Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
La sezione ufficiale dedicata ad Adobe Premiere Pro e Premiere Elements.

Moderatore: Moderatori

#1318514
Ciao a tutti,
ho alcuni girati a 60fps. Arriviamo al dunque...vorrei fare degli slow e fast motion o speed ramp, il problema è la scattosità allucinante.
Vorrei creare una sequenza a 25fps (sarebbe meglio 24fps ma poi guardandoli con il cell, ipad o classici monitor scatterà un po'?).
Quali calcoli devo fare per sapere quanto posso rallentare o velocizzare?
Chi mi aiuta? Non ne vengo a capo...
#1318516
con premiere puoi fare così: imposti la tua timeline a 25 o 24, come ti pare (fa poca differenza), poi alle clip a 60p fai interpreta metraggio a 25 o 24 (come la timeline). in questo modo vedrai la clip a 60 nella migliore situazione possibile di rallenty. Ogni variazione da quella situazione, che potrai fare, provoca un po' di scattosità che puoi provare a risolvere usando l'optical flow come frame resample.
#1318517
Ciao, grazie per la risposta. Sicuro che provocherà sempre un po' di scattosità? Se io rallento una clip di 60fps al 40% su una timeline a 24fps dovrebbe essere fluidissimo, no? E per velocizzare invece?
Vedo un sacco di video su youtube con risultati ottimi partendo da un girato a 60fps, sia in slow che in fast, ma non capisco sinceramente come fanno perché passano direttamente a parlare di time remapping tralasciando i settaggi timeline, ecc..
#1318520
Se rallenti al 40% su una timeline a 24 non fai altro che fare la stessa operazione che ho suggerito sopra. Ma è l'unico caso che non ha scattosità. In tutti gli altri casi il sistema deve inventare dei fotogrammi, non si limita a riprodurli tutti di seguito.
Come ho scritto, puoi ovviare in una certa misura, salvo eventuali artefatti, usando l'optical flow.
Per velocizzare è più semplice, avendo 60 fps su una timeline a 24 avrai sempre il fotogramma più o meno corrispondente all'istante di tempo, per cui il problema è certamente ridotto, anche qui l'optical flow può aiutare se serve.
#1318521
willyfan ha scritto: lun, 10 ago 2020 - 14:10 con premiere puoi fare così: imposti la tua timeline a 25 o 24, come ti pare (fa poca differenza), poi alle clip a 60p fai interpreta metraggio a 25 o 24 (come la timeline). in questo modo vedrai la clip a 60 nella migliore situazione possibile di rallenty. Ogni variazione da quella situazione, che potrai fare, provoca un po' di scattosità che puoi provare a risolvere usando l'optical flow come frame resample.
una domanda.
C'è differenza tra l' usare l'interpreta metraggio, rispetto a variare la durata della clip (tasto destro sulla clip > velocità /durata o menù clip > velocità/durata) ?
#1318522
willyfan ha scritto: lun, 10 ago 2020 - 17:03 Se rallenti al 40% su una timeline a 24 non fai altro che fare la stessa operazione che ho suggerito sopra. Ma è l'unico caso che non ha scattosità. In tutti gli altri casi il sistema deve inventare dei fotogrammi, non si limita a riprodurli tutti di seguito.
Come ho scritto, puoi ovviare in una certa misura, salvo eventuali artefatti, usando l'optical flow.
Per velocizzare è più semplice, avendo 60 fps su una timeline a 24 avrai sempre il fotogramma più o meno corrispondente all'istante di tempo, per cui il problema è certamente ridotto, anche qui l'optical flow può aiutare se serve.
Ecco...proprio qui volevo arrivare. I problemi maggiori li sto avendo sul velocizzare. E' tutto uno scatto e non capisco il perché. C'è un limite sulla velocità? Nel senso, posso velocizzare quanto voglio un filmato? O c'è un limite come per lo slow che sotto una certa percentuale non dobbiamo andare?
#1318523
va a scatti irregolari, o è come se "vibrasse"? perchè ovviamente accelerando si perde l'effetto del motion blur se l'accelerazione è eccessiva.
#1318525
Fa delle grosse vibrazioni. Oggi ho fatto un po’ di prove e sembra di aver trovato piano piano un compromesso...girato a 59,97fps per l’esattezza, interpreted footage a 29,97, velocizzazione al 400% con optical flow...riproverò ma non sembra male.
#1318530
Partendo dal principio che willy hadi base ragione sul discorso dei frames presentio frames da dover ricreare in post, è possibile che ci sia un qualche bug nell'anteprima di premiere cc 2020 , il mercury hw ATTIVATO , files con codec long gop e cambi di velocità? ho un amico che ha avuto questi problemi, solo nella prew, e non in esportazione, gli balzava addirittura da un frame dopo ad uno prima. se disabilitava il mercury HW o utilizzava un files con codec non long gop, il problema della prew non si presentava.
#1318532
Ciao, grazie per la risposta. Mi dici di più sul codec long gop? Come posso vederlo? Per il mercury dici quello attivato nelle preferenze-playback-Enable Mercury Transmit? COmunque il problema delle "vibrazioni" ce l'ho anche sul renderizzato...
#1318534
il long gop è un sisema molto utilizzato nei codec di registrazione di moltissime camere serve per aver dei files di minor dimensione. in pratica mentre registri, la cam salva un frame intero e poi per una numero di tot fotogrammi, la cam salva solo le differeze rispetto a questo frame intero.

Si si, mi serviva proprio per aumentare il crop, p[…]

Si tratta di un codec LOSSLESS adatto per master e[…]

usca google drive e passa qui il link per permette[…]

Occhio che quello encodato con HandBrake ancor[…]