Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Discussioni relative a tutte le opere cinematografiche indipendenti e non su pellicola, dvd o etere/satellite.

Moderatore: Moderatori

#1288765
Ciao a tutti ragazzi! Non so se è la sezione giusta in cui chiedere, ma vorrei condividere con voi questa riflessione e sapere cosa ne pensate. Christian Metz, un noto studioso del cinema purtroppo ormai defunto, ha parlato, a proposito della prima epoca della storia del cinema, di montaggio-re, facendo riferimento con questo termine alla grande importanza data al montaggio dai primi importanti registi e teorici del cinema. A tal proposito Metz cita come esempio più chiaro l'opera (teorica e filmica) di Eizenstein, il quale notoriamente mostrò di accordare grande importanza alla tecnica del montaggio nella creazione di qualsiasi opera artistica.
Dal momento che fra esattamente una settimana ricorrerà il settantesimo anniversario dalla morte del grande regista vorrei condividere con voi appassionati questa riflessione, insieme storica e teorica: quanto conta oggi il montaggio nella produzione di un buon film? E secondo voi, cos'è che rende un montaggio un buon montaggio?
Aspetto le vostre risposte! :film:
#1289058
Ciao, non si può parlare di montaggio se non solo successivamente. Nel senso che non è il montaggio soltanto a fare un buon film, ma tutto il lavoro che ci sta dietro. Non parlo di riprese, parlo della sceneggiatura, di quando si inizia a scrivere un film, da quando questo film viene dapprima "generato" nelle menti dello sceneggiatore, regista e da tutta la troupe. Per fare un buon montaggio ci vogliono delle buone riprese; per fare delle buone riprese bisogna che siano pensate e scritte, elaborate e sviluppate mentalmente. Secondo me questi sono i passi più importanti e difficili da fare.

Il montaggio nella realizzazione di un buon film conta moltissimo, ma vale il discorso di prima: il montaggio è solo dopo, prima ci vogliono le riprese e le riprese per essere belle e per dare un senso al montaggio devono essere prima pensate, poi scritte e poi elaborate. Il montaggio ha la sua importanza, la sua grande importanza, dopo. La cosa principale sono i tagli e questi sono anche quelli più difficili, perché anche i tagli non è che devono essere pensati in fase di montaggio, ma direttamente in fase di ripresa. Per questo il montaggio è difficile e ci vuole molta ma molta esperienza.

In fase di montaggio una cosa molto importante è la musica, cioè tutte le musiche di sottofondo realizzate in base alla scena. Quelle danno emozioni e forza ad un film.

Salve a tutti amici. Premetto che non sono in foni[…]

Certamente perdi sia nel video, che viene ricodifi[…]

Ciao, mi sta capitando un fastidioso problema con […]

Ciao

Ciao a tutti e grazie per il forum ricco di prezio[…]