Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Tutto quello che riguarda le apparecchiature e le tecniche fotografiche.

Moderatore: Moderatori

#1158352
Ok Nico! :wink: mah penso che venga chiamato 50i per via dei semiquadri in realtà sono 25 fotogrammi, si. ma anche nelle telecamere il 50i è uguale alla gh2... o sbaglio? quindi dovrebbe chiamarsi così perche simula un 50 f/s
#1158361
Ok Nico! :wink: mah penso che venga chiamato 50i per via dei semiquadri in realtà sono 25 fotogrammi, si. ma anche nelle telecamere il 50i è uguale alla gh2... o sbaglio? quindi dovrebbe chiamarsi così perche simula un 50 f/s
il 50i è interlacciato, l'ho visto un mare di volte. Del resto, se i rallenty sono migliori è proprio per questo
#1158363
Dire 25i e 50 i vuol dire la stessa cosa.
#1165081
Ciao a tuti, scusate, mi è andato un attimo in cortocircuito il cervello.. ma se monto un 50 mm FF sulla GH2.. diventa un 100mm giusto? Cioè, il fattore di crop resta uguale, anche se l'ottiva è FF.. scusate ma ogni tanto mi perdo in un bicchiere d'acqua..
#1165083
nico, confermo.
#1165201
Qualsiasi ottica ci metti sopra, che sia un m4/3 nativo o di provenienza 35mm, questa poi deve fare i conti con il crop del sensore della Lumix.

:birra: Il dubbio mi è venuto per via del calcolo dell'iperfocale.. se sull'ottica FF è indicata una distanza magari sul m43 ne vale un altra. Federisk, in un altro topic dice che infatti non ci azzecca..
#1165205
Purtroppo vedo che anche tutti gli esperti sul discorso ottiche fanno una grande confusione.
Principio importante: la profondità di campo (e di conseguenza anche l'iperfocale) dipende ESCLUSIVAMENTE dalla lunghezza focale e dal diaframma.
Il sensore nulla c'entra, a meno che non consideriamo il fatto che per avere la stessa inquadratura di un full frame dobbiamo cambiare ottica, ma a questo punto il problema è che parliamo di un altra ottica, non della stessa sullo sensore diversi.
Per cui se si monta un 50mm sulla GH2 rimane un 50mm ai fini dell'ipefocale e della profondità di campo, non "diventa" affatto un 100mm. O meglio, diventa come un 100mm solo ed esclusivamente per quanto riguarda l'angolo di ripresa, ma null'altro.

L'altro equivoco è quello delle prospettive che cambiano cambiando ottica (!!!), ma se n'è già parlato in altri topic.
#1165218
Purtroppo vedo che anche tutti gli esperti sul discorso ottiche fanno una grande confusione.
Principio importante: la profondità di campo (e di conseguenza anche l'iperfocale) dipende ESCLUSIVAMENTE dalla lunghezza focale e dal diaframma.
Il sensore nulla c'entra, a meno che non consideriamo il fatto che per avere la stessa inquadratura di un full frame dobbiamo cambiare ottica, ma a questo punto il problema è che parliamo di un altra ottica, non della stessa sullo sensore diversi.

Grazie per avermi dato dell'esperto (se ce l'avevi con me.. ma sappiamo bene che sono esperto in OT) :birra:
Però mi sento di specificare che l'iperfocale è data, come dici giustamente, da lunghezza focale e diaframma, ma la terza e indispensabile variabile è il punto di messa a fuoco specificato in metri: altrimenti l'iperfocale sarebbe il semplice valore di diaframma specifico per ogni lunghezza focale, ma sappiamo bene che non è così. E il dubbio mi era venuto proprio per questo: variando la focale equivalente per via del fattore di crop (quindi una delle tre variabili) varia anche l'iperfocale, teoricamente.
Ora, non ho mai montato ottiche FF sulle Lumix; tu dici che non varia l'iperfocale, so che sei affidabile e se lo dici sicuramente hai le tue ragioni, e sai che io apprezzo molto la tua qualità nel fornire le evidenze scientifiche al di sopra di ogni dubbio :birra:
#1165301
No, non devi considerare la focale equivalente, ma la focale reale dell'obiettivo. Se hai un sensore più piccolo semplicemente avrai la stessa DOF su un quadro minore.
Ovviamente se con una m4/3 vuoi la stessa inquadratura sul soggetto di una FF a parità di focale ti devi allontanare, ed ecco che la DOF cambia e ti trovi lo sfondo più a fuoco.

Ciao

EDIT: ho riletto il tuo commento, ed in effetti diciamo la stessa cosa in modo diverso, almeno per un aspetto.
Montare ottiche FF vuol dire semplicemente usare la parte centrale dell'ottica, ma che c'entra con la lunghezza focale? Mica cambia.

Ancora ciao
#1165309
Devo montare un'ottica FF e capire bene.. quindi, a parità di FOV, di diaframma e punto di messa a fuoco abbiamo la stessa DOF sia su una 5D che su una GH2 o m43? Ma dai.. ero convinto che sfocasse comunque di più la 5D.. però a tutti gli effetti il ragionamento di non fa una grinza.. ma si sa che le grinze si annidano negli angoli bui che separano il dire e il fare.. dannato "e il" di Eliana memoria..

edit
ho corretto per spiegarmi meglio
Ultima modifica di Nicomusic il mar, 04 nov 2014 - 14:58, modificato 1 volta in totale.
#1165311
Però mi sento di specificare che l'iperfocale è data, come dici giustamente, da lunghezza focale e diaframma, ma la terza e indispensabile variabile è il punto di messa a fuoco specificato in metri: altrimenti l'iperfocale sarebbe il semplice valore di diaframma specifico per ogni lunghezza focale, ma sappiamo bene che non è così.


No, scusa, quello che tu chiami punto di messa a fuoco è proprio la distanza iperfocale, ossia il risultato cercato, non puoi quindi introdurlo come una nuova variabile. Le variabili sono diaframma, lunghezza focale e circolo di confusione.


Ciao
#1165314
No, scusa, quello che tu chiami punto di messa a fuoco è proprio la distanza iperfocale, ossia il risultato cercato, non puoi quindi introdurlo come una nuova variabile. Le variabili sono diaframma, lunghezza focale e circolo di confusione.


Uhm, albert non sono d'accordo.. l'iperfocale è quell'unica combinazione di :

1) diaframma
2) lunghezza focale
3) messa a fuoco misurata in metri

in cui abbiamo la massimizzazione della profondità di campo ottenibile con quella determinata focale.
Il circolo di confusione sì, serve per calcolare l'iperfocale a seconda del sensore differente.
Un 50 mm f8 avrà un'iperfocale differente su sensori differenti con differenti circoli di confusione.. quindi in pratica mi sono risposto da solo alla domanda iniziale: l'ottica FF su m43 ha un'iperfocale differente rispetto all'iperfocale della stessa ottica FF su sensore FF: i sensori hanno circoli di confusione differenti quindi iperfocali differenti :birra:

Qui lo spiega bene nel dettaglio:
http://www.dofmaster.com/dofjs.html

Faccio tanti timelapse, tutti in iperfocale, ci sto sbattendo la testa da anni.. ma magari sbaglio lo stesso eh, anche se la logica mi porta a dire il contrario..
:birra:
  • 1
  • 222
  • 223
  • 224
  • 225
  • 226
  • 229
[DaVinci Resolve] Potenza di calcolo

Riguardo amd, a quel punto una scheda ottima […]

Ciao e grazie della risposta. Sì, ho letto[…]

Bè ci hanno fatto dei video appositamente p[…]

Purtroppo i software validi per questo scopo costa[…]