Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
I topic ufficiali dedicati alle principali telecamere presenti sul mercato.

Moderatore: Moderatori

da Saxr9
#551908
Ragazzi, anche io mi accodo ai complimenti verso chi impiega tempo e professionalità per fornire il suo parere tecnico e dare una mano a prendere una decisione che comporta un esborso di denaro non indifferente. Detto questo, volevo informarvi che a marzo probabilmente sarò in inghilterra e, se tutto va a posto, avrei intenzione di fare qualche acquisto. Ripeto quello che ho scritto qualche post prima. Se qualcuno fosse interessato a formare un G.D.A potremmo chiedere qualche preventivo e vedere cosa spunta fuori
da arcanico
#552056
ciao saxr9,
di sicuro, parecchi utenti 171/200/201 sono interessati ad avere le schede P2 a basso prezzo, per cui se ti fai portavoce e portaborse (senza fuga in quel dei paradisi fiscali), direi che la cosa può interessare a molti.
Un suggerimento che potrei proporre, visto che sono usciti sul mercato i tagli da 32 e da 64, di ritirare i "rimasugli" da 16 che potrebbero essere rimasti invenduti, quindi con il fatto che diversi utenti, approfittando di un prezzo interessante (da stabilire, ovviamente), possono fare una richiesta di diversi quantitativi (che sicuramente all'eventuale venditore non può che fare comodo).
Questo discorso vale per tutti i tagli, si intende, ma credo che "l'affare" si possa fare soprattutto mettendo nella condizione anche il negoziante nel favorirlo a risolvere "potenziali" suoi problemi, legati a prodotti giacenti e invenduti per via dei nuovi prodotti.
Il discorso vale anche per l'Italia, per cui se ci sono persone interessate, direi che potremmo "consorziarci" e una volta raccolto un ordinativo significativo, possiamo far sentire la nostra voce c/o qualche rivenditore.
Che ne pensate?
da kepke
#552141
Ciao Arcanico, la tua idea è decisamente buona, se uno riuscisse a prendersi anche le 16 Gb a poco, non sarebbe male.
Io dovrei prendermi appena la banda mi amplia il finanziamento la Hpx 171 in offerta con 2 schede da 32 Gb (4100 sterline).
A me l'idea di girare senza nastro mi piace un casino, ho tribolato anche troppo con le cassettine e adesso mi sono stufato, inoltre fortunatamente non faccio servizi per le tv ma prodotti tipo documentari, video istitzionali e corti, insomma il formato e il supporto me lo gestisco come voglio ;)
da *Hirpus*Cameraman*
#552230
scusa lucadelo,
desidero fare solo una precisazione circa la differenza di prezzo e funzioni tra la 171 e la 201.
Le due cam non possono essere paragonate in termini di prezzo, poichè hanno funzioni differenti: la 201 è nata per far traghettare gli utenti minidv all'alta definizione, per cui ha permesso e permette di gestire ancora i due mondi, mentre la 171 offre caratteristiche di maneggevolezza, grazie al fatto che non essendoci più la sezione nastro, è stato possibile alleggerirla e renderla ergonomicamente più accattivante e per giustificare il prezzo più o meno simile, hanno aggiunto, rispetto alla 201, alcune funzioni presenti sulla sorella più grande: la hpx500.
Quindi le nuove funzioni sono quelle che giustificano il prezzo più alto, che, ripeto, non ci sono sulla 201 e non il fatto che costruttivamente sia realizzata meglio.
Hanno ottimizzato la produzione, usando la stessa struttura sia per la 151 che per la 171.
Personalmente mi aspettavo una nuova 201, ma non come la 171 e questo mi ha un po' deluso.
Ti confermo che la sensazione di avere la 171 in mano (oltre all'innegabile vantaggio della leggerezza e della maneggevolezza) è quella di tenere qualcosa che sia fatta in modo quasi dozzinale, come se non avessero prestato quella cura che, per i soldi che si spendono, appunto, uno vorrebbe avessero fatto.
Come ti stavo dicendo, mi aspettavo una 171 più simile alla 201, con lo stesso diametro delle lenti, con le funzioni che ha la 171/500, con un monitor lcd di qualità superiore (come per esempio hanno le sony) magari leggermente più grande del 3,5".
Insomma, una cam con i controcojons, magari anche con i ccd fullhd e invece hanno sfruttato, per ragioni di costi, come ha sottolineato lucciola, lo "chassis" della 151 e ci hanno infilato le P2 al posto delle sdhc e introdotto la porta SDI al posto della HDMI.
Insomma, potevano fare qualcosa di più e invece...
In ogni caso, al di la delle segnalazioni di difetti più o meno gravi (mi riferisco al video su vimeo postato da lucciola), la cam si comporta molto bene in fatto di colorimetria e gestione dell'immagine.


Ciao Arcanico, io ho sempr esegutoo i tuo topic sull'argomento 171...hai sempre detto che la 171 è superiore solo che in questo intervento mi sembri un po deluso da cio che ti aspettavi...ma tolto ciò confermi che la 171 come immagine e stabilità della stessa sia migliore della 201? Che ha solo la macchina in piu?
da arcanico
#552235
Io non ho mai detto che la 201 sia migliore della 171 e viceversa.
Ho sempre detto quali sono le differenze tra le due e quindi ognuno di noi deve valutare questi aspetti, prima di acquistare o una o l'altra.
La 171 ha la porta SDI che la 201 non ha e se a qualcuno serve la porta SDI e vuole rimanere su panasonic e su quel budget, direi che è obbligato a fare quel tipo di acquisto.
Altra cosa, se una persona ha bisogno di controllare in camera le immagini, la 171 ha più parametri di controllo che la 201 non ha.
Se mi chiedi se io userò la SDI e farò controlli spinti sull'immagine, io ti rispondo che non farò nessuna delle due cose.
La domanda che spesso viene rivolta al forum è sempre la stessa: qual'è meglio delle due?
Io rispondo che sono diverse e che producono più o meno lo stesso risultato. Dico più o meno, proprio perchè i controlli sono diversi tra le due cam.
Posso dire che nel range di utilizzo classico, producono la stessa immagine. Probabilmente le differenze ci sono proprio nei controlli più spinti che nella 171 ci sono.
Nella 171 ci sono p.e. quattro livelli di filtro ND contro tre della 201, ma non è che nella 201 con quei tre livelli non riesci a produrre immagini di rilievo. Avere tante possibilità di controllo dell'immagine vuol dire anche poter padroneggiare meglio il mezzo.
La 201 ha lenti più grandi e quindi entra più luce e questo è un aspetto che non favorisce la 171 e quindi è un altro elemento che non permette di valutare in modo equanime le due cam.
In buona sostanza, le differenze ci sono e bisogna tenerne conto.
Certo non cambio la 201 con la 171: se proprio devo cambiare la 201 vado sulla hpx500 oppure su una telecamera più piccola che registra in avchd, ma solo perchè o scegli una qualità superiore o una maggiore trasportabilità, che certo con la 171 non avrei.
Per concludere, ripeto, occorre valutare bene quali sono le esigenze che ognuno di noi ha e poi decide.
La 171 è una telecamera che mi sento di consigliare, al di là di quelle che sono le mie valutazioni.
da 360mm
#552275
scusate ma sono polemico di natura!...quindi darò il mio parere polemizzando!:

Non trovate che è vergognoso che panasonic metta in commercio una cam come la 171! col [CUT] che ci dobbiamo abituare alla palstica e all'lcd che manco si vede se è a fuoco alla lente che si muove e ancora prima di comprarla ha bisogno di assistenza! Alla panasonic si sono bevuti il cervello e basta! Ragazzi non si può spendere 7 milioni di lire per una cam che sembra un giocattolo e ha comandi lontani anni luce da sony! Si vabbè il 422 allora preferisco il 420 della ex1 mille volte almeno tengo in mano qualcosa che assomiglia a una cam, mi sbaglio? Io avevo la 200, il mio unico consiglio a chi ha soldi da buttare e di prendere la 171 almeno fino a fine febbraio ti regalano una p2 da 32gb, non ha senso spendere 6000 euro per il 422 e i sensori della 171...e le schede da 1000 euro, l'unica cosa saggia è non comprare questi prodotti che sono fumo negli occhi.

Scusate lo sfogo ma sono incazzato e a fine mese compro la ex1
da lucadelo
#552279
Non trovate che è vergognoso che panasonic metta in commercio una cam come la 171! col [CUT] che ci dobbiamo abituare alla palstica e all'lcd che manco si vede se è a fuoco alla lente che si muove e ancora prima di comprarla ha bisogno di assistenza! Alla panasonic si sono bevuti il cervello e basta! Ragazzi non si può spendere 7 milioni di lire per una cam che sembra un giocattolo e ha comandi lontani anni luce da sony! Si vabbè il 422 allora preferisco il 420 della ex1 mille volte almeno tengo in mano qualcosa che assomiglia a una cam, mi sbaglio? Io avevo la 200, il mio unico consiglio a chi ha soldi da buttare e di prendere la 171 almeno fino a fine febbraio ti regalano una p2 da 32gb, non ha senso spendere 6000 euro per il 422 e i sensori della 171...e le schede da 1000 euro, l'unica cosa saggia è non comprare questi prodotti che sono fumo negli occhi.

Scusate lo sfogo ma sono incazzato e a fine mese compro la ex1


va be non esageriamo l'unica cosa su cui hai ragione è la plasticosità dei materiali, perchè lcd forse non sarà quello delle ultime sony ma cmq è migliorato rispetto al passato e cmq con quel display non mi sembra che la 200 o la 201 abbiato tirato fuori dell'immagini schifose anzi....il problema dell'ottica ballerina è ancora tutto da constatare se è stato un problema solo di alcuni esemplari, al limite poteva riguardare le prime ma credo che sia di facile risoluzione da parte di panasonic, poi se vuoi paragonarla alla ex1 diciamo che la sony avra degli altri pregi ma credo che a livello di immagini queste pana siano una spanna sopra basta guardare il codec che è di un'altra categoria sopratutto a livello di workflow (è li veramente non cè storia quando parliamo di dvcpro il "pro" non è li per caso) lo ribadisco una maggiore cura costruttiva è materiali migliori avrebbero reso questa prosumer un vero must del presente e per i prossimi anni, però al di fuori dell'aspetto la qualità delle immagini che ci tiri fuori e alte caratteristiche ereditate da cam prof ne fanno cmq una gran macchina :wink:
da 360mm
#552283
Il segnale è fantastico, forse mi sono "sfogato" male, il concetto è in generale il rapporto prezzo prestazioni/qualità e la cosa importante è capire a cosa posso rinunciare (perchè di rinuncia si tratta per chi deve acquistare una prosumer, oggi) tra:

ricordo che stiamo parlando di prosumer da 4 5k!

1 - segnale fantastico, ma solo quello. PANASONIC

2 - ottimo segnale, più tutto quello che deve avere una camera prosumer da 5000 euro: dieci milioni!! SONY

Se qualcuno grazie a queste riflessioni sta a malincuore lasciando le intenzioni per questa cam beh io lo capisco e avrà tutto il mio appoggio...
da aranciaidraulica
#552304
Mi aggrego al topic visto che l'argomento mi preme assai.
Sto valutando di acquistare nei prossimi mesi l'HPX171.

Sarà una camera per mio uso personale, visto che per lavoro oltre a
Beta SP e a JVC (lavoro per un service video)
dispongo della hpx500 e della hvx200 acquistata quasi tre anni or sono.

Personalmente nelle scelte che implicano un esborso di liquidi non trascurabile privilegerei sempre le tecnologie più recenti ma solo dove queste si traducono in effettive migliorie qualitative.
Non esiste nulla di sostituibile ad un codec Intraframe in un workflow video al passo coi tempi nella prospettiva di una superiore qualità dei girati da archiviare e nelle successive elaborazioni di post, quindi escludo a priori la HMC151.
L'AVCHD è un codec amatoriale, non è esente da artefatti che sono ben visibili quando si adopera un bitrate appena sotto il massimo consentito dalla macchina in uso e richiede ingenti risorse alle CPU in fase di decodifica. Davvero quanto di più inagevole quando si tratta di montare, nonostante è vero che molte software houses hanno già implementato (o lo stanno per fare) questo codec nei loro prodotti volti all'editing.
L'AVC-INTRA di Panasonic è tutt'altra musica ma si tratta di Broadcast...

Per farla breve: e chi si separa più dal DVCPRO HD che è un codec consolidato, qualitativamente ottimo e relativamente facile da trattare?
Mi fido della 171 e dei suoi miglioramenti, l'acquisterei ad occhi chiusi perchè conosco a menadito l'hvx200, l'ho amata e l'amo tutt'ora ma sento sempre la mancanza di quelle caratteristiche "broadcast" come barre EBU associate a tono 1Khz, uscita HD-SDI non compressa, connessione firewire "sicura", vettorscopio e oscilloscopio, miglioramento nella gamma dinamica e riduzione del rumore ed infine, ultimo ma primo in ordine di importanza, un GRANDANGOLARE degno di chiamarsi con questo nome, che è la cosa più ricercata da qualunque cameraman professionista in giro sulla terra.
Problemi per chi fa service?
Un BUON notebook con Edius 5, una semplice palmare DV con ingresso firewire (400€) ed ecco una Mini dv pronta con il girato/montato 1:1 oppure downconvertito da HD via software (molto meglio che farlo fare al camcorder nel caso della 200/201, a mio parere).

Alcune economie costruttive nello chassis, la mancanza della cassetta e l'apertura dell'obiettivo leggermente inferiore non bastano a farmi preferire il modello 201AE.
Come ottica (perché è attraverso di essa che le nostre belle immagini assumeranno una prima, decisiva connotazione prima di diventare segnali elettrici e poi bits) siamo di fronte ad un prodotto veramente innovativo, dal mio punto di vista giustifica da sola l'acquisto della 171.

Considerate poi che sono uno secondo cui le telecamere o poggiano su spalla o NON SONO TELECAMERE, figuratevi le mie reticenze iniziali ad usare una camera che "non si acchiappa" quando si decise per l'acquisto della 200 qui in ditta!!!
E' questione di abitudine, ovviamente, oltre che di campi applicativi e
poi la qualità della camera non teme rivali nella sua categoria!
L'unica critica sensata va quindi fatta non tanto ai materiali con cui è costruita la 171, ma alla carenza di human factor nella progettazione di tutti i camcorder definiti "handheld", li afferri ma dove li appoggi per maggiore stabilità??? La triade inscindibile "fuoco-zoom-diaframma" a ghiere posizionate su tutti gli obiettivi tv dal professionale in su era troppo stupida per non riproporla sulle prosumer?
Certo, se con la mano sinistra uno deve preoccuparsi anche di controbilanciare il peso della camera oltre che di lavorare sull'immagine...!!!
Quello delle Panasonic handheld è probabilmente il design più anti-ergonomico per le riprese a mano che sia mai stato partorito da mente umana!!!

Con l'adagio secondo cui non si può pretendere la botte piena e la moglie ubriaca e scusandomi per l'eccessiva lunghezza di questo post mi accingo a concludere questa mia serie di considerazioni dicendo a chi vuole acquistare la hpx171 di farlo tranquillamente, è una scelta che privilegia la qualità e appagherà l'amatore evoluto e il professionista esigente. No ai codec nati per "far risparmiare" perchè alla lunga il risparmio fa morsicare i gomiti se compromette la qualità.

P.S. Le P2 Card dovranno pur calare di prezzo, no? Io aspetto qualche mese per questa ragione...
Ultima modifica di aranciaidraulica il mar, 20 gen 2009 - 02:14, modificato 1 volta in totale.
da *Hirpus*Cameraman*
#552306
La 201 ha lenti più grandi e quindi entra più luce e questo è un aspetto che non favorisce la 171 e quindi è un altro elemento che non permette di valutare in modo equanime le due cam.
In buona sostanza, le differenze ci sono e bisogna tenerne conto.
Certo non cambio la 201 con la 171: se proprio devo cambiare la 201 vado sulla hpx500 oppure su una telecamera più piccola che registra in avchd, ma solo perchè o scegli una qualità superiore o una maggiore trasportabilità, che certo con la 171 non avrei.
Per concludere, ripeto, occorre valutare bene quali sono le esigenze che ognuno di noi ha e poi decide.
La 171 è una telecamera che mi sento di consigliare, al di là di quelle che sono le mie valutazioni.


Non capisco cosa vuoi dire con la trasportabilità che non avresti nella 171? Che intendi per traportabilità?
Sto guardando i tuoi video su vimeo sono veramente invidiabili e sono fatti con la 200.
Io ho 24 anni e adoro questo mestiere amo fare lavori del genere ho una ra passione per l'editing e le riprese sopratutto.
Tu cosa mi consiglieresti...beh diciamo che con la 171 abbiamo piu scelta e possibilità d'azione che nella 201....nella 201 abbiamo sia mini dv che card p2...e piu luminosità......la 171 è piu leggera della 200....il che a volte in riprese sensza cavalletto con zoomate lunghe non è che possa essere un grosso vantaggio...insomma sono confuso ! E il bello è che qui adAvellino e zone limitrofe non posso provare nessuna delle due da nessuna parte cavolo!!! :cran: :cran: :cran:
anche se penso che la mia scelta in fondo in fondo l'abbia gia fatta... ;)
spero di potermi confrontare con un professionista come te per lungo tempo.
So quanto sono rompi, ma adoro sapere sempre il massimo! Capiscimi! ;-)
da lucadelo
#552420
Certo, se con la mano sinistra uno deve preoccuparsi anche di controbilanciare il peso della camera oltre che di lavorare sull'immagine...!!!
Quello delle Panasonic handheld è probabilmente il design più anti-ergonomico per le riprese a mano che sia mai stato partorito da mente umana!!!


questo è un grosso difetto di sony per esempio la z7 è sbilanciatissima in avanti, mentre secondo me con la 171 si è fatto un passo avanti in questo senso visto che grazie al peso dovrebbe essere parecchio più bilanciata...un'altro punto a favore?
da lucciola
#552439
Per farla breve: e chi si separa più dal DVCPRO HD che è un codec consolidato, qualitativamente ottimo e relativamente facile da trattare?...

sono d'accordo..
però bisogna considerare che da qui in avanti non si potrà più contare solo ed esclusivamente su questo fattore, se pur importantissimo.
una risoluzione FULL nativa, dei sensori più grossi, l'evoluzione continua dei codec, anche quelli più scadenti come l'mpeg, daranno sempre più del filo da torcere e, panasonic, non potrà continuare a sfornare macchine transitorie come la hpx171...e di questo si tratta...
ora bisogna aspettarsi una mossa da parte di panasonic, magari implementando lo stesso codec AVC-INTRA nei PROSUMER di prossima generazione, magari con delle caratteristiche hardware di tutto rispetto.
sicuramente bisognerà aspettare ancora un bel paio di anni, e vedere come
evolve il mercato.
da ZIOFRA
#552471
Un ringraziamento anticipato ai possessori della HPX171 che mi forse mi aiuteranno nel dilemma che da mesi mi attanaglia: passare al DVCPRO HD o attendere ancora? :cran:
Al momento attuale sono un felice possessore della DVX100a che uso prevalentemente per cortometraggi, riprese di concerti e spettacoli teatrali. Spesso monto le mie riprese con una seconda telecamera DVX100b, e vi chiedo se qualcuno di voi ha già montato del girato realizzato con la HPX171 in SD con quello di una camera miniDV.
Sono paragonabili le immagini o la differenza sarebbe troppo grande, sbilanciata a favore della DVX100 come mi ha detto un noto rivenditore di Bologna?
Spero di sciogliere gli ultimi dubbi prima della fine di Febbraio, la promozione della Panasonic con 2 schede P2 da 32 gb mi sembra buona, 240 minuti in SD per gli spettacoli teatrali e 64 minuti in HD per i cortometraggi sarebbero, per quanto mi riguarda, un'ottima soluzione. :slurp:
da *Hirpus*Cameraman*
#552497
Scusate ma poi la 171 sulle card P2 in che formato registrano? Che file sarà acquisito per montare?
da aranciaidraulica
#552554
A seconda del codec che scegli per i tuoi girati (DV, DVCPRO25, DVCPRO50 O DVCPRO 100 per l'HD) ciascun file verrà inglobato in un wrapper file chiamato MXF (Material eXchange Format).
Questo formato contenitore trova impiego anche nell'XDCAM di Sony, facilita lo scambio di dati tra diverse piattaforme hw e sw in quanto fornisce un supporto per timecode, metadati con informazioni sul girato quali orario, data, localizzazione GPS, informazioni sull'operatore, numeri di scena, takes, ecc. Così rende disponibili per i moderni flussi di lavoro anche formati inizialmente non concepiti per un uso marcatamente professionale.

Grass Valley EDIUS, Avid Media Composer, Adobe Premiere, Final Cut PRO
consentono di lavorare splendidamente con files MXF (io ho una decisa predilezione per EDIUS sviluppato con una particolare attenzione intorno all'universo P2 sia SD che HD).

Nel software puoi caricare l'intera cartella P2 (reale, cioè direttamente dalla card oppure virtuale, cioè una cartella sull'hard disk del tuo PC con dentro ricopiata la stessa struttura della card con il girato)
oppure linkare nel tuo progetto i singoli files MXF corrispondenti al video piuttosto che all'audio delle singole scene girate.

I tempi di acquisizione si AZZERANO quando lavori direttamente dalla P2 card letta dal camcorder anche se io preferisco sempre avere i dati copiati sull'hard disk per via del maggior flusso dati. Trascini il materiale in timeline, editi, renderizzi, se vuoi converti nel formato e nella risoluzione che ti va più a genio ed esporti dove e come ti pare. LA VERSATILITA' E' STREPITOSA!
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 140

In verità non capisco, allo stesso prezz[…]

Ciao Poseidon97 , lo STAFF e i MOD tu[…]

[Presentazione]

Ciao Robert . Lo STAFF e i MOD tutti […]

buongiorno a tutti, sono un possessore di una fuji[…]