Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Discussioni sul favoloso mondo della grafica 2D e sul fotoritocco.

Moderatore: Moderatori

da kevinli
#556074
Ciao, ho un po' di confusione in testa in merito ai profili colore.
Ho una fotocamera che supporta il profilo SRGB,
La stampante supporta SRGB o ADOBERGB1998, COLORI DETERMINATI DA APPLICAZIONE, oppure ICM:

Se provo ad impostare il monitor con SRGB o ADOBERGB i colori sono scuri e danno sul giallo, quindi per il monitor devo per forza lasciare il profilo ICM ottenuto con la calibrazione; con Photoshop mi pare di aver letto che conviene utilizzare il profilo della fotocamera.

In pratica vorrei sapere come devo impostare Photoshop, stampante e monitor per avere una corrispondenza tra i colori che visualizzo sul monitor e quelli che stampo.

Spero che qualcuno mi faccia un po' di chiarezza!
Ciao e grazie!
da niomo
#556216
difficilmente troverai stampanti consumer che usino profilo colore diverso dall' srgb, forse solo qualcuna ma professionale e dal costo diverso anche in relazione al gamut piu ampio che possono ricoprire.
Il monitor idem, srgb oppure se hai un hardware di taratura del profilo che ti tira fuori quest'ultimo.
Prima di rispondere alle tue domande, hai qualche tipo di hardware (colorimetro o spettrocolorimetro) per la taratura colore? o ti affidi a qualche strumento software?
da kevinli
#556375
Non ho strumenti per la calibrazione, ho usato il software che c'era in dotazione col monitor (Samsung 206bw) cioè NAtural Color col quale ottengo un file .ICM.
La stampante è una HP Photosmart D7160 che permette di scegliere le seguenti opzioni per la gestione colore:
-SRGB
-ADOBE RGB 1998
-COLORI DETERMINATI DA APPLICAZIONE
-ICM (in questo caso appare un'altra opzione GESTIONE RENDERING con le opzioni : percettiva, saturazione, colorimetrica relativa e colorimetrica assoluta.

Su Photoshop e sulla stampante potrei impostare lo stesso profilo, ma sul monitor sono costretto ad impostare il profilo .ICM originale oppure quello ottenuto con la calibrazione, perchè se imposto ad es SRGB o ADOBERGB1998 i colori diventano scuri e danno sul giallo.
Per logica mi viene da pensare che, impostando sulla stampante e nel programma di grafica un profilo colore diverso rispetto a quello del monitor, i colori che vedo a schermo siano diversi da quelli che vanno in stampa.
da Promix
#674142
Non ho strumenti per la calibrazione, ho usato il software che c'era in dotazione col monitor (Samsung 206bw) cioè NAtural Color col quale ottengo un file .ICM

Sicuramente è un profilo prossimo al sRGB (quindi niente AdobeRGB che è molto più ampio).
La stampante è una HP Photosmart D7160 che permette di scegliere le seguenti opzioni per la gestione colore:
-SRGB
-ADOBE RGB 1998
-COLORI DETERMINATI DA APPLICAZIONE
-ICM (in questo caso appare un'altra opzione GESTIONE RENDERING con le opzioni : percettiva, saturazione, colorimetrica relativa e colorimetrica assoluta

Idem come sopra, arriva al max al sRGB.
L'ICM ti permette di caricare i profili delle carte che userai per la stampa.
E' una stampante con un gamma sRGB e non AdobeRGB.
Su Photoshop e sulla stampante potrei impostare lo stesso profilo, ma sul monitor sono costretto ad impostare il profilo .ICM originale oppure quello ottenuto con la calibrazione, perchè se imposto ad es SRGB o ADOBERGB1998 i colori diventano scuri e danno sul giallo.
Per logica mi viene da pensare che, impostando sulla stampante e nel programma di grafica un profilo colore diverso rispetto a quello del monitor, i colori che vedo a schermo siano diversi da quelli che vanno in stampa.

Allora: avendo il monitor calibrato la catena è "sicura" e quello che vedi a monitor è sommariamente ciò che vedrai in stampa.
Lavora così (se il monitor è calibrato): imposta il profilo (Visualizza/Imposta prova/Personale) che userai per stampare e avrai rappresentati i colori come dovrebbero essere in stampa.
Se il monitor non è calibrato: purtroppo non avrai la coerenza monitor/stampa perchè, anche usando il profilo della carta, la gestione colore non è corretta.
Usando il profilo AdobeRGB, su un monitor sRGB, costringerai il monitor a spalmare i colori su una "superficie" più ampia (AdobeRGb è più esteso di sRGB) e a modificarne la tonalità generale (nel tuo caso verso il giallo).
Effettivamente però NON vedrai mai tutto lo spazio AdobeRGB (pur impostandolo su Photoshop) poichè, per questione hardware, il monitor non ne sarà capace.

NB: nella corretta gestione del colore sarebbe bene usare un colorimetro o spettrofotometro per la coerenza di rappresentazione.
Si parla di RGB come Modello colore e di AdobeRGB o sRGB come Spazi colore ;)
CIAO

Non riesco a collegarmi alla Z Cam con ethernet. C[…]

io sono sicuro di aver collegato quel mio ssd ad u[…]

Io ho acquistato un notebook Lenovo e possiedo una[…]

Hai provato a controllare la clip su un player com[…]