Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Discussioni su tutti quegli argomenti di situazioni tipiche, problematiche e consigli generici per chi vive da VideoMaker (problemi di licenze, questioni fiscali, situazioni tipiche, etc.).
Non sono ammesse discussioni che esulino da quando su indicato (Es. politica, sesso, pirateria, spam, etc.)

Moderatore: Moderatori

da willyfan
#1300655
Qualcuno è riuscito ad aggiornare a 1809? Avevo letto che era reiniziata a metà novembre la distribuzione dell'aggiornamento ma non lo vedo ne per home ne per professional, forse solo windows server per ora...
da Anonimo
#1300726
Sembra un argomento "dimenticato" anche dall'autore del topic, peccato.
da willyfan
#1301786
A distanza di un mese, ribadisco la domanda, che ovviamente va bene anche se negativa: a qualcuno è arrivato (in automatico, non forzando) l'aggiornamento a 1809?
Su nessuno dei miei sistemi viene rilevato e nemmeno da molti amici.
Se qualcuno ha installato anche forzando tramite l'assistente, mi dice se va bene, o se ci sono problemi?
da vibicchi
#1301795
Il mio è stato aggiornato alla versione 1809 il 13-12-2018 e per il momento tutto va bene. :wink:
Ciao Willy e buon anno a tutti. :birra:
da 76albe76
#1301826
Anche a me su 3 pc (due con win pro e uno home)
nessun aggiornamento alla nuova versione
da Fearless
#1303032
Ciao a tutti, no, non ho dimenticato il Topic (difficilmente dimentico ciò che scrivo). Ho avuto poco tempo per rispondere un po' sul forum perché sono fuori per lavoro e non ho con me un PC, ma solo il cellulare. Poi con la nuova versione del forum mi sono trovato un po' spaesato (adesso sto rispondendo attraverso un PC non mio).

Allora, diciamo che l'aggiornamento October Update ha avuto qualche problema, praticamente alcuni utenti hanno spostato il percorso predefinito della cartella documenti e quindi con l'aggiornamento di Ottobre tutto si è ripristinato come prima e molti non hanno trovato i file. In realtà i file non erano andati persi, ma si trovavano nella vecchia cartella (mi sembra Windows.Old) come archiviati. Così Microsoft ha bloccato l'aggiornamento ed ha risolto il problema con una patch.

L'aggiornamento di Ottobre da un paio di giorni è stato "aperto" a tutti, mentre prima è arrivato solo su alcuni PC. A diverse persone che conosco è arrivato, ad altre no. Le novità dell'aggiornamento di ottobre sono significative, come ogni aggiornamento semestrale. Microsoft sta lavorando per rinnovare completamente il sistema, rimuovere tutto il vecchio Pannello di controllo con tutte le relative impostazioni è un lavoro lungo e ad ogni aggiornamento Microsoft fa qualcosa anche lì, così da far camminare tutto di pari passo.

Ad Aprile 2019 sarà rilasciato un altro importante aggiornamento, dove stavolta hanno cambiato soprattutto il codice del sistema (per Windows on Core) ed hanno separato anche l'istruzione del Menù Start dal Centro notifiche ed altro. Adesso, con l'aggiornamento che arriverà ad Aprile, il menù Start avrà un suo processo separato, così da essere più affidabile e non dipende più da altro. Il prossimo aggiornamento indubbiamente sarà chiamato April 2019 Update e porterà tante altri miglioramenti, sia a livello di prestazioni, sia a livello di affidabilità (con il prossimo aggiornamento il sistema "ruberà" 7 GB di spazio del disco e li riserverà agli aggiornamenti, così da evitare tanti problemi causati in precedenza) e sia di grafica.

La versione migliore credo che sia la Enterprise (solo che è disponibile solo a volumi) perché è la più completa in tutto. Poi c'è la Pro for Workstation che è quella che utilizzo io sul mio PC (dove ho formattato tutti i dischi con il nuovo File System ReFS, che è un netto miglioramento dell'NTFS).
#1303034
Ho aggiornato pure io e funziona tutto bene.
Per quanto riguarda la versione "workstation" da una ricerca online pare che funzioni solo su PC molto performanti ed ad alte prestazioni, quindi roba per proffessionisti dell'editng con PC molto costosi, altrimenti non troviamo nessun vantaggio per pc come i nostri.

https://turbolab.it/windows-10/windows- ... n-pro-1396


Attendo il nuovo aggiornamneto ad aprile e vediamo cosa ci riserverà.
Ultima modifica di Anonimo il sab, 02 feb 2019 - 14:16, modificato 1 volta in totale.
da Fearless
#1303035
La cosa importante è che l'hardware del PC abbia i driver aggiornati per Windows 10, così pure la scheda video e tutto. Tutto deve camminare di pari passo.
Consiglio una cosa: chi sta passando da Windows 7 o Windows 8 al 10 è meglio se salva tutti i file in una memoria esterna ed installa direttamente l'ultima versione di Windows in modo pulito, cioè una bella formattazione ed il PC riparte da zero con Windows 10. Poi ad ogni aggiornamento si può pulire il PC con gli strumenti che mette a disposizione Windows, ad esempio Sensore memoria, che rimuove periodicamente (se lo si vuole) i file delle vecchie versioni di Windows 10 (ad esempio se si aggiorna da April 2018 Update a October 2018 Update), i file temporanei, i file del Cestino, i file della cartella download, ecc. In questo modo il PC rimane sempre pulito.
da Anonimo
#1303036
su questo sono d'accordo, difatti ho installato tutto da zero, quindi pulito.
#1303037
kexts ha scritto: sab, 02 feb 2019 - 14:07 Per quanto riguarda la versione "workstation" da una ricerca online pare che funzioni solo su PC molto performanti ed ad alte prestazioni, quindi roba per proffessionisti dell'editng con PC molto costosi, altrimenti non troviamo nessun vantaggio per pc come i nostri.
SI può installare su tutti i PC tranquillamente. Solo che è indirizzato ai PC di fascia alta o altissima, ma ciò non toglie che l'ho potuto installare anche io sul mio PC.

Diciamo che la versione for Workstation è più completa della Pro perché offre prestazioni più alte, come dicevo prima e coe spiegato in un altro messaggio in precedenza, ma offre anche il nuovo File System ReFS, che è molto più affidabile.

Qui potete leggere direttamente dalla fonte ufficiale: https://docs.microsoft.com/it-it/window ... s-overview
#1303039
Fearless ha scritto:Diciamo che la versione for Workstation è più completa della Pro perché offre prestazioni più alte, come dicevo prima e coe spiegato in un altro messaggio in precedenza, ma offre anche il nuovo File System ReFS, che è molto più affidabile.
Appena finito un grosso lavori passeremo su tutti i PC alla vs 10 Workstation (sono o dual Xeon o i7 8core) in previsione di lavorare sul server e non in locale.
Hai esperienze con schede di rete a 10GB?
(Fibra Ottica SFP+ e relativi switch sono veramente necessari?)
L'indirizzo ai files potrà essere più veloce con Win 10 worstation?
da Fearless
#1303055
Ciao, no, non so niente su queste cose. Credo che dovresti informarti con qualche amministratore IT. Se lavori con Premiere ultimissima versione ti troverai sicuramente bene con Windows 10.
da Fearless
#1303083
L'aggiornamento di ottobre include le patch di sicurezza per le vulnerabilità dei processori Intel. Purtroppo le prestazioni delle CPU sono calate a causa di queste patch. Microsoft si è impegnata (grazie anche a google) e finalmente con il prossimo aggiornamento di aprile 2019 le nostre CPU potranno nuovamente arrivare alle normali prestazioni. Le patch saranno migliorate e meno invasive sulle CPU.
da fabry20023
#1303084
Si è aggiornato ,quasi automaticamente , circa 15 gg fa. Il mio è un vecchio pc , ma non ho notato rallentamenti particolari...Quindi per ora tutto bene e finalmente posso sfruttare la modalità di visione Dark completa (compreso esplora risorse),avendo 2 monitor da 28" c'era troppo bianco per i miei gusti.
Per i back up di sicurezza però uso ToDo Easy Back Up (che fa un clone perfetto).
Anche se è a pagamento ti toglie l'incombenza di dover reinstallare tutto quanto quando il sistema di recupero di windows fa cilecca (quasi sempre...).
da Fearless
#1303117
Una grande novità del prossimo major update è Windows Sanbox. Cito come lo spiega il sito hwupgrade:

Per chi è più esperto nel settore, possiamo definirla una macchina virtuale proprietaria del sistema operativo che viene creata senza l'utilizzo di software terzi. La macchina virtuale partirà con una versione pulita di Windows 10 e all'interno di essa sarà possibile eseguire ogni tipo di software, anche quelli per i quali si sospetta la presenza di codice malevolo, senza dover temere per l’incolumità del computer e dei dati in essa contenuti; una volta chiuso Windows Sandbox non sarà più possibile accedere ai file creati al suo interno.


Una gran bella cosa senza più installare applicazioni di terze parti.
  • 1
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20

Ciao e grazie della risposta. Sì, ho letto[…]

Bè ci hanno fatto dei video appositamente p[…]

Riguardo amd, a quel punto una scheda ottima ch[…]

Purtroppo i software validi per questo scopo costa[…]