Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Discussioni sui Cinecorder e sulle macchine fotografiche Dslr, SLT & Mirroless in ambito video.

Moderatore: Moderatori

da iachidda
#1286055
Io uso gh 4 e gh 5 nel.video con soddisfazione e le mie gh sono state affiancate alle eva e varicam senza particolari problemi se non che la gh 4 mi usciva riconoscibile in regia a 1080 solamente a 50p anche se dentro registrava a uhd 25p. Dico solo e' suff la gh 5 com'e' gia ora. Per maggiori performance esiste la sezione video vera e propria di panasonic. Se fovessi mettere io le mani pero' ad una gh 5 s , metterei i pixel precisi ad mero uhd in orizzontale massimo.massimo.qulcuno in piu' per giungere al 4k , con quindi i recettori della luce di dimensioni maggiori. In verticale quelli che ci stanno nel formato 4 3. Gli slow li ferei regitrare anche a 200 mb /s , visto.che a 200 mb si regitrava su sd gia' da gh 4 e prevederei un blocco hdmi vero e proprio, casomai aggiungendo un accessorio che potesse contestualmente convertire il video da hdmi a sdi alimentandosi dalla.presa usb subito affianco. Con queste modifiche la resa in low light migliorerebbe, gli slow sarebbero migliori anche a 180p o.superiori e si interfaccerebbe meglio alle regie o accessori esterni
da clabart
#1286074
Per la linea video, la panasonic ha fatto la 100( mi sembra fosse quella) che aveva il uhd 50p , ma scarsa e forse uscita troppo prematuramente. Poi il peperone , la 200 che aveva performance inferiori alla contemporanea gh 4. Ora mi sembra che abbiano lasciato il 4:3 e si siano piu' rivolti al formato s35, con eva 1 e varicam. In questi due ultimi casi le performance sono elevate e competono , la.prima con le sony fs 5 e fs7, la varicam, con le arri e alexa o comunque con camere blasonate

Daniele, non è proprio così.
La linea Varicam, introdotta dalla Panasonic con la prima AJ-HPX 2700, ad indicare quelle telecamere a frame rate variabile, in qualsiasi momento, da 1 a 60 ftg al secondo, divenendo così popolare tra i cineasti indipendenti e documentaristi.
In particolare quella telecamera era a 3 CCD di 2/3 di pollice a risoluzione effettiva di 1280x720.
Poi venne la AJ-HPX 3700 sempre a 2/3" con risoluzione di 1920x1080 con campionamento a 4:4:4
Ora la gamma VariCam è maturata nella sua ultima generazione utilizzata anche nella produzione cinematografica con i modelli 35, LT, HS e Pure che non sono tutte a sensore di taglio Super 35 mm. ma anche da 2/3", che vanno a concorrere alla linea CineAlta della Sony (è questo il concorrente per la Panasonic).
E ti dirò che la Panasonic aveva annunciato di lavorare e di presentare a breve, proprio forse a febbraio, un sensore grande.
Infine la AU-EVA 1 non fa parte della serie Varicam, ma viene accostata a questa linea, includendo la GH5, dagli stessi uomini della Panasonic.
Questo modello invece è quello che si pone in diretta concorrenza alle Sony FS5 e FS7.
da Romano House
#1286077
E ti dirò che la Panasonic aveva annunciato di lavorare e di presentare a breve, proprio forse a febbraio, un sensore grande.
Infine la AU-EVA 1 non fa parte della serie Varicam, ma viene accostata a questa linea, includendo la GH5, dagli stessi uomini della Panasonic.
Questo modello invece è quello che si pone in diretta concorrenza alle Sony FS5 e FS7.


Interessante :manosu:
da iachidda
#1286090
Si Claudio, la eva concorre con fs5 ed fs 7 (.ti faro' sapere il confro to con fs 7 fra qualche settimana) le varicam, nascono proprio per gli utilizzi ancora piu' di alto livello e sono accostabili a veri set cinematografici. Anche il peso della varicam , risulta proibitivo per utilizzi piu' "veloci" il suo LCD di utilizzo ha proprio pulsanti e pomelli tali da velocizzare lo spostarsi nei menu' , ma e' completamente inutilizzabile come monitor di controllo (quindi di base uno deve prevederci sempre un monitor di controllo collegato ulteriore)

tornando in tema
comunque che le case costruttrici, sfornino sempre nuovi modelli è una certezza, bisogna poi vedere se e chi vale la pena di effettuare un aggiornamento della propria attrezzatura. intanto vediamo se e cosa conterrà eventualmente questa gh 5 s e poi si potrà ragionare su che miglioramenti si potrebbero avere nel proprio utilizzo giornaliero , perchè per utilizzi una volta ogni tanto, si procede con i noleggi
da Romano House
#1286096
Sono proprio concorde, in special modo sull'ultima parte del ragionamento fatto da iachidda !!
Io la GH5 ho avuto il piacere di utilizzarla e mi ci sono trovato bene ... sono rimasto "paralizzato" dall'acquisto dopo aver saputo la notizia della GH5S però anche grazie a questa discussione ho avuto modo di fare dei ragionamenti del tutto soggettivi e per questo ho deciso di prendere ora una GH5 "tutta mia".
Questo perchè per l'uso che ne faccio sfrutto spesso sia la componente video che quella fotografica e con la GH5 avrei un giusto compromesso tra le due specifiche.
Avrei dovuto prendere una G9 ed una GH5S (macchina tutta da verificare visto che deve essere ancora presentata).

Sicuramente Panasonic farà un gran lavoro di miglioramento specifico e condivido questa "direzione" presa dal management.
Rimango sicuramente affascinato ed interessato alla GH5S ma bisogna capire, come giustamente avete già detto, a chi sarà indirizzata questa nuova camera.

La GH5 non'è una macchina perfetta ma non credo ne esista una se anche a livelli assai più elevati (ARRI, Varicam, RED, Blackmagic, etc.) sussistono delle limitazioni che fanno parte della tecnologia usata.
La GH5S, se saprà mantenere quello che i primi dati trapelati dicono senza penalizzare altri comparti, sarà una gran bella macchina.

Però ve lo confesso, mi sarebbe davvero piaciuta molto una "baby Varicam" ... magari una GH5S "travestita" o meglio vestita con abito più "video coreografico" :P (e dai, passatemi questo termine hahaha).

P.S.
Speriamo di non pentirmi di aver preso la GH5 (di tasca mia).
da willyfan
#1286130
Dico la mia perché sono in disaccordo con alcune cose dette sopra, ma che si ripetono come un mantra anche sui social.
Prima di tutto, non concordo con il desiderio di avere i meri pixel uhd (o 4k) e mi spiego meglio.
Il ragionamento per cui meno pixel più grandi rende la macchina più sensibile vale solo in alcuni casi, e non sono certo che valga sulla Gh5. In pratica, la luce che cade su un sensore mft è la stessa qualunque numero di pixel c'è. Se per ipotesi avessi il doppio dei pixel questi catturerebbero individualmente meno luce, ma una volta scalato la luce sarebbe la stessa. Il ragionamento vale solo se i pixel in più venissero totalmente scartati e non utilizzati, come fanno le Canon, ma dubito che sia il caso della Gh5.
Inoltre, la Gh5 attuale ha 5k pixel in orizzontale contro i 4k necessari. Siamo certi che il 25% in più ci faccia guadagnare così tanto? Non credo si arrivi ad uno stop, di cosa stiamo parlando?
Dall'altra parte avere pixel in meno su una matrice di Bayer dove ogni pixel ha solo un colore (o rosso o verde o blu) mi rende un segnale che non può essere realmente un 422, ma sarà inevitabilmente un 420 (anche se lo è dal punto di vista del file).
Fosse per me, il mio desiderio sarebbe l'opposto, ovvero di avere per ogni pixel registrato in video a 4k una quaterna di pixel, due verdi uno rosso e uno blu e scalare oppure non fare nemmeno il demosaicing. Allora si potrebbe avere, se non internamente almeno su recorder esterno, un 444 è con un dettaglio vero.
da iachidda
#1286135
Nei video non saprei, nelle foto, se si utilizza una f f da 12 mp o una 5d s da 50 mp, le resa alle basseluci, mi hanno detto che sia migliore quella della cam con circa 12 mp rispetto alla resa di quella a.50 mp downscalati in post . Questa prova non.ho potuto condurla perche' non posseggo questo genere di camere. Chiaro e' che il loro sia un raw non un formato compresso.
La stessa cosa succede fra le sue sony, quella per il video e quella per le foto. Quella con molti mp e' scarsa in low light, pero' non conosco come sia concepita

Poi secondo me , un downscaling interno ( come la gh 5) consuma della batteria e genera del calore supplementare. La gh 5 consuma piu' batteria ( il doppio quasi) anche a stabilizzazione del sensore spenta) e scalda di piu' . Potrebbe essere secondario, ma bisogna costatarlo.

Willy comunque noi non siamo nessuno per imporre queste cose alle case produttrici, possiamo solo fare dei ragionamenti e valutazioni a posteriori. Siamo dei beta tester non pagati.
da Romano House
#1286138
Io la butto là anche da astrofilo decennale ... che ogni tanto si diletta nell'astrofotografia digitale.
Il ragionamento sulla superficie del sensore e la luce catturata è corretto ma un pixel più grande è in grado di resituire un segnale di ampiezza più grande rispetto ad un pixel piccolo.
Non'è "la quantità di luce raccolta" a cambiare ma a cambiare sono i segnali di conversione .. il rapporto cioè trà quantità di luce ed ampiezza del segnale elettrico dato dal singolo pixel.

I sensori delle camere CCD o CMOC, raffreddati o no, in ambito astro fotografico si basano tutti su questo principio.
Quando si ha la necessità di riprendere oggetti dalla bassa luminosità e possibilmente il più estesi possibile si cerca di utilizzare sensori con pixel più grandi, anche a scapito della risoluzione finale.
Oggi, grazie anche all'abbattimento dei costi di produzione, stanno anche aumentando la superficie (quindi la grandezza) dei sensori ed il ragionamento torna.

Ma non sono un "professore" e non mi intendo di elettronica .. almeno non in questo campo ;)

Insomma, potendo lavorare con segnali elettrici di ampiezza maggiore il rapporto trà questi ed il rumore elettronico/elettrico migliora ... ed ecco che per magia le immagini a livelli di illuminazione non eccelsa sono più pulite.
L'ho buttata lì per quello che mi è dato sapere ... ripeto corregetemi (una gi sola :P ) se sbaglio.

Discorso a parte sono curioso di vedere nella pratica cosa realmente saprà fare questa GH5S, che alla fine quello che conta è "in pratica".
da willyfan
#1286140
Premetto che non è un dogma ma cerco di fare un ragionamento in astratto:
se ho 1 grosso pixel oppure 4 pixel grandi 1/4, è certamente vero che il segnale in uscita dai pixel più piccoli (a parità di tecnologia, beninteso) è 1/4 di quello del pixel grande.
Ma se vado a sommare insieme i 4 pixel piccoli, il segnale UTILE arriverà allo stesso livello del segnale catturato dal pixel più grande.
Qualcuno dirà che anche il noise si somma per cui avrò 4 volte il noise, ma è proprio questo il punto. il noise NON SI SOMMA, perchè essendo una struttura casuale e diversa per ogni pixel, la somma algebrica del noise sarà mediamente la stessa di uno solo dei pixel.
Faccio un esempio: supponiamo di avere una quantità di luce che mi dia un segnale digitale pari a 128 (numero arbitrario di esempio) sul pixel MAGNUM, e che questo pixel introduca un noise di + o - 1. Questo significa che avrò statisticamente un segnale pari a 128, e un noise pari a 1 e quindi il segnale che varierà nel tempo o tra pixel adiacenti che prendono la stessa luce che oscilla tra 127 e 129.
Nel caso dei pixel MINI, avrò 1/4 di luce e quindi un segnale che sarà pari a 32, ma sempre con un noise di + o - 1 quindi in proporzione al segnale molto più grande.
Ma se vado a somare i 4 pixel, il segnale di 32 diventa 128, ma il noise che è casuale difficilmente sarà pari a 4. Anzi, considerando che statisticamente avrò (ad esempio) su due pixel +1 e su due pixel -1 la somma porterebbe ad un annullamento totale del noise.
Questo non succede mai, ma nella realtà il noise medio rimane inalterato, e quindi avremo lo stesso risultato del pixel MAGNUM ma con meno problemi di aliasing e moirè.
Se ci fate caso, questo è lo stesso identico principio su cui si basano i riduttori di rumore temporali (tipo neat video), dove in pratica si considera che sommando due fotogrammi adiacenti il segnale raddoppia ma il noise rimane lo stesso, riducendo di fatto quello che si chiama appunto RAPPORTO SEGNALE RUMORE.
Nel caso dei riduttori di rumore temporali il problema che i sw devono gestire è che i fotogrammi non sono uguali ma qualcosa si muove e va gestito, ma il concetto è questo.
Riguardo alle camere da 12 mpixel vs camere da 50 mpixel, posto che la tecnologia sia la stessa e che le dimensioni totali del sensore pure, io dubito fortemente che, prioprio a livello di raw, ci sia meno noise sul sensore da 12 mpixel.
Un ultima cosa che è a mio avviso un indizio in questa direzione: se andate su dxomark e guardate il confronto, a livello di RAW e quindi direttamente sul sensore, tra la GH5 e la A7SII https://www.dxomark.com/Cameras/Compare/Side-by-side/Panasonic-Lumix-DC-GH5-versus-Sony-A7S-II___1149_1047

proprio sul test del rapporto segnale rumore (noise) si vede che la a7SII è in vantaggio sulla Gh5 di 6 db AL MASSIMO (anche meno in alcuni casi) che corrispondono ad uno stop soltanto. Eppure, la sola dimensione del sensore giustificherebbe un vantaggio ben più grande, di almeno 2 stop soprattutto ad ISO più alti. E se consideriamo che la Gh5 ha 20 mpixel contro i 12 della Sony A7SII, ci dovrebbe essere, in base al ragionamento sopra, uno stop ancora in più almeno dato dalla dimensione dei pixel, che sulla sony sono enormi in confronto: 65 micron quadrati per la Sony, 12 micron quadrati per la Gh5.
Ora, se la differenza tra una macchina così blasonata con pixel grandi quasi 6 volte è di uno stop, quanto possiamo realmente guadagnare, ammesso che si guadagni ed ho i dubbi espressi sopra, passando da 12 micron a 18 micron (tanti sarebbero sulla Gh5s)?

Qualcuno dirà che in realtà la Sony ha ben più di uno stop di vantaggio, reggendo bene anche oltre 50.000 ISO. Bene, le prove di DXOMark sono inequivocabili (a meno che non le si metta in dubbio). Il sensore NON HA tutto questo vantaggio, per cui è evidente che il risultato è ottenuto grazie ad un noise reduction in post fatto in macchina.

Nessuno mette in dubbio che Panasonic possa fare lo stesso e quindi raggiungere le stesse prestazioni della Sony o poco meno (magari reggere fino a 30.000 ISO) ma il prezzo da pagare, che io non sarei disposto a pagare, poi fare voi, è quello di un noise reduction fuori dal mio controllo. Se voglio fare noise reduction lo posso fare dopo, nella quantità desiderata e sulle clip che ne necessitano davvero. Chi ha bisogno di avere clip pulite dalla macchina a queste condizioni è solo che ha fretta, ma allora non si può cercare la qualità in assoluto.
da iachidda
#1286142
Non saprei willy, la sony vocata alle foto da oltre 40 mp ff alle basseluci si comporta male nei video. Quella da 12 mp ( sicuramente aiutata dal suo noise reduction interno) si comporta bene.
Comunque ritorno a dire, che noi le macchine le proviamo a posteriori e per noi il giudizio vero e proprio lo formuliamo con la cam in mano.

Anche io preferisco scegliere se e quanto NR poter utilizzare.

La cosa della canon 12 mp contro 50 mp l' ha provata un ragazzo che conosco, solo che non e' a parita' di altre condizioni, la canon da circa 12 mp e' una delle ammiraglie la 5d s e' una delle buone macchine fotografiche canon da ben 50 mp, di quella serie esiste solo la versione da 50mp e una da 50 mp senza filtro davanti al sensore.
da Romano House
#1286143
Anche io non saprei dirti, Willy .. la cosa migliore sarà toccare con mano le reale performance della GH5S.
Così, a "naso" ... quando alla fine tiri fuori il discorso sul "pagare quanto per cosa" ... ecco ... ad essere sincero è lo stesso ragionamento che mi son fatto prima di prendere la GH5 (ma non lo dite a nessuno) :angel:

Riguardo il rumore ... ed il rapporto S/N ... sicuramente il rumore è sempre presente su tutte le elettroniche ed il parametro che ha maggior impatto in un uso "commerciale" sono i "segnali".
Ricordo di aver studiato che pixel più grandi hanno anche altri vantaggi riguardo i processi produttivi e forse ... anche i costi centrano qualcosa.

Ma son tutte chiacchiere (anche interessanti, ad essere onesti) fatte tra noi.
iachidda dice bene ... bisogna vedere sul campo come si comporterà la "S" confrontata alla GH5 ed a questo punto anche rispetto alla serie a7 di Sony (come minimo).

EDIT:
Stavo anche riflettendo sul fatto che esistono camere con sensori dedicati al video in formato Super16 ... .
da willyfan
#1286164
@ iachidda: ci possono essere 1000 ragioni per cui la Sony a7riii va peggio della a7s II in video, ma non sono ragioni legate al sensore e alla dimensione dei pixel. Quella è una favola. Anche qui, basta vedere i test di dxomark : https://www.dxomark.com/Cameras/Compare ... _1187_1047

Dove si vede che in tutti i test compreso il rapporto s/n la macchina con più pixel va molto meglio (anche sulla dinamica) dell'altra.
Forse non ha il noise reduction incorporato, ma quello su cui sto battendo il chiodo è che non esistono evidenze strumentali che meno pixel sia meglio dal punto di vista delle prestazioni. Ovvero, una Gh5 con un noise reduction andrebbe benissimo a tutti gli amanti degli alti ISO.
Se qualcuno trova un solo test dove tra due macchine con sensore di identiche dimensioni, stessa tecnologia, ma pixel di numero diverso quella con meno pixel è più sensibile o ha più dinamica io sono pronto a ricredermi.
Ma per test non intendo le prove empiriche fatte da youtuber del piffero, intendo prove strumentali V fatte in laboratorio.
da Romano House
#1286166
Io sapevo che la gh5 non applica nessun de noise mentre la Sony si ma c'è chi preferisce Panasonic per questo ... potendo applicare una maschera di de noise in post produzione via software

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk
da willyfan
#1286168
Io sapevo che la gh5 non applica nessun de noise mentre la Sony si ma c'è chi preferisce Panasonic per questo ... potendo applicare una maschera di de noise in post produzione via software

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk

Appunto. Per questo non trovo interessante una Gh5 con denoise...
da Romano House
#1286170
Appunto. Per questo non trovo interessante una Gh5 con denoise...


Bisogna essere certi che non ci sia la possibilità di disattivarlo via menu / firmware / software questo denoise.
Se fosse come dici .. allora concordo con te non al 100 ma al 100000 % :cran:
FilmoraGo Pro

You can add your own option of music and synchroni[…]

[Filmora] Esportazione

You can add your own option of music and synchroni[…]

E' blasonata solo perchè è uno zoom […]

[Presentazione] Ciao a tutti

Ciao Ilaria , lo STAFF e i MOD tutti […]