Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Discussioni su tutti quegli argomenti di situazioni tipiche, problematiche e consigli generici per chi vive da VideoMaker (problemi di licenze, questioni fiscali, situazioni tipiche, etc.).
Non sono ammesse discussioni che esulino da quando su indicato (Es. politica, sesso, pirateria, spam, etc.)

Moderatore: Moderatori

#1236238
La strada più semplice per non incorrere in problemi legali è farti pagare per il lavoro di ripresa e non per le copie che vendi.
Tu consegni alla scuola il master del disco e loro si fanno le copie che vogliono.

Alla fine tu ricevi il tuo compenso come cineoperatore e montatore. In fondo non ti sei occupato tu di fare la sincronizzazione della musica.

Trovi informazioni che possono riguardare il tuo caso su questa pagina della SIAE:
https://www.siae.it/it/utilizzatori/mus ... certi-live
#1236245
La strada più semplice per non incorrere in problemi legali è farti pagare per il lavoro di ripresa e non per le copie che vendi.
Tu consegni alla scuola il master del disco e loro si fanno le copie che vogliono.


grazie per la rapida risposta. scusa se ti faccio una domanda su una cosa che sicuramente hai già scritto nelle pagine precedenti e che sono sicuro di aver già letto ma non riesco a trovarla: nel caso di consegna del solo master del disco che obblighi ho nei confronti della siae? cosa devo pagare? il bollino? nulla? :scusa:
#1245907
[Mod Cut] Argomento OT e Cross Posting.
#1247671
Salve a tutti,
Chiedo a chi ne sa molto più di me informazioni finalmente chiare per quanto riguarda l'utilizzo di musiche in spot pubblicitari a scopo di lucro che andranno in proiezione al cinema e sui vari canali online dei clienti, che ovviamente hanno da pubblicizzare delle attività commerciali di vario genere, ai quali si fa lo spot (sito principale del cliente, la sua pagina facebook, il suo canale youtube, twitter, etc.).

Dunque: io sarei colui che realizza nella pratica questi spot e che li consegnerebbe al cinema e al cliente (in modo separato). Per rientrare nella legalità, in che modo (soprattutto dove, su quali siti) potrei usare musiche comunque di una fattura e una qualità audio accettabile (la maggior parte dei siti che ho trovato io ha musiche davvero scadenti, in tutti i sensi, oppure sono mal catalogate e impossibili da scegliere con cura all'interno di database inifiniti, fatti di migliaia di tracce messe tutte insieme), senza dover pagare nulla e senza dover citare niente e nessuno (in quanto non controllo io la diffusione di questi prodotti una volta finiti e consegnati, ci pensa il cinema e il cliente, e all'interno del video stesso non posso inserire crediti per via della grande brevità degli stessi).
Esiste un modo per fare tutto ciò? Allora, da quello che ho capito io fin'ora, no, non c'è un modo, e dunque come si fa per non spendere nulla o al massimo pochissimo?
Preciso che non mi interessano musiche 'famose', basta che la qualità audio e la fattura generale sia accettabile e non scadente, e la catalogazione delle tracce all'interno dei siti sia molto comprensibile e non dispersiva.

Inoltre, se tutto questo avvenisse senza la mediazione del cinema, dunque in uno scambio commerciale diretto tra me e il cliente (perciò senza neanche la distribuzione cinematografica, ma solo online da parte del cliente), come funziona? Le condizioni varierebbero o rimarrebbero sempre le medesime?

Sono estremamente confuso a riguardo, quindi vi ringrazio tantissimo per i numerosi chiarimenti!
#1247674
Io sono perplesso quando leggo queste cose. In pratica, tu realizzi uno spot facendo del lavoro e vuoi che sia pagato, presumo. Ma non vuoi pagare o al massimo "pochissimo" chi fa le musiche.
Vediamola al contrario, io faccio le musiche e i faccio pagare quelle, come si fa ad avere dei video da mettere "sopra", gratis o al massimo pagati "pochissimo"?

In realtà la musica fa parte di un opera, altrimenti non avresti problemi a consegnare il video muto. Ci sono aziende che offrono librerie di musiche di buon livello, a pagamento, proprio come i video "stock" e mille altre cose.
In poche parole, se vuoi spendere poco ti devi accontentare di quello che hai già visto, e pure lì ci sono degli obblighi, altrimenti mi pare giusto che uno sia pagato per il suo lavoro. Se non altro, il solo fatto di scegliere, catalogare e fare sentire le musiche è di fatto un lavoro.

Mi scuso per l'aggressività, ma il non voler mai pagare "gli altri" per il loro lavoro è una cosa che mi da enorme fastidio.
#1247677
Purtroppo willyfan non è una cosa che dipende da me, fosse per me pagherei tutto e tutti (se avessi poi i soldi, oltretutto, cosa che al momento non mi è possibile), ma sta al cinema, loro devono pagare chi fa le musiche, mica io, e sono loro ad essere restii nei confronti di questo argomento. Certamente non è giusto che una persona non venga pagata per un lavoro, ma sembra se ne freghino tutti dalle mie parti...

E comunque cerco chiarimenti per la mia situazione, che voi la conosciate fino in fondo o meno, non aggressioni.
#1247678
Il chiarimento è: il tuo lavoro va pagato, chi fa le musiche va pagato. Dillo al cinema, perchè immagino che i biglietti li facciano pagare. E immagino che per proiettare gli spot che tu fai si facciano pagare. Altrimenti li consegni muti e gli dici di mettere loro le musiche.
E l'atteggiamento di dire "così va il mondo" è quello che porta tutto a catafascio.
#1247679
Sono d'accordo Willyfan...
In ogni caso, allora quale può essere un buon sito che fa legalmente al caso mio (pagando una licenza o cosa)?
Io ad esempio conosco Bensound, com'è secondo voi? C'è di meglio come qualità-prezzo? (se non ho capito male lì dovrei pagare 58$ a traccia/singolo progetto)
lggemini urge un chiarimento, ti ringrazio molto! :)
#1247706
A parte che le sale cinematografiche sono spesso soggette a visite di ispettori della SIAE, e tra l'altro parte del pagamento del biglietto d'ingresso confluisce nelle casse dell'Ente stesso.
Come ho già detto di rivolgerti a Lggemini (Luigi Pulcini), un musicista che lavora nel mondo del Cinema a Los Angeles che ti può comporre ed eseguire la colonna sonora per i tuoi scopi.

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/me ... 29654.html
#1247715
Clabart ti ringrazio per il suggerimento, ma non ho chiesto un compositore che mi possa fare musiche personalmente per gli spot che faccio (che hanno budget zero in teoria, oltre al pagamento che il cinema fa verso di me che li faccio); quando lavorerò ad un progetto mio, non commerciale, magari un cortometraggio, o qualcosa di qualità e con intenzioni più artistiche, allora ne chiamerò sicuramente uno per lavorare ad hoc.
#1247719
Guarda, secondo me la soluzione che cerchi non esiste. Quasi tutti i risultati dei motori di ricerca su Free Commercial Music portano a siti a pagamento o alle librerie di scarsa qualità e cattiva indicizzazione dalle quali vuoi tenerti lontano. La prima che ho trovato è questa http://dig.ccmixter.org/free e richiede l'attribuzione.
Ora, potresti trovare musiche con licenza di sola attribuzione dell'opera e far passare un banner poco invasivo con il nome dell'autore, vista la condizione in cui ti mettono i committenti.
Oppure, e qui faresti la cosa più giusta, decidi di mettere in conto spese l'acquisto della traccia che ti serve, magari frugando tra le meno dispediose, ma pagando il lavoro altrui.
Non ho la certezza che facciano al caso tuo ma dai un'occhiata alle tipologie di licenze e ai conseguenti costi delle musiche di queste due librerie
https://audiojungle.net/
http://www.freeplaymusic.com/index.aspx
se ti trovi bene ad usarle e i brani sono di gradimento tuo e del cliente, perché non spendere quel centinaio di dollari per avere le carte in regola. Se non vogliono pagare puoi regolarti di conseguenza (che può anche significare mandarli a quel paese)
È un po' come non voler pagare il materiale a chi ti costruisce casa perché il muro te lo possono fare pure coi sassi che trovano per strada.
Ripeto, leggiti bene le liberatorie perché io non l'ho fatto approfonditamente.
Buon lavoro.n
#1247880
Ti ringrazio della dritta nessundorma, ho controllato freeplaymusic, ma non fa al caso mio... mentre su audiojungle non riesco a trovare la pagina che spiega le licenze che hanno. dig.ccmixter non lo sottovaluterei, l'avevo già visto, ma io mi trovo bene con Bensound e Purple-Planet se li conoscete, che ho usato per altri progetti non commerciali, e il costo non è neanche esorbitante, soprattutto per il secondo, solo 8$ ogni 5 tracce per singolo progetto! Mentre Bensound vuole 58$ ogni traccia per ogni singolo progetto in cui viene usata... Parlerò con il cinema sul da farsi.

Riguardo Bensound e Purple-Planet, voi li conoscete? Che ne pensate? A me paiono semplici, ben indicizzati, con tracce di vario genere e di buona qualità, ma esistono così tanti siti del genere, che spesso e volentieri rimango confuso.
#1283717
Buona sera,
Premetto di non essere un gran "video maker", (lo faccio solo a livello amatoriale).
In sostanza monto solo i miei video, fatti con la GoPro ritraenti viaggi o pratiche sportive, con premier.
Vengo subito al dunque. Ho letto il PDF (tra l'altro molto dettagliato ed esaustivo) ed alcuni vostri commenti, ma non trovo risposta ad un dubbio a cui ormai da un po cerco di dare risposta:
Recentemente ho filmato con la mia gopro un viaggio a Londra di 6 giorni con due miei colleghi. Ho dopo creato 6 video che riassumevano ognuno una giornata. Il tutto montato con spezzoni di "musiche famose" di sottofondo (in alcuni casi anche spezzoni di sigle di serie tv) , che si alternano a dialoghi, scene a rallentatore ecc.. Insomma, il tutto fatto a scopo di far "divertire" chi lo guarda. Video che poi ho pubblicato su Facebook. L'ultimo video in particolare Facebook ha deciso di non pubblicarmelo dicendo che viene riconosciuta una canzone che è coperta da diritti d'autore ecc...
Ora la mia domanda è:

Dovrei cancellare tutti i video perchè rischio che se un giorno tutti gli autori delle canzoni che ho incluso nei video dovessero accorgersene potrebbero chiedermi i danni? O rientra nel famoso "fair use" l'utilizzo di canzoni in video puramente a scopo ludico solo che pubblicati su facebook?
  • 1
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20

Soprattutto, Daniele, devi vedere lo spettro della[…]

4 minuti in 100 megabyte LOSSLESS?? Anche calcolan[…]

Quale monitor di qualità consigliate per la[…]

secondo me sono la somma massima che puoi pretende[…]