Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Discussioni su tutti quegli argomenti di situazioni tipiche, problematiche e consigli generici per chi vive da VideoMaker (problemi di licenze, questioni fiscali, situazioni tipiche, etc.).
Non sono ammesse discussioni che esulino da quando su indicato (Es. politica, sesso, pirateria, spam, etc.)

Moderatore: Moderatori

#1306352
Ciao a tutti,
Dovrò effettuare delle riprese per un comune della mia provincia. (riprese sia aeree che da terra)
Il sindaco ci ha chiesto di presentargli una liberatoria o qualche documento da firmare che ci permetta di fare queste riprese in tuta tranquillità.
Io stavo pensando ad una semplice liberatoria dove ci viene dato il permesso di riprendere il suolo comunale in una determinata giornata e ora con determinati mezzi ( droni e videocamere)
Sapreste darmi qualche info in più? e sopratutto una liberatoria gia redatta?
(ne ho cercate online ma non si trova nulla per situazioni come queste)

Grazie mille a tutti.
Davide
#1306353
ciao Davide, temo che dovrai prima diversificare la domanda, spe il permesso di riprendere cose e persone e l'eventuale uso del suolo pubblico con il cavalletto e la la documentazione richiesta per fare delle riprese con il drone. per quella del drone l'iter è lungo e disseminato di adempimenti burocratici, assicurativi, di richesta di permesso di volo, patentino, droni adatti ecc. ti suggerirei di postare la domanda nella nostra sezione dei droni. per la questione delle altre liberatorie, leggi ne post passati sulla liberatoria a ripredere in luoghi comunali (c' è un topic mi sembra che riguarda posti come la piazza a Milano) e poi c'è l'eventuale autorizzazione ad utilizzare il cavalletto (varia da comune a comune), poi ci sono le limitazioni per caserme stazioni ecc. , poi ci sono le libertorie da far firmare a tutte le persone riprese. insomma un marasma di carte se vuoi fare le cose perfettamente in regola. per semplificare, meglio pochi volonari che ti firmano le liberatorie, con cui girerai tutte le scene, altrimenti armati di pazienza e tenacia
#1306358
Si intuisce da quello che scrivi che il committente di questo lavoro è il comune stesso.

Normalmente, quando si effettuano delle riprese "professionali" di luoghi pubblici, occorre richiedere al comune di pertinenza quali siano i documenti da presentare, i moduli da firmare e le tasse da pagare prima di iniziare a fare qualsiasi ripresa. Qui invece è il comune che chiede a te di presentargli una liberatoria o dei documenti da fargli firmare? Un bel paradosso!
#1306397
si Clicknclips è esattamente così. paradossale, concordo!
grazie a tutti comunque..Dato che non riprenderemo persone e utilizzeremo il drone solo su campi vuoti riprendendo il paese da una certa distanza, proverò a risolverla in autonomia inventandomi un po di burocratechese!
[Z-CAM] Un nuovo brand sul mercato

Si si, ho visto anche la parte con Sgarbi ... :-D[…]

Salve è possibile far riconoscere a Sony Ve[…]

Ciao Francizio in questo video spiega come esporta[…]

Ciao, Lo scorso 10 Ottobre, presso la bella locati[…]