Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
I topic ufficiali dedicati alle principali telecamere presenti sul mercato.

Moderatore: Moderatori

da clabart
#1077226
Scordatelo un nuovo firmware per la HMC-151: dopo quello 1.21 non ce ne sarà più nessuno (anche se tecnicamente ce ne sarebbe per portare la camera a registrare a 1920x1080 a 50p, come fatto per la 130/160 ma la Panasonic non ha l'interesse a farlo).
#1077227
Scordatelo un nuovo firmware per la HMC-151: dopo quello 1.21 non ce ne sarà più nessuno (anche se tecnicamente ce ne sarebbe per portare la camera a registrare a 1920x1080 a 50p, come fatto per la 130/160 ma la Panasonic non ha l'interesse a farlo).

Quelle erano le mie ipotesi, senza contare l'ipotesi della registrazione in RAW...
da Bomu
#1084034
Salve ragazzi,

che scene file o settaggio ed esposizione mi consigliate in scene in cui sono presenti sia aree brillanti, illuminate direttamente, sia aree con ombre scure, tipicamente in esterni ?

Grazie.
B.
da iachidda
#1084318
io lavoro fisso si "F6" perchè comunque postproduco sempre qualsiasi girato e mi sembra avere maggiorni margini in post
da clabart
#1084322
io lavoro fisso si "F6" perchè comunque postproduco sempre qualsiasi girato e mi sembra avere maggiorni margini in post

il preset F6 non significa niente.
Su quella rotella ci posso mettere qualsiasi preset configurati a piacere: quello che tu hai su F6, io lo posso mettere in F1 oppure quello che è in F2 lo posso pure togliere, in sostanza posso programmare le scene file a mio piacimento.
Semmai sarebbe da descrivere quali settaggi ci sono in quella funzione F6 che hai.
Io ho diverse scene file prese da altre camere Panasonic e opportunamente modificate con Notepad.
da iachidda
#1084325
quello si avrei dovuto precisarlo , se non ha modificato manualmente le impostazioni interne "f 6" però dovrebbe erssere un preset assai "flat".
da clabart
#1084364
Questi 2 sono i setting originari che avevo (poi modificati) in camera in F5 e F6:

<F5>
SCENE NAME:CINE V ; NAME EDIT
00003001: 8 ; DETAIL LEVEL
00003002: 8 ; V DETAIL LEVEL
00003003: 8 ; DETAIL CORING
00003004: 6 ; CHROMA LEVEL
00003005: 8 ; CHROMA PHASE
00003006: 8 ; COLOR TEMP Ach
00003007: 8 ; COLOR TEMP Bch
00003009: 126 ; MASTER PED
0000300a: 9 ; A IRIS LEVEL
0000300b: 0 ; DRS
0000300c: 6 ; GAMMA
0000300d: 0 ; KNEE
0000300e: 3 ; MATRIX
0000300f: 1 ; SKIN TONE DTL
00003011: 586 ; SYNCRO SCAN

<F6>
SCENE NAME:CINE D ; NAME EDIT
00003001: 8 ; DETAIL LEVEL
00003002: 8 ; V DETAIL LEVEL
00003003: 8 ; DETAIL CORING
00003004: 8 ; CHROMA LEVEL
00003005: 8 ; CHROMA PHASE
00003006: 8 ; COLOR TEMP Ach
00003007: 8 ; COLOR TEMP Bch
00003009: 126 ; MASTER PED
0000300a: 7 ; A IRIS LEVEL
0000300b: 0 ; DRS
0000300c: 5 ; GAMMA
0000300d: 0 ; KNEE
0000300e: 3 ; MATRIX
0000300f: 1 ; SKIN TONE DTL
00003011: 586 ; SYNCRO SCAN
da Bomu
#1084459
Io ho trovato un setting per situazioni con poca luce (riprese a teatro, etc) con cui mi sono trovato bene. Speravo che un'anima pia avesse inventato un setting per situazioni dove la differenza tra zone illluminate a sone scure è eccessiva e non si sa dove sbattere la testa. So bene che dovrei avere bandiere e luci per riequilibrare la situazione, ma in mancanza di queste ultime... Inoltre come mi consigliate di esporre ? Per le luci/le ombre/una media ? e poi come lo combino con la postproduzione (uso Premiere CS5) ? Vengo dalla fotografia analogica, dove queste cose mi erano più chiare...
#1084502
Nei casi citati e in generale in situazioni di NOT DAYLIGHT, secondo la mia esperienza, dovresti esporre sulle alte luci. In teatro, per esempio, l'attenzione è sulle zone illuminate dove appunto avviene l'azione. Esponendo sulle alte luci, hai anche la possibilità di recuperare gamma dinamica sulla basse luci, in post (sempre che ti serva...). Voglio dire: se segui un ballerino che svolazza dentro a un occhio di bue, non ti serve recuperare dettaglio nelle ombre che appunto devono rimanere scure. Se devi esporre due zone di luce con un'intensità luminosa diversa e che sono distanti nell'inquadratura, dovresti esporre sempre sulle alte luci della zona con più alta intensità luminosa e recuperare dettaglio nella zona di alte luci meno luminosa con un'adeguata CC secondaria in post.
Ma lascio la parola a che ne sa di più.
#1128997
Ragazzi mi servirebbe un consiglio.

L'anno scorso ho ripreso una commedia in teatro. Gli attori mi hanno richiesto espressamente il video in DVD non avendo a disposizione lettori blu-ray. Il risultato però, dovo aver scalato il video girato a 1920x1080 50i in SD non era un granchè in quanto i volti risultavano essere quadrettati.

Quest'anno dovrò riprendere un'altra commedia e vorrei chiedervi quali impostazioni mi consigliate per avere poi un buon video in SD.

Conviene girare a 720 piuttosto che a 1080?

Progressivo o interlacciato può fare la differenza?

Purtroppo la 151 a differenza della 160 non registra in SD.

In attesa di vostro prezioso consiglio ringrazio tutti!
da iachidda
#1128998
Alex ,
un DVD da materiale 1080, è sempre migliore di un girato fatto con la stessa cam in 576. io se fossi in te riprenderei a 1080 25p e farei il montaggio in 1080 25p avi non compresso .
apri un TL 576 50i e ci metti sopra il grossissimo file non compresso e gli fai il downscaling e esporti da li in 567 50i .
#1128999
E se faccio 720 25p? X non scalare dalle stelle alle stalle?
  • 1
  • 142
  • 143
  • 144
  • 145
  • 146
  • 148

Bè ci hanno fatto dei video appositamente p[…]

Riguardo amd, a quel punto una scheda ottima ch[…]

Purtroppo i software validi per questo scopo costa[…]

Che dimensione hanno queste immagini? Prova a pr[…]