Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
La sezione ufficiale dedicata ad Adobe Premiere Pro e Premiere Elements.

Moderatore: Moderatori

#1328725
Buona sera, giorni fa Adobe ha rilasciato un aggiornamento di Premiere Pro. Si passa adesso alla versione 23.2.
Le novità di questa versione sono queste:

L’aggiornamento 23.2 di Premiere Pro include importanti correzioni, ottimizzazioni e miglioramenti richiesti dagli utenti, come la mappatura toni automatica per file multimediali HDR. Questo aggiornamento è consigliato per tutti gli utenti. Scopri le best practice (https://helpx.adobe.com/it/premiere-pro ... e-pro.html) per l’aggiornamento di Premiere Pro.

Mappatura toni automatica
Novità di Premiere Pro, la mappatura toni automatica consente di lavorare con diversi tipi di metraggio e spazi colore diversi nella stessa sequenza. Combina e abbina i file multimediali della videocamera, dalle riprese Log a filmati iPhone HLG e altri formati HDR in sequenze Rec 709 (Standard Dynamic Range), pur mantenendo colori coerenti. Con la mappatura automatica dei toni, non c’è più il rischio che le aree di luce vengano ritagliate.

In Premiere Pro le gamme di colori vengono regolate automaticamente per visualizzarle accuratamente nella sequenza, evitando che le aree di luce risultino sovraesposte. La mappatura toni è abilitata per impostazione predefinita, in modo che le riprese da iPhone o HDR vengano visualizzate correttamente.

La mappatura toni automatica regola tre diversi tipi di riprese:
- iPhone HLG
- Video basati su Log, come Panasonic Log, Sony S-Log, Canon Log.
- Altri formati HDR (ad esempio, spazio colore HLG)

La mappatura toni automatica è attiva per impostazione predefinita. Puoi attivarla o disattivarla impostazioni di sequenza.

Per lavorare con le riprese Log, attiva l’opzione Rileva in automatico spazio cromatico per video Log. Se stai lavorando con una sequenza HDR, la mappatura toni converte automaticamente le riprese Log in HDR.



Blocco delle sequenze per la modifica offline
Modifica un progetto team per lavorare ovunque sia necessario. Se non è disponibile Internet, Premiere Pro salva le modifiche localmente come una copia della sequenza. Verifica le modifiche quando sei nuovamente online utilizzando il pulsante Pubblica.

Quando lavori su un progetto team, un’icona nella barra di intestazione e dei badge sui file nel pannello Progetto indicano quando sei offline.

Nel caso in cui due o più collaboratori modifichino la stessa sequenza offline, il primo utente a tornare online avrà la possibilità di pubblicare le modifiche apportate al progetto team. Altri collaboratori verranno avvisati del conflitto una volta che si riconnetteranno a Internet e avranno la possibilità di pubblicare il proprio lavoro come una nuova sequenza, disponibile per tutti i partecipanti al progetto.



Supporto per nuove lingue in Discorso in testo
Il video dei sottotitoli è ora più accessibile in Premiere Pro, con la funzione Discorso in testo ora disponibile anche per altri utenti in tutto il mondo.

Le nuove lingue supportate includono l’olandese, il norvegese e lo svedese. La funzione Discorso in testo in Premiere Pro è ora disponibile in 16 lingue.



Opzioni di ripristino all’avvio
Utilizza le nuove opzioni di ripristino all’avvio in Premiere Pro a scopo di manutenzione regolare, per ripulire il sistema prima di aggiornare l’app a una nuova versione o per diagnosticare e risolvere eventuali problemi.
Per accedere all’opzione Ripristina, clicca sull’icona Premiere Pro, quindi tieni premuto Comando (macOS) o Ctrl (Windows) durante l’avvio. Quando viene visualizzata la finestra di dialogo Opzioni di ripristino, seleziona le caselle accanto alle azioni che desideri eseguire.


Il vantaggio di questo nuovo pannello è che raggruppa gli strumenti comuni per la risoluzione dei problemi in un’unica posizione. Se una di queste operazioni è nuova per te, scopri come ripristinare le preferenze in Premiere Pro e gestire la cache multimediale.

In precedenza, per eliminare la cache dei plug-in o evitare il caricamento di plug-in di terze parti dovevano essere eseguiti processi manuali. Con queste nuove opzioni, questo viene eseguito in automatico da Premiere Pro.
La prossima volta che riavvii Premiere Pro normalmente, la cache dei plug-in sarà ricreata e i plug-in di terze parti saranno attivati.

Scopri ulteriori informazioni su queste e altre best practice per l’aggiornamento alla versione più recente di Premiere Pro.




Ripristinare e recuperare le preferenze: https://helpx.adobe.com/it/premiere-pro ... ences.html
Come si gestisce la cache multimediale in Premiere Pro: https://helpx.adobe.com/it/premiere-pro ... cache.html
Best practice per l’aggiornamento di Premiere Pro: https://helpx.adobe.com/it/premiere-pro ... e-pro.html


L'aggiornamento è disponibile per tutti gli utenti abbonati ad Adobe Creative Cloud.

:book:
[Presentazione]

Benvenuto-ta e ben presentato. Buona permanenza ne[…]

ho visto un atomos V usato a 400 con modulo sdi e […]

Ho guardato le caratteristiche del tuo laptop e, p[…]

CIAO A TUTTI SONO UN PRINCIPIANTE E FACCIO SPESSO[…]