Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
La sezione ufficiale dedicata ad Adobe Premiere Pro e Premiere Elements.

Moderatore: Moderatori

#1305359
Ho avuto modo di fare un test di esportazione che mi ha lasciato molto ma molto perplesso su due sistemi molto differenti tra loro. Uno è composto da i7 6850K + 32GB Corsair DDR4 3000MHz + RTX 2080 Ti + SSD Crucial MX500 vari per sistema operativo, cache e clips. L'altro sistema è un 2600K (senza ausilio della GPU integrata) + 16GB Corsair DDR3 1600MHz + GTX 1060 3GB + Hard Disk Tradizionale. Windows 10 Pro sul sistema più avanzato e Windows 7 Pro su quello più datato. Ho provato ad importare un file video in 4K proveniente da una Panasonic UX180 ed applicargli qualche effetto, una correzione colore e un pò di transizioni. La cosa scioccante è che durante il processo di esportazione in H264, bitrate massimo 15, di destinazione 20 e le spunte su Rendering a massima profondità e qualità, entrambi i sistemi si comportano allo stessissimo modo. Non c'è alcun vantaggio sul sistema più performante in termini di tempo durante l'esportazione. C'è uno scarto di circa 2 minuti tra uno e l'altro. Avevo più volte letto purtroppo che Premiere a causa del bassissimo e scarso livello di ottimizzazione e scalabilità non offre alcun vantaggio da un certo punto in poi anche incrementando fortemente le risorse hardware. So che la scheda video discreta è praticamente ininfluente con Premiere nonostante l'accelerazione CUDA attiva ma è possibile che, nonostante architetture e risorse così differenti Premiere sia rimasto fermo all'età della guerra in termini di ottimizzazione del codice rispetto ad un Edius o ad un Da Vinci?
#1305360
Animatrix79 ha scritto: mer, 01 mag 2019 - 09:18Non c'è alcun vantaggio sul sistema più performante in termini di tempo durante l'esportazione. C'è uno scarto di circa 2 minuti tra uno e l'altro.
Per capire meglio manca il tempo totale di esportazione.
In ogni caso pare di capire che la tua sorpresa sia riferita esclusivamente ai tempi di esportazione, mentre nelle altre fasi di lavoro i vantaggi della migliore configurazione sono apprezzabili. In questo caso specificherei meglio il concetto anche sul titolo.
#1305361
Ha ragione. Specifico meglio.
La clip dura in totale un'ora e 20 minuti. Il tempo di esportazione complessivo è di circa 55 minuti sul sistema più performante mentre invece è di 57 minuti circa su quello più datato. Nella fase prettamente di editing, anche in quel caso il vantaggio è davvero minimo. Sul sistema più datato c'è qualche lag in più mentre si scorre la clip sulla timeline. Credo sia dovuto alla presenza della clip sorgnte su Hard Disk tradizionale mentre sull'altro si trova sul Crucial. Per il resto il lavoro fluisce in modo estremamente simile e non porporzionato affatto alla netta differenza fra le due configurazioni.
Quindi, sì la mia sorpresa è dovuta al fatto che in una fase dove è richiesta la pura potenza di calcolo del sistema da parte del software, che ci siano 4 o 6 core con architetture completamente differenti, 16 o 32GB di RAM, schede video di una certa portata, sembra diventare su Premiere totalmente ininfluente.
#1305373
Ciao a tutti.
Che la differenza tra schede video di diversa classe non fosse poi così determinante per la performance di export di Premiere lo avevamo già visto accadere sui test del sito pugetsystem.
Che però anche un processore che i benchmark danno più veloce del 75% circa, sorprende anche me e penso anche tutti gli altri che si son trovati a cambiare sistema. Anche quel sito mostra i vantaggi di dei 2 core, pure in Premiere.

Pochi giorni fa su questo sito c'era chi lamentava una perdita di velocità nell'apertura di premiere passando da una piattaforma vecchia ad una nuova, da Premiere vecchia versione ad una nuova, da win 7 a win 10.
Se frequentasse ancora questo forum, sarebbe sortito un utente veterano ed esperto che, ci scommetterei, avrebbe imputato questo fatto al sistema operativo...forse a ragion veduta.
#1305386
Prima di questo test, stavo valutando l'idea di passare ad un 8700K ma ora sinceramente ho più di qualche dubbio perchè per l'upgrade se ne andrebbero circa 600 euro tra motherboard e processore e se poi in Premiere vedo che non è cambiato nulla o che la discrepanza col precedente è di uno o due minuti recuperati in fase di rendering/esportazione, veramente che comincerebbero a volare tutti i santi del paradiso. Mi domando i bench che fanno vedere quanto siano condizionati per favorire l'acquisto di sistemi più nuovi e presumibilmente più performanti quando poi all'atto pratico la differenza è dello zero virgola. Avevo anche pensato di passare a 64GB di RAm ma credo che a questo punto sarebbe la spesa più inutile di questo mondo se ci si aspetta un incremeno prestazionale deciso o una migliore fluidità in fase di editing.

Altri hanno sperimentato qualcosa di simile con Premiere?
E pensare che sui gruppi facebook ci sono ancora in moltissimi che pensano che per montare con Premiere, la scheda video faccia la differenza e sia necessario spender con schede gaming di fascia alta. Al momento sembra invece che anche con una configurazione di 8 anni fa si possa montare fluidamente addirittura in 4K e con soli 16GB di memoria.
#1305579
Come ha detto già Rider, non è che cambiando scheda video aumenti la velocità in esportazione. I benefici di una scheda video si vedono quando si utilizzano effetti accelerati dalla GPU, come ad esempio Lumetri Color, oppure quando si utilizza qualche funzione che si appoggia sulla GPU, come anche lavorare in multicam.

Durante l'esportazione quello che conta di più è il processore.

Ci sono delle cose da mettere in chiaro: Adobe ha affermato che le ultime versioni di Premiere girano meglio su Windows 10, soprattutto le versioni 2019. Poi stai attento ai driver, ormai ultimamente i driver vengono aggiornati spesso (anche troppo), quindi bisogna fare attenzione anche ad avere installati i driver più stabili. Poi c'è un altra cosa: NVIDIA ha finalmente creato due tipi di driver per le schede da gaming: i soliti driver adatti per giocare (Driver Game Ready) e driver per chi lavora con software di montaggio video, Autodesk, ecc. (Driver Creator Ready). Se possiedi una GPU di ultima generazione (Pascal o Turing) è consigliabile installare i driver Creator Ready, perché sono fatti apposta per l'editing e non per il gioco e portano maggiori prestazioni durante l'utilizzo di Premiere, Photoshop, Lightroom, ecc.
#1305619
Sì, lo sapevo che la GPU in Premiere è praticamente ininfluente in fase di rendering/esportazione infatti il mio stupore non è quasi per nulla sulla differenza della GPU quanto sulla differenza della piattaforma base e quindi delle CPU. Vedere che tra un 2600K e un 6850K in fase di esportazione non cambia assolutamente nulla è alquanto spiazzante.
Ho avuto modo nei giorni scorsi di togliermi lo sfizio di fare lo stesso test con i7 8700K. Beh almeno in quest'ultimo caso su un'ora di esportazione c'è un guadagno di 5 minuti circa rispetto ad un 2600K che sono comunque pochissimi e resta piuttosto imbarazzante la cosa se uno deve pensare a fare un upgarde dove partono diverse centinaia di euro. Ho letto ed avuto conferma che Premiere non scala o se lo fa, riesce malissimo e quindi anche avere superprocessori non porta a grandi benefici. Anche in fase di editing è scioccante vedere che non vi è alcuna differenza sensibile nonostante il sistema con il 2600K abbia solo 16GB di RAM e sia perfettamente in grado anche di editare in 4K.

Ho sostituito i drivers nvidia con quelli Creator ma non c'è alcuna differenza tangibile anche in questo caso, resta perfettamente tutto com'è.
#1305620
la GPU aiuta, anche tanto, sia nella prew , si nell'export. tutto sta a che effetti video tu stia utilizzando . in certi casi potresti metterci anche 1/2 del tempo , rispetto ad una GPU (e sua memoria interna) che sono saturi di lavoro. io ho una GTX 780 Ti e rispetto alla mia vecchissima GHT 470, c'è stato un cambiamento abissale. Questo su progetti in cui c'era tanto lavoro di color , plugin come neat video che si appoggiano anche sulla GPU. se fai dei meri tagli e dissolvenze, non noti nessuna differenza.
#1305622
Ciao gente,
vorrei capire meglio, perchè fino adesso per giustificare certi comportamenti ci potevano essere in ballo varie ipotesi: sistemi operativi diversi, versioni di premiere diverse.
Ora queste ultime prove come sono state fatte? Mi pare strano, come si vorrebbe fare intendere, che a parità di altre cose non si avverta la sostanziale differenza di potenza tra le CPU.

Per la GPU quoto totalmente quanto scritto da Iachy, che rappresenta la storia delle GPU con Premiere. Che da oggi sia cambiato qualcosa, può essere, ma finora nessuno se ne è accorto.
#1305625
Sul montaggio è stata applicata solo color e Denoiser di Red Giant.
Quello che ho riscontrato, come già detto, è che entrambe le macchine lavorano nello stessissimo modo. E' completamente ininfluente una RTX 2080 Ti rispetto ad una GTX 1060 e questo ok non è una sorpresa con Premiere. Sono ininfluenti 32GB rispetto ai 16GB ed è ininfluente un 6850K rispetto ad un 2600K. Un piccolo stacco di qualche punto percentuale lo si vede solo con l'8700K che abbassa di una manciata di minuti l'esportazione. Durante l'editing non ci sono differenze. Parliamo di un flusso video sia FHD in formato AVCHD che un AVC Ultra per il 4K.

Questi test sono valevoli nel momento in cui si pensa che spendere tantissimi soldi per procurarsi Hardware prestante possa fare la differenza rispetto a quello che magari già si possiede e si dà per scontato che non potrà reggere ed invece.....SORPRESA! Questo naturalmente con premiere che si sa non riesce ad essere scalabile. Con altri software come Da Vinci o Edius non posso saperlo.
#1305627
Rider ha scritto: mer, 15 mag 2019 - 18:20 Ciao gente,
vorrei capire meglio, perchè fino adesso per giustificare certi comportamenti ci potevano essere in ballo varie ipotesi: sistemi operativi diversi, versioni di premiere diverse.
Ora queste ultime prove come sono state fatte? Mi pare strano, come si vorrebbe fare intendere, che a parità di altre cose non si avverta la sostanziale differenza di potenza tra le CPU.

Per la GPU quoto totalmente quanto scritto da Iachy, che rappresenta la storia delle GPU con Premiere. Che da oggi sia cambiato qualcosa, può essere, ma finora nessuno se ne è accorto.
Giusta osservazione.
Cerchero dì dare un pò di dati relativamente alle prove fatte.
Come già detto abbiamo due sistemi. Il primo più datato è così composto:

Asus P67 Sabertooth
Intel i7 2600K@4,3GHZ
Corsair A70
Corsair Vengeance DDR3 LP 1600MHz 4x4GB
Hard Disk Toshiba 3TB 7200rpm 64MB Cache
Gigabyte GTX 1060 3GB
Windows 7 Pro
Adobe Premiere CC2018
(Windows 7 Pro Ultima Release aggiornabile con Nvidia Driver Creator ultima release)

Flussi Video sorgenti:
- un FullHD AVCHD + Correttore Rapido Colore + Red Giant Denoiser II da convertire in H264 con VBR con bitrate 15 destinazione e 20 massimo
- un 4K AVC-Ultra + Correttore Rapido Colore + Red Giant Denoiser II da convertire in H264 con VBR con bitrate 15 di destinazione e 20 massimo

Il sistema più performante è costituito da:

MSI X99A SLI PLUS
Intel i7 6850K @4GHZ
Arctic Freezer i30
Corsair Vengeance DDR4 2400MHz 32GB 4x8GB
MSI Gaming Trio RTX 2080 TI
Soundblaster Z
Crucial P1 M2 1TB NVME
Crucial MX500 1TB SATA
Windows 10 Pro
Adobe Premiere CC2018
(Windows 10 Pro Ultima Release aggiornabile automaticamente, Nvidia Driver Creator ultima release)

Prova effettuata con gli stessi flussi video con gli stessi tempi ed impostazioni evidenziati prima.
Discrepanza tra i due sistemi in fase di esportazione: praticamente nessuna
Differenza percettibile in fase di editing: in FHD nessuna, sul 4K sporadici lag in timeline sul sistema più datato.

Il sistema con 8700K sui cui ho fatto l'ultima prova si compone di:

Gigabyte Z390 Aorus Elite
Intel i7 8700K
Cooler Master 212 Turbo
Corsair Vengeance DDR4 3000MHz 32GB 4x8GB
Zotac GTX 1050 Ti 4GB
Crucial P1 M2 1TB NVME x 2
Windows 10 Pro
Adobe Premiere CC2018
(Windows 10 Pro Ultima Release aggiornabile automaticamente, Nvidia Driver Game Ready ultima release)

Su quest'ultimo c'è un vantaggio di 5 minuti circa in meno in fase di esportazione rispetto ai precedenti 2.
Discrepanza in fase di editing con i precedenti due: nessuna.
La fase di editing scorre più o meno fluidamente in tutti e 3 i casi.
Ultima modifica di Animatrix79 il mer, 15 mag 2019 - 23:39, modificato 1 volta in totale.
#1305634
Devo dire che è molto, molto strano.
Io prima avevo una macchina con processore serie 4 e scheda 780ti, attualmente una serie 7x con scheda 1080ti.
Prima lavorare a 4k era un incubo, ora ci lavoro fluidamente .
L'export è più veloce, non di una percentuale, ma almeno il doppio.
È evidente che qualcosa blocca tutto. Ad esempio, il denoiser red giant è lentissimo ma questa non è una spiegazione.
L'unica cosa che posso pensare è un utilizzo di dischi con il materiale girato con basse prestazioni, che potrebbe spiegare almeno in parte il collo di bottiglia.

William Fanelli

#1305637
L'Hard Disk tradizionale si trova solo sul sistema più datato. Sui sistemi più recenti solo SSD nvme e SATA. A quanto pare il 2600K ha ancora moltissimo da dire. Fa riflettere anche il fatto che sul sistema dove abbiamo l'8700k con il piccolo margine di vantaggio, abbiamo anche la Gpu più scarsa, una Gtx 1050 Ti.

Comunque personalmente su Premiere il cambio di Gpu non ha mai portato benefici sensibili ma questa, torno a ripetere, era cosa nota che già sapevo e non mi sono meravigliato. La Rtx non è stata certamente acquistata per Premiere.
#1305638
Io non parlo ovviamente dell'hard disk di sistema, che ho letto essere un ssd sui sistemi recenti. Ma degli eventuali hard disk che contengono il materiale, e dove si fa la cache.
Cmq, sarebbe interessante vedere in entrambi i casi l'uso di CPU e gpu durante il rendering (specialmente CPU) perché in termini di potenza di calcolo parliamo di fattori 1 a 2 ed è da spiegare perché i tempi non si riducano.

William Fanelli

#1305640
Su tutti i sistemi dove ci sono gli ssd, gira tutto su ssd, sistema operativo, software, clip video e cache. Dove c'è l'hard disk su quello più datato, gira tutto lì sopra.

In fase di esportazione per il FHD la cpu su tutti e tre i sistemi si aggira intorno all'89% mentre le Gpu sono ferme sul 2-3%. Per il 4K stessa percentuale per le cpu ma 20% circa di utilizzo invece della Gpu. Accelerazione CUDA ovviamente attiva su tutti i sistemi.

Io l’hoprovata Col sigma 18-35 sul crane 2 e[…]

Sono d'accordo, ma il bianco era almeno 4/5 stop s[…]

Nel frattempo ho trovato la soluzione: selezionare[…]

Rispetto a prima non è migliorata di veloci[…]