Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Discussioni generali sull'authoring di DVD Video e Blu-Ray Disc.

Moderatore: Moderatori

#1290981
Premesso che il bitrate suggerito è di circa 8000 Kbs, ottenuto anche scalando da valori superiori se disponibili.
Mi chiedo se sia corretto in fase di masterizzazione impostare valori anche notevolmente inferiori.
Da registrazioni di trasmissioni Rai mi ritrovo con file originali MPEG con circa 3500 Kbs compreso l'audio.
Volendo trasferire il video su DVD dopo averlo editato in MPEG a 4000Kbs vi chiedo se sia corretto masterizzare a 4000 oppure a 8000 Kbs.
Penso sia corretto impostare ad un valore vicino all'originale, ma resto dubbioso.
Qualcuno mi può aiutare, grazie.
#1290993
Codificare più volte un video ne abbassa la qualità. Si fa una volta per tutte al bitrate finale.
Il bitrate finale dipende dalla lunghezza del video, per rimanere entro le massime dimensioni del supporto o dei limiti del suo standard.
Con 8000Kbps puoi inserire circa 1h 10m di video in un DVD single layer.
Se il tuo video dura di meno allora 8000Kbps è il valore a cui va codificato, in un formato direttamente masterizzabile, cioè compatibile con lo standard DVD.
La masterizzazione NON DEVE RICODIFICARE nulla, ma usare quel video tale e quale (smart encoding).

Per i dettagli cerca nella sezione
#1290995
Codificare più volte un video ne abbassa la qualità. Si fa una volta per tutte al bitrate finale.
Il bitrate finale dipende dalla lunghezza del video, per rimanere entro le massime dimensioni del supporto o dei limiti del suo standard.
Con 8000Kbps puoi inserire circa 1h 10m di video in un DVD single layer.
Se il tuo video dura di meno allora 8000Kbps è il valore a cui va codificato, in un formato direttamente masterizzabile, cioè compatibile con lo standard DVD.
La masterizzazione NON DEVE RICODIFICARE nulla, ma usare quel video tale e quale (smart encoding).

Per i dettagli cerca nella sezione
Ciao Rider,ti ringrazio per l'aiuto,ma ho ancora bisogno, ho cercato nella sezione ma non ho trovato quello che cerco.
In pratica devo masterizzare due filmati con menu, di 2 titoli totale 1h e 40 minuti, tramite DVD ARCHITECT.
I video originali sono ricavati da trasmissioni Tv in MPEG-PS con bitrate totali di 3180 Kbs di cui128 per audio.
Li ho editati e con Power Director ricavando 2 file Mpeg2 a 4000 Kbs.
Ora devo masterizzarli e il dubbio è se impostare nella masterizzazione un bitrate di 8000 o di 4000?
Codificando a 4000 nella fase di masterzzazione pensavo di evitare più passaggi, come tu suggerisci. Ma tu consigli di NON RICODIFICARE. Ciò equivale a masterzzare a 8000 Kbs e 256 per l'audio?
Ti chiedo se cortesemente mi puoi chiarire come fare. Ti ringrazio.
Ti chiedo se cortesemente mi puoi chiarire, grazie.
#1290996
Ciao gege42.
La risposta è NO a tutte le tue domande.

Provo a spiegare in altro modo.
1h 40m di video su un normale DVD non ci stanno, se lo codifichi a 8000Kbps.
Ci stanno se lo codifichi a circa 5700Kbps
Esporta da Power director a 5700Kbps per video + 256KBps per l'audio. Se c'è la possibilità, imposta la codifica di tipo VBR a 5700 come valore medio e 8000Kbps come valore massimo.
I file prodotti da Power director devono essere compatibili per DVD-Architet in modo che questo non ricodifichi nuovamente il video.

Non avendo nessuno dei due programmi che usi non posso scendere maggiormente nel dettaglio, perciò se ti serve ulteriore aiuto è bene che scrivi specifici post nelle relativi sezioni del forum
#1291002
Ciao gege42.
La risposta è NO a tutte le tue domande.

Provo a spiegare in altro modo.
1h 40m di video su un normale DVD non ci stanno, se lo codifichi a 8000Kbps.
Ci stanno se lo codifichi a circa 5700Kbps
Esporta da Power director a 5700Kbps per video + 256KBps per l'audio. Se c'è la possibilità, imposta la codifica di tipo VBR a 5700 come valore medio e 8000Kbps come valore massimo.
I file prodotti da Power director devono essere compatibili per DVD-Architet in modo che questo non ricodifichi nuovamente il video.

Non avendo nessuno dei due programmi che usi non posso scendere maggiormente nel dettaglio, perciò se ti serve ulteriore aiuto è bene che scrivi specifici post nelle relativi sezioni del forum
Ciao Rider, provo a rispondere qui poichè sono interessati 2 programmi, ma quello che conta è in il concetto generale.
Orbene tu consigli giustamente di non codificare più volte, ma questo io l'ho fatto e riassumo:
Video originale, totale Kbs 3200 di cui 128 per audio
Produzione editing in Mpeg2 a Kbs 4000 e audio a 128
Masterizzazione Dvd a 4000 Kbs con audio a 128
Ora esportando in 5700 non introduco dati fittizi e ridondanti?
DVD ARCHITECT mi consente di masterizzare fino a 8000 Kbs, quindi i 4000 sono perfettamente compatibili.
Spero di essere stato esaustivo, ma spocialmente spero di essere sulla strada giusta.
Se hai voglia fammi sapere.
#1291005
Scusami, forse non ci intendiamo con i termini, ma quando scrivi "Produzione editing in Mpeg2 a Kbs 4000 e audio a 128" io capisco che stai creando un nuovo video montato, con quelle caratteristiche.
Questa per me è la prima ricodifica.
Quando prendi questo nuovo video e lo vai masterizzare, usando parametri diversi, Architet lo ricodifica di nuovo per attenersi alle tue impostazioni.
Questa per me è la seconda ricodifica.

Fai una cosa diversa da questa descritta?

Comunque,
prendere un video che originariamente è a 3200Kbps e portarlo artificialmente a 5700, o 8000, o un milione, non lo renderà certo qualitativamente paragonabile ad un video che nasce già ad alto bitrate. Anzi, nonostante tutto la qualità visiva finale sarà più bassa di quella di partenza. E' un processo in cui la qualità può essere sempre persa e mai guadagnata. Non avere dubbi su questo.
Ma non è tutto.
Il maggiore ingombro del file sarà zeppo di dati ridondanti, ma è anche vero che lo spazio risparmiato su un supporto DVD sarebbe comunque inutilizzato, quindi non ci costa nulla riempirlo a tappo.
Ma c'è un vantaggio allora a farlo più grande?
Sì, perchè in mezzo alla ridondanza ci sono anche i dati buoni e quelli saranno in maggior numero che non RIcodificando a 3200Kbps, pur restando inferiori a quelli originali.
Si chiama effetto di ricompressione in cascata (cerca questi termini in rete, se vuoi), in cui ad ogni passaggio si ha una perdita di qualità, che si può solo limitare aumentando i parametri di qualità nell'encoding successivo.

A volte non siamo nemmeno in grado di apprezzare a vista questa differenza, quindi sta a noi valutarne l'applicabilità, ma non avendo problemi di spazio da risparmiare (in un supporto monouso) sarebbe opportuno tentarla
#1291007
Scusami, forse non ci intendiamo con i termini, ma quando scrivi "Produzione editing in Mpeg2 a Kbs 4000 e audio a 128" io capisco che stai creando un nuovo video montato, con quelle caratteristiche.
Questa per me è la prima ricodifica.
Quando prendi questo nuovo video e lo vai masterizzare, usando parametri diversi, Architet lo ricodifica di nuovo per attenersi alle tue impostazioni.
Questa per me è la seconda ricodifica.

Fai una cosa diversa da questa descritta?

Comunque,
prendere un video che originariamente è a 3200Kbps e portarlo artificialmente a 5700, o 8000, o un milione, non lo renderà certo qualitativamente paragonabile ad un video che nasce già ad alto bitrate. Anzi, nonostante tutto la qualità visiva finale sarà più bassa di quella di partenza. E' un processo in cui la qualità può essere sempre persa e mai guadagnata. Non avere dubbi su questo.
Ma non è tutto.
Il maggiore ingombro del file sarà zeppo di dati ridondanti, ma è anche vero che lo spazio risparmiato su un supporto DVD sarebbe comunque inutilizzato, quindi non ci costa nulla riempirlo a tappo.
Ma c'è un vantaggio allora a farlo più grande?
Sì, perchè in mezzo alla ridondanza ci sono anche i dati buoni e quelli saranno in maggior numero che non RIcodificando a 3200Kbps, pur restando inferiori a quelli originali.
Si chiama effetto di ricompressione in cascata (cerca questi termini in rete, se vuoi), in cui ad ogni passaggio si ha una perdita di qualità, che si può solo limitare aumentando i parametri di qualità nell'encoding successivo.

A volte non siamo nemmeno in grado di apprezzare a vista questa differenza, quindi sta a noi valutarne l'applicabilità, ma non avendo problemi di spazio da risparmiare (in un supporto monouso) sarebbe opportuno tentarla
Approfittando della tua competenza e pazienza eccomi di nuovo.
Eseguo come tu hai descritto cioè:
A) Effettivamente monto un nuovo video togliendo parti inutili, pubblicità ecc
B) Pensando di non scostarmi troppo dall'originale PRODUCO MPEG 2 a 4000 Kbs
C) Masterizzo Pensando di non scostarmi troppo dall'originale a 4000 Kbs, credendo che Architect non lo ricodificasse più.
Confermami se ho ben capito:
E' corretto riempire il disco e nel mio caso ciò avviene PRODUCENDO in MPEG 2 a 5700 Kbs
A questo punto come impostare il masterizzatore? a 5700 come il file Mpeg o a 8000 come Architect propone di default?
Penso sia corretto a 5700, per fare in modo che 1 ora e 40 minuti ci stiano sul disco dvd. Così facendo si avrà però una nuova ma inevitabile ricompressione. Giusto?
Ti ringrazio e ti saluto.
#1291012
gege,
prima che qualche Mod te lo dica, per rispondere usa il tasto RISPONDI e non il tasto Citazione.


Ti confermo ciò che hai compreso.
Inoltre, per questa:
Penso sia corretto a 5700, per fare in modo che 1 ora e 40 minuti ci stiano sul disco dvd. Così facendo si avrà però una nuova ma inevitabile ricompressione. Giusto?

Non so risponderti come impostarlo perchè non conosco Architet.
Ha però sicuramente una funzione che gli impedisce di ricomprimere il video se non è necessario.
Non è necessario se:
-non gli chiedi parametri di compressione diversi da quelli usati per creare il video in PowerDirector
-il video creato in PowerDirector rispetta già lo standard del DVD

nella sezione di authoring di Architet credo che l'argomento sia stato già trattato. Prova a cercare Optimize Disc o apri un post specifico
#1291013
Per rider,
ora mi è tutto chiaro, mi hai tolto un grande dubbio, controllerò bene optimize disc, ma come dici, se ho impostato correttamente Architect non dovrebbe fare ricompressioni.
Ti sono grato e ti saluto.
#1291017
Effettivamente, ricordo da ciò che scrivevano altri VM che se tutto è a posto e non serve ricompressione, Architet te lo scrive da qualche parte e in ogni caso ci mette una piccola frazione del tempo normalmente necessario ad un normale encoding; perciò te ne accorgi sicuramente.
E' stato un piacere aiutarti e ti saluto anch'io ;)

Ciao, voglio generare un video tramite aerender […]

Scusate se vado OT (ma neanche tanto visto la voc[…]

Aiuto ragazzi! non capisco come mai in un progetto[…]

In genere per un dialogo si usa un solo microfono […]