Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Sezione in cui parlare di come nasce e si sviluppa una sceneggiatura.

Moderatore: Moderatori

#1267337
Allora faccio il salto, ringraziando ilpoveropiero che mi ha dato le necessarie delucidazioni.

Pubblico il pdf della mia sceneggiatura, per il desiderio che qualcuno la legga e mi dia un riscontro di qualche tipo. Della sceneggiatura dico solo che è per un film fantastico, anche se ho visto che è venuta di 56 pagine, un po' pochino. Ho letto sul sito di Fabio Bonifacci che mandare una sceneggiatura in pdf è maleducazione perché implica una mancanza di fiducia, ma penso che il commento si riferisse a prima dell'arrivo di celtx; credo di aver capito che, a parte gli aspiranti sceneggiatori, celtx non lo usi nessuno.

Comunque la sceneggiatura è registrata presso la Writers Guild of America West.

(60.13 KiB) Scaricato 124 volte
da ScriptMode
#1267347
Ciao.
Ho letto con piacere la tua sceneggiatura. Sul contenuto non so esprimermi pienamente, perchè è piuttosto breve e non è semplice inquadrare bene il tutto. Non appena ho un attimo la rivedo per bene e saprò esprimermi concretamente. Per quanto riguarda il lato tecnico posso invece dirti che ci sono diversi errori tecnici, ed è impossibile farli presenti e spiegarne il motivo in questo modo. Se può interessarti, come credo abbia già fatto presente, mi occupo di correzioni di sceneggiature. Le mie correzioni comprendono tutto: sintassi, grammatica, terminologia tecnica, impaginazione, formattazione e così via, e a seguito inserisco anche il dovuto chiarimento riguardo all'errore, quindi anche la spiegazione di quest'ultimo. Se vuoi, giusto per rendere l'idea di come lavoro, posso correggere le prime 5 pagine (gratuitamente), così da farti un'idea e se vuoi potermi contattare e avere informazioni. Lo farei senza impegno chiaramente. Fammi sapere cosa ne pensi.

Ho letto sul sito di Fabio Bonifacci che mandare una sceneggiatura in pdf è maleducazione perché implica una mancanza di fiducia, ma penso che il commento si riferisse a prima dell'arrivo di celtx; credo di aver capito che, a parte gli aspiranti sceneggiatori, celtx non lo usi nessuno.
pdf lilie 1.zip


Non è una questione tanto di maleducazione, ma di professionalità. Non si fa per il semplice fatto che non si può in alcun modo pretendere che un produttore stia al pc per ore a leggere una sceneggiatura. Deve averla in mano, fare le dovute osservazioni/correzioni, poter prendere appunti, segnare là dove ritiene un contenuto valido o meno e così via. Celtx è un programma utilizzato per la sola stesura della sceneggiatura, in quanto facilita il tutto con dei passaggi pre-impostati (che non determinano che il lavoro finale sia quindi corretto, sia chiaro). Detto ciò, non inviare MAI materiale telematico, verrebbe scartato all'istante. Buon lavoro!
#1267352
Cara Script Mode, sì avevo capito che fai correzioni a pagamento, e sicuramente lo fai in maniera molto professionale. Io ho deciso fin dall'inizio di non gravare sul bilancio familiare a causa di quello che dopotutto è solo un hobby, dal momento che arrivare effettivamente a farsi produrre un film è un passaggio quasi onirico. Attribuisco questo tipo di successi a eventi puramente casuali. Forse se fossi sotto i 30 anni potrei considerarli un investimento, ma alla mia età non considero dignitoso prelevare, a questo scopo, dal magro stipendio dell'unico che lavora in casa, cioè mio marito.
da ScriptMode
#1267353
Ti scrivo in privato, non vorrei creare fraintendimenti, oltre che andare O.T
da ScriptMode
#1267356
Tranquilla, non è così :)
da Clicknclips
#1267427
Ho appena iniziato a leggere il tuo lavoro e mi sono immediatamente imbattuto in questa cosa che mi ha lasciato un pochino perplesso.
L’arredamento indica che siamo nel XV sec. Un tavolo con due sedie al centro della stanza. Un camino spento con appesa sopra una pentola di alluminio.
E' coerente l'uso di paioli in alluminio con l'epoca dei fatti?
da ScriptMode
#1267685
In tutto questo mi è sfuggita una curiosità. Mi pare di aver letto in un'altro tuo intervento che hai intenzione di venderla. Sai già a chi proporla? Tv, produttori... chi? E' solo una semplice curiosità, visto il genere, quindi libera di non rispondere. Ho anche letto che l'hai registrata Writers Guild of America West, come mai? Hai intenzione di inviarla anche oltreoceano? (in genere la si registra in America quando si ha questa intenzione).
#1267752
Scusate, sono stata un po' latitante...

L'ho messa sul forum per vari motivi: in primo luogo, una sceneggiatura che non verrà mai letta da nessuno, non ha senso di esistere. In passato ho scritto una sceneggiatura in inglese, ho mandato tante query all'estero, ma nessuno ha effettivamente "letto" la sceneggiatura. Amici e parenti... beh, non l'hanno fatto! Nemmeno questa in italiano, se è per questo. In secondo luogo, penso che sia meglio se una sceneggiatura "gira" (beh, non so quanto, cmq metterla in rete è un buon inizio); meglio plagiata che ignorata, almeno potrei fare causa, eventualmente! In terzo luogo, per il motivo per cui di solito si fa leggere una sceneggiatura, cioè ricevere un'opinione, dei commenti, un punto di vista diverso dal proprio.

Riguardo al venderla, ho inviato una query alle maggiori case di produzione italiane, senza ottenere risposta naturalmente. Tuttavia ci sono due "major", Fandango e un'altra, che hanno sul sito un indirizzo a cui mandare le sceneggiature cartacee, cosa che farò al più presto. Ora la sto inviando a una marea di piccole produzioni, ho trovato l'elenco su filmitalia.org; non sono in grado di produrre lungometraggi, tantomeno di fantasy, ma anche in questo caso vale la regola che è meglio far girare, secondo me, invece di selezionare troppo i destinatari.

Ho registrato la sceneggiatura presso la WGA, a parte per il pricio, come si dice in Puglia, cioè per lo sfizio di inviarla a Los Angeles (in formato elettronico!), ma poi molto prosaicamente perché fra le tante opportunità di copyright questa è la più economica in assoluto: 25 dollari e una copertura di cinque anni, e vale in tutto il mondo. Inoltre in futuro penso di tradurre la sceneggiatura in inglese e proporla all'estero.
da Rider
#1267757
Ciao,
ho iniziato a leggere. Premetto che non sono uno sceneggiatore quindi il mio commento è sulla storia e non sulla tecnica della sceneggiatura.
Per ora posso dire che la scrittura fila liscia e chiara e che mi incoraggia a leggere ancora.
Una cosa non l'ho ancora compresa ma forse si svelerà in seguito: siamo nel XV sec. ma i due fuochi fatui portano abiti del XVIII sec.

Una cosa mi pare sbagliata: l'ombra del gigante posto sulla riva orientale di un fiume può arrivare alla sponda opposta nel momento dell'alba, non al tramonto. Almeno se il mondo fantasy che hai pensato ruota verso Est come la nostra Terra.

Spero di aver tempo di leggere il resto
da ScriptMode
#1267790
penso che sia meglio se una sceneggiatura "gira" (beh, non so quanto, cmq metterla in rete è un buon inizio); meglio plagiata che ignorata, almeno potrei fare causa, eventualmente!


Nello spirito del forum, che è quello di scambiare opinioni, pareri e perchè no, ragguardarci un pò a vicenda, mi permetto una considerazione in merito alla tua risposta che spero possa farti decisamente cambiare idea. Non dovresti screditare il tuo lavoro in questo modo, tanto da sperare che qualcuno se ne impossessi con l'idea di fargli causa. E' un pensiero triste, assolutamente incomprensibile per chi sogna di veder nascere il proprio film. Vuol dire che non dai il giusto valore al tuo lavoro, che non gli dai l'importanza che merita e che ti sta bene perfino che qualcuno lo rubi, così "almeno potresti fare causa". Oltretutto ti faccio presente che chi ha intenzione di rubare un'idea non è così stupido da copiarla esattamente com'è, perchè sa benissimo che andrebbe incontro all'accusa di plagio. Gli basta cambiarla quel poco necessario per tu non vincere nessuna causa possibile. Risultato? Tizio ha rubato il TUO lavoro e il tuo sogno è finito (oltre che restare a tasche vuote, viste le migliaia di euro che servono per fare causa).

Se credo nel mio lavoro, se davvero penso sia valido, possibile, non permetterei mai a nessuno al mondo di impossessarsene, tantomeno mi sognerei mai di sperare che qualcuno mi plagi per poter poi fare causa. Se non dai valore tu stessa al tuo lavoro, come puoi credere che gli e lo darà qualcun'altro? Se per te non vale nulla, perchè scusa se te lo dico così francamente, ma se leggo una cosa del genere la 'mia' personale considerazione non è che questa, per chi la leggerà varrà meno di niente. Attenzione; se poi il tuo scopo è solo quello di essere accreditata in qualche modo, accettando anche che ti plagino, allora il mio discorso non ha alcun senso.

Credi in quello che fai, non buttarlo in pasto a chiunque così. Spero che anche gli altri utenti sostengano questo pensiero.
In ogni caso, in bocca al lupo per tutto! :birra:
#1267822
Ciao.
Se può interessarti, come credo abbia già fatto presente, mi occupo di correzioni di sceneggiature. Le mie correzioni comprendono tutto: sintassi, grammatica, terminologia tecnica, impaginazione, formattazione e così via, e a seguito inserisco anche il dovuto chiarimento riguardo all'errore, quindi anche la spiegazione di quest'ultimo. Se vuoi, giusto per rendere l'idea di come lavoro, posso correggere le prime 5 pagine (gratuitamente), così da farti un'idea e se vuoi potermi contattare e avere informazioni. Lo farei senza impegno chiaramente. Fammi sapere cosa ne pensi.


La collaborazione tra gli utenti è la ragione stessa del forum. Devo però ricordarti che il nostro regolamento così prevede:

Sul forum di VideoMakers.net non sono ammesse offerte commerciali di qualsiasi tipo (sia vendita di prodotti che servizi) da parte di Istituzioni, Società, Persone Giuridiche, in generale da possessori di PIVA senza la previa autorizzazione formale dello staff, a tal proposito gli utenti che vogliano proporre alla community offerte commerciali sono pregati di scrivere a staff@videomakers.net.
Qualsiasi pubblicazione di offerte commerciali senza autorizzazione verrà immediatamente cestinata e l'utente che ha pubblicato l'offerta sottoposto ai provvedimenti previsti dal regolamento.
Esulano dalle offerte commerciali, le compra/vendite di materiale usato tra privati e le offerte di collaborazione inserite nell'apposita sezione.


Dunque eventuali offerte del tipo da te proposto vanno proposte nella sezione Collaborazioni della bacheca; cosa che del resto già sai, perché appunto là hai inserito il tuo annuncio.
Ti prego dunque di evitare nei tuoi messaggi l'inserimento di offerte del tipo sopra riportato: sono vietati.
Se vuoi offrire un contributo alla discussione sulla sceneggiatura che stiamo leggendo, puoi invece sicuramente -e anzi sarebbe assai gradito- proporre un 'esempio' (non solo all'interessata, ma postandolo in questo topic) per permettere a tutti di condividere e commentare, non diversamente con quello che si fa ad es. nella sez. fotografia - le vostre foto, in cui spesso nei commenti proponiamo all'autore esempi di diversa postproduzione dello scatto e su quelli si discute.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 13

Risolto con Shape Mask grazie

Buongiorno a tutti! Premessa: Recentemente mi sto[…]

Ciao a tutti

Buongiorno, ho iniziato a fare dirette youtube e r[…]

Adobe Premiere Pro - Tutorial Sincronizzare Audio […]