Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
La sezione ufficiale dedicata a Canopus Edius.

Moderatore: Moderatori

da AFV
#508204
magari sto dicendo una cazzzata, ma in giro ho sentito che edius non gira a 64 bit ma a 32 quindi non ancora compatibile con vista.
Lapidatemi se erro...
da chiccomanda
#508922
ragazzi sto testando questo EDIUS...vengo da Avid liquid...che secondo me è il + completo di tutti fino adesso...ha tutto nn gli manca niente..solo che è POPO LENTO!!!..

è molto intuitivo..ma mi sono fermato su un punto nn riesco a capire come si fà..
quando metto un video o una foto..come faccio a modificare i parametri di 2d?..su Avid si chiama 2d almeno...
cioè grandezza,posizione,opacità ecc
da Giovanni.va
#508964
magari sto dicendo una [CUT], ma in giro ho sentito che edius non gira a 64 bit ma a 32 quindi non ancora compatibile con vista.
Lapidatemi se erro...

La versione 4.6 è perfettamente compatibile con vista e gira alla grande.
da MicioTempio
#509010
ragazzi sto testando questo EDIUS...vengo da Avid liquid...che secondo me è il + completo di tutti fino adesso...ha tutto nn gli manca niente..solo che è POPO LENTO!!!..

è molto intuitivo..ma mi sono fermato su un punto nn riesco a capire come si fà..
quando metto un video o una foto..come faccio a modificare i parametri di 2d?..su Avid si chiama 2d almeno...
cioè grandezza,posizione,opacità ecc


Trovi i parametri che cerchi su "CHIAVI" - "3DPip".

_________
Alessandro.
da seveseve
#509028
testato edius 4.6 su vista 64bit su portatile toshiba tecra a8 2 giga di ram
...va perfettamente sol una pecca non funziona vitascene :wink: :wink:
da Giovanni.va
#509062
testato edius 4.6 su vista 64bit su portatile toshiba tecra a8 2 giga di ram
...va perfettamente sol una pecca non funziona vitascene :wink: :wink:

Prendo al volo questo assist per chiedere al Mitico (MicioTempio) se ha installato l'ultimo aggiornamento vitascene (1.0.35). Fino alla versione .34 tutti gli effetti con scintillii vari, (ad esempio quelli sulle cornici) funzionavano benissimo, dopo l'aggiornamento ho constatato che tutti quegli sfolgoranti scintillii sono statici, non brillano più, sono fermi. Ale, mi puoi dare informazioni al riguardo?
Grazie, ciao.
da MicioTempio
#510025
No Giovanni, non ho notato questo problema. A dire il vero uso poco quel genere di maschere, ma ho fatto la prova per vedere se presentava problemi, ma và tutto regolare. Potresti risolvere, immagino, aggiornando i drive della scheda video, se non ricordo male una 8800GT, prova coi beta, vanno benone. Fammi sapere.

__________
Alessandro.
da Giovanni.va
#510035
Ok, provo a vedere i nuovi drivers.
Grazie per ora, ti aggiorno. :wink:
da kreaven
#514871
ciao ragazzi forse sono off topic non saprei ma ho un problema con edius come faccio semplicemente a renderizzare e creare file di una lunghezza stabilita da me tutti uguali .... ad esempio trascinando la work bar area più avanti in modo ma mantenere la lunghezza che ho dato ad una clip precedente e renderizzarla successivamente ???

vi ringrazio anticipatamente ciao :cran: :cran: :cran: :cran: :book: :book: :book: :book: :book:
#524691
Per chi non lo sapesse...

1) Aprire il notepad e scrivere:
Codice: Seleziona tutto
Windows Registry Editor Version 5.00

[HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Canopus\EDIUS\Installation]
"DestDir"="C:\\Programmi\\Canopus\\EDIUS4"
"DestFolder"="EDIUS4"
"PlugInDir"="C:\\Programmi\\Canopus\\EDIUS4\\PlugIn"
"VideoStandard"="PAL"

2) Salvare il file come edius.reg - doppio click e aggiungere i dati al registro.

3) Ora è possibile installare Titlemotion.

p.s. ovviamente se Edius è installato in un altro percorso modificare di conseguenza il file txt--->reg.

Ciao e spero che questo trick vi sia utile come lo è stato per me.
#525909
CANOPUS EDIUS V. 4.X
(A.B. Micio Tempio)

Questo articolo nasce come Tutorial per chi fosse alle prime esperienze col software di casa Canopus, †œEdius†. Invito tutti i partecipanti ad aggiungere i loro articoli ed i loro preziosissimi suggerimenti al fine di rendere questa guida un valido supporto per quanti hanno deciso di utilizzare questo software.
Ad oggi esistono 3 Versioni di questo software:
- Edius Neo : http://desktop.thomsongrassvalley.com/p ... /index.php
- Edius Pro : http://desktop.thomsongrassvalley.com/p ... /index.php
- EdiusBroadcast: http://desktop.thomsongrassvalley.com/p ... /index.php
La differenza sostanziale tra i tre software dipende essenzialmente dal tipo di apparecchiatura video in proprio possesso e dal tipo di formato che si vuole acquisire ed editare.
In questo articolo parlerò esclusivamente della versione Pro, cercando di fornire indicazioni riguardo il settaggio del software e l' utilizzo delle sue funzioni principali.
Prima di cominciare col setteggio software mi pare doveroso fare una precisazione:
Edius è un software che riesce a gestire in realtime formati video SD e HD, non necessita di workstation particolarmente potenti, basta rispettare i requisiti minimi di sistema per poter lavorare nella stragrande maggioranza dei casa in tempo reale, và tuttavia ricordato che essendo un Software scalare (cioè in grado di sfruttare singolarmente le risorse Hardware per aumentare le prestazioni) dà il meglio di se in presenza di hardware particolarmente prestazionale. A tal proposito, anche se non di fondamentale importanza, faccio presente che Edius sfrutta le nuove istruzioni SSE4.1, istruzioni ad oggi impegnate solo nei nuovi processori Intel: Q9300 †“ Q9450 †“ Q9550 †“ QX9650 †“ QX9770, pertanto se ci si trovasse nelle condizioni di dover aggiornare la propria workstation consiglierei sicuramente l'acquisto di uno di questi processori.
Restando sempre in ambito Hardware, Edius non necessita di particolari configurazioni dischi, non serve infatti selezionare alcun scratch disk, l'unica impostazione che Edius chiederà al primo avvio sarà quella di selezionare il disco †œPredefinito† su cui andare a salvare i propri progetti. Restando sempre in ambito dischi, non necessitano configurazioni Raid né per l'acquisizione SD ne per l'acquisizione HD, è chiaro però che un disco SATA rende di più di un vecchio disco EIDE, come anche un disco ad alta velocità (ex.: http://www.wdc.com/it/products/products.asp?DriveID=459) rende più di un comunissimo disco SATA da 7.200 RPM.
Passiamo ora al primo avvio di Edius.
Quando apriamo Edius ci troviamo di fronte un finestra suddivisa in 4 sezioni principali:
1. Sezione †œProfilo†: In questa sezione comparirà un'icona che rappresenta il profilo utente selezionato. Il profilo utente racchiude tutte le impostazioni personalizzate di Edius create dall' utente †œX†, ad ex.: Impostazioni layout, Impostazioni Progetto, Impostazioni Hardware etc. etc.
2. Sezione †œProgetto Recente†: In questa sezione compariranno tutti i progetti creati di recente, è chiaro che al primo avvio questa sezione apparirà vuota. Sempre in questa sezione troviamo il tasto †œApri Progetto†, da utilizzare nel caso in cui desideriamo aprire un progetto che non compare nella lista †œProgetto Recente†.
3. Sezione †œNuovo Progetto†: In questa sezione troviamo il tasto †œNuova impostazione predefinita†, cliccandoci comparirà una finestra in cui è possibile settare i parametri per la creazione di un nuovo progetto. Una volta settati i parametri desiderati, dato l' OK, ci verrà chiesto di dare un nome alle Impostazioni scelte andando di fatto a creare un Profilo utente.
4. Sezione †œProgetto†: In questa sezione andiamo a leggere nel dettaglio tutte le impostazioni Video/Audio impostate per il nostro progetto.
Una volta settato tutto, andiamo ad aprire il nostro progetto e ad avere quindi il primo vero contatto con Edius.
La prima cosa da fare è quella di andare a modificare le impostazioni iniziali di Edius, per farlo, cliccare sul menù Impostazioni, e cliccare su: Impostazioni Applicazioni.
Da qui, lasciare invariati i settaggi di †œTimeline† e †œRendering† e passare direttamente a †œDurata†, nella sezione di dx impostare manualmente la durata predefinita per:
- Immagine Fissa;
- Titolo;
- Audio Mute.
Una volta impostate le durate dare †œApplica†, spostarsi adesso su †œImpostazioni dispositivo†, nella sezione di dx spuntare la voce †œConferma nome file† ed impostare †œDopo l'acquisizione†, in questo modo, quando acquisirete il vostro lavoro a fine acquisizione vi verrà chiesto di rinominare il file acquisito. Sempre nella sezione di destra, deselezionare tutte le voce che stanno sotto †œDividi file automaticamente†, così facendo infatti al termine dell'acquisizione avrete un file intero non spezzettato. Se invece lasciate spuntate alcune delle voci vi ritroverete un file spezzettato in base alle impostazioni lasciate. Dare adesso †œApplica†. Lasciare invariata la sezione †œRipristina clip offline† e spostarsi su †œRiproduci†, nella sezione di dx spuntare la voce †œContinua la riproduzione durante l'editing†. Nell'opzione †œFotogrammi memorizzati prima della riproduzione† impostare †œ15 Frames†, dare †œApplica†. Lasciare inalterata la sezione †œCerca fotogramma corrispondente† e passare direttamente ad †œApplicazione†, da qui, nella sezione di dx alla voce †œNumero di file recenti† impostare il numero di †œprogetti recenti† che si desidera visualizzare nell'elenco che compare all'apertura di Edius, il valore di default è 5, voi settatelo come vi pare questo non influenza le prestazioni del software.
Nella parte †œFormato Player† selezionare †œFormato Timeline†.
Nella parte †œEditor titoli predefinito† selezionare la titolatrice che avete in dotazione:
- Quick titler (predefinita di Edius)
- Title Motion Pro (a pagamento)
- Aeroglyph (una delle migliori titolatrici esistenti, plug-in di Prodad †“ a pagamento).
Nella parte †œFile di progetto† andrete a vedere il disco su cui andate a salvare i progetti di Edius, se ricordate questa impostazione è la prima cosa che Edius richiede in fase di avvio, potete lasciare invariata la scelta iniziale o variarla a vostra scelta.
Ultima voce del menu' †œImpostazioni Applicazione† è †œPersonalizza†, come dice la parola stessa da qui andate a personalizzare , pulsanti, controlli, visualizzazioni, colori finestre etc. etc. potete scegliere ciò che più vi soddisfa, dare †œApplica e OK†, vedrete chiudersi la finestra.
Spostarsi adesso sul menù †œImpostazioni† -> †œImpostazioni Hardware†.
Per chi utilizza solo il software Edius, spostarsi direttamente su †œGeneric OHCI Impostazioni† e portare al valore più alto quello corrispondente al †œBuffer RT*† sulla sezione di dx e dare †œApplica†.
Per chi oltre al software utilizza anche Hardware Canopus, oltre ad eseguire il punto precedente, passare a (se si possiede ad ex. la NX) †œNHX-E2 Impostazioni, ed anche in questo caso portare al valore più alto quello corrispondente al †œBuffer RT*† sulla sezione di dx e dare †œApplica e OK†, a questo punto la finestra si chiude e bisogna riavviare Edius per rendere effettive le modifiche apportate.
Alla riapertura Edius avrà operative le impostazioni modificate, che in breve non sono altro che una maggiorazione del Buffer di riproduzione, il pre-caricamento del Buffer di 15 fotogrammi prima del play, la nomenclatura dei file dopo l'acquisizione e la non suddivisione delle clip acquisite se non esplicitamente richiesto. Adesso siamo davvero pronti a partire col nostro progetto.

Continua.........

vorrei sapere come fare il color pass su edius
da Tiger
#528113
un saluto a tutti.
Ho installato Title Motion Pro inserendo il file prima dell'installazione come consigliato da Ikonos ma purtroppo non funziona (sembra tutto OK e Edius me lo fa vedere come opzione selezionabile) mentre Quick Title si.
Chi mi può consigliare qualche cosa?
Grazie.
da lucadelo
#542918
scusate ho una domanda rapida e non volevo aprire un topic per una sciocchezza, volevo chiedere come faccio ad eliminare un progetto in edius ovvero come farlo scomparire dala schermata iniziale dove chiede la selezione del progetto da aprire, non ci sono riuscito.... grazie
da Ikonos
#543018
Ti rispondo qui perchè lo considero un tip/trick; la risposta l'ho presa da questo forum ed è valida per la release 4:

http://ediusforum.grassvalley.com/forum ... php?t=3753

Wellll, you can, but you need to be very careful.

The file is here: "C:\Documents and Settings\%USER%\Application Data\Canopus\EDIUS\4.00\CurrentSettings.esp"

(where %USER% is your Windows username)

Edit the file in notepad, and remove the entries that appear between these tags:

Code:

<currentsetting>
</currentsetting>

I'd probably suggest you backup this file first, in case you break it - you'll know you've broken it if your startup screen is all empty (as though it were a fresh install of EDIUS).
da lucadelo
#543288
Ti rispondo qui perchè lo considero un tip/trick; la risposta l'ho presa da questo forum ed è valida per la release 4:

http://ediusforum.grassvalley.com/forum ... php?t=3753

Wellll, you can, but you need to be very careful.

The file is here: "C:\Documents and Settings\%USER%\Application Data\Canopus\EDIUS\4.00\CurrentSettings.esp"

(where %USER% is your Windows username)

Edit the file in notepad, and remove the entries that appear between these tags:

Code:

<currentsetting>
</currentsetting>

I'd probably suggest you backup this file first, in case you break it - you'll know you've broken it if your startup screen is all empty (as though it were a fresh install of EDIUS).


azz..... allora non sono io che mi sono rimbambito che non riuscivo a trovare il modo per eliminare un progetto vecchio... ma cmq non mi sembra normale che bisogna fare questo tipo di procedura, se ho dei vecchi lavori terminati è voglio toglierli devo tenermi a vita l'icona nella schermata iniziale anche se la cartella col progetto non esiste più e mai possibile che non ci sia qualcosa del tipo tasto destro elimina progetto....bha non capisco cmq grazie per la dritta poi provo e ti faccio sapere

Salve a tutti amici. Premetto che non sono in foni[…]

Certamente perdi sia nel video, che viene ricodifi[…]

Ciao, mi sta capitando un fastidioso problema con […]

Ciao

Ciao a tutti e grazie per il forum ricco di prezio[…]