Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Discussioni sui Cinecorder e sulle macchine fotografiche Dslr, SLT & Mirroless in ambito video.

Moderatore: Moderatori

#1189169
iachidda, ma io il B&W Pol circular 77mm 77 HTC Like Käsemann XS Pro MRC Nano (cioè proprio quello che hai linkato http://www.ebay.it/itm/B-W-Pol-circular ... 5b0c4c72e2), lo gia aquistato e lo uso per togliere i riflessi quando scatto foto, ...
ma non cio mai pensato di usarlo per video.

Quindi mi stai dicendo che toglie 1-1,5 stop ?!
Ma io sul le foto non me ne sono neanche accorto che potrebbe togliere qualcosina, perché espongo in base a la istogramma e non ho fatto nessun paragone con filtro-senza filtro ...

L'ultima notizia e che ho trovato da un amico un filtro fisso ND 8X dalla Marumi e me lo presta da domani per qualche giorno per fare delle prove, solo che pur tropo sti giorni non ce ne quel sole di estate ....
Lui la pagato una decina di euro, quindi penso che non sarà di qualita, ma al meno è posso capire se basta come densità , ...

Cmq se ce qualcuno che usa ND fisso sul DSRL ...
#1189171
il polarizzatore compie varie cose (alcune pregevoli altre meno) , Carlo gli odia ad esempio. io lo uso per togliere i riflessi dalle vetrine e ci rendo più carichi i cieli. il fatto che abbattano uno stop o uno stop e mezzo è un effetto collaterale del polarizzatore, non è un suo pregio e non è venduto per quello specifico motivo. i filtri ND invece nascono per quello (abbattere la luce) e minimizzano le problematiche .
nel video che hai visto al mare (sempre), e nel giardino (a volte ) ero con il polarizzatore ad esempio
#1189173
fai le prove con l' ND8 del tuo amico e fregatene delle dominanti che tirerà dentro questo economico. concentrati sui rapporti iso, atturatore diaframma con ND inserito e senza. vedi se è un buon compromesso per lavorare a combinazioni di parametri decente. . se fai come penso, utilizzarai i diaframmi per esporre correttamente . dovresti avere margine sia di poter aprire che di poter chiudere
#1189180
Grazie iachidda ... il POLA lo uso anche io per le stesse cose ,,togliere i riflessi dalle vetrine e ci rendo più carichi i cieli'' ma solo per le foto.
L'ND per video invece lo usato solo quello interno delle videocamere ,ma il su o ruolo lo già capito da allora ...
Domani provo l'ND 8X e puoi se ne parla ...
Grazie ancora !

Aggiornamento : un mio amico a appena acquistato un misero filtro variabile ND a modica cifra di 12 euro http://www.amazon.it/Variabile-Regolabi ... B00IOG19UM
e mi sta dicendo che sul la fotografia va come una meraviglia, ... non ci credo , pero per togliermi il dubbio per 12 caffè l'acquisto .
#1189214
Un polarizzatore perfetto toglie uno stop, se non altro perchè essendo un "polarizzatore", se lo mettiamo ad esempio in orizzontale elimina totalmente la luce polarizzata verticale e viceversa. Dato che oggetti perfetti non esistono, la perdita sarà sempre superiore ad uno stop, di poco o di tanto.
I filtri variabili sono due polarizzatori messi uno davanti all'altro. Se entrambi sono paralleli, si toglierà uno stop + la perdita naturale del polarizzatore non perfetto moltiplicata per 2, mano a mano che si ruota il secondo polarizzatore la luce che passa sarà sempre di meno fino ad arrivare a luce zero con i polarizzatori a 90°, perchè uno annulla tutta la luce polarizzata orizzontale e l'altro quella verticale e quindi non passa più nulla.

Detto questo, io uso un filtro ND da 50 euro. Lo uso soprattutto per il video perchè per la fotografia preferisco usare dei polarizzatori "normali", tanto l'esposizione me la posso giocare con i tempi, a meno di effetti davvero particolari. Ora, se è vero che i filtri ND economici possono avere dei difetti, molti di questi in genere non ci importano troppo.
Dominanti? Se sono uniformi su tutto il fotogramma come capita in genere, non sono un problema, soprattutto se si fa il bilanciamento del bianco, magari automatico. Dettaglio? Mai vista la minima differenza. L'unico problema è quello della "texture" che potrebbe avere il bokeh in alcune condizioni, che è un problema ineliminabile, ma un ottimo ND costa 350 euro, uno economico 12. In mezzo c'è un mondo e con 80 euro si prendono ottimi filtri.
#1189284
Ciao Willyfan, da altri post mi pare di ricordare che usi un ND variabile, ma qui non hai specificato. Si tratta di un Polaroid? Io avevo adocchiato il Lightcraft, seconda versione, ed ero curioso di avere notizie di prima mano su come si comporti.
Devo anche dire che, leggendo questo topic, mi sono chiesto se, per l'uso che ne farei, non sarebbe meglio investire la stessa cifra (dovrebbe essere poco sopra i 100€) per un ND fisso, che tecnicamente sarebbe di qualità migliore. Penso che poter abbattere una manciata di stop mi sarebbe sufficiente in quasi tutte le occasioni, andando poi ad aggiustare il tutto con ISO e diaframmi.
#1189287
Federisk la ragioni come me, se vedi cosa ho suggerito a COX è più o meno lo stesso (+ l'otturatore anche a 100/s)
bisogna vedere se ND 8 in questo caso è la scelta giusta. secondo me ci può stare se non si vuole lavorare anche di giorno al sole a f 1,8
#1189292
Beh, diciamo che in pieno sole mi piacerebbe comunque poter scegliere diaframmi interlocutori, se non sto riprendendo paesaggi (ed anche lì ho avuto problemi oggettivi perché non potevo chiudere di più con ISO al minimo e otturatore a 180º). Con il senno di poi, aumentare un po' l'otturatore non mi sembra una scelta malvagia, soprattutto visto che parliamo di luce naturale esente da flickering.
#1189295
il polarizzatore compie varie cose (alcune pregevoli altre meno) , Carlo gli odia ad esempio.


ehm... dire che li odio è troppo, dai ... difficilmente posso odiare qualcosa ;) ;)
per essere preciso :
sono contro il filtro neutro variabile => due polarizzatori combinati, che se non sono di qualità ottieni effetti a croce, vignettature, etc, se sono di qualità comunque polarizzano la luce, quindi potrebbero ridurre la luce da un certo angolo che magari vogliamo per dare volume ad un oggetto

il polarizzatore classico fa parte da 20 anni del mio set di filtri, perchè anche a me serve togliere certi riflessi e/o luci di taglio che possono dare fastidio in una ripresa.

Quanto alla qualità dei filtri ND... beh sarò contro corrente, ma posso dirvi che ho notato una buona resa anche su filtri economici (50-80 euro, non meno naturalmente).
Quoto willy che la dominante se costante non me ne frega nulla, si tara il bianco (col filtro) e poi eventualmente due ritocchi in post, ma anche quelli economici che ho in resina da ND 16 hanno una leggera dominante calda, ma molto leggera.
Il mio suggerimento spassionato è verifichiamo quale direzione interessa, se fotografia o video, il video in generale se non ha lenti perfette e compressione ridotta, tra diversi filtri non ho visto // percepito differenze, mentre sulle foto si.

Ora sono passato al 4k raw (il lato oscuro... :film: ) e comunque dopo aver provato dei filtri in resina 4x4 ND e ND sfumati, riprendendo una tabella dei fuochi non ho rilevato una caduta di dettaglio o altro, e posso dirvi che il set di 3 ND + 3 ND sfumati è costato 150 euro.
Il problema di questi filtri è che attirano più polvere per elettricità statica, e si graffiano facilmente, per cui si devono tenere con molta cura.
il filtro ND riduce la luce, per cui se non è fatto con il pet riciclato su normali condizioni, non fotografiche, l'investimento può essere contenuto.
Se invece parliamo di altri filtri, tipo un Low Contrast, per me esiste solo quello in cristallo inciso al laser da 300 $ perchè tutti quelli economici che ho provato non spostano la luce, ma sfuocano l'immagine come se fosse un diffusore.
#1189296
Beh, diciamo che in pieno sole mi piacerebbe comunque poter scegliere diaframmi interlocutori, se non sto riprendendo paesaggi (ed anche lì ho avuto problemi oggettivi perché non potevo chiudere di più con ISO al minimo e otturatore a 180º). Con il senno di poi, aumentare un po' l'otturatore non mi sembra una scelta malvagia, soprattutto visto che parliamo di luce naturale esente da flickering.


Se non hai movimenti di camera...
al max aggiungi dopo un po' di motion blur in post, a me capita alle volte per non chiudere troppo i diaframmi nonostante i filtri ND.
#1189360

Per Albert_one se gentilmente potresti guardare un po meglio il tuo filtro LCW ND variabile per capire se e mark I ho mark II ... E puoi riguarda la dominante, se fai la misurazione del bilanciamento del bianco con filtro sopra l'ottica non dovrebbe scomparire totalmente ?
Potresti linkarmi qualcosina in privato per capire quanto e fastidiosa la dominante ?


Mark 2

In effetti il filtro scalda, il miglior recupero che ho trovato è spostando una tacca verso il blu, intendo con bianco bloccato. In realtà visto che lo uso solo con il sole dove lascio l bianco in automatico non dà proprio nessun fastidio.

Ciao
#1189458
Fatte delle prove oggi con un ND 8X dalla Marumi di 77mm messo sopra un 24-70 2.8 Nikon+Nikon D4 ...
Non da dominanti ho vignets ... e OK.
Pero amici miei, 8X si e dimonstrato un po pocchino ....
Nel senso che ero a le ore 11 di mattina con una giornata solegiata e ho dovuto chiudere cmq a f11 con otturatore a 1/50 e iso 200 (minimo della D4)
Ho ripreso 1080x1920 25P ...
Secondo me, per stare tranquilli di giorno in quassi qualunque situazione, serve un ND fisso minimo 16X se no 32X ...
Con 8X sei un po al limite e potresti trovarti a dover usare 1/100, che va bene solo se riprendi 50p.
#1189594
il 100/s io lo uso spesso anche riprendendo a 25p , non restituisce immagini così poco naturali come pensi COX . girando a 25p invece il 50/s è l'otturatore minimo consigliabile , sotto al quale i frame non sono suff. definiti (se ci sono immagini in movimento)
a che diaframmi ti piacerebeb riprendere in esterni nelle condizioni di luce che avevi nella tua prova?
#1189601
ciao,

Mi unisco a questa disussione per 2 motivi: il primo è che vorrei confermare che nd 8 in giornate molto luminose è molto "tirato" con il mio 50ino devo chiudere a f11 se voglio mantenere 1/50 di tempo.

Seconda cosa ma : leggendo tutti i vostri interventi e pensando di acquistare delle lenti samyang mi son chiesto che senso ha non poterci applicare filtri visto che son privi di filettatura.
Ora magari sembro furi argomento ma , mi chiedo , vista l'importanza come mai la casa coreana sembra non considerare questa cosa.... bho....


ciao
#1189602
Seconda cosa ma : leggendo tutti i vostri interventi e pensando di acquistare delle lenti samyang mi son chiesto che senso ha non poterci applicare filtri visto che son privi di filettatura.
Ora magari sembro furi argomento ma , mi chiedo , vista l'importanza come mai la casa coreana sembra non considerare questa cosa.... bho....
ciao


quelli fotografici hanno la filettatura...... ti riferisci ai CINE.... non hanno filettatura proprio perché
CINE, in quanto si usa il mattebox (dove puoi alloggiarne anche più di uno) per i filtri quadrati o rettangolari.... ne esistono di varie misure. :birra:
  • 1
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 26

Ciao a tutti, vorrei condividere con voi questo: […]

Ciao, sto muovendo i primi passi con Pinnacle 21,[…]

Ridurre l'effetto Ghosting

Sicuro che I settaggi in fps siano uguali alle cli[…]

[Presentazione]

si, lo sono!