Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
La sezione ufficiale dedicata ad Adobe Premiere Pro e Premiere Elements.

Moderatore: Moderatori

#1331076
Buongiorno, sto realizzando il mio nuovo Computer tutto ASUS ProArt.

Queste sono le specifiche:

- Scheda madre Asus ProArt Z790 Creator WiFi
- Processore Intel Core i9 14900K
- Dissipatore CPU: ProArt LC 420
- Alimentatore Rog Thor 1200P2 1200W
- Memoria Ram 128GB
- 1TB SSD primario NVMe 4.0
- 3 x 2TB SSD secondari NVMe 4.0
- Scheda Video RTX 4090 24GB
- connettività 10GB Lan - 2.5Gb Lan - WiFi 6E - Bluetooth - Thunderbolt 4
- case: ASUS - PA602 ProArt Extended ATX
- porte di connessione frontali 1 USB 3.2 Type-C, 2 USB 3.2, 2 USB 2.0
- porte di connessione posteriori 2 Thunderbolt 4, 6 USB 3.2, 2 Lan, ingressi e uscite audio, 2 antenne WiFi, 2 HDMI, 3 Displayport
- Sistema Operativo Windows 11 Pro for Workstations

L'unico dubbio che ho è la scheda video. Non saprei se per Premiere è una spesa inutile e posso optare tranquillamente per una Asus ProArt RTX 4080 Super 16GB.
Ultima modifica di Fearless il mer, 03 apr 2024 - 20:07, modificato 2 volte in totale.
#1331078
Ciao. A mio modesto parere direi che le risorse che hai elencato sono più che sufficienti per lavorare con Premiere.
Pensa che il mio sistema lavora già molto bene con CPU I5 12ma gen. 16 gb di ram e s.g. nvidia gtx 1650 4gb . Non ti porre dubbi vai sereno con il potente sistema che hai.
:wink:
Ultima modifica di antnino il gio, 04 apr 2024 - 08:21, modificato 2 volte in totale.
#1331099
Puget system suggerisce ai propri clienti una workstation con almeno due rtx 4090 per poter lavorare discretamente e nonostante la potenza di calcolo, dai report pubblicati, per avere ragione sulla riduzione del rumore, per poter lavorare in tempo reale con fusion nei titoli di grafica evoluti ed altro, non bastano, sia pure con processori di tutto rispetto e tanta ram.
Per cui se hai il budget, prendi pure la rtx 4090, ma, se come scrivi, vorresti risparmiare, perderai prestazioni nell'ordine di un decimo di punto? Forse due?
Ma non arriverai a competere in ogni caso con le workstation di cui sopra, di conseguenza, da questo punto di vista, una vale l'altra...
#1331171
Ciao Fearless. Penso che sia un gran bel computer... Hai visto per caso sito nexths.it? Propongono anche loro un pc Asus ProArt ed esiste anche una promozione per ricevere un rimborso.
https://www.nexths.it/Products/details/ ... S-PROART-1
Ma bisogna sempre verificare e confrontare i prezzi...
#1331180
Grazie arcanico e totati per le risposte.

@arcanico: purtroppo gli effetti di riduzione del rumore sono pesantissimi ed è impossibile lavorare in tempo reale visualizzando l'effetto applicato. Conviene disabilitarlo durante il montaggio e riabilitarlo solo alla fine, nel momento di esportare. Comunque ho scelto la Asus RTX 4080 Super 16GB OC.

@totati: no, non mi sto affidando a nexths.it ma ad un altro sito, sempre certificati ASUS dove realizzano workstation professionali.

Nella configurazione ho aggiunto una scheda audio Creative Sound Blaster AE-7 così posso utilizzare in Premiere i driver ASIO ed ho aumentato la ram a 192 GB.
#1331215

Fearless ha scritto:purtroppo gli effetti di riduzione del rumore sono pesantissimi ed è impossibile lavorare in tempo reale visualizzando l'effetto applicato. Conviene disabilitarlo durante il montaggio e riabilitarlo solo alla fine, nel momento di esportare.
Si, lo faccio pure io ma in realtà non è impossibile. Con davinci che usa massicciamente la gpu, applicando il suo denoise riesco a lavorare in tempo reale almeno fino a 1080p 25.
Certo, poi influisce sul resto, perché se si applicano altri effetti pesanti la somma delle cose rende impossibile lavorare.
Purtroppo però il denoise è indispensabile talvolta anche per lavorare sulla color, specialmente sulle maschere. Per cui in genere faccio dei gruppi delle clip a cui devo applicare denoise e lo accendo e spengo alla bisogna.
Ingestibile invece neat video, che però da risultati migliori.
Sto valutando l'opzione di pre-renderizzare le clip da pulire, applicando l'eccezionale denoise di topaz.




Nine Dots Film

#1331262
Ciao William, io utilizzo NeatVideo che purtroppo è ingestibile come tu giustamente dici. Forse l'opzione di pre-renderizzare potrebbe essere una soluzione valida, poi è da valutare da caso a caso. Oppure fare attiva/disattiva l'effetto ogni quando serve, anche se non è il massimo della comodità.
Aggiungo che come scheda audio non ho più scelto la Creative Sound Blasterx AE-7, ma la versione successiva, più performante e comoleta, cioè la Sound Blasterx AE-9, che permette di collegare cuffie e microfoni più professionali.

Ho registrato un account appositamente per ringra[…]

Intelligenza Artificiale

Salve ragazzi, volevo chiedervi, un consiglio. Ho […]

[CORTOMETRAGGIO]L'Opportunita'

Allora è più agevole l'export ;) . […]

Ciao William, ti ricopio qui la parte che non ved[…]