositing e visual fx, infatti io lo affianco a Combustion che però per mac fà abbastanza [CUT], purtroppo al momento shake non me lo posso permettere e poi un software di quel tipo senza una Quadro FX è proprio un peccato.
Motion è un giocattolino strepitoso, lo usiamo per progettare la (motion)grafica perchè consente di lavorare con incredibile velocità ( a patto di avere una scheggia di G5 ), i lavori, una volta approvati, vengono poi ricostruiti con AE e Combustion che consentono maggiore accuratezza e output di qualità superiore, nonchè preview su monitor PAL.
senza contare che motion è perfetto per operatori non troppo esperti che non hanno pratica di Kframes e javascript.....consente anche ad un principiante di iniziare a produrre molto velocemente grazie ad una curva di apprendimento incredibilmente "piatta".

morale della favola tieniti stretto Shake per il compositing e VFX, e prima di impelagarti in AE (per nulla semplice e intuitivo) prova Motion che per quanto riguarda la motion graphics ti può dare grandi soddisfazioni, solo dopo aver raggiunto i suoi limiti prendi in considerazione AE, nel quale, tra l'altro, puoi importare i progetti di Motion 2.
da eirt
#74425
se fai così velocizzi la cosa, ma se le foto hanno dimensioni diverse rischi di ottenere degli strani effetti indesiderati, come vedere la foto che esce dallo schermo. comunque è una soluzione sicuramente veloce (al limite metti a posto solo quelle sballate) :wink:

ma come...zoomando la foto per forza un po' del bordo esce, quando inserisco le foto nella timeline lui non le importa automaticamente con la risoluzione che uso nella timeline?
poi non mi posso "settare" in manuale 200 keyburns senno il ferragosto lo passo al pc....


No, non le importa automaticamente a quella risoluzione, ma basta ingrandirle appena nel fotogramma d'inizio dell'effetto per evitare che si veda il bordo nero. inoltre ricorda di usare la title safe, che ti mostra che cosa della tua foto effettivamente si vedrà in tv ( se le devi guardare in tv, ovviamente).
e comunque, scusa, ma quante foto hai? perchè per ogni foto è sufficiente cliccare il tasto una volta e muovere la foto una volta (due se la devi pure adattare allo schermo) :uffy:
da eirt
#74430
non tutti gli interventi di questo topic sono molto precisi....faccio delle piccole puntualizzazioni.
AE fondamentalmente è uno strumento eccezzionale per la motion graphics, molto meno per il compositing e visual fx, infatti io lo affianco a Combustion che però per mac fà abbastanza [CUT], purtroppo al momento shake non me lo posso permettere e poi un software di quel tipo senza una Quadro FX è proprio un peccato.
Motion è un giocattolino strepitoso, lo usiamo per progettare la (motion)grafica perchè consente di lavorare con incredibile velocità ( a patto di avere una scheggia di G5 ), i lavori, una volta approvati, vengono poi ricostruiti con AE e Combustion che consentono maggiore accuratezza e output di qualità superiore, nonchè preview su monitor PAL.
senza contare che motion è perfetto per operatori non troppo esperti che non hanno pratica di Kframes e javascript.....consente anche ad un principiante di iniziare a produrre molto velocemente grazie ad una curva di apprendimento incredibilmente "piatta".

morale della favola tieniti stretto Shake per il compositing e VFX, e prima di impelagarti in AE (per nulla semplice e intuitivo) prova Motion che per quanto riguarda la motion graphics ti può dare grandi soddisfazioni, solo dopo aver raggiunto i suoi limiti prendi in considerazione AE, nel quale, tra l'altro, puoi importare i progetti di Motion 2.


Grazie del consiglio,VO5850.
ma io motion, così come shake, lo userei per lavoro, quindi devo essere sicuro che le cose che posso fare siano di buona qualità ( a volte mi servirà per clienti grossi, se le cose continuano così), se no rischio che il cliente mi mandi a c....e.
Dici che va bene lo stesso? o è qualitativamente pessimo? a proposito, lo installerei su un G4, come shake (che tra l'altro va che è una meraviglia, anche se un pò lento con i render... purtroppo le finanze sono quel che sono) perchè il G5 purtroppo non lo uso io. :cran:
da Mac Gavin
#74507
VO5850 ha ragione per var girare Motion a velocità adeguata ci vuole una scheggia di G5.......sul mio gira, ma ci vorrebbe ancora un bel pacchetto di ram.......eirt per darti un riferimento ho un G5 dual 2.5 con 2,5 gb di Ram....vedi tu
8)
da wavemotions
#74534
se fai così velocizzi la cosa, ma se le foto hanno dimensioni diverse rischi di ottenere degli strani effetti indesiderati, come vedere la foto che esce dallo schermo. comunque è una soluzione sicuramente veloce (al limite metti a posto solo quelle sballate) :wink:

ma come...zoomando la foto per forza un po' del bordo esce, quando inserisco le foto nella timeline lui non le importa automaticamente con la risoluzione che uso nella timeline?
poi non mi posso "settare" in manuale 200 keyburns senno il ferragosto lo passo al pc....


No, non le importa automaticamente a quella risoluzione, ma basta ingrandirle appena nel fotogramma d'inizio dell'effetto per evitare che si veda il bordo nero. inoltre ricorda di usare la title safe, che ti mostra che cosa della tua foto effettivamente si vedrà in tv ( se le devi guardare in tv, ovviamente).
e comunque, scusa, ma quante foto hai? perchè per ogni foto è sufficiente cliccare il tasto una volta e muovere la foto una volta (due se la devi pure adattare allo schermo) :uffy:


ok non sono molto pratico, arrivo da premiere pro allora ti faccio un paio di domande.
1 dove trovo la title safe?
2 sto provando e viene discretamente, bordi neri non se ne vedono.
3 cosa intendi quando dici"con un tasto"? non bisogna lavorare nella finestra basic motion? altro che tasto, bisogna zoomare e traslare con due riferimenti inizio-fine x ogni foto....circa 200
4 come mai quando inserico le transizioni il "movimento" non parte fino a che la transizione non è completa? (con imovie invece renderizza correttamente). devo dunque lavorare in due tracce oppure c'è qualche settaggio nascosto?
4a sto impazzendo...ogni tanto, ripeto ogni tanto quando importo una cclip automaticamente me la inserisce SPLITTANDO tutte le tracce in quel punto....molto fastidioso...come risolvo?
5 si trovano on line manuali in italiano?
Grazie per la pazienza
Ultima modifica di wavemotions il lun, 25 lug 2005 - 16:36, modificato 1 volta in totale.
da Ren@to
#74647
VO5850 ha ragione per var girare Motion a velocità adeguata ci vuole una scheggia di G5.......sul mio gira, ma ci vorrebbe ancora un bel pacchetto di ram.......eirt per darti un riferimento ho un G5 dual 2.5 con 2,5 gb di Ram....vedi tu
8)


Attenzione ragazzi, in Motion la cosa più importante è la scheda video, che deve essere potente e con 256MB di ram. La cpu è ovviamente importante ma secondaria.

ciao :wink:
da Mac Gavin
#74668
giusto come dice Ren@to.....ma ho una Geforce GT da 256 mb ram però fatica ancora su progetti complessi
da Iv
#74710
Sono d'accordo: FCP ha un controllo della motion molto buono!

Infatti per fotoclip con movimenti mi tocca usare FCP perchè con Avid non può... :cran: :disgu: 8)

AHA! il così tanto decantato Avid... :cran:

Ebbene si! Confesso! In generale preferisco Avid ma per altre cose
W FCP!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! :P


Ma scusa Pan&Zoom di Avid??


Ciao.
da Fata
#74770
Sono d'accordo: FCP ha un controllo della motion molto buono!

Infatti per fotoclip con movimenti mi tocca usare FCP perchè con Avid non può... :cran: :disgu: 8)

AHA! il così tanto decantato Avid... :cran:

Ebbene si! Confesso! In generale preferisco Avid ma per altre cose
W FCP!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! :P

Ma scusa Pan&Zoom di Avid??
Ciao.

Ci ho provato ma non riesco a capire come funziona... :(
da VO5850
#74779
.....Attenzione ragazzi, in Motion la cosa più importante è la scheda video, che deve essere potente e con 256MB di ram. La cpu è ovviamente importante ma secondaria....


come ho già dettto quella delle schede video è una delle tare più fastidiose di Apple, fino a che non supporterà schede veramente professionali come le Nvidia QuadroFX ( ma anche le Fire GL di ATI) applicazioni potenzialmente al top (Shake per compositimg e VFX e Motion per la (progettazione di)motion graphics risulteranno abbondantemente "castrate", e il 3D resterà una chimera.
da Iv
#74831
Ci ho provato ma non riesco a capire come funziona... :(


-applica l'effetto a una clip qualsiasi
-clicca l'icona a sinistra nell'effect editor
-scegli l'immagine sulla quale vuoi fare Pan e Zoom
-metti i keyframe e fai quello che vuoi.

Ciao.
da eirt
#74840
ok non sono molto pratico, arrivo da premiere pro allora ti faccio un paio di domande.
1 dove trovo la title safe?
2 sto provando e viene discretamente, bordi neri non se ne vedono.
3 cosa intendi quando dici"con un tasto"? non bisogna lavorare nella finestra basic motion? altro che tasto, bisogna zoomare e traslare con due riferimenti inizio-fine x ogni foto....circa 200
4 come mai quando inserico le transizioni il "movimento" non parte fino a che la transizione non è completa? (con imovie invece renderizza correttamente). devo dunque lavorare in due tracce oppure c'è qualche settaggio nascosto?
4a sto impazzendo...ogni tanto, ripeto ogni tanto quando importo una cclip automaticamente me la inserisce SPLITTANDO tutte le tracce in quel punto....molto fastidioso...come risolvo?
5 si trovano on line manuali in italiano?
Grazie per la pazienza


1) nel canvas (è quella che ti serve, nel viewer puoi anche non metterlo, anche se è sempre bene averlo) in alto hai tre piccole iconcine. la prima a sinistra è per decidere le dimensioni di visuale dell'immagine, quella al centro per funzioni varie (che per questo non ti servono) e quella a sinistra per tutto quello che riguarda il metodo di visualizzazione del canvas stesso. se la apri la 5° voce è "Show Title Safe". se la attivi vedrai comparire 2 quadrati nello schermo (verdi) il primo (il più piccolo)è il limite da tenere quando scrivi (puoi sforare di un pò) il secondo (il più grande è il limite dello schermo della tv.

2)Molto bene, continua così!!! :wave:

3)Come ti ho detto prima (ok, ammetto che non sono stato chiarissimo) dal canvas, sempre nell'icona in alto a sinistra, stavolta selezioni "Image + Wireframe". se selezioni la clip nella timeline (solo un clic, non due), nel canvas apparirà una X, ovvero le diagonali dello schermo. a questo punto, sempre nel canvas, clicchi l'iconcina a forma di rombo in basso i destra (la terza da destra). la X diventa verde e il centro (l'intersezione) rimane bianco. hai messo il tuo key frame. riduci la visuale (primo tasto in alto a sinistra del canvas) per vedere tutto lo schermo del monitor (da ora in poi ti conviene lavorare così per queste cose) e un pò di nero intorno. in questo modo vai dove l'effetto vuoi che finisca (per esempio all'ultimo fotogramma della foto), clicca sull'immagine (non le linee) e trascinala a destra, sinistra, in alto o in basso. vedrai la X diventare da biancha a verde, segno che il nuovo keyframe è stato messo in automatico. hai finito di fare la prima panoramica!!! veloce, no? (prova e te ne accorgerai) (trucco: se tieni premuto shift mentre trascini l'immagine questa si muoverà solo nella prima direzione datagli mantenendo l'altra fissa, per esempio solo in orizzontale o solo in verticale, senza che si sposti leggermente in diagonale). se vuoi fare una zoommata clicca sugli angoli esterni dell'immagine e questa si ingrandirà o rimpicciolirà. (semplicissimo, no???) (trucco 2: tieni schiacciato shift mentre trascini i bordi per deformare l'immagine, allungandola o allargandola ma senza che tenga le giuste proporzioni)

4) non capisco la domanda, ma con questo sistema non dovresti avere di questi problemi.

4a) cosa intendi splittando? te la inserisce e ti sposta le altre per mettertela? semplice... invece che inserirla con il tasto giallo usa quello rosso (giallo=insert, sposta le clip che ha dopo in modo da non tagliarle; rosso=overwrite, sovrascrive le tracce con quella nuova eliminando quelle che si trovavano dove vuoi che sia la nuova... ehm... è chiaro? :uffy: )

5) non lo so. io ho imparato sul cammpo lavorando con un montatore che monta in final cut e sperimentando dopo averci preso la mano. comunque non credo che esista manuali in italiano nè on line nè cartacei... ma forse ren@to fata e non so chi altri ne possono sapere di più, visto che su queste cose sono sempre super informati... :book: :book:

spero di essere stato abbastanza chiaro, comunque per qualsiasi domanda o incomprensione chiedi pure, ok? :wink:
[Presentazione]Mi presento

Ciao Francesco , Sei il benvenuto nella comunity […]

A me capita di fare delle transizioni zoomate per […]

[Cortometraggio Horror] Il Debito

Ciao a tutti! Avevo già postato i miei prec[…]

[Z-CAM] Un nuovo brand sul mercato

Allora posso "tranquillizzarmi", pensavo[…]