Pagina 1 di 1

[Tutorial] Ciak Fai da te

Inviato: mar, 17 apr 2012 - 16:07
da guero-z4
Ciao a tutti.. sono nuovo in questo forum e voglio postare il video di un Ciak che ho costruito con tutti materiali di recupero. Spero che possa esservi utile
a presto

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=JRozv2Y35m8&feature=plcp&context=C4485766VDvjVQa1PpcFO1Y5p31exsXzfJ6J_1yDbh4wo_J52h0WQ%3D[/youtube]

Re: [Tutorial] Ciak Fai da te

Inviato: mer, 18 apr 2012 - 17:53
da spirit74
guero-z4, ottima iniziativa, hai azzeccato anche sezione e titolo...non dimenticare la presentazione nella apposita sezione però !
Ciao

Re: [Tutorial] Ciak Fai da te

Inviato: ven, 14 dic 2012 - 11:11
da Kyprys
ottimo, adesso ci provo.. :appl:

Re: [Tutorial] Ciak Fai da te

Inviato: dom, 03 feb 2013 - 01:36
da MiticoMarci
Ciao!
Io ho fatto quello che avevo trovato qua sul sito, ma le placche in metallo cosi non le avevo trovate, quindi un amico me le ha fatte in legno, speriamo che duri.
Una domanda veloce veloce.
Io ho uno spray bianco acrilico e uno spray nero Hardcore 2.0 che credo sia pittura ad olio.
Volevo sapere se avete qualche consiglio o qualche avviso su come muovermi visto che sono due tipi diversi e non li conosco..

Mi conviene dare prima il nero ad olio, poi metto lo scotch di carta e faccio il bianco acrilico? faccio il contrario?
oppure devo mettere sempre lo scotch di carta cosi sia il nero che il bianco sono direttamente sul legno e non su altra vernice?

Comunque seguendo le istruzioni del tutorial mi è venuto un po grande secondo me...

Re: [Tutorial] Ciak Fai da te

Inviato: dom, 03 feb 2013 - 10:17
da Kyprys
penso che dovresti fare prima l'olio e poi l'acrilico..

Re: [Tutorial] Ciak Fai da te

Inviato: lun, 04 feb 2013 - 12:39
da MiticoMarci
Giusto per la cronaca.
Un'amica restauratrice mi ha consigliato di fare prima acrilico poi l'olio :)

Re: [Tutorial] Ciak Fai da te

Inviato: lun, 04 feb 2013 - 16:31
da spirit74
MiticoMarci, e procurarsi un normale smalto ?
anche all'acqua che non puzza e asciuga infretta senza problemi...

Re: [Tutorial] Ciak Fai da te

Inviato: lun, 11 feb 2013 - 19:37
da MiticoMarci
MiticoMarci, e procurarsi un normale smalto ?
anche all'acqua che non puzza e asciuga infretta senza problemi...

ah... non ci ho pensato, seguivo il tutorial che c'è qui.
cmq ho usato quello a olio e beh... è tutto un po unticcio :D

Re: [Tutorial] Ciak Fai da te

Inviato: lun, 11 feb 2013 - 23:27
da CrazyDuke
Pur avendo già il ciak... non ho potuto fare a meno di guardare il video della realizzazione... ottimo lavoro... complimenti... :wink: :appl:

Re: [Tutorial] Ciak Fai da te

Inviato: gio, 28 nov 2013 - 19:08
da MiticoMarci
Hola,
io feci il ciak tempo fa ma c'è un problema.
Il pennarello non va via!
Uso i classici da lavagna bianca e li uso su del plexiglass ma rimane!
ho provato i pennarelli sul vetro e va via. ma su sto affare no!
che faccio?

Re: [Tutorial] Ciak Fai da te

Inviato: ven, 29 nov 2013 - 08:44
da spirit74
Il mio ciak lo feci semplicemente incollando su un foglio di MD (medium density) di 4 o 5 mm di spessore una stampa su carta della tabella termoplastificata con i normali fogli trasparenti e la normale macchinetta da termoplastificazione.
I pennarelli lasciano una leggerissima ombra a causa della leggera porosità del foglio di plastica è pur vero...(magari fogli di tipo o marca differenti potrebbero non presentare il difetto ?!)
ma la traccia è talmente leggera da non infastidire durante le riprese...
a lavori finiti la si ripulisce alla perfezione con un poco di cotone imbevuto in alcool...
Anche io scrivo le parti cancellabili (tipo ripresa, teke ecc.) con pennarelli da lavagna lucida e per maggiore comodità le parti semi permanenti (come il titolo, il regista, la data ecc.) con pennarelli indelebili...i quali si lavano istantaneamente via con il solito cotone imbevuto di alcool.

Re: [Tutorial] Ciak Fai da te

Inviato: gio, 05 dic 2013 - 13:03
da MiticoMarci
Ormai si trovano a costi molto bassi.

http://www.ebay.it/sch/i.html?_trksid=p ... &_from=R40

Onestamente mi piacciono di più quelli scrivibili a penarello, e poi insomma questo l'ho fatto io :D

Il mio ciak lo feci semplicemente incollando su un foglio di MD (medium density) di 4 o 5 mm di spessore una stampa su carta della tabella termoplastificata con i normali fogli trasparenti e la normale macchinetta da termoplastificazione.
I pennarelli lasciano una leggerissima ombra a causa della leggera porosità del foglio di plastica è pur vero...(magari fogli di tipo o marca differenti potrebbero non presentare il difetto ?!)
ma la traccia è talmente leggera da non infastidire durante le riprese...
a lavori finiti la si ripulisce alla perfezione con un poco di cotone imbevuto in alcool...
Anche io scrivo le parti cancellabili (tipo ripresa, teke ecc.) con pennarelli da lavagna lucida e per maggiore comodità le parti semi permanenti (come il titolo, il regista, la data ecc.) con pennarelli indelebili...i quali si lavano istantaneamente via con il solito cotone imbevuto di alcool.


Non è che ho capito proprio bene :-D
Cioè hai preso una stampa della tabella, l'hai plastificata e l'hai incollata su un MD di 4 o 5 mm di spessore? Non ho mica capito cos'è un MD.

Grazie :)

Re: [Tutorial] Ciak Fai da te

Inviato: gio, 05 dic 2013 - 15:48
da spirit74
Non è che ho capito proprio bene :-D
Cioè hai preso una stampa della tabella, l'hai plastificata e l'hai incollata su un MD di 4 o 5 mm di spessore? Non ho mica capito cos'è un MD.

MD è la sigla di un materiale che si utilizza in falegnameria dove MD stà per Medium Density.
Tale materiale può essere facilmente sostituito con un pezzo di compensato vulgaris...solo che il MD è più di "bell'aspetto"...
essendo un materiale composto da un misto di colla e fibre di legno molto fini una volta verniciato si presenta liscio e maggiormante ben rifinito (io con lo stesso materiale ci ho fatto anche una testa per trepiede controllabile mediante volantini....visibile nel video allegato a questo mio post)
in sostanza possiamo assimilare il MD ad una tavoletta di legno che però non subisce flessioni o alterazioni meccaniche nel tempo essendo di fatto più stabile del compensato o del trucciolato...
Tale tavoletta si incolla dunque con estrema semplicità (con colla vinilica) alle asticelle di legno che serviranno per produrre il colpo di "ciak"...

La stampa della tabella non è altro che una stampa su carta della tabella che più mi pace o da me personalizzata.
Tale stampa è stata poi plastificata mediante la macchinetta termoplastificatrice (materiale da ufficio...magari possono fartelo in copisteria) e su tale foglio di plastica tu puoi scrivere a pennarello come dicevo sopra...