Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
La sezione ufficiale dedicata ad Adobe Encore DVD.

Moderatore: Moderatori

#1205615
Finalmente un po' di chiarezza. Grazie William!
Chiedo un ulteriore chiarimento se posso perchè non ho capito bene quale è il modo migliore per deinterlacciare del materiale 1080i prima di procedere al montaggio quindi alla scalatura in SD ?
Io lavoro con la CS6 di Adobe + Win7
Grazie.
#1205617
Io con la Gh4 riprendo sempre a 24p, pure i soggetti danzanti, e non costa 30.000 euro... E in ogni caso, se metti su DVD un 50i o un 50p in interlacciato può anche darsi che sul computer o sul TV vedi fluido, ma la definizione è la metà esatta, inoltre se metti su vimeo o su youtube va a 25p comunque, per cui è tutto lavoro inutile.



Io mi riferisco al fatto che le immagini risultano "scattose" a 25p se riprese con apparecchi non di livello broadcast,su questo forum è un opinione diffusa e che faccio mia (purtroppo).Se la tua esperienza con la
GH4 ti porta a considerazioni più positive meglio per te e per i futuri clienti di questa nuova generazione di apparecchi (tra gli acquirenti futuri mi ci metto pure io,naturalmente...). ;)
#1205618
ma quando i soggetti sono danzanti e "saltellano" sul palco che faccio riprendo a 25P ?

si riprendi a 25p se non hai il 50p . otturatore almeno almeno 50/s mai meno




Si già fatto e provato,ti ringrazio,ma trovo il 25P delle 151 decisamente scarso , anche tu hai una 151 giusto ?
#1205621
si , ti posto un lavoro girato moltissimo con 151 a 1080 25p in MP da cui mi sembra che ho ricavato anche alcuni slow
#1205622
Io mi riferisco al fatto che le immagini risultano "scattose" a 25p se riprese con apparecchi non di livello broadcast,su questo forum è un opinione diffusa e che faccio mia
Non so che dire.
25 fotogrammi al secondo sono 25 fotogrammi girati con la red o con la 151. Che ci possano essere problemi di qualità visiva ok, ma problemi di aliasing temporale (o scattosità come vogliamo chiamarla) non ha senso.
Del resto, su questo forum le "opinioni diffuse" che non hanno riscontro con la realtà TESTATA sono molte, non ultima quella di fare i DVD a 8 megabit anzichè 9,8 perchè "più sicuro".

Del resto, il "fidelio" di cui ho appena parlato era ripreso a 50i, e pur diventando progressivo a 25p dopo il deinterlaccio io non vedo problemi particolari. E il Fidelio ha sicuramente gente danzante....

Non dubito che il problema ci sia (con le 151), solo che occorre capire dove sia, semplicemente non credo che sia nel 25p.
#1205631
...
Del resto, su questo forum le "opinioni diffuse" che non hanno riscontro con la realtà TESTATA sono molte, non ultima quella di fare i DVD a 8 megabit anzichè 9,8 perchè "più sicuro".


Vero, e tra coloro che hanno alcune opinioni che non trovano riscontro con la realtà testata mi ci metto anche io.
Però penso che molti utenti di questo forum (e tra questi senz'altro io) siano assolutamente disponibili a rivedere e a modificare le proprie opinioni quando capiscano perchè è giusto farlo.
Per questo penso sia importante che chi più sa condivida il suo sapere e consenta a chi vuole migliorare di rivedere le proprie opinioni.
#1205638

Non dubito che il problema ci sia (con le 151), solo che occorre capire dove sia, semplicemente non credo che sia nel 25p.


Il 25p non è un dogma in sè,ma la 151 la vedo, a mio parere non adatta al 25p soprattutto per quel tipo di riprese specifiche di cui ti scrivevo nella discussione,tutto qua.
Anch'io ,usando la logica,dal 25p non dovrei aspettarmi differenze da riprese effettuate indipendentemente dalla macchina usata,ma credimi ,non è così .
Iacchidda usa la sua 151 con il 25P,adesso vedrò qualche esempio,ma ci sono tante altre situazioni ,come documentari e altri tipi di prodotti video dove la Panasonic in questione va benissimo anche a 25P e ne sono felice,ma ripeto,per il mio campo specifico scelgo il 50i in partenza e proseguo fino al dvd 50i avendo l'accortezza di fare quel passaggio in più in Premiere (come ho spiegato tante volte)per "togliere" le fastidiose seghettature,che poi qualcuno dice di non vedere e altri si a seconda del metodo utilizzato...


nb:noi stiamo qui a spaccare il capello in quattro e poi i servizi dei telegiornali mediaset,almeno la metà,hanno il campo interlacciato al contrario...Consiglierei ai montatori e ai cameramen il "progressivo" a 25P tutta la vita... :lol:
#1205649
Beh proprio per evitare le "opinioni diffuse" che non hanno riscontro con la realtà TESTATA ho fatto un TEST naturalmente con tutti i limiti delle mie risorse (sia quelle tecniche che quelle conoscitive).

Con la suite di Adobe CS6 + Win7 da clip riprese dello stesso saggio di danza fatte con diverse camere in diversi formati.

Ho preso una clip girata in 1080ì l'ho importata in un progetto Premiere 1080i e da qui - con AME - l'ho esportata in MPEG2-DVD priorità di campo inferiore a 9 megabit (AME non consente di più).
Ho quindi fatto il DVD5 con Encore.

Poi ho preso la stessa clip, l'ho deinterlacciata, l'ho importata in un progetto Premiere 1080p e da qui - con AME - l'ho esportata in MPEG2-DVD nessuna priorità di campo (progressivo) a 9 megabit (AME non consente di più).
Ho quindi fatto il DVD5 con Encore.

Poi ho preso una clip (relativa allo stesso saggio di danza) girata in 1080 25p l'ho importata in un progetto Premiere 1080p e da qui - con AME - l'ho esportata in MPEG2-DVD nessuna priorità di campo (progressivo) a 9 megabit (AME non consente di più).
Ho quindi fatto il DVD5 con Encore.

Ho quindi guardato i 3 DVD ottenuti su un TV LCD fullHD: Sharp 42" con lettore BD della LG e alla vista (cioè guardando la TV da una distanza di mt. 2,5) non riesco a vedere alcuna differenza significativa. Nessuno presentava "seghettature"

Da questo TEST quale opinione potrebbe essere ricavata ?
#1205651
Iacchidda usa la sua 151 con il 25P,adesso vedrò qualche esempio,ma ci sono tante altre situazioni ,come documentari e altri tipi di prodotti video dove la Panasonic in questione va benissimo anche a 25P e ne sono felice,ma ripeto,per il mio campo specifico scelgo il 50i in partenza e proseguo fino al dvd 50i avendo l'accortezza di fare quel passaggio in più in Premiere (come ho spiegato tante volte)per "togliere" le fastidiose seghettature,che poi qualcuno dice di non vedere e altri si a seconda del metodo utilizzato...
Ok, un giorno cercherò di vedere che cosa intendi per 25p inaccettabile.
nb:noi stiamo qui a spaccare il capello in quattro e poi i servizi dei telegiornali mediaset,almeno la metà,hanno il campo interlacciato al contrario...Consiglierei ai montatori e ai cameramen il "progressivo" a 25P tutta la vita... :lol:
Non hai idea di come sta cosa mi fa incazzare. E conoscendone alcuni l'ho fatto notare e sai cosa mi hanno risposto? Che quelli non sono campi al contrario, è il materiale "progressivo" che in TV non va bene (!!!!!!)
Succede anche a La7 ....
Però penso che molti utenti di questo forum (e tra questi senz'altro io) siano assolutamente disponibili a rivedere e a modificare le proprie opinioni quando capiscano perchè è giusto farlo.
Per questo penso sia importante che chi più sa condivida il suo sapere e consenta a chi vuole migliorare di rivedere le proprie opinioni.
Può non sembrare, ma sono il primo a cambiare idea quando se ne verificano le condizioni.
Anni fa, passai da Canon 550 a panasonic GH1, perchè purchè convinto che la mia 550 fosse mitica, alla realtà dei fatti aveva troppi difetti.
tempo fa si discuteva dell'aspect ratio di adobe, e io non lo capivo ma poi mi sono convinbto prove alla mano che hanno ragione quelli di Adobe, e l'ho scritto.
Ed è solo da poche ore che ho messo in dubbio l'uso del cinelike-d sulla Gh4 (cosa che non solo ho sempre fatto ma pure consigliato ad altri...) perchè ho letto un articolo che mi ha convinto.

Insomma, io difendo moltissimo le mie opinioni ma se qualcuno mi convince con fatti che sbaglio, non mi sono mai tirato indietro ed ho cambiato opinione.

Nello specifico, bisogna anche aggiungere che alcuni "difetti" sono il risultato di una più o meno spiccata sensibilità a qualcosa. Mi è già capitato di discutere su noise si noise no per scoprire che l'immagine di cui si discuteva per me non era troppo rumorosa mentre per altri era inaccettabile, ma era questione di opinioni.
Sul progressivo scattoso temo sia la stessa cosa: c'è a chi da fastidio e preferisce una immagine meno definita ma fluida, c'è chi invece ben sopporta gli scattini del progressivo (come me) ma soffre alla minima scalettatura dell'immagine.

Come si dice, de gustibus...
#1205654
Ho quindi guardato i 3 DVD ottenuti su un TV LCD fullHD: Sharp 42" con lettore BD della LG e alla vista (cioè guardando la TV da una distanza di mt. 2,5) non riesco a vedere alcuna differenza significativa. Nessuno presentava "seghettature"

Da questo TEST quale opinione potrebbe essere ricavata ?

Non ho idea.
Io so che se prendo del materiale progressivo e lo codifico interlacciato vedo nettamente le scalettature, specialmente sui titoli.
Se prendo del materiale interlacciato e lo codifico interlacciato, lo stesso vedo scalettature sui titoli ma in questo caso non posso fare nulla.
Se codifico il progressivo in progressivo, invece vedo nettamente la differenza, e prima di me la vedono i miei clienti.

Ora, io visiono il tutto su un videoproiettore, ma anche su PC la differenza si vede.

Codifico con mainconcept, e faccio i DVD con Scenarist.

Ora facciamo una prova: stasera carico uno spezzoncino breve di video codificato interlacciato e un altro codificato progressivo. Verifico che la differenza sia visibile. provate a guardare e ditemi se vedete pure voi la differenza.
#1205667
Beh proprio per evitare [i]

Poi ho preso una clip (relativa allo stesso saggio di danza) girata in 1080 25p l'ho importata in un progetto Premiere 1080p e da qui - con AME - l'ho esportata in MPEG2-DVD nessuna priorità di campo (progressivo) a 9 megabit (AME non consente di più).
Ho quindi fatto il DVD5 con Encore.

Ho quindi guardato i 3 DVD ottenuti su un TV LCD fullHD: Sharp 42" con lettore BD della LG e alla vista (cioè guardando la TV da una distanza di mt. 2,5) non riesco a vedere alcuna differenza significativa. Nessuno presentava "seghettature"

Da questo TEST quale opinione potrebbe essere ricavata ?


Quando parlavo di opinioni diffuse il riferimento riguardava "solamente la ripresa progressiva a 25p" fatte da cam al di sotto di un certo livello rispetto a cam broadcast e quindi non di 50i passati a 25P ,adesso non mi ricordo da quale discussione siamo partiti e quindi non riesco a trovarla ,alcuni trovavano le riprese a 25p non all'altezza delle aspettative e siccome anche io ,per le mie esigenze avevo lasciato perdere questo tipo di cadenza mi sono ritrovato con lo stesso parere di altri ... :wink:

Attenzione :l'oggettività anche facendo prove con il video (le tue ultime) come ha appena affermato Willy non è verità assoluta.Il suo esempio riguardo al rumore per alcuni invisibile e accettabile per altri e alla sensibilità ai microscatti (a questo punto il mio caso,ma anche di altri)piuttosto che alla fluidità "diventano" un fatto soggettivo.

Adesso il mio flusso di lavoro dalle riprese a 1080 50i ai dvd 50i va bene così,ma parlo della mia esperienza personale , tutto è in continua evoluzione per cui tra qualche tempo quando non esistera più l'interlacciato staremo
a parlare di qualche altro problema. ;)
#1205677
Nel frattempo, ho preparato un test, dove la differenza non è evidente ma in una inquadratura si vede benissimo.
Posso ammettere che il difetto non è gran cosa, anche perchè su altre inquadrature è invisibile, tuttavia si vede e per me tanto basta.
Sto caricando su mega l'esempio, ci vuole mezz'ora. Si tratta di due ISO da montare con qualche programma tipo daemon tools, con il contenuto di due brevi DVD (1 minuto). Prima aspetto i commenti, poi vi dico dove si vede nettamente il difetto.

Occhio che il materiale di partenza è il MEDESIMO ed è PROGRESSIVO in entrambi i casi, cambia solo la codifica, anzi il flag nella codifica. Per cui in realtà le differenze le fa il player per come interpreta, di per se i file sono praticamente identici.

Se qualcuno vuole buttare 2 DVD per provarlo sul player di casa, lo faccia e mi dica, ma non è necessario.

ecco il link: https://mega.nz/#F!IBsSiTib!mdJ1wmYAgxQcJsDHqRwEUw
#1205682
Nel frattempo, ho preparato un test, dove la differenza non è evidente ma in una inquadratura si vede benissimo.
Posso ammettere che il difetto non è gran cosa, anche perchè su altre inquadrature è invisibile, tuttavia si vede e per me tanto basta.
Sto caricando su mega l'esempio, ci vuole mezz'ora. Si tratta di due ISO da montare con qualche programma tipo daemon tools, con il contenuto di due brevi DVD (1 minuto). Prima aspetto i commenti, poi vi dico dove si vede nettamente il difetto.

Occhio che il materiale di partenza è il MEDESIMO ed è PROGRESSIVO in entrambi i casi, cambia solo la codifica, anzi il flag nella codifica. Per cui in realtà le differenze le fa il player per come interpreta, di per se i file sono praticamente identici.

Se qualcuno vuole buttare 2 DVD per provarlo sul player di casa, lo faccia e mi dica, ma non è necessario.

ecco il link: https://mega.nz/#F!IBsSiTib!mdJ1wmYAgxQcJsDHqRwEUw


Stò terminando la sigla in grafica in 3d per il secondo saggio che sto preparando,poi per rilassarmi faccio anche la tua prova...
Tornando al discorso :è vero !
Anche il lettore player è una "maledetta" variabile.Il flag che legge in partenza può determinare anche li tutta una serie di problemi all'immagine ,oltre al display.....

Of topic
Ho il primo saggio lungo 135 min, per non comprimere troppo stò provando i dvd dual layer da distribuire agli iscritti ,ma ho già un intoppo sul lettore della cliente/coreografa che deve visionare tutto lo spettacolo per prima ,si blocca... :lol: Naturalmente si tratta di un vecchissimo lettore dvd, invece sui miei (ho provato tutto il disco) è filato tutto liscio....
Perchè ,perchè non si comprano un maledetto lettore Blu Ray da € 60,00 e la finiamo per sempre con i soliti dvd!!!! :cran: :cran: :cran: :cran: :cran:
fine of topic
#1205684
...
Of topic
Ho il primo saggio lungo 135 min, per non comprimere troppo stò provando i dvd dual layer da distribuire agli iscritti ,ma ho già un intoppo sul lettore della cliente/coreografa che deve visionare tutto lo spettacolo per prima ,si blocca... :lol: Naturalmente si tratta di un vecchissimo lettore dvd, invece sui miei (ho provato tutto il disco) è filato tutto liscio....
Perchè ,perchè non si comprano un maledetto lettore Blu Ray da € 60,00 e la finiamo per sempre con i soliti dvd!!!!
fine of topic


Pensa che io sto finendo l'authoring di un DVD5 per 2 ore di filmato + 1 main menù + 5 menù per selezione scene + 2 mp3 per i menù.
Il committente NON ha voluto nè il dual layer perchè costa troppo la duplicazione nè il BD perchè quasi nessuno degli acquirenti ha un lettore BD.
#1205685
Pensa che io sto finendo l'authoring di un DVD5 per 2 ore di filmato + 1 main menù + 5 menù per selezione scene + 2 mp3 per i menù.
Il committente NON ha voluto nè il dual layer perchè costa troppo la duplicazione nè il BD perchè quasi nessuno degli acquirenti ha un lettore BD.

Due ore ci stanno su un dvd 5, certo che occorre encodare per bene.

Salve a tutti amici. Premetto che non sono in foni[…]

Certamente perdi sia nel video, che viene ricodifi[…]

Ciao, mi sta capitando un fastidioso problema con […]

Ciao

Ciao a tutti e grazie per il forum ricco di prezio[…]