Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
I topic ufficiali dedicati alle principali telecamere presenti sul mercato.

Moderatore: Moderatori

da stefano76
#477564
Esattamente come la Canon XH è una camera da settare prima di essere giudicata. Va settata a seconda dei gusti. Io l'ho usata varie volte e nonostante non la ritenga una camera particolarmente consigliabile, penso di poter dire che sia una buona macchina con alcuni difetti (tipo l'ottica di serie abbastanza scarsina e la definizione inferiore alla media).

I colori sono belli. Ripeto, va settata e aggiustata un po' con i vari parametri, dopodichè si ottengono immagini buone. Certo confrontata con la Canon XH diviene ridicola. Ho fatto tempo fa un confronto diretto tra le due utilizzando una regia e sono rimasto sbalordito dalla differenza nettamente a favore della XH sotto un po' tutti i profili.

Qui c'è un interessante articolo di comparazione con foto tra varie telecamere, tra cui la JVC HD100:

http://www.dv.com/features/features_ite ... =192501274
da mancris
#477964
Salve dico le mie opinioni a riguardo della JVC HD 250
( Faccio presente che il nostro parco macchina e formato da:
2 canon XH 1A
1 Sony Pd 170
1 Sony dsr390
1 Jvc HD250
1 Jvc Dv 5000
Come arriva e provo la jvc hd 250 (con attica fujinon 16x ) noto che questa camera a colori freddi molto freddi...sembra che abbiano buttato un secchio d'acqua :P ma sono convinto che posso modificare questa colometria e cosi infatti comincio a smanettare fino ad arrivare ai colori reali dell'ambiente, la definizione dellafujinon non mi piace proprio le ottiche canon sono nettamente migliori a mio avviso, bene montiamo un 16x canon da 1/2 pollice con anello adattatore...i risultati cambiano nella definizione e piu bella e definita i colori però restano quelli settati da me, visto che la hd 250 a dei preset, sul primo ho lasciato quelli suoi freddi...ma se vogliamo sono neutri ( mi possono tornare utili in post produzione visto che sono neutri in color correction mi sbizzarisco)
nel secondo preset ho memorizzato la mia colometria che più mi aggrata.

Dunque in due parole provo a dirvi secondo me i pro e contro di questa cam:
i pro: comoda e stabile e ben bilanciata quando sulla cam c'e la batteria modello anton bauer , il peso...3.3KG circa, e spallare regolabile :wink:
A un buon segnale d'uscita 720p ed molto bello anche il 24p cine reale
i segnali video su cassetta sono buoni sia hdv che in dv.
Accus focus...un stumento ottimo...ci aiuta a mettere a fuoco manuale contornando i soggetti e gli oggetti con un colore monocromatico.
Nella HD250 trovo una sopresa, quando si setta la cam in 1080i o 24pCine nativa, la cam automaticamente disabilita il suo vtr di registrazione, praticamente tramite le sue uscite SDI si può registrare un'ottimo HD non compresso su VTR HD esterni (Qui ci vuole un Studio e un vtr adeguato)


I contro: questa cam e buia è un F10 a 2000 lux...purtroppo la JVC ha fatto l'errore gravoso di montare su questa cam un sensore da 1/3" pessimo, la jvc la spacciava da 1/2....ma poi hanno rettificato dicendo che può montare ottiche da 1/3" da 1/2" e 2/3"...ma questo fatto può tornarci utile se si fanno lavori di un certo livello, ma rimane sempre un'1/3 di pollice
L'ottica in dotazione...misericordia....Fujnon...sta ancora indietro di 10 anni in confronto a Canon, ...non mi piace..ripeto le ottiche canon sono migliori (attenzione parlo delle ottiche intercambiabili a baionetta).
Viewfinder e pessimo come quello della Canon Xh 1a e come quello della pd 170...abbiate pazienza lavoro sempre con il 116 e 115 ecc...ma è un paragone che non si può fare altro mondo.

Quindi il mio parere. è questo, la jvc poteva perdere tempo un po di più sulla realizzazione di questa cam HD250, almeno per il sensore, i comandi sono professionali e comodi....( per i cameraman a spalla ) dispone di uscite SD - SDI, controllo regia CCU non male anzi un plauso questo a jvc se viene usata in studio o regie mobili.
Ciao a tutti 8)
da mancris
#477983
Ciao gambadilegno 8)

Guarda...ho un sospetto..che il sensore della 111 e 250 penso (dico penso)
siano uguali....ho letto tutto i tuoi post a riguardo della 111, su alcuni punti mi trovi d'accordo su altri no,
il 720 non è un vero hd....però è un 16/9 reale......la colometria se ci perdi tempo l'aggiusti fidati non essere pessimista forse devi trovare il suo compromesso, io sono riuscito con delle riprese sia che esterne che in interne a portare dei colori reali dell'ambiente....di default la cam non ha colori brillanti...
Io da quando faccio questo lavoro con tutte le cam che o posseduto ho sempre fatto delle modifiche alla colometria più o meno..per avere una fotografia finale che volevo.
Mi sarei aspettato di più da questa cam sinceramente...che vuoi farci, ;)
Come posso posterò qualcosa.
Ciao 8)
da neghelli
#478013
sono sempre stato curioso di provare questa benedetta gy100 xche' ho visto dei lavori di tutto rispetto e seguo il miglior dop (secondo me) in circolazione nel cinema indie Chad Terpestra che gira tutto con la gy 100 piu' brevis
http://www.cineverapictures.com/galleri ... /index.htm
Non so' quanto gli danno di color correction ma quello che riescono ad ottenere e' davvero notevole(grazie al dop)
http://www.cineverapictures.com/galleri ... /index.htm

Se qualcuno ha la gy100 in zona Roma o bassa Toscana ed ha voglia e tempo metto a disposizione il brevis35 piu' proiettori tubi ecc.. e vediamo di tirare fuori qialcosa di interessante :(
da mancris
#478036
Ciao...
tu purtroppo sei uno di quelli che si affida lcd......male!!! (senza offesa)
Come facevano una volta gli operatori quando erano sprovvisti di lcd?
Dalla tonalità del bianco sapevano che bilanciamento avrebbero ottenuto..perciò quindi si regolavano....oltrtutto conoscono la luce!!!
tornando agli lcd....penso che non avrai mai la resa che vedrai sulla tv :oops: ti consiglio di attaccare la cam ad una tv e vedi se puoi di avvicinarti ai colori degli lcd....io lavoro diversamente..lcd mi serve solo per determinate riprese....per il colore mi regolo in base ai gradi kelvin che la macchina mi scrive.
ciao
da stefano76
#478135
Secondo me i colori di default potrebbero essere normali, essendo la camera impostata con tutti i parametri su 0. Anche la XH con i parametri standard ha i colori slavati. La prima volta che la provai rimasi a mia volta molto perplesso.

Purtroppo non ho più modo di avere tra le mani una JVC HD100, altrimenti sarei stato davvero curioso di vedere se giocando coi parametri non si può fare qualcosa. A prescindere dal fatto che quando la usavo io senza troppo smanettamenti i colori non li trovavo affatto brutti, anzi.
da mancris
#478145
Ciao Gambadilegno ;)
te lo detto....leggo i gradi kalvin.....in base alla lettura che mi da la cam 2800, 3200, 5600,...... se scendo i colori saranno freddi se salgono i colori risultano caldi, l'importante che tu faccia un giusto bilanciamento, la macchina leggerà la luce....per esempio magari legge 2800 quindi saranno freddi, allora se vuoi giocare e ottenere delle luci fredde contrastate con quelle calde accendi un faretto a luce calda...e vedrai che avrai dove non batte la luce calda avrai fredda e dove punta la luce avrai tonalità calde. penso che dovresti fare qualche prova. il viewfander lo devi sempre tenere in B\N con i zebra attivati per capire l'esposizione, non usare il guadagno db.....il lavoro ottimale è zero db....i db si attivano in condizioni critiche....se non c'e la fai a zero db...devi accendure un faretto.
Torno proprio ora da un lavoro.....ho rivisto le riprese sono ottime....come voleve che fossino......
ciao 8)
da mancris
#478225
Ciao Gambadilegno 8)

Allora il 24p non lo uso....perchè il lavoro finale non lo devo portare su pellicola.....da quanto so e letto...è una modalità che serve solo se la destinazione va su pellicola
le modalità che ho usato fino ad ora sono:

1280x720 lo usato per fare un lavoro in 16\9 e e poi un normale dv....
ancora non mi chiedono particolari lavori.

Ora ti saluto.....devo prepararmi....oggi e na giornata piena per fortuna non piove...

ciao 8) ora come cio un attimo ti posto qualche foto di girati.... :wink:
da stefano76
#478386


?!? ma come ? se e' in prima pagina!!!ma allora e' vero che non leggete...
(prendi per i fondelli vero ?! ok... :wink: )



Oooooopsssss....Non avevo visto.....

E qui hai dato un'occhiata? Ci sono pagine di discussione su scene files...

http://dvinfo.net/conf/showthread.php?t=62835
da amesxs
#480287
mi dispiace per il fegato marcio che ti stai facendo.
Ti parlo della mia modesta esperienza anche se mi accontento di una qualità a volte non troppo professionale, inoltre sono più un montatore che un cameraman esperto; Solo negli ultimi anni mi sto facendo le ossa.
Io avuto per le mani una sony fx1 che ho mollato subito, posseggo felicemente una canon xm2 con aggiuntivo grandangolare, e sono mediamente contento della jvc 101 dando in permuta la fx1.

Premettendo che la maggior parte dei lavori che faccio sono eventi da palco, sfilate, ecc quindi cavalletto e posizionato lontano; l'ottica tele con cui viene intelligentemente... fornita la 101 è indicata SOLO per questo genere di lavori.
Per questo motivo con la fx1, con un obiettivo zeiss 10x non riuscivo a zoomare sufficientemente.
Parlando di DV:

Sony Fx 1 Qualità dell'immagine non soddisfacente, l'antialising sui bordi dei soggetti sembrava sfumato, non so, come se fosse sempre fuori fuoco... Audio pessimo, elettronica eccezionale, gain senza grana o quasi.

Canon xm2 forse la telecamera + azzeccata, ottica eccellente, ma molto buia, audio ottimo, ovviamente è un po' datata, manca l'awb...

Jvc 101 presa a 4800 E ex demo con poche ore, per quel prezzo non mi brucia tanto... mi trovo bene ma:


lcd viewfinder del [CUT], non riesco a capire se sono a fuoco, poi su monitor vedo che sono a fuoco; sicuramente la telecamera non è luminosa ma abituato alla xm2 sembra di essere su un altro pianeta;
finora facendo corna e scongiuri meccanica ed elettronica non mi hanno dato noie. Colori smorti che sto cercando con settaggi vari di rimediare.
Audio discreto.
Vera nota negativa è l'ottica fuji in se. Se devo riprendere dei quadri o sono in un luogo ampio, non posso fare le riprese con un telescopio!!
Acquisto l'aggiuntivo grandangolare 358 eurini non ricordo la sigla, lo monto e mi accorgo che ho guadagnato pochissimo in ampiezza dell'immagine. Booo??
Nel montaggio mi accorgo che proprio sull'ottica fuji ho come della polvere dietro la lente o dei minuscoli puntini, se punto una fonte di luce e metto a fuoco questi girano!!! [CUT]....Qulo

Piccolo probl di elettronica che ho notato, nel menu' c'e' la possibilità di visualizzare la carica della batteria in: volt, con il disegno (credo) e in percentuale: ma anche se cambio il set di visualizzazione sull'lcd mi appaiono sempre i volt!!! BoOOO??

Domanda sulle colorimetrie, qualcuno mi sa dire quali sono le telecamere tra sony jvc panasonic e canon che hanno le colorimetrie più simili?

Qualcuno ha provato dei setting per rendere similari canon xm2 con jvc 101?? perchè io sto diventando pazzo. :cran:

Nota curiosa: :uffy:
comparazione xm2 jvc 101
inquadro lo stesso soggetto in lontananza stessa apertura di diaframma e dettaglio a manetta mando l'immagine in composito su 4 in 1 collegato ad una tv. Sullo schermo, su 2 dei 4 riquadri divisi dal 4 in 1 vedo lla stessa immagine una della canon xm2 una della jvc 101. la prima sembra più definita!!! Appena ho sottomano il frame (fotografato col cell) lo posto!!

In definitiva mi sembra cio che è cioè un telecamera professionale di fascia economica.
Al prezzo a cui l'ho presa non avevo altre alternative spallari hdv...
Inoltre per quello che mi pagano il prodotto che do è più che sufficiente.

Buonanotte :wink:
da pegaso
#485170
ciao,
ho appena finito di leggere tutto, non mi sono imterresato prima a questo topic per vari motivi.
gamba vorrei chiederti una cosa, ho visto il frame, ma tutte le immagini sono cosi? nel senso non hai notato i lati che sono sfuocati e c'è una sfasatura dei colori' mi ricorda molto quando andavono fuori convergenza le camere a tubi.
i casi sono due problemi di ottica (a parte la schifezza che danno di serie) nel senso che c'è un gruppo di lenti scollimate, fuori backfocus o altro che non riesco a capire non avendo la macchina sottomano, o problemi dei sensori che non sono esattamente collimati tra loro.
poi come ti diceva cristian (mancris) il settaggio della colorimetria e del gamma va fatto esclusivamente con un monitor o televisore crt e non con un lcd. il monitor lcd a meno che non sia broadcast non ha mai una colorimetria perfetta come dici tu da true color. una volta trovata la colorimetria che devi fare mettendo esattamente il filtro giusto (a 3200 K° in interno e a 5500K° in esterno e bianco esatto, salvi tutto nei preset. adesso non conosco a pieno la camera, ma prendendo esempio dalla jvc 550 e 5000, un laboratorio professionale (sconsiglio di farlo se non si hanno gli strumenti giusti) apre la camera e agisce direttamente sulle schede interne.
per finire sul discorso del gamma e della colorimetria, una volta si riconoscevano le marche delle telecamere vedendo le riprese, anche sul broadcast, per esempio la philips ldk6 aveva un bel colore pastello, la sony tendeva al giallo, la jvc quasi sul maroncino e le altre marche avevono le matrici colore leggermente diverse, si diceva per esempio che la matrice colore sull'incarnato della sony era tarata così dato che arrivava dal giappone e dato che hanno la pelle leggermente gialla...

@ mancris ti devo dare una tirata d'orecchi, la luce fredda e oltre i 4500 k° quindi esterno giorno e la luce calda è al disotto quindi luce artificiale a incandescenza, più vai giù con i gradi kelvin più la dominante è gialla.

scusate la lungezza del topic ma era dovuta.
da pegaso
#485644
non riesci a postarmi un frame della tua camera? mi dispiace non poter mettere le mani sulla tua jvc per vedere realmente come si comporta.
ritornando la colorimetria, i settaggi del menù arrivano fino a un certo punto poi il tecnico in laboratorio agisce sulle schede. naturalmente deve essere una persona specializzata con strumenti ad agire sulla camera. per il resto non avendola provata non commento.
ciao
da pegaso
#486302
non sai quanto piacerebbe a me..farti mettere le mani e insieme sperimentare su questa cam , e sentire i TUOI commenti...
pero' a livello di clips/frames e quant'altro...non ho problemi..anzi grazie se hai tempo per me!!!!



ti mando in mp l'indirizzo email dove mi puoi spedire l'immagine senza comprimerla, così intanto cerco di capirci qualcosa
per il resto si è perso il senso della fascia delle camere professionali che hanno un prezzo di fascia superiore ai 10.000€.
io mi astengo come ho detto sopra iai giudizi dato che non l'ho proprio provata.
ciao
da glidecamV16
#487371
Gambadilegno non è che potresti rimettere il link per trovare il menù di scanning per i CCD? Ero quasi convinto che all'assistenza mi avrebbero detto di cambiare i ccd!!!
GRAZIE e spero che il problema mi si risolva, soprattutto in HDV si nota un casino, anzi se ne vedono 2!! di pixel bianchi
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 36

Innanzitutto grazie a tutti per le risposte. Siete[…]

ho cambiato gli hd mettendone uno ssd da 1tb e l'a[…]

[Gimbal] Tecnica di utlizzo

Buonasera.Ho acquistato un Ronin-sc con una g80.Co[…]

Ciao, Ora lavoro su più timeline a second[…]