Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Discussioni su schede, box e convertitori coi quali acquisire da MiniDV, Digital 8, TV, VHS, SVHS, etc.

Moderatore: Moderatori

da erprincipe
#1250164
Ma io parlo del mio, non del link che hai messo.
da Fearless
#1250178
Ho capito. Tu che l'hai utilizzato potresti consigliarmi se questo modello che ho trovato "potrebbe" funzionare bene per fare il suo lavoro di digitalizzare vecchie cassette di famiglia sul PC, per poi editarle e creare i relativi DVD?
da erprincipe
#1250183
Ho capito. Tu che l'hai utilizzato potresti consigliarmi se questo modello che ho trovato "potrebbe" funzionare bene per fare il suo lavoro di digitalizzare vecchie cassette di famiglia sul PC, per poi editarle e creare i relativi DVD?



Ciao Fearless, se hai un sistema veloci ti dico di si.
Io ho trovato il problema, ma era su un vecchio pc con SO XP del 2001, che mi ritardava la voce con il video, non si sincronizzava. Dopo 30 minuti perdeva, come detto il sincro. La causa lò sempre imputata alla scheda video.
Però le cassette le importava bene. Usavo la porta USB 2.0.
Il prodotto in sé stesso è ottimo, ha patto di avere schede video un po' performanti. Ma credo che nell'attuale periodo, vada liscio come l'olio.
da reise
#1309705
Ciao a tutti. Domanda banale:
Ma avendo un VCR S-VHS di fascia medio/alta tipo un JVC HR S-5900 (7 testine senza TBC/DNR), acquistando un DVD Recorder con TBC/DNR con ingresso S-Video si avrà una buona qualità di coversione? Per lo meno mantenendo la qualitá audio/video che il VCR S-VHS riesce a riprodurre.
Ma questo TBC e DNR sono davvero necessari? Spece il DNR. Di solito i sistemi di riduzione rumore riducono anche il dettaglio.
da willyfan
#1309708
reise ha scritto:Ciao a tutti. Domanda banale:
Ma avendo un VCR S-VHS di fascia medio/alta tipo un JVC HR S-5900 (7 testine senza TBC/DNR), acquistando un DVD Recorder con TBC/DNR con ingresso S-Video si avrà una buona qualità di coversione? Per lo meno mantenendo la qualitá audio/video che il VCR S-VHS riesce a riprodurre.
Ma questo TBC e DNR sono davvero necessari? Spece il DNR. Di solito i sistemi di riduzione rumore riducono anche il dettaglio.
A parte che dettaglio e Vhs nello stesso post stridono molto, non ho mai sentito di dvd recorder con TBC e DNR in ingresso. Posso sbagliare, ma in genere sono in uscita a pochi Vhs player.
Detto questo, i processi come questi sono un compromesso. A volte è meglio perdere del dettaglio piuttosto di una immagine ballerina e rumorosa, specialmente se devi comprimerla su dvd.

Inviato dal mio SM-T515 utilizzando Tapatalk

da reise
#1309709
Vorrei dire qualcosa sul tanto odiato VHS però. Non credo esista una tecnolgia tanto odiata come il VHS, insieme alle musicassette. Ma non hanno una qualità così bassa come si crede. Faccio presente che è obbligatoria (non necessaria) una TV CRT, possibilmente pre-2000 per apprezzare la reale qualità del VHS, che mi ripeto non è così bassa.
Ovvio che la migliore delle VHS se visualizzata su un LCD, Plasma o OLED sia risultati al dir poco pietosi. Lo stesso discorso vale per un gioco SNES o PS1. Ma provate a visionate FF9 o Vagrant Story su un CRT Sony Trinitron 28" serie Pro dei primi anni 90" o un VHS di quelli premium registrati da videografi professionisti su un buon VCR anni 90 e vi stupirete del buon vecchio (e ingiustamente odiato) VHS. Anche le musicassette, come il VHS, se ascoltate con l'impianto giusto, sono ancora notevoli.

Riguardo al DVD-R con TBC onestamente non ne so molto; so che estistono, ma non so se hanno S-Video in entrata. E non so se un VCR S-VHS separi chroma e luma in S-Video anche con videocassette VHS normali.
da willyfan
#1309711

reise ha scritto:Tuttavia avrei qualcosa da dire sul tanto odiato VHS.
Naturalmente sono opinioni, ma io personalmente odio il vhs da metà degli anni '90 del secolo scorso. Quando è uscito il dvd ho stappato una bottiglia di champagne, perché prima l'unico modo di vedere "decentemente" un film erano i laserdisk (analogici).
Quando la jvc ha annunciato la morte dello standard, eravamo intorno al 2004, ho offerto una cena a tutti i miei collaboratori.
Ora, tra il vhs e il dvd già c'è letteralmente un abisso. Accumunarlo anche solo vagamente al bluray lo considero quasi blasfemo.
Se poi lo si guarda da 10 metri su un tv da 18 pollici posso anche comprendere che non sia così male, purtroppo io visiono da 30 anni a questa parte tutti gli audiovisivi (film, video miei, persino la tv) su uno schermo da 120 pollici da una distanza di 3 metri. Posso assicurare che in questa situazione un vhs, di qualunque qualità, è inguardabile.
Per questo sono convinto che un TBC sia un ottimo sistema per prendere perlomeno stabile l'immagine. La riduzione di rumore può servire oppure no a seconda dei casi, ma presumo sia disinseribile quand'anche ci fosse.

Inviato dal mio SM-T515 utilizzando Tapatalk

da reise
#1309712
willyfan ha scritto: ven, 29 nov 2019 - 01:03
reise ha scritto:Tuttavia avrei qualcosa da dire sul tanto odiato VHS.
purtroppo io visiono da 30 anni a questa parte tutti gli audiovisivi (film, video miei, persino la tv) su uno schermo da 120 pollici da una distanza di 3 metri. Posso assicurare che in questa situazione un vhs, di qualunque qualità, è inguardabile.
Vedi? Se è per questo anche su un 32 LCD il VHS è inguardabile, per ovvi motivi. Il VCR non ragiona a pixel.

Basta un CRT da circa 30" per godere di un buon sistema VHS a pochissimi m di distanza.
Ma è ovvio che qualitativamente non possiamo paragonarlo ne al DVD, ne al BD. Ci mancherebbe altro!
Ma non me la sento di condannarlo. É una tecnolgie che amo di più.
Certo il TBC vorrei prenderlo in considerazione per avere una coversione ottimale. I difetti dei VHS devono restare sul VHS. In digitale è coerente eliminarli quei difetti se possibile.
da willyfan
#1309713

reise ha scritto:Vedi? Se è per questo anche su un 32 LCD il VHS è inguardabile, per ovvi motivi. Il VCR non ragiona a pixel.
Ovviamente io non uso, oggi, un Lcd. Oggi come oggi uso un videoproiettore dlp, ma agli inizi, quando guardavo giocoforza le vhs usavo un videoproiettore Barco assolutamente analogico.
Ora, gli "ovvi motivi" dei pixel non li condivido, ma non è questo il punto.
Per darti un'idea di quanto questa mia posizione abbia condizionato la mia vita, e sia una convinzione radicata in assoluto, racconto una storia. Fino al 1997 mi occupavo ormai da alcuni anni di video e soprattutto di animazione, grafica ecc. Ero come tutti costretto talvolta a riversare i miei lavori sul famigerato vhs, anche se per consegne più professionali utilizzavo altri sistemi, tipo il betacam sp.
Quell'anno un amico che si occupava di multimediale e hifi mi propose di accompagnarlo a New York, dove durante una fiera presso l'hotel Astoria sarebbe stato presentato in anteprima questo nuovo sistema chiamato DVD, di cui avevo sentito parlare.
Alla presentazione, firmata da Sony e Toshiba (gli sviluppatori dello standard, specialmente toshiba), vi furono anche vari intoppi, dischi che si bloccavano ecc tuttavia la qualità audio ma specialmente video che si vedeva era semplicemente mozzafiato (per i tempi, beninteso), proiettata su uno schermo neanche troppo grande per i miei parametri.
Mi informai dai tecnici toshiba su come funzionava il riversamento dei film su questo nuovo standard e mi spiegarono, sommariamente anche per via della comprensione dell'inglese tutt'altro che perfetta, come funzionava quello che poi si sarebbe chiamato authoring.
Tornai entusiasta con l'idea di cosa sarebbe stato il mio lavoro dopo, per dare il mio modesto contributo alla sparizione dell'odiato vhs.
Il dvd non uscì nel '97 come era previsto e ci fu qualche ritardo, ma alla fine del '98 arrivarono in Italia i primi titoli, quasi tutti Warner e Universal.
Altre case, tipo la Disney ma anche la Fox non ne volevano sapere, perché come in tutte le cose le novità spaventano.
Tuttavia, nel corso del '99 praticamente ogni major distribuiva film in dvd.
Nel '99 io mi dedicai alla realizzazione del mio primo dvd "sperimentale", usando una stazione di authoring installata presso la optimes a l'Aquila . Passai svariati mesi a studiare come funzionava, quali software usare ecc.
Nel 2000 feci la mossa che poi ha condizionato la mia vita lavorativa per molti anni successivi. Aprii una nuova società insieme ad una mia collaboratrice, comprammo un sistema di authoring ( un investimento non da poco per i tempi), un digibeta e iniziammo a proporci per l'authoring di film su dvd in giro specialmente a Roma.
Da allora la nostra azienda ha messo su dvd un migliaio di titoli tra i quali il meglio del cinema mondiale. Nel 2006 abbiamo replicato l'investimento per i bluray (e anche per gli Hddvd per un breve periodo).
Ora, questo racconto giusto per dire quanto l'avversione verso il vhs mi abbia condizionato, e non il contrario. E che sono orgoglioso di avere dato il mio modesto contributo a spazzare via quel sistema.

Ora aggiungo un dettaglio sulla storia dei pixel.

Quando realizzavo i primo dvd, gli stessi master DIGITALI venivano usati per fare i vhs. Quindi mi chiedo dove sta questa superiorità dell'analogico. Forse i pixel perdono la loro identità se registrati su vhs?

Un po' come i fanatici di quell'altra schifezza tecnologica che è il vinile per l'audio, che non sanno nemmeno che oggi praticamente tutti i vinili sono realizzati da master digitali ( anche all'uscita del cd stappai una bottiglia, ma ero giovane e non mi permettevo champagne nemmeno in quelle occasioni).

Inviato dal mio SM-T515 utilizzando Tapatalk

da reise
#1309714
Bellissima storia. Sei un professionista e condivido un pensiero simile su alcune cose hai detto. La storia del DVD e di Toshiba in versione simile la sapevo, ma raccontata da chi l'ha vissuta in prima persona è molto meglio.
Io nella mia giovane età molti supporti li ho scoperti in ritardo.
Se vogliamo paragonare ogni supporto nella versione professionale ha molto senso che ogni evoluzione è stata una rivoluzione.
Ma odio quando vedo accrocchi del tipo VHS, SNES, PS1 su un LCD o simile e poi dire che "fa schifo". Ho visto anche lettori DVD (e DVD) di qualitá pessima, ma davvero pessima, per non parlare dei TV LCD che ci hanno messo 10 anni buoni prima di rivaleggiare con i CRT. Anche se il DVD già appena uscito surclassava il VHS in tutto senza mezzi termini. Mentre LCD appena uscito perdeva miseramente contro il CRT, guadagando solo sulla geometria dell'immagine, punto dolente del CRT.
Per fortuna non è il tuo caso, che anzi hai senz altro da insegnarmi avendo più esperienza di me anche nelle tecnologie che io amo e tu odi.
Comunque appurato che io propendo per il vintage, mentre tu per il recente, questi sono gusti.
Quindi per convertire VHS in digitale un VCR S-VHS TBC/DNR + DVD RECORDER di fascia medio/alta potrebbero bastare per non peggiorare per lo meno il VHS originario?
da willyfan
#1309716

reise ha scritto: Quindi per convertire VHS in digitale un VCR S-VHS TBC/DNR + DVD RECORDER di fascia medio/alta potrebbero bastare per non peggiorare per lo meno il VHS originario?
Certamente. Anche se tecnicamente, la soluzione più conservativa in assoluto sarebbe quella, molto più complessa, di usare il lettore vhs con tbc per catturare, tramite scheda di cattura tipo blackmagic, il materiale su pc.
Da qui si possono realizzare i dvd o addirittura dei bluray se vuoi mantenere alto il bitrate, comprimendo al meglio il tutto, magari applicando il denoise con strumenti come neatvideo.
Chiaro che bisogna vedere se il gioco vale la candela.


Inviato dal mio SM-T515 utilizzando Tapatalk

da reise
#1309734
Grazie degli ottimi consigli. Mi metterò in ricerca del materiale adatto allo scopo.
Ho comunque un prodotto che non sono riuscito a capire quale sia la sua reale funzione.

Sarebbe un HICAP 100 S2.

Mostro una foto.
DSC_0142-1.jpg
DSC_0142-1.jpg (436.04 KiB) Visto 997 volte
da willyfan
#1309740
Il prodotto in questione è una scheda di cattura video studiato per le camere di sicurezza, con 16 ingressi video (non yc) e la possibilità di essere triggerate da un allarme.
Ammesso tu abbia i cavi per gli ingressi che non vedo in foto, e i relativi driver, non credo tu te ne faccia molto.

Inviato dal mio SM-T515 utilizzando Tapatalk

da reise
#1309747
È proprio quello che avevo sospettato. Mi sapeva tanto di DVR.

Ciao Alberto , grazie per esserti iscritto al nos[…]

[Presentazione] Ciao a tutti

Ciao Sammy , grazie per esserti iscritto al nostr[…]

[/quote]Mi spiace ma non sono per nulla d'accordo.[…]

Un saluto a tutti. Riprendo questo topic vecchio d[…]