Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Tutorial e guide per il Fai Da Te.

Moderatore: Moderatori

Regole del forum: Clicca per leggere le regole del forum.

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno della discussione sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI
#844534
Credo che la prima cosa da fare sia stringere a morte le viti come ti ho detto (scommetto un caffé che così risolvi l'effetto terremoto :P ), la molla puo' aiutarti in caso di shock repentino (un salto)...non agisce sui passi (per i passi devi staccare il gomito dal corpo e mantenere il sistema 3/4 di fronte a te...il gomito deve costituire un ulteriore snodo che isola il sistema: se lo metti sullo stomaco lo neutralizzi!)
#845851
Rieccoci quì con un nuovo capitolo della saga. In questa occasione ho rimosso fissato in maniera più rigida la cam sula piastra, rimuovendo le guide di scorrimento (sugggerito da STURDYSHOT). Ne ho approfittato per allineare il baricentro della cam con quello della swiffercam (prima non lo era a causa del display LCD e soprattutto della batteria, perciò dovevo aggiungere dei pesi laterali).
Ho rimosso la molla ammortizzatrice e ho quindi potuto accorciare l'asse verticale che sorregge tutto. In questo modo il cuscinetto è molto più vicino al cardano (suggerito da WILLYFAN).

Queste modifiche hanno portato il beneficio di rendere la swiffercam parecchio più neutra nel comportamento e perciò più facilmente "guidabile". La rimozione della molla però ha riaumentato le vibrazioni dei passi, ma non come prima , quando il fissaggio della cam era scorrevole. Il video che segue mostra anche il confronto tra con e senza molla (il fissaggio della cam è in entrambi i casi quello più rigido). La tecnica di camminata è la stessa che ha suggerito Sturdyshot e :uffy: che già fin da subito ho applicato con risultati non soddisfacenti.
:book: Fatemi sapere i vostri pareri, grazie


[vimeo]http://vimeo.com/26797157[/vimeo]
#846527
Quando dici "più rigido" cosa intendi?
Mi spiego meglio: se cerchi di "strappare" la telecamera dalla base con la mano noti che la camera ti viene dietro anche se per pochissimo, oppure è ancorata ed è perfettamente solidale al supporto che la sostiene? Ulteriore domanda: il giunto ha giochi?
#848973
Caro Sturdyshot, scusami molto per la mia non voluta assenza. Le riprese del test 2 erano fatte con un provvisorio sistema di fissaggio (fascette per cablaggi elettrici), non rigidissimo ma abbastanza da poter valutare quale fosse l'influenza negativa del vecchio sistema.
Ora ho stravolto tutto per fare un sistema definitivo, meno flessibile, ma sicuramente adeguato. Ho imbullonato sulla piastra della swiffercam una vecchia [CUT] fotografico. :lol: Non ho tentato di strapparla per paura che la plastica del supporto ceda, ma d'altra parte debbo prenderla per valida perchè di meglio non saprei fare. Comunque benchè sia più solidale delle fascette, non ha migliorato la resa contro le vibrazioni.

:uffy: Purtroppo il giunto ha un certo gioco e questo potrebbe spiegare perchè non riesca ad eliminare completamente le vibrazioni.

Se riesco, tra poco metto su un video con i risultati e più in la le foto della nuova situazione.

:ballo: uh, da questo video in poi ho cambiato videocamera: la nuovissima fiammante Pana TM900!

bye
#848974
Ecco il test n.3, dove potrete valutare clips girate con e senza OIS attivato.
Ovviamente l'OIS ha il suo bel risultato e permette di utilizzare la swiffercam senza problemi.
Sono pochi spezzoni e concepiti solo per valutare lo step shock. Poi magari mi impegno a fare dei test più esaustivi e realistici

bye

[vimeo]http://vimeo.com/27308459[/vimeo]


p.s. quelle immagini dei palazzi, che sembrano ferme, in realtà sono girate mentre camminavo in avanti con la cam girata lateralmente
#848992
ecco le foto, ancora con la vecchia camera, ma con la swiffercam riconfigurata (ho dovuto ribilanciare e ho aggiunto dei pesi sulla parte alta del braccio, togliendoli da sotto :manosu: questo ha reso il drop un pochino più lento). Tolto completamente il pad morbido della piastra.
Le livelle a bolla le dovrò montare sulla parte posteriore, più vicine al controllo dell'operatore.

:oops: Non considerate l'aspetto estetico, un poco rovinatosi per i lavori in corso...mi toccherà riverniciare.


Scusate se non risponderò ad eventuali richieste, ma non sarò in contatto col forum per i prossimi giorni...

bye
Allegati:
IMG_4132.jpg
IMG_4132.jpg (82.19 KiB) Visto 4200 volte
IMG_4134.jpg
IMG_4134.jpg (83.38 KiB) Visto 4200 volte
#849144
Hmmm, il gioco nel giunto non mi sembra il responsabile delle vibrazioni a meno che non cominci a correre, quindi è l'ancoraggio che te le provoca. Oltretutto ora ti sei anche sviluppato verso l'alto il che non aiuta di certo...ovviamente tutti i dadi sono stretti a morte no?
#853424
Ciao Sturdyshot, grazie per la tua puntuale e preziosa collaborazione. Il nuovo ancoraggio è sufficientemente solido. Non è rigidissimo perchè è montato su una piastra di plastica e quindi se lo si sollecita può entrare in torsione. T'assicuro però che durante le riprese non possono esserci sforzi di quella intensità.
Concordo che il gioco del giunto potrebbe entrare in gioco solo se la vibrazione della corsa potesse sollevare l'intero peso della swiffercam, e non è questo il caso.
A mio parere l'unico gioco che possa essere preso in considerazione anche da forze piccole è quello dovuto all'asse cuscinetto, di cui ho già parlato. Potrei anche fare una prova per escluderlo.
Comunque parlare di queste cose senza vedere è difficile e credo sia arrivato il momento di andarci a prendere quella birretta così vedrai e tasterai molto meglio la situazione, quando ti và.

bye
#856766
A mio parere l'unico gioco che possa essere preso in considerazione anche da forze piccole è quello dovuto all'asse cuscinetto, di cui ho già parlato. Potrei anche fare una prova per escluderlo.


Ho fatto la prova impugnando l'attrezzo appena sotto al giunto, in modo che venga esclusa la parte imperniata sul cuscinetto....e le vibrazioni permangono.
:P Sarò forse io che cammino non sui piedi ma sugli zoccoli...boh!

bye
#895063
Ciao a tutti. Le vacanze mi hanno consentito di riprendere questo mio progetto. Se avete seguito i precedenti post, il mio problema era la vibrazione dovuta ad ogni passo, ben visibile nei video precedenti. Capire cosa potesse essere a provocarla è stato difficile, molto più che realizzare la contromisura.
L'imbeccata giusta è stata quella del gentile ed esperto Sturdyshot ( :uffy: purtroppo mai più incontrato e sparito anche dal forum). La sua idea che il sistema dovesse essere più rigido era giusta, ma inizialmente non sapevo dove intervenire perchè a me sembrava tutto sufficientemente rigido per i deboli sforzi in gioco. Invece la piastra della swiffercam è in plastica e con il peso della cam e del braccio alle due estremità tendeva a flettere e vibrare (ad occhio nudo cio è invisibile). La soluzione è stata quella di aggiungere un asse metallico tra i due punti di applicazione delle forze peso.
:wave: I risultati ci sono, perchè la vibrazione è scomparsa e questo è il breve video che ne risulta:
[vimeo]http://vimeo.com/34613521[/vimeo]


Nel frattempo non ho fatto pratica con la swiffercam :oops: percui la mia inabilità a manovrarla è rimasta la stessa. Inoltre nella prova è disattivato l'ottimo stabilizzatore della camera. Io sono ben soddisfatto, ma il risultato che vedete in video è senza dubbio migliorabile. Almeno a mio giudizio parzialissimo. Voi invece cosa ne pensate?

bye
#895877
Up
#895999
A me pare davvero buono !
#896833
:birra: Grazie per il vostro lusinghiero commento, ragazzi

bye
#903066
ciao ,
intanto complimenti per dedizione e risultati ottenuti.
Per quanto semplice sia il tuo progetto , perchè non illustri dettagliatamente il procedimento per la realizzazione al fine di evitarci(mi) di fare casotti e incorrere nei tuoi iniziali errori ???

Direi che per chi non ci deve LAVORARE la tua steadycam è sufficientemente ( forse anche di più) utilizzabile ed utile in campo amatoriale/hobbystico.

La "questione di livelli di input&q[…]

Si penso anch'io che sia meglio estrapolare l'audi[…]

grazie. Si, sei stato chiaro. Con opacità s[…]

Ciao, ma tu sei cosciente che tale operazione ridu[…]