Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
I topic ufficiali dedicati ai Cinecorder ed alle principali macchine fotografiche Dslr, SLT e Mirrorless utilizzate in ambito Video.

Moderatore: Moderatori

da pam
#939756
Questi sono i Rivenditori Ufficiali in ITALIA (caso mai un giorno arrivasse in commercio la BMCC):
http://www.blackmagicdesign.com/reselle ... view=brief

..................................................


Chi vuol discutere ESCLUSIVAMENTE di qst cinecorder BLACMAGIC può farlo adesso qui.
visto l'impossibilità di farlo sul precedente topic
vecchio topic blackmagic
troppo ingolfato da eccessivi OT con conseguente dispersione delle preziose/sudate INFO raccolte.

....

BlackMagic....
a true next generation filmic camera for the 'Masses'… " (?!)

Immagine

nexthardware
cinema5d
cinescopophilia
hdwarrior
nikitapavlov
....
TutorialS:
Master Guide to Rigging a Blackmagic Design Cinema Camera
by:
The Wolfcrow blog is a blog focused on workflow information and support for filmmakers, photographers, audiographers and videographers.

:foto:
Ultima modifica di pam il mar, 06 nov 2012 - 14:17, modificato 3 volte in totale.
da Robur
#941254
Vabbè visto che la discussione non va ne avanti ne indietro, proviamo qua.

Questa camera interessa molto me e il mio collega colorist, tuttavia a me rimangono alcune perplessità:
- sulla registrazione, difficilmente andremo sempre di RAW, non tanto per lo spazio di registrazione quanto quello di archiviazione. Girare in altri codec 422 è ottimo ma leggevo che si perdono stop di sensibilità
- sulle ottiche, il canon EF con questo sensore piccolo è un po' buffa come scelta. Se potessi usare le ben più luminose ottiche m43 sarei molto più felice.
- sullo schermo, mi sono abitutato bene con la gh2 ad avere lo schermo girevole, che serve sempre per l'operatore e francamente trovo fastidioso il dover ricorrere ad altri schermi esterni
- sul rumore, dai pochi screen postati pare che anche a ISO relativamente bassi (800) il rumore sia già troppo evidente
da nucci
#941269
Quello che non mi convince sono le ottiche che a causa del sensore molte verrebbero messe fuori gioco.


Esatto, inoltre la grandezza fuori standard mette fuori gioco le ottiche s16, che su un sensore cosi vignettano...
Purtroppo fin quando non comincerà a girare materiale realizzato come cristo comanda è impossibile fare qualsiasi tipo di considerazione.
#942768
ci sono anke altre perplessità di carattere "operativo", che forse riguardano più un uso professionale che semi professionale:

- monitor touch screen dove sono racchiusi tutti i comandi... quanto è affidabile in uso esterno (visibilità, polvere, umidità, ecc)? quanto dura e quando si romperà a furia di "touch" (a quel punto la camerà sarebbe tecnicamente morta)?
- monitor non regolabile... se voglio vedere cosa inquadro sarà indispensabile montare un ulteriore monitor su supporto (peso e ingombro maggiori)
- batteria incorporata e non sostituibile... durata? 2/3 ore? e poi? finita la produzione? noooo? e allora si deve andare di batterie esterne (altro peso e ingombro). Inoltre con il tempo la batteria diminuirà di capacità fino a morire... quando questo succederà dipende dai cicli di carica e scarica, più la uso e prima morirà! quando a las vegas l'ho fatto notare agli amici di BM, mi hanno risposto candidamente che dopo un paio di anni si butta la telecamera e si compra una nuova! oppure si continua SOLO con alimentazione esterna naturalmente!
- l'ergonomia mi sembra una schifezza! bell'oggetto di design, ma privo di qualsiasi impugnatura e sicuramente sbilanciato in avanti quando si monta un'ottica più pesante. e poi come faccio a lavorare sull'ottica a mano se non ho modo di impugnare la camera???
- mancanza di ingressi audio professionali XLR
- perplessità sul dissipamento del calore generato in così poco spazio da sensore, elettronica. processore raw, monitor touch screen, batteria...

insomma è una camera da provare come si deve e verificandone più aspetti!
Certo a quel prezzo se la qualità delle immagini e dei file è buona, allora si possono accettare dei compromessi! quanti e quali? scelta assolutamente personale! ;)
da maxb5
#942770
Questa è una tabella di conversione da ottice 35 mm dove è evidente l'inutilità di utilizzo della BM in mancanza di inquadrature grandangolari.



Grande! molto utile per farsi un'idea!
#942772
monitor non regolabile... se voglio vedere cosa inquadro sarà indispensabile montare un ulteriore monitor su supporto (peso e ingombro maggiori)


- batteria incorporata e non sostituibile... durata? 2/3 ore? e poi? finita la produzione? noooo? e allora si deve andare di batterie esterne (altro peso e ingombro).


- l'ergonomia mi sembra una schifezza! bell'oggetto di design, ma privo di qualsiasi impugnatura e sicuramente sbilanciato in avanti quando si monta un'ottica più pesante. e poi come faccio a lavorare sull'ottica a mano se non ho modo di impugnare la camera???


- mancanza di ingressi audio professionali XLR


Scusa se mi permetto di contraddire ma tra le problematiche da te elencate quelle che ho quotato qui sopra in realtà sono un problema proprio per il settore semi-professionale o al limite televisivo (dove dubito che la Blackmagic verrà usata frequentemente). Nei settori cinematografico e video altamente professionale, si sono sempre utilizzati monitor e batterie esterni, registrazione audio separata, supporti per camera a spalla con contrappesi ecc. E non mi sembra che l'ergonomia delle reflex, delle mirrorless o di macchine come AF101, FS100, C300, Scarlet, Epic ecc. sia talmente bilanciata da permettere di fare a meno di supporti aggiuntivi.
#942778
parlavo di affidabilità, che in applicazioni professionali è un fattore estremamente importante.
nell'uso semi-professionale, o quanto meno "personale", il proprietario della camera è colui che la usa, la coccola, la cura... magari lavorandoci con tempi e modi più tranquilli di una produzione professionale.
le società di noleggio o di produzione vogliono prodotti robusti ed affidabili. perchè ad usarli saranno più operatori, e non tutti useranno la stessa cura tipica di chi ne è proprietario. vogliono prodotti versatili, da usare a mano o a spalla o su cavalletto a seconda delle necessità. ecc.
insomma a questo facevo riferimento e penso che si possa essere d'accordo.
poi sono pienamente d'accordo con te Koroshiya, che un uso professionale prevede spesso tutta una serie di supporti e accessori quasi in automatico!

p.s. e cmq almeno la C300 ha una ottima ergonomia che permette anche un ottimale uso a mano! ;)
#942788
Con un peso di circa 2,5kg con batteria e ottica fotografica a focale fissa standard secondo me la C300 non è il massimo della comodità per essere utilizzata a mano visto che dopo pochi minuti si sentirebbe fatica al braccio, a patto di non essere dei body builder. E il peso sale se si usano ottiche PL, o ottiche zoom che sbilancerebbero anche il baricentro della camera in avanti. Secondo me la C300 è una macchina che va usata "a spalla", o almeno io non la utilizzerei mai diversamente, vista anche l'assenza di un sistema integrato di stabilizzazione (com'è giusto che sia).

Tornando alla Blackmagic, secondo me è una macchina che può trovare mercato soprattutto tra registi e DOP che fanno spot, videoclip, corporate o lavori di fiction con produzioni di piccolo-media grandezza, e che ricorrono al noleggio per le produzioni più grandi che gli capitano in misura minore rispetto alle prime. Non è per niente adatta invece ai classici operatori ENG, che si occupano di cerimoniale, eventi, o che collaborano come freelance con service ed emittenti televisive, e imho sono solo questi che potrebbero avere quel tipo di problemi. La sua forza è il prezzo, vale molto più di quello che costa, una vera rarità in questo mercato. Ricordo che attualmente è la camera più economica che offre la registrazione in RAW e una risoluzione superiore al 1080p. Anzi pure se si optasse per il ProRes 4:2:2 sarebbe la più economica ad offrire un codec di così alta qualità.
#942791
sicuramente non la si può utilizzare a mano per farci una produzione intera! :)
ma è la migliore per ergonomia e peso per utilizzi a mano quando necessario!

riguardo la BM, prodotto sicuramente interessante a quel prezzo! valutandone i limiti che sono stati già indicati in questo topic e naturalmente provandola come si deve quando uscirà la versione definitiva!
da Robur
#942795
Scusa se mi permetto di contraddire ma tra le problematiche da te elencate quelle che ho quotato qui sopra in realtà sono un problema proprio per il settore semi-professionale o al limite televisivo (dove dubito che la Blackmagic verrà usata frequentemente). Nei settori cinematografico e video altamente professionale, si sono sempre utilizzati monitor e batterie esterni, registrazione audio separata, supporti per camera a spalla con contrappesi ecc. E non mi sembra che l'ergonomia delle reflex, delle mirrorless o di macchine come AF101, FS100, C300, Scarlet, Epic ecc. sia talmente bilanciata da permettere di fare a meno di supporti aggiuntivi.

Concordo in toto. Sopratutto su alcune cose, tipo XLR, che boh, mi sembra chiaro che il destinatario della macchina è chi lavora con fonico e quant'altro, inoltre anche con le dsrl e mirrorless devi affidarti a registrazioni esterne. Poi non è che avere xlr vuol dire avere registrazione professionale, è solo una connessione sulla parte finale, è molto più importante la preamplificazione e la modalità di registrazione dell'audio.
#942798
Anzi, un registratore esterno professionale che sicuramente ha anche gli XLR consente un controllo maggiore e più accurato sulla registrazione audio rispetto a quello che si può fare con una registrazione diretta in camera. Ovviamente gestito da un fonico, anche nell'audio conta il cosiddetto "manico". Tante volte benedico l'assenza degli XLR sulla macchina che si sta utilizzando perché ciò costringe registi, produzioni ecc. a porre un'attenzione maggiore sull'audio. Che se solo ne avessero la possibilità farebbero volentieri a meno di fonico, boom, radio e quant'altro :lol:
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 103

Hmmm... forse ci è davvero riuscito, a ripa[…]

Si può fare, ma è molto più c[…]

Buongiorno Marcello, penso che tu abbia sposta[…]

benvenuto e buona permanenza, Alessandro :festa: