Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Archivio di consultazione dei topic ufficiali dedicati ai Cinecorder ed alle principali macchine fotografiche Dslr, SLT & Mirrorless in ambito Video.
#889115
C'hai proprio preso Martino...

Solo nonni e niente carrette, poi i gusti son gusti... diamo a Cesare quel che è di Cesare.

Ribadisco Will, OTTIMO LAVORO!


Antonio
#889157
Io invito tutti a provare a lavorare sui file prodotto da queste macchine - meglio con hack ovviamente - dopo avere lavorato sui file Canon.
Non ci sono nonni e carrette, non arrivo a dire che c'è la flessibilità della RED, ma mentre montavo e sistemavo il materiale mi sentivo come liberato da una prigione.
Lo scorso anno, mentre sceglievo le inquadrature e mi trovavo moirè, friggimenti colorati, noise ecc ero costretto a passare quasi tutto da filtri, neatvideo e quant'altro.
Ora, montando questo materiale era incredibile come potevo correggere gamma, saturazioni ecc con niente o pochi effetti collaterali.
Non avete idea la sensazione di liberazione...
Certo, non è esente totalmente da difetti. un po' di aliasing qua e là lo si vede (ad esempio sulle sartie soprattutto con lo sfondo del cielo chiaro) e un po' di artefatti di compressione dovuti principalmente allo spreco di bitrate causato dal 3:2 pulldown - praticamente un field ogni 4 codificato in più per nulla - nonchè la conversione che ho provato a fare in mjpeg anche per problemi di spazio - ma nel complesso nulla che abbia davvero rovinato il lavoro.

Tra l'altro, la versione pubblicata non è quella definitiva. Devo aggiungere dei titoli e sistemare un paio di inquadrature che hanno una correzione colore sbagliata.

Bisogna anche tenere conto di una cosa: è tutto girato in condizioni assolutamente non controllate. Non è in studio dove si sistemano luci, fuochi e quant'altro. é con luce imprevedibile, senza cavalletto con la camera a spalla (smoky rig ovviamente 8) ). In queste condizioni, probabilmente il gap con la Canon è ancora superiore.
#889181
Bisogna anche tenere conto di una cosa: è tutto girato in condizioni assolutamente non controllate. Non è in studio dove si sistemano luci, fuochi e quant'altro. é con luce imprevedibile, senza cavalletto con la camera a spalla (smoky rig ovviamente 8) ). In queste condizioni, probabilmente il gap con la Canon è ancora superiore.


Sì, nelle riprese in ambiente non controllato, il divario emerge in modo ancora più drammatico.. ma anche in quelle più controllate, con eos il pericolo è sempre in agguato, non lo scongiuri mai del tutto, magari controlli che tutto sia a posto (esposizione sul delicato rapporto luci/mezzitoni/ombre), ma il beffardo line-skipping è sempre lì, ti aspetta al varco e nulla ti perdona, fosse anche la presenza di un lembo di tessuto che grazie alla sua trama 'non avrebbe dovuto esserci'..
Lo so che ormai agli occhi di molti sembriamo noi i fanatici, ma non lo abbiamo inventato noi il line-skipping.
#889196
Lo so che ormai agli occhi di molti sembriamo noi i fanatici.....


L'importante è esserne consapevoli :P
:birra:
#889277
Lo so che ormai agli occhi di molti sembriamo noi i fanatici, ma non lo abbiamo inventato noi il line-skipping.

La conosci la favola della volpe e l'uva, vero?
Ieri è stato qui un amico, "fanatico" della 5D. A suo dire, le Canon fanno "dei file stupendi"
Gli ho fatto vedere i difetti che avevo rilevato sui tetti delle case, quelli pubblicati, mi ha risposto: "che c...o c'entra? Li sono riprese con la camera a spalla si muove tutto, magari soffre in alcune situazioni ma sei tu che la volevi usare nel modo sbagliato! Se usi le luci giuste, è favolosa!" - e se non la usi, ancora di più, ho detto io...

Ecco, questa la dice lunga sulla logica umana...
#889282
Will... magari gli facevi vedere qualche spezzone delle riprese in barca, gli dicevi che avevi girato con Canon EOS e lui poteva anche risponderti "Ma io quella qualità non l'ho mai ottenuta, come diamine hai fatto tu?"

:lol:

Perchè non gli hai fatto vedere il nativo magari, del video che hai postato?
Purtroppo molte persone non si ricredono finchè non gli schiaffi la prova sotto gli occhi.

Lo dico ovviamente da utilizzatore di entrambi i sistemi, IO preferisco la baby Pana...


Antonio
#889370
Sto continuando a lavorare sul materiale a 24p nativo... Al contrario di quello di "Steel Lady" non ho alcun artefatto visibile di compressione, e ho latitudini di posa IMPENSABILI.
Alcune cose sottoesposte o sovraesposte le ho sistemate lavorando sulla curva del gamma senza mai avere artefatti. In alcuni casi l'immagine era esposta giusta, ma ad esempio avevo in ombra una persona o un dettaglio che era quasi invisibile. Un colpetto alla parte bassa della curva, e zac! che ti appare il tutto, senza noise, pulito, e senza toccare il resto e senza nemmeno aumentare il banding.
E, ciliegina sulla torta, alcune immagini che ho dovuto ruotare leggermente e poi zoomare per non vedere i bordi inclinati, non si vede nemmeno (con la 550 appena zoomavo appena si spappolava ulteriormente).
Alcune cose che ho dovuto invece stabilizzare purtroppo un poco si vede, pazienza...
#890043
Lo so che ormai agli occhi di molti sembriamo noi i fanatici.....


L'importante è esserne consapevoli :P
:birra:


L'importante è invece essere consapevoli che non solo non c'è peggior cieco di chi non vuol vedere, ma che un simile atteggiamento non è esattamente un buon biglietto da visita nella collocazione in una ipotetica scala dell'umana intelligenza (Willy l'ha chiamata anche logica umana), ufficiale o ufficiosa che sia.
La negazione del 'principio di realtà' è uno degli atteggiamenti possibili dell'uomo, ma al di fuori del puro processo artistico, esso non ha molto senso d'esistere; è anzi un aspetto che, più o meno consciamente, tende ad ammantare di ridicolo qualsiasi attività umana, rendendola persino disturbante: se vuoi chiamala pure 'disonestà intellettuale', l'importante è che alla fine si giunga ad intendersi.
#896689
Per il momento, pubblico la versione definitiva e con color correction più accurata del video della steel lady:
[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=V0vcpKcU5p8[/youtube]
#896710
willyfan :appl: :appl: :appl:

Domanda 1: cosa ne pensi dei file hackati della GH1? In particolare di quel 4:2:2, se non erro prodotto con in MJPEG (sbaglio?)? C'è un'effettiva maggior qualità e maggior margine di intervento in post?

Domanda 2: ti sei mai trovato in condizioni critiche in barca, tipo tempaccio e affini? Non dico tipo L'Albatross - Oltre la tempesta, ma qualcosa di rischioso comunque...
#897083
Willy non hai avuto alcun tipo di rumore negli shot che hai girato e riproposto sopra?

Oppure un filo di grana c'era e l'hai tolto con NeatVideo?

Mi piace bel lavoro,

Antonio
#906337
Ciao,
il forum sembra non permettere ricerche di tre caratteri e non sono riuscito a capire se questo topic puo' essere usato pure per la GH2.

Sono OT? :book:

Ciaoooo
#906404
In terribile ritardo, mi scuso ma sono stato indaffarato:

X Omega3:
1) Mai provato i file in mjpeg per il solo fatto che non funzionano a 24 fps che è praticamente l'unico frame rate che uso.
I file AVCHD invece sono straordinari, specialmente gli ultimi che ho girato a 70 mbps in 24p nativo, per la latitudine di posa che mi permettono.
Devo dire che già quelli della "Steel Lady" sono stati molto manipolabili, ma io vedevo degli artefatti dovuti all'inverse 3:2 pulldown che ho dovuto fare per riportare i 24 incapsulati in un 60i in 24p veri. Girando in 24p veri si guadagna un 20% almeno di bitrate, ma in generale l'immagine è davvero molto migliore.
2) In barca mi sono trovato in situazioni di tutti i tipi. Magari non l'onda anomala che citi tu, ma mare variamente incazzato l'ho trovato varie volte.
Ho qualche fotografia, ma poche riprese perchè in quelle situazioni l'ultima cosa che ti passa per la testa è fare fotografie, soprattutto se sei lo skipper.
Parliamoci chiaro: navigare in luglio-agosto è sempre una pacchia perchè anche se trovi mare brutto in genere fa caldo. Cionondimeno, alcuni temporali mi hanno massacrato anche in agosto, ma per fortuna sono sempre durati poco.
Invece, nei mesi meno "vacanzieri" mi è capitato di navigare e prendere mare davvero brutto - una volta ho dovuto sbarcare 4 persone a civitavecchia perchè stavano soffrendo mal di mare da giorni - proseguendo in sole due persone. Tutto questo in mesi come marzo - aprile - maggio - settembre - ottobre - novembre.
Una volta abbiamo fatto naufragio per rottura del timone, e siamo finiti in spiaggia sbattuti dalle onde.
Nonostante questo, per me andare in barca rimane una delle cose più belle della vita - molto meglio dell'automobile....

X Metheny: Gli short sopra hanno avuto alcuni trattamenti specialmente di correzione colore, ma per la grana forse una inquadratura notturna ho dovuto ripulire, le altre sono al naturale - la quasi totalità.
#906446
Ciao Wiliam,
hai sempre detto mi pare, che giri leggermente sottoesposto giusto?
Effettivamente gli shot hanno una bella latitudine, giri sottoesposto e poi riapri in post?

Saluti,

Antonio
  • 1
  • 82
  • 83
  • 84
  • 85
  • 86
  • 87

Problema risolto, adesso non dovrebbero esserci pi[…]

modifica la privacy dell'ultimo video, risulta &qu[…]

grazie mille, inizia a schiarirsi il concetto.. S[…]

vedremo se si ricollegherà sul forum e su q[…]