Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Discussioni sulle Telecamere, MonoCCD, 3CCD, Cmos, Professionali, miniDV, HDV, Analogiche ed il loro utilizzo.

Moderatore: Moderatori

#1311581
kalimi ha scritto: mer, 17 gen 2018 - 12:45 Riprendo questa discussione per chiedere se a oggi conviene ancora comprare questa videocamera ( dato che finalmente è uscito l'aggiornamento 4k) o dato che si fa una spesa ( anche se più consistente) conviene oramai prendere la sony pxw-z90 o il modello nferiore sempre derivato dalla x70?
La PXW-Z90 ti costa circa 1000 euro in più, sia sul nuovo che sull'usato. Certo, ha importanti migliorie (cito per prima la messa a fuoco nettamente migliorata. Era un punto un po' critico nel precedente modello).
Per quanto riguarda il modello inferiore, la FDR-AX100, è ancora un'ottima scelta e si trova nuova intorno ai 900 euro. Tuttavia devi rinunciare ad una serie di cose, dipende dall'uso che ne devi fare. In più, rispetto all'AX100, la X70 (attualmente reperibile a circa 1600 euro sul nuovo a cui poi dovrai aggiungere circa € 300 per sbloccare il 4K) ha cose come:

- Maniglia
- Entrate XLR bilanciate per mic e una gestione dell'audio più professionale
- Uscita SDI (per l'utilizzo in regia televisiva)
- Doppio slot per le schede SD
- Colore 4:2:2 10 bit (ma solo sul 1080, non sul 4K)
- Comandi più completi
Ecc.

Inoltre sia sulla X70 che sulla Z90 è possibile sbloccare, con altri € 300 circa, lo standard broadcast mpeg II 50i 50 Mbps. Il 4K è di serie sulla Z90 mentre richiederà ancora circa € 300 per essere sbloccato sulla X70.

La qualità dei filmati in 4K rimane però identica su tutti i modelli, sia prosumer che pro entry-level (100 Mbps, colore 4:2:0 - 8 bit, 25 fps) ed è questa, assolutamente incredibile su macchine di questa fascia di prezzo (ricordarsi di settare il video su 4K):




Inoltre anche con la AX100 (di cui sono fortunato possessore) e con la AX700 avrai un Full HD di qualità elevatissima (ma senza il 4:2:2 10 bit dei modelli superiori). Sono macchine che, essendo progettate per il 4K, riescono a darti un 1080p con 1080 linee orizzontali, al posto delle solite circa 800, 900 linee di un po' tutte le altre videocamere Full HD, con il risultato che uno snapshot preso dalla stessa inquadratura girata in 4K o in Full HD sarà praticamente indistinguibile su un monitor Full HD.

(Come dicevo sulla PXV-Z90 e sulla AX700 potrai giovarti in più di una messa a fuoco automatica finalmente affidabile e su tutta una serie di importanti migliorie, dal rumore video decisamente più basso in low lux alla possibilità di registrare fino a 960 fps in Full HD, fino ad un grandangolo più ampio ecc.).

Una menzione all'audio LPCM (comune a tutti i modelli) in grado di restituire un suono totalmente professionale (come già in parte si riesce a intuire dal secondo filmato che ho postato). Incredibilmente usando un mic Sennheiser (con adattatore XLR > pin jack 3.5) sulla mia AX100 sono potuto rimanere sbalordito dalla qualità assolutamente over the top che sono riuscito ad ottenere. Se compri ad esempio una Canon GX10 ti dovrai accontentare di un modesto audio MPEG-4.

Infine, sempre con lo stesso corpo e capaci di girare in 4K, ci sono la HXR-NX80 (pro entry level con audio XLR) attualmente sui 2.100 euro per il nuovo e la sorellina prosumer AX700, circa 1.450 euro sul nuovo. Entrambe offrono una messa a fuoco automatica finalmente efficacissima e molte migliorie rispetto ai modelli più vecchi (X70 e AX100) ma entrambe limitate, anche in Full HD, dal colore 4:2:0 8 bit. Tutte queste cam, anche le più professionali X70 e Z90, non permettono la registrazione in 4K a 50 fps limitandosi ai 25 fps. Insomma, sul 4K, a partire dalla mia ormai economica AX100, avrai lo stesso identico formato: 25 fps, 4:2:0 - 8 bit. Parimenti tutte garantiscono l'audio LPCM.

Si tratta, a questi prezzi, forse ancora delle migliori videocamere prosumer (AX100, AX700) o professionali (X70, Z90 e la pro entry-level HXR-NX80) che offre il mercato (che ovviamente richiedono comunque alcune rinunce rispetto a modelli superiori, come ad esempio la singola ghiera + piccola ghiera laterale per l'utilizzo in manuale) ma ancora in grado di offrire una qualità audio e video di prim'ordine, grazie soprattutto ad un codec di qualità superiore, al sensore da 1', a un'ottica Zeiss senza rivali e ad un processore molto potente.

:birra:
  • 1
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20

Altra cosa, il video originale è stato codi[…]

Penso a lynch che potendo avere cio' che voleva[…]

E' tutto ok. Lo sfarfallamento è dovuto […]

prova a vedere "Il mio video Quik" che[…]