Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
I topic ufficiali dedicati alle principali telecamere presenti sul mercato.

Moderatore: Moderatori

da taradm
#530372
Gannjunior, io quando posso evito gli acquisti online per diverse ragioni non solo per una questione di fiducia.. ma qui siamo veramente off topic.. aspetto tempi migliori (magari vicino a Natale :slurp: )

Non sono molto d'accordo su questa presunta "imprevedibilità" del motion blur, io non ho mai fatto intendere nei miei precedenti post che sia una conseguenza del codec, ma semplicemente una conseguenza "ottica" di alcune impostazioni della camera.

Lasciamo da parte le la telecamera e andiamo sul fotografico "nessun codec" soprattutto sulla pellicola... Impostiamo un tempo lento all'otturatore e notiamo un bel "motion-blur" su una immagine "ferma" (attenzione non dobbiamo confonderci con il mosso che è tutta un'altra cosa), semplicemente la pellicola (o il sensore CCD o CMOS della telecamera) è rimasto "impressionato" per un tempo sufficiente a "registrare" il movimento dell'oggetto di fronte all'obiettivo, che lascia questa "scia" dalla quale è facilmente "prevedibile" direzione e velocità (almeno fino ad un repentino cambio di direzione).

Penso siano semplici "regole" che tutti più o meno conosciamo, quindi lo dico non per "insegnare" qualcosa, ma per capire io come mai di certe affermazioni.

Bye bye :-D
da Rider
#530407
Lo studio dei sistemi caotici è una branca complessa della matematica e non ho le più lontane capacità per potere affrontare il discorso con argomenti più ferrati. Quello che ho scritto è basato sulle osservazioni spicciole e poche conoscenze (che ti credi? che riesca a capire tutte le cose che scrive Gannj ?? :risata: )
Hai tutto il diritto di dubitare, però non posso risolvere i tuoi dubbi, nè, fin quì, darti ragione.
Spero per noi che quando GdL posterà la sua clip esposta in piena luce vedremo che il motionblur a 1/25s (dichiarato dalla cam) sia uguale a quello a 1/120s (parlo a spanne, ovvio) e avremo certezza che allora tutto dipende solo da un uso dei tempi arbitrariamente deciso dalla macchina, a dispetto delle nostre scelte.
S. Gamba, salvaci tu!!!! :scusa:

A proposito, Gannj, ma che sei riuscito a capire riguardo le impostazioni "artistiche" dei tempi e diaframmi della tua cam?
Ultima modifica di Rider il mer, 05 nov 2008 - 21:39, modificato 1 volta in totale.
da Rider
#530414
solo per spunti di riflessione:

- GdL lamentava che durante le panoramiche, anche lente, il fenomeno era più marcato.
da Gannjunior
#530501
Alt.
Non andiamo a complicarci la vita taradm. :-)
Qua continuiamo tutti a confonderci con questo termine di motion blur che era meglio non utilizzare.

nella fotografia il motion blur altro non è che il termine inglese x indicare il mosso, appunto.
tu sbagli dicendo che il motion blur si genera anche su un'immagine ferma (parole tue!).
giammai!!
estremizziamo, scatta con un tempo di 30" in un stanza illuminata da una luce fioca, in cui tutto stia al suo posto e fermo e dimmi un pò se vedi motion blur...potrai vedere tutto al piu un pò d rumore, anche se scatti a iso100, generato dal progressivo riscaldamento del sensore della macchina...xò vedi tutto ben a fuoco e fermo!
il motion blur si genera appunto x due motivi: soggetto in movimento, oppure tempo troppo lento rispetto a un soggetto non statico. stop. è cosi (ma nn xkè lo dico io). non ci sono interpretazioni di mezzo.
ovviamente tanto piu i soggetti fotogafati con tempo troppo lento saranno in movimento veloce tanto piu il motion blur sarà accentuato e tenderà a trasformarsi in una scia...la scia è ovviametne prevedibile, macroscopicamente parlando, xkè seguirà la direzione del soggetto.

In realtà il concetto di "caos da compressione" (che è un concetto che va richiamato correttamente quando si parla di compressione temporale in un video) possiamo richiamarlo anche qua. in realtà il 'caos' è un concetto da vedersi nel "molto piccolo". infatti se fai la prova di fotografare un auto che si sposta a 50kmh in una direzione con un tempo sufficientemente lungo da farle generare una scia e ripeti l'esperimento, a parità di condizioni, potrai notare che la scia x quanto 'regolare' varierà un pò (anche molto poco) nella forma e nel colore...quindi esiste un "caos" ancora piu a monte, prima ancora che si introduca il concetto di compressione...
quando si studiano i sistemi caotici richiamati da rider, studi che si possono estendere un pò a tutta la realtà che c circonda, si fa sempre l'esempio (non mio quindi) del fumo dei fiammiferi...cioè si parte dall'ipotesi che a variazioni infinitesime delle condizioni al contorno corrispondono variazioni finite in uscita. l'esempio dei fiammiferi: il fumo - guarda a caso vedi fumo, nebbia... - di più fiammiferi accesi in condizioni macroscopicamente molto simili (pressione, temperatura, correnti d'aria) segue traiettorie di volta in volta molto differenti. Imprevedibilità quindi: cioè non si può prevedere l'andamento del sistema in anticipo. Per lo meno non nel "molto piccolo", appunto.
attenzione, da notare cosa ho richiamato spesso in neretto.

Ora ripensando a una compressione inter e a una scena veloce immagina d fare tante prove a parità di condizioni in cui l'unica cosa che vari è il bitrate. Diminuiscilo progressivamene sempre di piu e vedrai come aumenterà esponenzialmente il "caos"....

beh dai..è solo l'1e30 adesso...l'ora delle mezze c a z z a t e dai!! :lol:

PS rider sai come funzia il discorso dei tempi e dei diaframmi su ste camerine? praticamente c'è il tasto di scatto delle foto che se lo schiacci prima d iniziare la ripresa di mostra a display diaframma e tempo...tutto li...secondo me l'inghippo sta nel fatto che la camera probabilmente fa la cosa 'giusta' quando di fatto riprende ma la lettura offerta da questo espediente del tastino imho ogni tanto sbarella.
ripeto (visto coi miei occhi) è impossibile, impostanto una priorità dei tempi, che se io a 1/50 e f2 ho una certa luce percepita e se porto il tempo a 1/25 il diaframma resta a f2...impossbile! se la luce percepita resta la stessa vuole dire che devo salire a f2.8 altrimenti avrò una immagine percepita come piu chiara...
da Gannjunior
#530607
eccolo che il gamba è tornato, stranamente molto sintetico ma non meno pungente del solito...
e stamattina tocca al CERN!! :lol:
grande LOL !!!!!

2 clip...pochi secondi???
no dai falle di 20" come le mie...ci vuole un minimo di tempo x poterle valutare se no finiscono subito!!!
un confronto x avere una valenza statistica deve essere fatto con un certo criterio. Segui semplicemente il mio, sempre se ti è possibile.

- 25p priorità dei tempi 1/25 e diaframma quello che ti mette la camera
- 25p priorità dei tempi 1/250 e diaframma quello che ti mette la camera
- 50i priorità dei tempi 1/25 e diaframma quello che ti mette la camera (che presumibilmente deve essere come nella prima prova)
- 50i priorità dei tempi 1/250 e diaframma quello che ti mette la camera (che presumbilmente deve essere come nella seconda prova)

20" l'una...in un paio di minuti fai tutto!
mi raccomando verifica col tastino i dati d esposizione e diaframma.
Acquisci il tutto e rendillo a noi disponibile attraverso hdvsplit cosi siamo certi d avere il filmato nativo.
Segnalaci eventuali dropped frames.
è tutto!

ciauz!!
da Bubz
#530610
Finalmente la m ia HF10 è arrivata: ho fatto due prove ieri e sono rimasto molto soddisfatto della qualità delle immagini!!! Un'altro colpo di cxxo è che rovistando tra le mie vecchie cianfrusaglie ho trovato anche due vecchie lenti Sony (praticamente intonse) con lo stesso filetto della nuova Canon e così ho risparmiato sulla l'acquisto di un 0.7x e di 2.0!!!

Una domanda un pelo OT: in attesa di cambiare computer sto convertendo con Vegas le immagini riprese perchè troppo "pesanti" per il mio hardware per poterci lavorare. Importo il file (sia con Image Mixer, sia trasferendolo direttamente da gestione risorse) e lo renderizzo in MainConcept MPEG2 però non mi mantiene i 1920 ma me lo trasforma in 1440? Qualche dritta oppure se devo utilizzare un altro programma per trasformare da AVCHD a HDV (per capirci: con i files che importavo dalla HV30 non avevo nessun problema)?

Grazie mille, Bubz
da Gannjunior
#530616
risposta lampo.
Plsssssssssss non parlare nel mio 3d d conversione avc-> mpeg2 x poterla 'alleggerire'...è un'eresia oltre che un nosense assurdo :lol:

scegli un codec intermedio intra oppure loseless ancora meglio.

x semplificarti la vita t propongo una validissima soluzione ke è un ottimo compromesso:

main concept avchd transcoder 1.1

t transcodifica rapidamente il tuo mts in dvcprohd editabilissimo da vegas.
t crea proprio la struttura 'contents' x cui t devi pescare il file là dentro...

sono contento che t sia arrivata la macchina. ovviamente t toccherà postare foto e descrizione dettagliata dei tuoi ('stardo!) aggiuntivi che t calzano a pennello sulla macchina. E dopo averli descritti t toccherà proporci delle breve riprese x mostrarci la loro resa.
Cosi metterò poi le clip in prima pagina e tutto ciò arricchirà il 3d ;-)
grazie
da CCD
#530649
Ciao a tutti

:scusa: Forse non l'ho specificato a dovere. Non avevo dubbi che la clip fosse esente da difetti. Sò bene che gli artefatti che vedo dipendono dal mio PC, che purtroppo è un PIII-1Mhz. E' appunto per questo motivo che li citavo a dimostrazione che quando le risorse di calcolo scarseggiano gli effetti sono visibilissimi e si mostrano sugli oggetti in movimento, come ipotizzava Rider.

Ho provato MPC , l'ultimissima versione. Non dà errori ma legge solo l'audio. Anche con lui le rinomine non sono servite.
Solo VLC 094 riesce a leggerlo, perchè riconosce il contenitore.mts

Per curiosità ho anche testato l'uso di risorse dei miei antiquati player sul mio pc e ne emerge che VLC, MPC e WMP per leggere le clip mp4 hanno un consumo praticamente identico.

Sò bene pure che le versioni che ho non sono le ultime (anzi, son quasi le prime :lol: ), ma visto che non edito video in HD vanno più che bene. Quando passerò agli HD è certo che dovrò rinnovare tutto il parco sw e hw.


Quella di Gambadilegno contro il CERN è nuova!!! :foto: Io le ho tutte: Gamba contro INTEL
Gamba contro MICROSOFT
Gamba contro GODZILLA
Gamba contro la HV20
Gamba contro CICCIO E FRANCO
Gamba contro TUTTI ( :P ora anche contro di me )

Bye bye
da michisat
#530703
risposta lampo.
Plsssssssssss non parlare nel mio 3d d conversione avc-> mpeg2 x poterla 'alleggerire'...è un'eresia oltre che un nosense assurdo :lol:

scegli un codec intermedio intra oppure loseless ancora meglio.

x semplificarti la vita t propongo una validissima soluzione ke è un ottimo compromesso:

main concept avchd transcoder 1.1

t transcodifica rapidamente il tuo mts in dvcprohd editabilissimo da vegas.
t crea proprio la struttura 'contents' x cui t devi pescare il file là dentro...

sono contento che t sia arrivata la macchina. ovviamente t toccherà postare foto e descrizione dettagliata dei tuoi ('stardo!) aggiuntivi che t calzano a pennello sulla macchina. E dopo averli descritti t toccherà proporci delle breve riprese x mostrarci la loro resa.
Cosi metterò poi le clip in prima pagina e tutto ciò arricchirà il 3d ;-)
grazie

per la conversione di questa telecamera possiamo spostarci qui
e chiarire tutte le prove con i vari codec
http://www.videomakers.net/index.php?op ... highlight=
da Bubz
#530710
per la conversione di questa telecamera possiamo spostarci qui
e chiarire tutte le prove con i vari codec
http://www.videomakers.net/index.php?op ... highlight=


Tnx!!! Data la mia "temporanea limitata potenza" mi sa che devo studiarmi un buon compromesso.

Bubz
da Bubz
#530725
@Gannjunior: le lenti che ho trovato erano di una Sony Hi8 di circa 12-13 anni fa. Sono

0.7 = Sony Tele Conversion Lens X.07 VCL R0737 (made in Japan)
2.0 = Sony Tele Conversion Lens X2.0 VCL R2037 (made in Japan)

La 2.0 vignetta un pelo con lo zoom in wide mentre l'altra sembra non dare problemi.

Bubz
da Rider
#530749
Bentrovati 8)

Dopo avere chiuso il collegamento ieri sera, gettando la spugna, riflettevo sul quesito posto da Taradm. Indovinate un pò cosa avevo tirato fuori dal cilindro?

Oggi ho ritrovato le mie riflessioni pari pari nel post di Gannjunior! Il motionblur è macroscopica prevedibilità e insieme microscopico caos.

Mi rendo conto che essere d'accordo su un concetto non rende quel concetto più vero di quel che è, ma fà piacere ritrovarmi in sintonia con una persona che stimo, perdipiù arrivandoci lungo percorsi autonomi. :ballo: Son contento
da Rider
#530765
PS rider sai come funzia il discorso dei tempi e dei diaframmi su ste camerine? praticamente c'è il tasto di scatto delle foto che se lo schiacci prima d iniziare la ripresa di mostra a display diaframma e tempo...tutto li...secondo me l'inghippo sta nel fatto che la camera probabilmente fa la cosa 'giusta' quando di fatto riprende ma la lettura offerta da questo espediente del tastino imho ogni tanto sbarella.
ripeto (visto coi miei occhi) è impossibile, impostanto una priorità dei tempi, che se io a 1/50 e f2 ho una certa luce percepita e se porto il tempo a 1/25 il diaframma resta a f2...impossbile! se la luce percepita resta la stessa vuole dire che devo salire a f2.8 altrimenti avrò una immagine percepita come piu chiara...


Non avevo idea che i parametri fossero ottenibili solo in quel modo. Ma che diamine! In manuale i parametri non sono visualizzati sul mirino in modo permanente?? Come viene impostato il tempo?
Nel tuo caso sembrebbe solo un problema di visualizzazione errata del parametro, con un uso corretto. Anche perchè dalle immagini che hai postato si vede chiaramente come il motionblur cambi a seconda del tempo usato.
Potrebbe darsi che la HV20 mostrasse un errato 1/25s durante la registrazione della clip in questione, ingannando il Gamba? Se Rubbia la smette di accelerare particelle, lo vedremo :(
da salvodipasquale
#530791
ripeto (visto coi miei occhi) è impossibile, impostanto una priorità dei tempi, che se io a 1/50 e f2 ho una certa luce percepita e se porto il tempo a 1/25 il diaframma resta a f2...impossbile! se la luce percepita resta la stessa vuole dire che devo salire a f2.8 altrimenti avrò una immagine percepita come piu chiara...

prove anche le modalità tramonto e fuochi d'artificio...anche lì qualcosa non quadra tra luminosità dell'immagine e gain, iris e diaframma
da Gannjunior
#530959
ho sempre un rifiuto verso quei presets salvo, cmq lo proverò!

rider in pratica se metti in priorità dei tempi ovviamente a display fisso hai il tempo...ma vedere il diaframma devi schiacciare quel tastino che dicevo che ti mostra entrambi...va beh a parole sono handicappato a spiegartelo... :lol:

PS cmq anche io sono contento della coincidenza delle conclusioni e il fatto d esserci arrivati x strade diverse le rafforza! :-)

PPS giusto x completezza posto uno scatto a f8, 13 secondi di esposizione x far notare il notevole motion blur su cuscino e pizzetto... ;-)
(oh taradm, è una battuta eh!!! :-) ).

ImmagineImmagine
  • 1
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 23

La, qualità della diretta non era male ma h[…]

Finalmente qualcuno che prova un genere originale,[…]

Stai esportando un file non compresso penso. Super[…]

Molti trailer cinematografici di azione, fanta[…]