Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Discussioni sull'editing audio con i software di casa Adobe.

Moderatore: Moderatori

#1250424
salve a tutti ragazzi,
sono costretto a ricorrere alla vostra competenza perché di audio non so proprio niente del tutto...
dunque, quello che vorrei fare è simulare l'avvicinamento ad una fonte sonora (nel concreto ho una ripresa dell'esterno di una casa all'interno della quale sta cantando un coro, del quale coro ho una normale registrazione audio/video effettuata ovviamente in prossimità del coro)
il coro canta una canzone composta da due strofe identiche che si susseguono l'una all'altra, e quindi vorrei mettere la prima strofa della canzone sotto la clip della ripresa esterna, e applicare all'audio un "fade-in" per portarlo in modo progressivo dal livello prossimo allo zero fino al normale livello della registrazione originale (naturalmente la clip video viene tagliata e fatta coincidere con la durata della clip audio); una volta raggiunto il livello massimo dell'audio (cioè alla fine della prima strofa audio e della corrispondente clip video della ripresa esterna), vorrei aggiungere la clip video e audio della seconda strofa lasciandola con il suo livello audio originale.
Tutto questo naturalmente è fattibile con un normalissimo fade-in, però mi è sembrato di capire che l'effetto Doppler shifter lavora in modo migliore acusticamente parlando, per cui pensavo di applicare questo effetto anziché un normale fade-in; allora le domande sono due:
- ha un senso una cosa del genere, cioè l'effetto Doppler shifter è veramente migliore rispetto ad un normale fade-in?
- ho provato ad applicare l'effetto Doppler shifter e funziona, peccato però che dopo aver ottenuto l'effetto di "avvicinamento" non riesco, e a questo punto non so nemmeno se sia possibile, "fermare" l'effetto Doppler nel punto di massimo "volume", eliminando la parte di fade-out che per definizione fa parte di questo effetto...
Insomma, meglio di così non sono riuscito a spiegarmi, e spero che voi esperti riusciate a spiegarvi meglio di me....
grazie mille
#1250456
Ciao Ludwig,
tieni in considerazione che l'effetto doppler diviene percepibile solo se la velocità di spostamento tra fonte sonora e punto da ascolto è sostenuta. Per esempio, se l'avvicinamento è fatto a piedi (anche di corsa) nessuno si accorgerebbe del cambio di frequenza.
Nella tua ripresa la velocità di avvicinamento al coro è almeno smile a quello di una vettura?
#1250462
ciao, grazie anzitutto per la risposta competente...
hai perfettamente ragione, in questa situazione il mio ragionamento non ha alcun senso se consideriamo che la strofa della canzone dura 18 secondi e di conseguenza la fase di "aumento" del volume dovrebbe durare 18 secondi...un tempo assolutamente non compatibile con il principio sul quale si basa l'effetto Doppler Shifter
a questo punto penso di non avere altra soluzione che quella di un normalissimo Fade-in....tu cosa ne pensi?
#1250466
Uno shifting che duri 18 secondi è assolutamente improprio, anche perchè l'orecchio può accorgersi solo della sua veloce variazione.
Questa variazione è avvertibile solo quando la velocità relativa varia repentinamente (il caso dell'incrociarsi con ambulanza in senso di marcia opposto al nostro è emblematico: si sente il doppler solo quando ne siamo a ridosso e la velocità relativa addirittura si inverte di segno)
Tu sai esattamente quali movimenti sono coinvolti nella tua ripresa e a quale velocità avvengono, quindi vedi te se è realistico applicarlo

Salve a tutti ho un problema con Sony Vegas Pro 13[…]

Hai provato ad esportare una piccola parte tipo 5 […]

willy lumetri è basato sulla GPUo no? io sa[…]

Infatti su iMac sembra andare bene. Così mi[…]