Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Discussioni su come: unire, tagliare, aggiungere effetti, sottotitoli, etc.

Moderatore: Moderatori

#640762
---> [AVISYNTH] Workflow RGB loseless per video Canon 5d Mark II
#640873
Ciao Gann, ti seguo sempre con grande interesse, ed oltre a ringraziarti per l'iniziativa ti voglio subito porre un quesito. Premesso che quando mi metto a fare editing ho sempre almeno un centinaio di clip da processare, ciò che non mi fa utilzzare Avisynth è la necessità di inserire nello script tutti i nomi delle suddette, una ad una.

Ho scaricato DGAVCdec109 (DGAVCIndex con la versione 1.0.9.0 di DGAVCDecode.ddl), ma contiunua a processarmi solo la prima clip, anche se nella lista della GUI me ne fa vedere di più. Sbaglio qualcosa io, o è proprio così, come peraltro riportato nel manuale on-line?

Ciao e buon lavoro.
#641127
ciao Albert, mi fa piacere che ti faccia piacere se scrivo qualcosa, l'importante è che qualcuno apprezzi!

PERchè a volte mi sembra di parlare da solo! (anzi, in effetti...) :-)

..e penso che la gente non si renda conto delle potenzialità che ci sono dietro avisynth.

Ieri sera ho trovato una combinazione interessante, che funziona con i .mov della 5d e con il 95% dei contenitori esistenti. Cioè generare un unico mkv costruito da n files (sfruttanto la funzione 'append' di "mkvtoolnix").
In questo modo si può passare l'mkv formato ad esempio da 100 .mov al direcsthowsource come segnalato nell'altro 3d e il gioco è fatto.

Ora però io ieri sera ho fatto delle prove con degli .mts dato che tu hai la sony sr11 e ho notato che combinazione gli .mts rientrano nella percentuale di contenitori non letti...(o meglio bisognerebbe estrarre il flusso avc raw attraverso mkvextract, solo che su n files diventerebbe un lavoro troppo lungo...).

Non ho avuto tempo perchè poi mi è venuto tardi, ma con TsDemux dovresti risolvere, creando anche in questo caso un unico file "somma" e poi usando il directshowsource.

Fammi sapere, cmq stasera provo anche io. :-)
da radius
#641141
ciao Albert, mi fa piacere che ti faccia piacere se scrivo qualcosa, l'importante è che qualcuno apprezzi!


TUTTI apprezziamo il tuo contributo. Presto, sa hai pazienza di ascoltarmi vorrò porgerti alcune domande.
#641314
Almeno con la versione VD di Ludington, che si crea in automatico lo script Avisynth, dopo il merge con TSMuxer non mi apre pù gli m2ts. Prima mi ha chiesto di indicare gli fps, ma anche dopo mi ha restituito un rettangolo alto, stretto e tutto grigio. :(

In compenso sulla clip singla il risultato con Lagarith è perfetto, anzi osservando al 100% pare anche un pò più definito, evidentemente aumenta un pò il microcontasto.

Ciao
#641334
grazie ragazzi, cmq vedremo... :(
...lo vedo dalla collaboration, solo un supporto ho ricevuto...in fondo servono 5 minuti x una ripresa (io lo sapete invece quanto tempo perdo per scrivere ciò che sembra banale? ...eppure lavoro 10-12 ore al giorno e ho un bilancio da chiudere a fine anno!) ...e tot minuti in base alla vostra connessione (ma cmq ci pensa il pc da solo) x upparmela...
non è per polemizzare...e non è che mi riferisco a voi, però in generale sento dire che non c'è tempo x nulla e vedo dei poemi nell'altro 3d (ad ogni ora, giorno o notte), altri 3d che si aprono...e mie richieste ignorate...
bla bla bla bla bla

mannaggia...potessi comprarmi la 5d! :cran:

albert, dai almeno tu che ci provi meriti la ricompensa...
scusa ma cosa hai scaricato? :lol:
guarda che funziona eh!!!!!
ti faccio andare a dormire felice, ho appena provato e sembra andare tutto alla grande! :-)

tsmuxer...... this one, chiaramente -> http://www.smlabs.net/tsmuxer_en.html

1) dragghi brutalmente il file n.1 dentro.
2) quindi selezioni tutti insieme i tuoi n+1 etc files e li dragghi con un unico gesto in "JOIN". vedrai che te li aggiunge tutti con i +
3) Quindi spunti m2ts muxing.
4) modifichi l'output magari mettendo un disco diverso dal source x e tac...se hai un raid in pochi secondi ti muxa dei Gb
5) chiaramente adesso puoi premere 'start muxing'

ho testato alla grande ho visto sincronia e nessuna anomalia negli agganci...
da qui in poi mi sembra di avere capito che sai cosa fare!!!!

oh magari ha qualche limite di files, questo non lo so...cmq è ok!

ok cosi siamo a posto...possiamo muxare facilemnte e velocissimaemnte i files delle consumer e anche quelli della 5d.
ottimo direi! :festa:
#641373
scusa ma cosa hai scaricato?


Il problema era che non avevo scaricato niente, avevo usato la versione 1.8 già installata.
Con l'ultima funziona! :wink:

Dai, se mi perdevo nella GUI di TSMuxer c'era da preoccuparsi!

L'unico difetto che posso trovare a questo sistema è che ti perdi l'uso del trimmer nel NLE.

Ho dato giusto una scorsa alla pagina degli MVTools, che merita senz'altro una maggiore attenzione (ora la stampo poi la leggo con calma), e vedo delle cose che voi umani...

Ciao e grazie.

EDIT: ...azz, ma son 20 pagine! Vabbè, le stampo in fronte/retro
#641384
GLI MVTOOLS SONO UN MONDO A PARTE.
CON QUELLI PRATICAMENTE RISOLVI QUALSIASI PROBLEMA.

...
L'unico difetto che posso trovare a questo sistema è che ti perdi l'uso del trimmer nel NLE.
...


NEL SENSO?
PERCHè è IIMPRECISO IL COMANDO TRIM QUANDO HAI DIRECTSOURSATO L'MTS "SOMMA" DENTRO LO SCRIPT?

SORRY X IL CAPS
#641406
Ma no, solo nel senso che mi risulta comodo importare le singole clips nel trimmer, per ricavare la clippettina della lunghezza giusta e tagliando testa e coda che possono avere dei difetti. Vegas non permette il riconoscimento delle scene nel materiale importato.

Inoltre, purtroppo, con il mio dual core il Lagarth va ancora peggio dell'm2ts, niente a che vedere con la fluidità del Cineform.

Altra stranezza: confrontandoli con VD l'm2ts ed il Lagarith sono identici, e così rimangono sia importandoli in Vegas sia codificando in Lagarith direttamente in Vegas. Ma sono più saturi e contrastati, anche bellini, ma diversi dall'originale visto in Vegas.
Per inderci, devo portare, sul file originale, il filtro levels a 0,050 di input start ed a 0,950 di input end per avere lo stesso aspetto del transcodato.

Ciao
#641597
Beh, puoi cmq usare il cineform.
ma hai guardato il processori in fase di riproduzione? ti vanno al 100%?
hai provato con il canopus loseless?

capito per il trim cosa intendevi...ti riferivi al riconoscimento delle scene in sostanza.
#647200
Ciao ragazzi, intanto complimenti questo topic :appl: Volevo proporvi una questione spinosa relativa a makeavis.exe
Io sono costretto ad utilizzarlo per creare un "fake avi" visto che il mio programma di montaggio non supporta i file avs.
Il processo parte da file AVCHD *.m2ts: creo un script di avisynth che mi da un out in rgb a 32bit. Ora, quando vado a creare l'avi con makeavis il file risulta essere un rgb a 16bit (visto tramite mediainfo)(idem se parto da 24bit). Sembrerebbe che makeavis "riduca" le informazioni che gli arrivano da avisynth fino a 16bit. Oppure questo valore è un fake e in realtà il passagio avs-avi avviene a 32/24bit. C'è da dire a supporto della prima ipotesi che ho provato su un programma di editing che accetta solo rgb a 24bit, e in effetti caricando un rgb32bit non vedo nulla, mentre quando importo l'avi di makeavis (che parte da un avisynth a 32bit)riesco ad aprirlo. Quindi ci sono davveri solo 16 bit nella creazione del fake?
A voi l'ardua sentenza. :
#647629
Scusa ma perchè non segui l'altra guida (segnalata nel secondo messaggio della prima pagina del topic) che ti permette di gestire un RGBA?

Così almeno sei sicuro di quello che crei.
#647990
Ciao ragazzi, un chiarimento: premesso che ignoro il funzionamento di Avisinth, desidererei sapere se è possibile con questo software (e con Virtualdub) realizzare direttamente un DVD da un file già renderizzato in AVI mantenendo la qualità originale.

Ciao e grazie.

Cl.
#648375
Scusa ma perchè non segui l'altra guida (segnalata nel secondo messaggio della prima pagina del topic) che ti permette di gestire un RGBA?

Ciao, beh Per risparmare spazio :wink: e in un certo senso prestazioni: caricando un intero avi non compresso sulla timeline, ho cmq bisogno di una certa ram e potenza dedicata/impegnata, mentre lavorando in non compresso fotogramma per fotogramma vado "leggermente" più leggero, ma di più per lo spazio.. Cmq ho fatto alcune analisi di rumore tramite il plugin di virtualdub msuNoiseAnalisis e analizzando il fake avi e l'avs (a 32bit) i risultati sono identici. In teoria se ci fosse un passaggio da 32 a 16 bit una qualche differenza in termini di rumore dovrebbe esserci, no?Probabilmente il 16bit è un fake anche lui scritto solo come informazione.
[Sony AX53] Nuova 4k 2016

Salve a tutti, ritorno con piacere dopo anni su qu[…]

Per dare una risposta occorre sapere che versione […]

A parte la grattugia appena presentata (una vera b[…]

[Conversione VHS] Consigli

Mi inserisco precisando che il Blackmagic Intensit[…]