Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Sezione in cui parlare di come nasce e si sviluppa una sceneggiatura.

Moderatore: Moderatori

#1296128
Ciao a tutti. Mi sono divertito a scrivere una sceneggiatura per un lungometraggio da dilettante, studiando da autodidatta. Per scrivere ho usato Celtex 2.9.7 - it, credo l'ultima versione free e in italiano messa a disposizione dalla casa.

Ho scritto la prima stesura e ora dopo un'altro poco di ricerca vorrei revisionarla. Penso che questo voglia anche dire eliminare almeno il 50% delle scene e rivedere la struttura della storia. Ora mi chiedo e vi chiedo gentilmente, ma se voglio cancellare dal progetto che apro con celtex una scena per riscriverla, esiste un modo per archiviarla nel programma casomai volessi recuperarla e reinserirla perchè pentito? C'è qualche funzione del programma che mi permette di farlo, che voi sappiate?

Credo che se celtex mi fa lavorare in questo modo, allora posso dire che il programma mi fa revisionare. Altrimenti per chi ha avuto il mio problema, copia-incollare su word e creare una cartella apposita è un'alternativa valida?

Chi si è trovato nei miei panni come ha fatto? Ho capito che ci sono altri come me che hanno scritto con piacere sceneggiature. Grazie mille. Il vostro aiuto è sempre stato prezioso per me.

Roberto.
#1296700
Non per scocciarvi, riuppo almeno questa volta il post. Nessuno che se ne intende un pò di sceneggiature e programmi di scrittura che vuole lasciare un commento? Grazie
#1296711
So che CelrX adesso funziona in cloud e comunque non lo uso, quindi non so se stai usando una delle vecchie versioni desktop. Quindi, in ogni caso, non so se si possano conservare le cose.

Ma il punto è un'altro.

Una sceneggiatura non è un romanzo. Ergo, non si tratta di una questione di stile, dove vai a modificare un periodo per poi, rileggendolo, accorgerti che era meglio come scritto prima.

In una sceneggiatura una scena ha il suo perché o non ce l'ha. Non esiste la questione "era più bella la vecchia scena o era più brutta". Le scene sono divisioni di ambienti (ciò per motivi produttivi) che devono avere una specifica valenza narrativa. E tale valenza narrativa o è giusta o è sbagliata. Non ci sono vie di mezzo.

Poi, certo, la "dinamica" di una scena (anche statica) si può migliorare, ma di partenza o quella scena serve a qualcosa (quindi è giusta) o non serve (quindi va eliminata).

Se il problema sono invece i dialoghi, lì le cose possono cambiare perché, fermo restando che i personaggi dicano le stesse cose, quelle stesse cose si possono direin modi diversi.

In questo caso ti consiglio due strade:
A) quella più professionale, è di riscrivere la sceneggiatura da cima a fondo (con i dovuti cambiamenti e aggiustamenti), senza quindi cancellare niente. Dico che è la via più professionale perché ti assicuro (la pratica insegna) che nella fase di riscrittura non immagini quante idee nuove ti vengano in mente. Magari si tratta di piccolezze, ma una buona sceneggiatura è fatta di tante piccolezze. Una sceneggiatura è come una partitura musicale, che in fonda è fatta di tanti piccoli suoni (note).

B) la via più veloce, ovvero, senza cancellare niente, scrivere le modifiche di seguito alle parti da modificare per poi, col tempo, leggendo e rileggendo, decidere. Perché dovrà arrivare un momento in cui dici "ok, questa è la versione che posso far leggere a un produttore o a un regista". Questa, anche se più veloce, è la via più incasinata, piena di "doppioni" e, se vuoi un consiglio, ti consiglio la prima.
#1296742
Meglio la prima soluzione, cioè aprire un progetto parallelo di sceneggiatura in celtex dove, rileggendo il pdf della prima stesura, posso riorganizzare il disegno delle scene e riscrivere ciascuna, andando per prove (cambiando per esempio il punto di vista), fino a quando non sono soddisfatto. Sospetto che dovrò modificare un 40% della prima stesura e riscrivere tante volte anche la stessa scena per poi scegliere la versione migliore, ma forse riesco a tirare fuori una storia che fila decentemente, come dici tu.
Grazie per il consiglio.
#1299610
Io farei un duplicato del file e metterei nello stesso titolo (in copertina) REV.1, perché Celtx nomina i file col titolo che dai alla sceneggiatura. In questo modo il primo file resta intatto, il secondo lo incasini come vuoi. Inoltre con lo stesso metodo puoi fare anche più revisioni, duplicando ogni volta l'ultimo file.

provato a pulire i files temporanei di premiere Ca[…]

Ciao David , tutto lo Staff ti dà il […]

Occorre una premessa generale. FCPX ha molti forma[…]

nel 2017, non esisteva proprio la tua GPU, prova […]