Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
La Sezione dedicata a tutte le discussioni sul Fai Da Te.

Moderatore: Moderatori

Regole del forum: Clicca per leggere le regole del forum.

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno della discussione sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI
#1044717
Non volevo mettere dubbi all'efficienza del tuo progetto, è che non potendolo provare materialmente, uno si pone alcune domande.
Comunque ti faccio nuovamente i complimenti la variante del tubo flessibile amplia le applicazioni in maniera davvero interessante.
Ci vuole sempre qualche genio che vede un po' più in la degli altri.. Bravo!
#1044742
Non volevo mettere dubbi all'efficienza del tuo progetto, è che non potendolo provare materialmente, uno si pone alcune domande.
Comunque ti faccio nuovamente i complimenti la variante del tubo flessibile amplia le applicazioni in maniera davvero interessante.
Ci vuole sempre qualche genio che vede un po' più in la degli altri.. Bravo!

Lo so bene che il tuo intento non era quello di mettere in dubbio... non ti preoccupare....
Comunque sono ben lieto di dare delucidazioni di ogni tipo quando richieste !
In realtà, ti ringrazio nuovamente, ma non ho inventato certo l'acqua calda come si dice !
Sistemi del genere ce ne sono in commercio infatti mi è capitato di vederne alcuni su siti commerciali (dopo aver realizzato il mio...piccola consolazione perchè so di non aver copiato) ma a prezzi che ritengo decisamente assurdi !!! Mi pare di ricordare una versione particolare praticamente identica a 1500 $ binari esclusi !
Capirai che un prezzo del genere è assurdo !
Ci saranno circa 30 € di ruote un poco di ferro, alcuni bulloni ed un poco di vernice sul mio !
50 € di materiale circa ! E per di + è personalizzato ed adattabile ad ulteriori diversi impieghi come la posizione a T per l'utilizzo di una scala in alluminio come binario, la versione commerciale mi pare prevedesse solo la posizione a Y per binari flessibili o rigidi prefabbricati mediante tubi in metallo e traversine classiche.
Comunque il tubo flessibile è davvero comodo ed anche in situazioni casalinghe ti permette di preparare un set in pochissimi minuti realizzando per es. un percorso ad S tra cucina e tavolo da pranzo con magari una rotazione di 360° attorno al tavolo stesso.... unica limitazione ovviamente non incrociare i tubi....
Anche su tappeti erbosi o sterrati non sconnessi la posa del binario è rapidissima ! (avrai visionato il breve filmato di demo !?)
Dimenticavo, ho testato il sistema anche con sopra un crane abbastanza pesante ed il tutto con la massima scorrevolezza...
#1044759
Mettila come vuoi ma quando si riesce a replicare attrezzature assurdamente costose con pochi soldi, un po' di manualità, e le giuste idee, c'è sempre un po' di genialità in mezzo.
Grazie di nuovo, mi sa che appena ho un po' di tempo mi toccherà copiartelo............
#1049940
Immagine

Ciao spirit74. Ho cercato di replicare il tuo progetto, modificando un economico dolly cinese preso sulla baia e togliendo le ruotaccie che aveva. Il risultato e' buono, allego foto. Volevo sapere se hai adottato particolari accorgimenti per montare le ruote sulle staffe. Come spessore ho tagliato dei tondini, dello stesso diametro dell'anello interno del cuscinetto, ma se stringo forte, la ruota non gira bene, perche' ci vorrebbe un altro cilindretto, tagliato a misura, all'interno della ruota tra i due cuscinetti... Non stringendo tanto comunque la ruota gira benissimo...
#1050036
Molto bene correx, Le ruote mi sembrano simili se non identiche alle mie....
io come spessore ho usato non un cilindretto ma semplicemente un dado così che ho potuto serrare con la dovuta forza il gioco senza esagerare potendo sfruttare il meccanismo del dado/controdado...
sulle mie ruote era già presente un cilindretto al loro interno posta tra i 2 cuscinetti proprio per fungere da spessore evitando che questi tendessero a sforzare verso l'interno in caso di serraggio forte del bullone di perno.
Come perno ho utilizzato un bullone a brugola perchè questi bulloni sono filetteti solo all'estremità e sono lisci (per combinazione) lungo tutta la sezione su cui si infilano i cuscinetti, in questo modo il serraggio è più preciso e senza giochi (infatti il filetto è di poco sotto quota rispetto al tondino non filettato il quale calza perfettamente all'interno del cuscinetto.

Come hai risolto per il braccetto snodato ?
Nella foto vedo solo 2 pattini vincolati al perno sull'estremità del supporto...
Lo hai realizzato oppure non lo utilizzi perche hai solo binari sempre paralleli ?

Aggiungeresti qualche immagine in cui si veda meno il dettaglio ma più l'insieme ?

Ciao
#1050112
Immagine
grazie spirit74, ecco quindi mi manca quel cilindretto interno, dato che ho acquistato ruote e cuscinetti separatamente. Mi mettero' col tempo a realizzarli, anche se gia cosi' le ruote scorrono molto bene. Anch'io ho utilizzato come perni bulloni filettati solo all'estremita', ma non lo sono abbastanza per usare dadi come spessore, come hai fatto te. Con il tondino, che e' della misura perfetta, dovrebbe essere la stessa cosa in fondo...
Per adesso sto facendo qualche prova solo su binari paralleli, le staffe sono strette con un bullone, rivestito del solito tondino, avvitate alla filettatura delle vecchie ruote originarie. Se non le stringo troppo potrebbero girare su binari leggermente incurvati, ma di certo non e' il massimo...
#1050189
Si presenta bene !
ecco quindi mi manca quel cilindretto interno, dato che ho acquistato ruote e cuscinetti separatamente.

Le mie ruote erano infatti in kit già pronto con i loro cuscinetti e, senza neppure saperlo (me ne sono accorto assemblandole), complete di tondino distanziale.
Anch'io ho utilizzato come perni bulloni filettati solo all'estremita', ma non lo sono abbastanza per usare dadi come spessore, come hai fatto te. Con il tondino, che e' della misura perfetta, dovrebbe essere la stessa cosa in fondo...

La questione è che il dado come spessore l'ho usato tra ruota e staffa a V (e non tra i 2 cuscinetti) un dado posto in quella posizione come spessore offre il vantaggio di poter serrare a piacimento la stretta sui cuscinetti, bloccando così energicamente il perno sulla staffa senza forzare sui cuscinetti...
Potresti al limite prolungare di quanto basta il filetto utilizzando qualche giro di filiera...
Per adesso sto facendo qualche prova solo su binari paralleli, le staffe sono strette con un bullone, rivestito del solito tondino, avvitate alla filettatura delle vecchie ruote originarie. Se non le stringo troppo potrebbero girare su binari leggermente incurvati, ma di certo non e' il massimo...

Infatti occorre limitare al massimo l'attrito del perno in modo che i pattini possano girare liberamente ma senza troppi giochi !
Sarebbe stato meglio saldare una piastrina orizzontale sopra e centrata sulla staffa a V in modo da creare una superficie di appoggio piana e forarla centralmente per posizionare il bullone/perno.
una superfice di appoggio così realizzata e piazzata con un paio di rondelle di grande diametro lubrificate con un poco di grasso avrebbe garantito una buona rotazione su se stessa, il bullone andrebbe serrato con criterio lasciando libero il movimento utilizzando il sistema del dado/controdado o un dado autobloccante...
Se volessi realizzare delle curve, comunque, dovresti realizzarle libere e ben precise (distanza costante tra i 2 binari) dato che la tua versione è priva del braccetto oscillante correttore di "mancato parallelismo" delle rotaie...
Purtroppo però non mi pare che la struttura di base cinese posso avere la sufficente robustezza per l'utilizzo del braccetto snodato che lavorando di lato applica una coppia torcente ad un braccio del supporto ad Y...
#1050219
Si presenta bene ! (CUT)

Inserendo il tondino tra i cuscinetti all'interno della ruota dovrei risolvere, anche se non sara' facile calcolare la giusta misura e togliere nuovamente i cuscinetti dalla sede, dato che sono bene incastrati. Il dolly cinese (che avevo, ma costa nuovo 35 euro) e' d'alluminio, e alzando i perni al centro, che servono a ripiegarlo, due assi sarebbero liberi di ruotare, quindi in teoria adattarsi alla curvatura dei binari, allentando anche le staffe chiaramente. L'apertura dei treppiedi (velbon) e' bloccata, e i piedi scaricano proprio sopra le staffe con le ruote, non dovrei avere problemi considerando il peso che dovra' sorreggere. Grazie per i preziosi suggerimenti, provero' ad effettuare queste modifiche :wink:
#1050422
Il dolly cinese (che avevo, ma costa nuovo 35 euro) e' d'alluminio, e alzando i perni al centro, che servono a ripiegarlo, due assi sarebbero liberi di ruotare, quindi in teoria adattarsi alla curvatura dei binari, allentando anche le staffe chiaramente. L'apertura dei treppiedi (velbon) e' bloccata, e i piedi scaricano proprio sopra le staffe con le ruote, non dovrei avere problemi considerando il peso che dovra' sorreggere.

Non direi che la cosa si possa risolvere in questo modo !
NON puoi assolutamente fare lavorare il sistema svirgolando i bracci della Y di supporto !!!
Anche perchè così facendo anche il trepiede dovrebbe svergolarsi di conseguenza seguendone i movimenti...
non mi risulta che esistano trepiedi con le zampe traballanti in direzione laterale....
per di più si genererebbero pericolose ed inopportune oscillazioni del sistema !
Il breccio snodato di cui parlo è quello lungo una quindicina di cm posto al vertice di uno dei bracci del supporto ad Y il quale deve essere rigorosamente rigido !
Il braccetto snodato si impernia al posto del pattino (e porta il pattino all'altra estremità) ed è in grado di offrire una "sventagliata" laterale di circa una 20ina di cm utili a compensare gli errori di parallelismo di un binario per es. in tubo di gomma posato a terra senza guide e traversine che ne regolino costantemente le distanza...o di due barre rigide posizionate a terra senza vincoli particolari e senza necessità di dover posizionarle in perfetto parallelismo...
#1050585
Non direi che la cosa si possa risolvere in questo modo !
NON puoi assolutamente fare lavorare il sistema svirgolando i bracci della Y di supporto !!!(cut)

:cran: giustissimo! Il treppiede diventa un tutt'uno col dolly... Devo per forza rispettare il parallelismo dei binari usando traversine.
#1059113
Scusa mi trovo a dover realizzare un video importante con riprese circolari a 180° e la tua inventiva mi torna molto utile, mi potresti dire se lo trovo in commercio, o se tu lo vendi. Grazie

Certo che in commercio ne trovi di simili a patto che tu sia disposto ad investire un pochino di soldoni !
Dopo aver realizzato il mio ho reperito questi in rete (li ho cercati perchè volevo vedere se già esistesse e perchè cercavo di scoprirne l'ipotetico "valore commerciale"):
http://www.trackdolly.com/contents/en-u ... uct_4.html
http://www.attrezzaturevideo.com/easySt ... chedaID=16
Il primo è più simile al mio perchè ha anche il braccetto basculante che permette di utilizzare binari non perfettamente paralleli e quindi più facili e rapidi da posare.
Il secondo è una versione semplificata con i 3 pattini a fulcro fisso alle estremità del basamento ad Y oltre che braccetti "poco robusti", in questo caso occorre posizionare i binari in perfetto parallelismo e diventa quindi difficile realizzare le curve.
Ambedue le versioni possono operare solo in posizione ad Y e non in quella a T (comoda per l'utilizzo di una scala in alluminio come binario) .

Relativamente alla mia versione non ho mai pensato di metterla in produzione nonostante le numerose richieste ricevute, non saprei bene quanto farmi pagare e in ogni caso non saprei definire i tempi di consegna.....
#1066709
Mi è subito venuto in mente questo video! (Anche se il tuo progetto e lavoro è molto più all'avanguardia secondo me!)
https://www.youtube.com/watch?v=G5dl1wkZypY
Ottimo lavoro, io credo poi che se si scegliesse di optare per l'uso dei tubi di gomma, dopo averli posizionati in una precisa maniera.....non per forza rettilinea (anzi!), e giocando con la fluidità della testa del treppiede; possano venir fuori movimenti di macchina davvero particolari!
#1066764
Grazie beatrice92, nessuno mi aveva ancora detto che il progetto è all'avanguardia !
In effetti si, il filmato che hai linkato è sul genere della mia versione, credo che però in questo caso il collega abbia usato un supporto ad Y commerciale un poco troppo deboluccio e non adatto allo scopo infatti, se si osserva il particolare sul pattino, si nota che quest'ultimo flette di lato lasciando trasparire un problema di insufficente robustezza...
Il fatto di non avere il braccetto basculante non solo elimina la possibilità di un comodo percorso curvilineo senza l'utilizzo di precisi binari prefabbricati ma ti obbliga anche a disporre i binari rettilinei in perfetto parallelismo...
Comunque ti confermo che in effetti il punto di forza è proprio come dicevi tu il tubo di gomma il quale si piazza in pochi secondi e su qualsiasi percorso "di fantasia", se il tubo è abbastanza resistente da non cedere sotto le ruote (basta usare un tubo di quelli retinati rinforzati per irrigazione possibilmente da 25 mm di diametro) lo scorrimento è fluidissimo.
#1071139
Ciao spirit74,
il tuo lavoro, come quello di altri nel forum, è di gran contributo al miglioramento di molti.
Questa è la prima domanda che faccio nel forum, sono un novello insomma.

Volevo capire come è gestito il braccio snodato; come fa ad essere fluido nei movimenti? che attacco ha?

Ho intenzione di replicare il tuo progetto in questo periodo e non ho nessuna esperienza del genere quindi scuserai la banalità della domanda.

Vorrei anche capire se queste ruote sono idonee: http://www.decathlon.it/4-ruote-da-52mm ... 10643.html
non è specificato se sono dotate di cuscinetti.

Grazie mille!
  • 1
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10

Buongiorno a tutti! Ho acquistato recentemente un[…]

Il bitrate standard del formato DV Pal ( 720×[…]

Concordo completamente. Del resto basta leggere i […]

anche io sospetto che sia dovuto a qualche aggiorn[…]