Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Tutto quello che riguarda le apparecchiature e le tecniche fotografiche.

Moderatore: Moderatori

#1311234
Buonasera!
Ieri ho ricevuto dal corriere la mirrorless Sony a6600 con obiettivo Sony E PZ 18-105 mm f/4 G.
Premetto che un neofita sa più di me e che questa fotocamera è la prima che posseggo nella mia vita.
Oggi mi sono messo a guardare tutti i tutorial possibili e quando s' è parlato di apertura del diaframma, facevano vedere fisicamente il movimento di apertura e chiusura delle lamelle, mi sono chiesto:"Come mai con questo obiettivo non riesco a vedere il movimento delle lamelle? Dove devo interagire? Può succedere che l'ho ricevuto difettoso? (spero di esserlo io)
Vi prego di non mettervi a ridere :uffy: .......l'ignoranza ha invaso il mio cervello.
:(
#1311239
non conosco l'ottica in questione, ma se imposti la camera manualmente e agisci sul valore dei diaframmi, la luminosità diminuirà a mano a mano, che il valore di f, aumenta. comunque se sei riesci a guardare l'ottica frontalmente, probabilmente dovresti poter vedere i diaframmi che si chiudono,l tutti aperti forse non vedi nulla
#1311247
no, f 4 costante non vuol dire che hai solo f 4, vuol dire che se cambi la lunghezza focale con l'anello dello zoom, non ti compie dei cambi di diaframma automaticamente (es ottiche in cui c'è scritto f2,8-4, che in grandangolo arrivano a f 2,8 e in tele solamente ad f 4) setta la macchina tutta i manuale e arriverai a capire di più questi aspetti
#1311267
salsarico ha scritto: ven, 07 feb 2020 - 22:09 Ho trovato la risposta.
Ha il diaframma F/4 costante
Ti rispondo anche qui come ho fatto nell'altro topic in Consigli Per Gli Acquisti.
Diaframma costante, per uno zoom, significa solo che una volta impostato resta costante sull'intera escursione focale contrariamente a quanto succede per obiettivi che hanno indicata un'apertura minima in funzione della focale a cui sono impostati.
Ad esempio il Sony 18-135 f3.5-5.6 può avere massima apertura f3.5 solo quando la focale è impostata a 18mm; poi passa a valori intermedi via via maggiori fino a raggiungere f5.6 che è l'apertura massima possibile alla focale di 135mm.

In generale un obiettivo elettronico senza ghiera dei diaframmi quando è montato rimane a tutta apertura finché non si scatta una foto (o si fanno riprese) o si preme, se c'è, un pulsante per attivare la visualizzazione della pdc (profondità di campo). Non si vedranno aprirsi e chiudersi le lamelle in tempo reale mentre modifichiamo il valore del diaframma, nemmeno se metti la macchina in "manuale".
Sugli obiettivi che hanno la ghiera meccanica dei diaframmi sul corpo invece potrai vedere aprirsi e chiudersi le lamelle del diaframma sia quando sono montati sia quando sono smontati dal corpo macchina.
#1311269

Clicknclips ha scritto: In generale un obiettivo elettronico senza ghiera dei diaframmi quando è montato rimane a tutta apertura finché non si scatta una foto (o si fanno riprese) o si preme, se c'è, un pulsante per attivare la visualizzazione della pdc (profondità di campo). Non si vedranno aprirsi e chiudersi le lamelle in tempo reale mentre modifichiamo il valore del diaframma, nemmeno se metti la macchina in "manuale".
Sicuro di questo? Io ho alcune ottiche elettroniche, sigma e tamron, e in tutte il diaframma si apre e si chiude nel momento che lo comando (e si vede immediatamente l'effetto sul monitor sia in termini di luce che pdc)
Se fosse come dici, sarebbe impossibile usare queste ottiche senza registrare video, ad esempio usando l'uscita hdmi della macchina, cosa che a me capita spesso di fare. O anche solo fare un setup di una scena.
Se invece intendi che rimangono a tutta apertura a macchina spenta (o smontate, ma sopra parli di "montato") allora si.
Vero è che funzionando solo montate sulla macchina, non si vede bene il diaframma fino a che non lo illumini direttamente, con una pila o se hai molta luce.


Inviato dal mio SM-T515 utilizzando Tapatalk

#1311271
willyfan ha scritto:Sicuro di questo?
Di sicuro c'è solo la morte :-D Devo essere sincero, ho appena fatto una prova superficiale con una DSLR che con ogni probabilità ha un comportamento diverso rispetto ad una mirrorless (che non ho) o comunque ad una macchina dedicata al video, e ti confermo che il comportamento su una reflex è quello che ho descritto.
Siccome per altro è verissimo quello che dici relativamente ad esempio al setup di scena certamente GH5 o BM o ZCam si comportano come dici tu.
#1311360
Argomento interessante. Ho provato sulla GH5 con ottica dedicata 12-35 e a macchina accesa, settata in manuale, sono visibili le lamelle del diaframma che si aprono e chiudono regolarmente.
#1311568
Ho notato soltanto adesso questa discussione. Ho fatto una prova con la mia a6500 e il 18 105mm. In modalità video con priorità otturatore, si nota che il diaframma si chiude autonomamente quando passo dal buio ad una fonte luminosa. In modalità foto, il diaframma rimane alla massima apertura e si chiude nel momento in cui schiaccio, a metà il pulsante, per mettere a fuoco.

Buona sera a tutti sono un 16enne e ho comprato da[…]

ciao ragazzi, un aiuto per favore (facile per voi[…]

[Presentazione] Ciao a tutti

Buondi sono Alessandro , 16 anni, gioco a basket e[…]

È un lacie rugged da 1 tera.