Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
I topic ufficiali dedicati alle principali telecamere presenti sul mercato.

Moderatore: Moderatori

da taradm
#534448
Ciao CCD, nel punto 3 delle cose che non mi sono piaciute, intendo dire che quando colleghi la tele al PC per riversare le clip, devi aprire il display, selezionare la funzione di trasferimento al PC (altrimenti puoi stampare) e a questo punto la tele ti chiede (anche se la batteria è carica al massimo) di inserire l'alimentatore per contnuare.! :disgu:
Non so magari sbaglio qualcosa, o sono stato poco attento ma per ora ho riversato solo in questo modo.

Ottimo anche il tuo lavoro del pendolo, da questo si evidenzia quello che dovrebbe essere già chiaro e scontanto, cioè che a maggiore velocità di otturatore corrispondo un maggior senso di scattosità (è un ottima conferma per chi la vuole)

Il resto lo valutiamo un po per volta. :wink:


Ciao ciao :ciao:
da taradm
#534545
Ciao CCD oggi ti ho risposto al "volo" in quanto non ero in casa...
Senti hai specificato tutto quello che serviva per la valutazione del test, ma mi sembra che hai omesso quello che dovrebbe essere il risultato finale di tale test... il tempo di compressione in H264 è lo stesso per le due clip oppure no?

Ciao! :wink:
da CCD
#534575
He he, l'omissione è voluta: voglio farvi soffrire fino in fondo, quindi metterò a disposizione i risultati solo quando sarete tutti concordi sulla corretta metodica del test 8)

a domani
da Rider
#534601
Bentrovati :wink:

vedo delle belle novità! Ho visto il test video e sembra OK. Non sò se dipende dalla compressione o cosa, ma mi aspettavo una differenza più marcata nel motionblur. Cioè la clip a 1/250s è un poco blurrata anch'essa. Scendere però sotto 1/250s in effetti è poco realistico come impiego, quindi i tempi vanno bene quelli, solo che immagino che la differenza tra le clip, in termini di codifica, non potrà essere molto marcata.
Anche per il resto il test sembra proprio quello che volevamo fare. :wink:

La faccenda delle 3 codifiche per ogni clip: significa che hai mediato i risultati delle 3 prove?
La scelta del target bitrate in H264 mi sembra azzeccata in quanto anche la cam ha un bitrate da centrare (13-17mbps mi pare), perciò dovrebbe essere la modalità di codifica più simile (valori a parte ovvio).

Dai, dai, aspetto con curiosità i risultati... :slurp:
da CCD
#534786
Sì, ogni prova è stata cronometrata manualmente perciò, per evitare errori di misura dovuti alla mia manualità o ad eventuali variazioni del carico della CPU indipendenti dalla conversione, ne ho fatto la media.
Devo dire però che le oscillazioni sono davvero contenute in + o - 0,1s, quindi dovute solo al mio cronometraggio.

Gambadilegno, Salvodipasquale e Gannjunior che dite al riguardo? E' un test valido?

Per l'esperto Gannjunior, e a chi altri interessa, aggiungo che per la compressione ho usato il coder H264 integrato in FFDshow, lasciandolo ai valori di defalut (salvo l'impostazione del bitrate).

bye
da Gannjunior
#534798
tieni presente rider che non stiamo vedendo la compressione fatta da ccd.
ccd ha compresso a 800kbps (e non sappiamo niente in merito al fatto se 800kb erano "sufficienti" o no x quel pendolo).
poi xò vimeo ha a sua volta ricompresso un'altra volta, e, questo ovviamente introduce sicuramente un peggioramento qualitativo (anche se vale x entrambe le prove).

ccd le condizioni di prova mi paiono davvero valide, anzi hai avuto davvero un 'ottima idea che sicuramente ti copierò, dato che ricreare il "ceteris paribus" facendo due riprese "differenti" è sempre difficile!

solo un appunto sulla natura della ripresa in sè: c'è movimento e movimento. questo movimento del pendolo, x quanto sia un movimento, è un movimento di tipo "controllato", che ben si presta ad essere perfettamente riproducibile, ma in realtà con un moto meno complesso di quanto si possa pensare. Nel senso che l'efficienza dell'h264 e della sua compensazione del moto gli permettono di giocare molto con i delta e d risparmiare molto piu spazio di quanto di possa pensare...non so se sono riuscito a rendere l'idea...per dire il moto di questo pendolo è molto ma molto meno complesso dell'osservare, x esempio, auto in città in movimento che t passano davanti a velocità sostenuta.

ciauz!
da CCD
#534802
Oh eccoti tornato: ciao!

:oops: bè l'idea è di rider, che l'aveva già nominato il pendolo. L'importante è che sia valida e anche a me pare di sì.
Capisco ciò che dici sulla prevedibilità del movimento, ma d'altronde se questo dovesse essere davvero caotico anche a livello macroscopico, poi non sarebbe duplicabile, per definizione, per la seconda ripresa, non trovi?

Io mi sono ispirato ai vostri discorsi: prevedibilità del movimento macroscopico (così come il pendolo, le auto in città non sono UFO :sorriso: ) e imprevedibilità del movimento microscopico dovuto al motion blur.
Comunque se avete migliori idee al riguardo...fatevi sotto.

bye
da taradm
#534843
CCD hai ragione è stato usato nei post precedenti proprio il pendolo come sistema di controllo di un movimento abbastanza "riproducibile".
Hai già pensato a tutto quello che serve per non inficiare la comparazione fra le due clip, io direi che come primo test è ok!
Poi sulla base dei risultati di questo si puo affinare il test includendo altre comprove, ma per ora step n°1 va bene.
Inoltre io non credo (anche se fisicamente presenti) che variabili microscopiche possano inficiare un risulatato se è netto.

I test a mio avviso possono essere più macroscopici del previsto, altrimenti anche con il tuo pendolo possiamo andare a sindacare che:
visto il materiale (leggero come la stoffa della fresina da cucina), visto l'aumentare del calore prodotto dalla fotocamera da più tempo accesa nel secondo test, considerando i microspifferi naturali che si infiltrano dal sottoporta, potrebbero tradursi in microperturbazioni che insieme agli attriti del tuo pendolo (per natura non perfettamente riproducibili) etc..e tc.. :P :P :P

SCHERZO!!! :appl:

Vai con i test che ha renderli sempri più selettivi, precisi e mirati c'è sempre tempo, inoltre l'esperienza del precedente fa sì che i successivi siano sempre meglio interpretati :ciao:

PS. Gannjunior - Rider finalmente riapparsi !!! incominciavo a sentirmi solo ed abbandonato in questo thread, mi ha salvato dalla noia prossima CCD :appl:
da Rider
#534906
eh magari ci fosse solo il forum a cui stare appresso. Comunque, anche quando non riesco a scrivere, vi leggo sempre :wink:

@Gannj
si, sì, tranquillo, tenevo conto delle compressioni. Come dicevamo, a noi ora interessano le eventuali differenze più che la qualità intrinseca.

Non vedo problemi nel fatto che H264 possa riuscire a prevedere il moto oscillante. Riesce a comprimere bene? Questo fatto è però valido in entrambe le riprese quindi la differenza che vedremo sarà solo la risultante della frazione d'immagine caotica dovuta al motionblur. E' quello che volevamo (o almeno io l'avevo immaginata proprio così) e CCD l'ha realizzata, anche se ora fà il prezioso e non ci illustra i risultati :P .

Taradm e Gannjunior non vi crogiolate però, che una controprova in HD sarà sempre utile a confermare o confutare i risultati di CCD (mica per sfiducia, è il metodo galileiano ;) ).
da Gannjunior
#534998
si scusate anche la mia latitanza, ma era davvero giustificata!! :oops:

allora rider la prova in hd la fa taradm!!! :lol:

ccd ma sti risultati allora??? :regia:
da CCD
#535080
OK, OK,
Gambadilegno è sparito e Salvo sò che per il momento non può neanche vedere il test, quindi procedo con i risultati.

Li dico adesso??????????



















NO, li dico dopo: ora mando la pubblicità
da CCD
#535082
Allora, i tempi di codifica per le clip sono:

Shutter 1/50 = 31"
Shutter 1/250 = 31"
da Gannjunior
#535087
beh??? ...ok poi?
hai fatto tutto bene, ma poi l'analisi (che è ugualmente importante)???? non la dettagli????? :lol:

la relativa "poca" complessità della natura della clip e la breve lunghezza evidentemente in termini di tempi di codifica avrà differenze tracurabili.

Verifica che il codec abbia rispettato esattamente le stesse impostazioni di bitrate x entrambi gli spezzoni (quindi che ti abbiano restituito esattamente la stessa dimensione) e devi x forza notare che, appunto, a parità di bitrate, la codifica con tempo piu veloce avrà un quantizer medio piu elevato.
Oppure rifai il test codificando secondo un quantizer prefissato identico x entrambi e noteri che quella con tempo piu veloce avrà una dimensione maggiore.
da CCD
#535089
Vi siete ripresi dallo shock?
allora ci penso io. Siccome oggi mi sento un pò burlone vi dico che questi risultati sono uno scherzo.



:P :P :P :P :P :P :P :P :P :P :P


sarebbero stati imbarazzanti vero?
da CCD
#535092
Questi invece sono i veri risultati, che comunque a mio avviso contengono un piccola dose di sorpresa, almeno per le previsioni che erano state fatte.

Vedete in allegato le videate di Gspot in cui si evidenzia che il bitrate medio ottenuto non è affatto uguale, che le clip hanno identica composizioni di frames per numero e dimensioni, che non c'è l'audio a disturbarne la lettura.

bye
Allegati:
1 su 050.JPG
1 su 050.JPG (48.89 KiB) Visto 1112 volte
1 su 250.JPG
1 su 250.JPG (49.24 KiB) Visto 1112 volte
  • 1
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 23

Adobe After Effects - Tutorial Rimuovere Rumore, N[…]

[Presentazione] ciao a tutti!

Ciao a tutti, sono un aspirante videomaker di 24 a[…]

Grazie a tutti gli intervenuti. Con le informazion[…]