Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
La sezione ufficiale dedicata ad Apple Final Cut Pro, Final Cut Pro X ed iMovie.

Moderatore: Moderatori

#1303639
Buonasera a tutti.
Ho un problema con un video che ho caricato ieri su Youtube dopo l'editing fatto con Final Cut Pro X 10.4.3.
La sorgente è stato registrata da action Xiaomi Yi 4k+ con risoluzione 2,7K 60 fps, e dopo il montaggio ho esportato da Fcpx a 1080p 60fps per caricarlo su Youtube.
Il mio problema è che il video esportato e visto direttamente da Mac è perfetto, mentre quello che vedo su youtube nonostante sia visualizzato a 1080p, è evidentemente sgranato.
Se continuo a vedere il video poi, forse, dopo un paio di minuti la situazione migliora un po', mentre altre volte scorre così per tutti i 10 minuti di video.
Premetto che lo visualizzo da casa sotto rete fibra 200 Mb, quindi escludo un discorso legato alla lentezza di connessione.
Allego qui sotto 2 screenshot dello stesso video: il primo preso da Qt su Mac, il secondo da Youtube.
Non so veramente cosa inventarmi. :uffy:
Grazie in anticipo.

- screen da QT:
- screen da YT:

Questi i dati da Mediainfo presi sul video esportato:
Type: video
Codec: h264
Codec profile: High
FourCC: avc1
Duration: 00:10:06
Width: 1920
Height: 1080
Sample aspect ratio: 1:1
Display aspect ratio: 16:9
Pixel format: yuv420p
Frame rate: 59.95 fps
Bit rate: 31002 kb/s
#1303666
Premesso che anche la prima immagine non è perfetta (e lo noti nella trame degli alberi in fondo all'immagine), sembra che nella seconda sia intervenuta una forte ricompressione. 31000kb/s è un valore troppo alto per YT che accetta come ottimale, per video fullhd, la metà ovvero 15000kb/s o 15Mb/s che dir si voglia.
Prova a fare il download di quel filmato da YT e leggi i dati di quello da Mediainfo.
#1303712
Ho scaricato il video da Youtube tramite un downloader:
Type: video
Codec: h264
Codec profile: High
FourCC: avc1
Duration: 00:10:06
Width: 1920
Height: 1080
Sample aspect ratio: 1:1
Display aspect ratio: 16:9
Pixel format: yuv420p
Frame rate: 59.95 fps
Bit rate: 5501 kb/s

Il file scaricato è di poco più di 400 Mb, diversamente dall'originale che era di 2,80 Gb.

PS: come faccio con Final Cut ad abbassare il bitrate in uscita? Perché non riesco a trovare un'opzione dove modificarlo manualmente.
Grazie
#1303715
Dallo Share di FCPX non si può manipolare il bitrate. Puoi farlo con Compressor (se l'hai comprato e installato) oppure con altri software di terze parti. Uno fra tanti di buon livello e completamente gratuito è HandBrake.
#1303732
Ciao Seemoon,
al netto delle momentanee bizze che possono darti i player o la rete stessa (ora che ne hai fatto il download lo potrai accertare), è perfettamente normale che i due video abbiano differente qualità.
A parità degli altri fattori è infatti il bitrate a determinarne la fedeltà, e come vedi, quella di YT è almeno 5 volte più basso.
Abbassare il bitrate del file esportato da FCP non farà altro che peggiorare la situazione, perchè renderà più difficile la ricompressione a YT. Bisognerebbe invece alzare il bitrate per avere maggiori chance (non certezze, perchè comunque YT comprimerà a 5500Kbps, che a 60fps non sono sufficienti per determinate immagini dettagliate e movimentate.

Prova a dare a YT uno spezzone rappresentativo esportato a 50000Kbps e vedi se riscontri un miglioramento che valga lo sforzo.
#1303733
Ciao Rider, credo ci stato un fraintendimento sull'abbassamento del bitrate.
seemoon ha esportato un video da FCPX con un bitrate di 31000 kb/s (h.264 in contenitore mov) e lo ha caricato su YT. Lo ha riscaricato da lì e ha constatato che il bitrate del video era diventato di soli 5500 kb/s.
Ho suggerito che quel bitrate era il frutto di una ricompressione (automatica e eccessiva) da parte di YT. Ho poi detto che, secondo le specifiche fornite da YT stesso per il fullhd 60p, il bitrate "ottimale" (si fa per dire) era di 15000 kb/s.
seemoon ha chiesto quindi come "abbassare" il bitrate in uscita da FCPX per portarlo da 30000 a 150000 kb/s per fare in modo che YT non ricomprimesse il file nell'upload.
Allora ho spiegato che FCPX non ti consente di agire sul bitrate e ho spiegato come farlo (Compressor o HandBrake).
Anche io ho dovuto leggere e rileggere il messaggio di seemoon per contestualizzare quel "abbassare" ma effettivamente era corretto.
#1303742
Sì confermo che intendevo "abbassare" nel senso di esportare nativamente a 15000 kb/s. Ora sto provando con Compressor che da veramente molta libertà rispetto a Final cut. Provo 15Mb/s e vedo di caricare solo un sample per capire se la situazione migliora.
#1303747
Ciao caro C&C,
ti ringrazio per aver cercato di dipanare con altre parole quanto avete precedentemente scritto.
Il fatto è che avevo già capito bene :secchione: :P ma non concordo sul seguire il suggerimento di YT sul bitrate ideale .

Non sono affatto convinto, benchè personalmente non abbia mai condiviso un video su YT, che quella piattaforma non ricomprimerà un video che gli arrivi con quelle specifiche di 15Mbps, perchè il loro obbiettivo è di portarlo comunque ad un bitrate molto più ridotto. Cosi, ad esempio avviene su Vimeo, che uso e conosco
Suppongo che il loro suggerimento sia solo per non aggravare i tempi di upload, nei casi più comuni.
Se mi sbaglio e non ricomprimeranno il video esportato a 15Mbps, allora si raggiungerà il risultato, altrimenti si avrà un peggioramento.
Mi permetto di suggerire. prima di affrontare snervanti attese, di fare entrambe le prove a 15 e 50Mbps con un breve spezzone di quella stessa parte di video e confrontare i risultati ottenuti su YT, prima di eseguire l'export intero.

Se poi YT è diverso da Vimeo, ne avrò imparata una nuova ;)
#1303760
Io ho caricato su YouTube parecchio materiale. Se vuoi una buona qualità devi tenere alto il bitrate più che puoi. Io non scendo mai sotto i 30 mbps ma anche 40 per materiale in HD. Inoltre, il materiale deve essere pulito da noise, in caso meglio fare un leggero denoise prima di caricarlo. La compressione di YouTube (o qualunque tipo di compressione a dire il vero) digerisce molto male il noise.

William Fanelli

#1303803
clabart ha scritto: gio, 28 feb 2019 - 05:35 Scusate se mi intrometto, ma allora come fanno a caricare sul tubo i movie trailer di buona qualità?
Oppure c'è un servizio YT, ad abbonamento, che non ricomprime a valori bassi?
Evidentemente le Major Hollywoodiane producono con il massimo della tecnologia per quanto riguarda l'attrezzatura, con troupe compresi direttore della fotografia ed editor di lunga esperienza. Altrimenti non ci sarebbero differenze fra Holywood e il videomaker sotto casa..... ;-)
#1303805

mondriann ha scritto: Evidentemente le Major Hollywoodiane producono con il massimo della tecnologia per quanto riguarda l'attrezzatura, con troupe compresi direttore della fotografia ed editor di lunga esperienza. Altrimenti non ci sarebbero differenze fra Holywood e il videomaker sotto casa..... ;-)
Allora evidentemente il problema non è il file o la compressione, ma chi gira...

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

4 minuti in 100 megabyte LOSSLESS?? Anche calcolan[…]

Quale monitor di qualità consigliate per la[…]

secondo me sono la somma massima che puoi pretende[…]

jvc gy-hm180e

ciao Aurelio, puoi correggere il titolo come da re[…]